Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rintracciare un numero di telefono

di

Hai trovato una chiamata da parte di un numero che non conosci sul telefono di casa o sul cellulare? Prima di richiamare vorresti sapere di chi si tratta, ma sull’elenco cartaceo non sei riuscito a reperire informazioni relative al recapito in questione? Beh, la cosa non mi sorprende affatto. Ormai gli elenchi del telefono cartacei sono un mezzo obsoleto. Piuttosto utilizza Internet, che potrebbe aiutarti a identificare anche numeri che non sono registrati sull’elenco, compresi quelli dei “seccatori noti” che praticano il telemarketing in modo aggressivo.

Come dici? Non sei molto pratico del mondo hi-tech e ti piacerebbe quindi ricevere qualche utile “dritta” su come rintracciare un numero di telefono? Beh, sappi che sono pronto e ben disponibile a fornirti l’aiuto di cui hai bisogno. Con la guida di oggi andrò infatti a suggerirti quelli che a mio modesto avviso rappresentano alcuni tra i migliori servizi online utili allo scopo attualmente presenti sulla piazza. Si tratta di soluzioni totalmente gratuite (almeno nella maggior parte dei casi) ed estremamente semplici da usare, hai la mia parola.

Premesso ciò, ti suggerisco di prenderti qualche istante di tempo libero e di concentrati sulla lettura delle seguenti righe. Sono più che sicuro che alla fine potrai dirti soddisfatto. Allora, si può sapere che ci fai ancora lì impalato? Corri a cercare l’intestatario e il luogo di provenienza del numero “misterioso” che hai trovato sul tuo telefono. In bocca al lupo per tutto!

Indice

Come rintracciare un numero di telefono fisso

Se è tuo desiderio rintracciare un numero di telefono fisso, sappi che ci sono vari servizi utili allo scopo. Non devi fare altro che scegliere uno di quelli elencati di seguito e provarli seguendo le relative istruzioni d’uso.

PagineBianche

PagineBianche

Una soluzione utile per rintracciare un numero di telefono di rete fissa è rappresentata senza dubbio alcuno dal servizio online gratuito offerto da PagineBianche, che permette di ottenere informazioni riguardo una specifica numerazione svelando nome dell’intestatario, indirizzo di provenienza e molto altro ancora, naturalmente a patto che tali dettagli siano pubblici, vale a dire presenti sul “classico” elenco del telefono cartaceo.

Per usare Pagine Bianche, collegati alla home page del servizio, e, se vuoi rintracciare un numero di telefono partendo da nome e cognome, seleziona l’opzione Nome, digita nome, cognome o ragione sociale nell’apposito campo di testo, indica la città in cui effettuare la ricerca nel campo Località, indirizzo adiacente e clicca sul simbolo della lente d’ingrandimento.

Se, invece, vuoi effettuare una ricerca per indirizzo, fai clic sulla voce Indirizzo che trovi in alto e cerca i numeri presenti all’indirizzo di riferimento mediante il campo di testo apposito.

Puoi pure effettuare una ricerca inversa, vale a dire puoi risalire all’intestatario di un numero, selezionando la voce Numero, digitando il recapito telefonico da utilizzare per la ricerca nell’apposito campo di testo Numero telefono e premendo sul pulsante per avviare la ricerca (quello raffigurante la lente d’ingrandimento).

Se la cosa può interessarti, ti comunico che PagineBianche è fruibile sotto forma di app per device mobile Android (disponibile anche su store alternativi) e per iOS/iPadOS.

PagineGialle

PagineGialle

Se stai cercando il numero di un’azienda, un negozio o un professionista, consulta il sito gratuito di PagineGialle, altro marchio storico del mondo cartaceo che sta vivendo una nuova giovinezza grazie a Internet.

Per cercare un numero su PagineGialle, collegati alla pagina iniziale del servizio, scorrila fino ad arrivare alla sezione Trova un numero che non conosci, fai clic sul pulsante Cerca numero e, nella pagina apertasi, indica il numero di telefono, avendo cura di cliccare sull’icona della lente d’ingrandimento per avviare la ricerca.

Se vuoi, puoi anche trovare un numero partendo dal nome dell’azienda o del professionista a cui risulta intestato. Per riuscirci, clicca sul bottone Cerca per Azienda, compila i campi di testo Cosa cerchi? e Località/indirizzo e, infine, premi sul simbolo della lente d’ingrandimento (sulla destra).

Pure Pagine Gialle è disponibile sotto forma di app per Android (anche su store alternativi al Play Store) e iOS/iPadOS, con cui puoi usufruire del servizio direttamente dal tuo smartphone o tablet.

Chi sta chiamando?

Chi sta chiamando?

Se hai ricevuto una chiamata da un numero di telefono fisso che pensi possa appartenere a un call center, un operatore di telemarketing o a un altro “seccatore noto”, ti consiglio di rivolgerti a Chi sta chiamando?, un servizio a carattere collaborativo che può essere utile nei casi sopraccitati.

Per avvalerti di Chi sta chiamando?, recati sulla sua pagina principale e scrivi il numero per cui stai indagando nel campo di testo CERCARE NUMERO DI TELEFONO. Successivamente, clicca sul pulsante CERCHI e verifica se per il numero cercato sono disponibili dei commenti, in modo tale da riuscire a capire a chi può appartenere.

Ti informo che Chi sta chiamando? è disponibile anche come app per Android (accertati di una sua eventuale disponibilità su store alternativi al Play Store) e iOS (in questo caso vengono proposti acquisti in-app, al costo base di 1,99 euro per usufruire in maniera completa delle funzioni offerte). Maggiori info qui.

Come rintracciare un numero di telefono cellulare

Hai intenzione di rintracciare un numero di telefono cellulare? Anche in tal caso ci sono vari servizi utili allo scopo, come quelli che trovi indicati qui sotto, ma bisogna dire che si tratta di un’operazione che non è sempre possibile portare a termine. I numeri di cellulare, infatti, non sono inclusi in elenchi pubblici consultabili da chiunque.

Truecaller

Truecaller

Per rintracciare un numero di telefono mobile ti suggerisco innanzitutto di provare Truecaller. È un servizio online che attinge a un database proprietario costituito dai numeri degli utenti che hanno acconsentito all’utilizzo del servizio per poter identificare facilmente i recapiti di telefono non salvati in rubrica, e infatti per usarlo bisogna registrarsi e fornire anche il proprio recapito, il che non è esattamente il massimo per la privacy. È a costo zero, ma per effettuare ricerche senza limiti bisogna sottoscrivere l’abbonamento (al costo base di 25,99 euro/anno) che consente anche di rimuovere la pubblicità e sbloccare tutte le funzioni.

Se vuoi servirti di Truecaller, collegati alla relativa home page e compila il campo di ricerca Search phone number…, che si trova in alto digitando in esso il numero di cellulare in merito al quale vuoi ottenere maggiori dettagli, dopodiché premi sul bottone con la lente d’ingrandimento. Se necessario, prima di avviare la ricerca, modifica il prefisso tramite l’apposito menu a sinistra.

Successivamente, decidi se effettuare l’accesso al servizio utilizzando l’account Google oppure l’account Microsoft cliccando sul relativo pulsante che ti viene proposto sullo schermo e fornendo i tuoi dati, dopodiché aspetta che risulti visibile la pagina con i risultati della ricerca e, se disponibile, seleziona quello relativo al recapito di telefono che ti interesse. Se ti viene chiesta la condivisione della rubrica, non acconsentire.

Se dovessi decidere di non avvalerti più di Truecaller ti raccomando di richiedere la cancellazione del tuo numero dal suo database, recandoti su questa pagina e scrivendo il numero da far cancellare nel campo Phone number. Successivamente, spunta la casella Non sono un robot e, in conclusione, clicca sul bottone Unlist.

Ti faccio notare che Truecaller è altresì utilizzabile sotto forma di app per device mobile Android (verifica se è disponibile anche su store alternativi al Play Store) e iOS. Maggiori info qui.

Sync.me

Sync.me

Un altro portale da prendere in considerazione è Sync.me. Si tratta di un servizio gratuito a carattere collaborativo che può far comodo per risalire ai numeri di cellulare che potrebbero provenire dai cosiddetti “scocciatori noti”. Da notare, però, che per essere usato occorre registrarsi.

Per usare Sync.me, recati sulla relativa home page, digita il numero di tuo interesse nel campo di testo apposito e fai clic sul pulsante con la lente d’ingrandimento. Se necessario, modifica preventivamente il prefisso del recapito telefonico di riferimento, selezionandolo dal menu con la bandierina che si trova a sinistra.

Tramite la pagina che a questo punto ti verrà mostrata, decidi se effettuare l’accesso con l’account Google o con quello Microsoft e potrai poi conoscere tutti i dettagli del caso della numerazione immessa in precedenza, se disponibili, ovviamente.

Se può interessarti, ti comunico che Sync.me è fruibile come app per dispositivi Android (vedi se è disponibile anche su store alternativi al Play Store) e iOS e in tal caso si possono pure sbloccare delle funzioni aggiuntive tramite acquisti in-app (con prezzi a partire da 1,99 euro).

Altre soluzioni per rintracciare un numero di telefono cellulare

Tellows

Nessuna delle risorse per rintracciare un numero di telefono mobile che ti ho già segnalato ti è stata d’aiuto e vorresti che ti suggerissi altre soluzioni? Ti accontento sùbito. Le trovi nell’elenco qui sotto. Fanne buon uso!

  • Tellows — si tratta di un servizio online a carattere collaborativo che consente di sapere a chi appartiene un numero di telefono di cellulare in maniera alquanto semplice. È gratis e non necessita di registrazione per essere adoperato.
  • Dive3000 — questo servizio online offre una sorta di elenco telefonico per cellulari che può essere consultato gratuitamente, ma previa registrazione. Per usarlo, però, bisogna essere disposti a condividere il proprio numero all’interno del database del servizio, rendendolo consultabile agli altri utenti ad esso iscritti.
  • Google — è possibile tentare di rintracciare un numero telefonico anche facendo una ricerca su Google, digitando il nome di chi d’interesse, l’indirizzo o il recapito di riferimento nel campo di ricerca e consultando la pagina con i risultati che viene proposta.
  • Facebook — gli utenti privati e i titolari delle pagine Facebook spesso inseriscono il proprio recapito di cellulare sul social network del gruppo Meta, tra le informazioni di contatto. Di conseguenza, puoi pure provare a cercare su Facebook per reperire un numero di telefono, magari facendo riferimento anche a quest’altra guida.

Come rintracciare un numero di telefono estero

Come rintracciare un numero di telefono

Se hai necessità di rintracciare un numero di telefono estero, ti consiglio di sfruttare 2link.be. Si tratta di un portale che raccoglie i link a tutti gli elenchi pubblici del mondo. È in lingua olandese, ma è facilmente fruibile da parte di chiunque in quanto altamente intuitivo.

Per servirti di 2link.be, collegati alla home page del sito, individua il Paese di tuo interesse e fai clic su uno dei collegamenti presenti sotto il suo nome.

Facendo così come ti ho appena spiegato, verrai reindirizzato verso l’elenco pubblico che ti consentirà di trovare numeri di privati cittadini e/o attività economiche per la località selezionata.

Come rintracciare un numero di telefono anonimo

Whooming

Ricevi delle chiamate fatte con il privato e ti piacerebbe capire se esiste un modo per rintracciare un numero di telefono anonimo? La risposta è affermativa. Per riuscirci, puoi adoperare Whooming. Non ne hai mai sentito parlare? Rimediamo sùbito.

Si tratta di un servizio online, disponibile anche sotto forma di app per Android (anche su store alternativi al Play Store) e iOS/iPadOS che sfrutta la tecnica dell’inoltro di chiamata per svelare l’identità degli utenti che usano un numero di telefono privato. Utilizzando Whooming è possibile visualizzare il vero numero di chi effettua chiamate anonime semplicemente rifiutando la chiamata e attendendo l’identificazione da parte del servizio. Per vedere tutto il numero in chiaro, però, bisogna abbonarsi alla versione a pagamento del servizio, che parte da 12,99 euro per tre mesi (dopo una prova gratuita di 7 giorni).

Se ti interessa avere maggiori informazioni circa il funzionamento di Whooming, fatti pure un “giretto” sulla mia guida dedicata in maniera specifica proprio a come scoprire il numero privato. Sono certo che ti sarà molto utile.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.