Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rintracciare un numero di cellulare

di

Negli ultimi giorni stai ricevendo molte chiamate da numeri di cellulare che non conosci sul tuo telefonino e ti piacerebbe scoprire a chi appartengono prima di rispondere e rischiare di cadere in qualche truffa o perdere tempo con degli inutili scherzi telefonici? Bene, allora direi proprio che sei capitato sulla guida giusta, al momento giusto. Con questo mio articolo di oggi desidero infatti spiegarti come rintracciare un numero di cellulare. Contento?

Partendo dal presupposto che purtroppo elenchi telefonici di numeri di cellulare completi e attendibili come quelli dei numeri fissi non esistono (per questioni di privacy), posso suggerirti qualche “strada alternativa” per permetterti di identificare chi ti disturba così insistentemente. Tutto quello che devi fare è sfruttare i siti Internet, le app ed i servizi che trovi indicati qui sotto, seguire le mie indicazioni ed incrociare le dita affinché le informazioni che stai cercando siano effettivamente disponibili.

Allora? Si può sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Inizia immediatamente a leggere questa mia guida su come rintracciare un numero di cellulare e cerca di “cavarne un ragno dal buco”. Sei pronto? Si? Fantastico, allora mettiamo subito al bando le ciance e procediamo. Spero proprio che riuscirai ad ottenere le info che stai cercando. Buona lettura!

TrueCaller

Come scoprire intestatario di un numero di cellulare

Se stai cercando un metodo relativo a come rintracciare un numero di cellulare, il primo tentativo che puoi fare è quello di collegarti a Truecaller. Non ne hai mai sentito parare? Nessun problema, ti spiego subito di cosa si tratta. È un servizio che, attingendo ad un database proprietario costituito dai numeri degli utenti che hanno acconsentito all’utilizzo del servizio, può essere utile per identificare i numeri di telefono non salvati in rubrica. Chiaramente, il risultato non è sempre assicurato ma, come si suol dire, tentar non nuoce!

Per usare il servizio, tanto per cominciare collegati ala pagina principale dello stesso mediante il link che ti ho fornito poc’anzi dopodiché compila il campo di ricerca Search phone number inserendo il numero di telefonino relativamente al quale intendi ottenere maggiori dettagli e clicca sul bottone a forma di lente di ingrandimento collocato sulla destra. Prima di avviare la ricerca puoi eventualmente cambiare il prefisso di riferimento cliccando sull’apposito menu presente sulla sinistra e selezionando l’opzione corretta dal menu a tendina che ti viene mostrato.

A questo punto, effettua l’accaso al servizio utilizzando l’account Google oppure quello Microsoft e fornisci i dati che ti vengono richiesti dopodiché attendi affinché risulti visibile la pagina con i risultati della ricerca (dovrebbero essere sufficiente solo pochi istanti, non temere). Se la numerazione da te precedentemente immessa risulta effettivamente presente nell’elenco di Truecaller, vedrai apparire a schermo una scheda indicante il numero complessivo di utenti che hanno segnalato la suddetta numerazione, l’utenza d’appartenenza e l’indirizzo di riferimento.

Utilizzi poco il computer e preferisci agire direttamente da mobile? Allora ho una buona notizia per te: puoi servirti di Truecaller anche direttamente da AndroidiOS e Windows Phone tramite l’apposita app. Il funzionamento dell’applicazione è pressoché analogo a quello del sito ma se ritieni di aver bisogno di maggiori dettagli puoi leggere la mia guida sulle applicazioni per scoprire i numeri privati tramite cui, appunto, ho provveduto ad illustrartene le principali caratteristiche.

Chi sta chiamando?

Come scoprire intestatario di un numero di cellulare

In alternativa al servizio di cui sopra, puoi provare a rintracciare un numero di cellulare affidandoti a Chi sta chiamando?. Si tratta di un un noto sito Internet a carattere collaborativo che si serve dei feedback degli utenti per creare un database all’interno del quale sono presenti gli intestatari di innumerevoli numeri di cellulare (ma eventualmente anche di telefono fisso). È totalmente gratuito e per potersene servire non viene richiesta né registrazioni né la condivisione del proprio numero.

Per utilizzare il servizio, collegati alla sua pagina iniziale mediante il link che ti ho appena indicato, digita il numero da identificare nella barra di ricerca collocata in alto a destra e fai clic sul bottone Cerchi.

Se il numero digitato è presente nel database del sito, ti verrà mostrata subito una pagina con il nome dell’intestatario e i commenti degli utenti che hanno permesso di identificare il recapito. In caso contrario, non sarà disponibile alcuna informazione.

Ti faccio presente che il servizio è associato all’app Dovrei Rispondere? per Android che consente di identificare e bloccare automaticamente le chiamate provenienti da call center, truffatori e seccatori vari. Te ne ho parlato in maniera approfondita nel mio articolo su come evitare telefonate pubblicitarie, dagli subito un’occhiata!

Chi chiama

Screenshot del servizio online Chi Chiama

Un’altra risorsa che ti invito provare per cercare di rintracciare un numero di cellulare è Chi chiama. Si tratta anche in tal caso di un servizio online di tipo collaborativo in cui tutti gli utenti che ricevono chiamate da numeri sconosciuti raccontano le proprie esperienze a riguardo svelando spesso a chi appartengono e se sono attendibili o meno. Se stanno tentando di farti una truffa o sei vittima di qualche call center un po’ troppo insistente, qui troverai quasi sicuramente le risposte che cerchi.

Per utilizzare Chi chiama, collegati alla pagina principale del sito tramite il link che ti ho appena indicato e componi il numero in merito al quale ti interessa saperne di più nel campo di testo che si trova al centro dello schermo dopodiché fai clic sul bottone Cerca.

A questo punto, se il numero da te digitato è effettivamente presente nel database di Chi Chiama ti verrà mostrata una scheda con all’interno tutti i dettagli ad esso relativi ed i commenti degli utenti sullo stesso. Se invece il numero che hai digitato e cercato non è presente nel database del servizio, vedrai comparire un modulo da compilare per fornire eventuali informazioni riguardo la numerazione in oggetto al fine di dare una mano ad altri utenti.

Tellows

Tellows è un ulteriore servizio Web della categoria che consente di sapere a chi appartiene un numero di telefono cellulare in maniera molto semplice. L’interfaccia è senza fronzoli ma permette comunque di reperire le info desiderate (se disponibile, chiaramente).

Per rintracciare un numero di cellulare tramite Tellows, recati sulla pagina principale del servizio sfruttando il collegamento che ti ho indicato poc’anzi dopodiché digita la numerazione relativamente alla quale vorresti saperne di più nel campo inserire il numero che risulta collocato in alto a destra. Successivamente pigia sul pulsante blu ricerca.

Una volta fatto ciò, se riguardo il numero da te digitato sono disponibili delle informazioni ti saranno mostrati tutti i commenti e i dettagli correlati che sono stati inseriti dagli utenti del sito. In caso contrario, non sarà disponibile alcuna informazione.

Altre soluzioni utili

Screenshot di Dive3000

Le soluzioni per rintracciare un numero di cellulare che ti ho già indicato non ti sono state d’aiuto? Mi dispiace ma… non darti ancora per Vito! Dedica qualche altro istante del tuo prezioso tempo libero alla lettura delle seguenti righe. Qui sotto trovi infatti elencati ulteriori risorse in rete che ritengo possano fare comodo in circostanze di questo tipo!

  • Dive3000 – Trattasi di una sorta di elenco telefonico per cellulari che può essere consultato a costo zero previa registrazione. È molo semplice da utilizzare e, al pari degli altri servizi già menzionati, è a carattere collaborativo e le informazioni in esso presenti vengono fornite da altri utenti iscritti.
  • Jamino – Si tratta di un servizio con un database praticamente sconfinato al quale è tuttavia possibile accedervi solo ed esclusivamente a pagamento. Per chi è disposto a metter mano al portafogli per rintracciare un numero di cellulare rappresenta dunque un valido alleato, in caso contrario decisamente no.
  • 2Link.be – Mediante questo portale è possibile rintracciare i numeri di telefono di cellulare (e non solo) delle altre nazioni. Il sito è in lingua olandese ma risulta comunque facilmente comprensibile grazie al widget di Google Translate disponibile a schermo.
  • Google – Lo so, potrà sembrarti una vera sciocchezza, ma provare a rintracciare un numero di cellulare mediante Google potrebbe permetterti di ottenere dei risultati decisamente inaspettati. Perché? Beh, semplice: perché mediante il motore di ricerca di big G è possibile trovare praticamente di tutto. Collegati dunque alla pagina principale di Google, digita il numero relativamente al quale vorresti saperne di più e dai un’occhiata ai vari risultati che ti vengono mostrati. Tra questi potresti riuscire a trovare le info che ti interessano.
  • Facebook – Anche Facebook può far comodo per riuscire a risalire all’intestatario di un numero di cellulare. Il merito è tutto da ricercare nella sua elevatissima diffusione, cosa che lo rende l’ideale per per rintracciare le persone online avendo a disposizione solo il loro numero. Per servirtene per lo scopo in questione, effettua il login al social network con i tuoi dati, immetti il numero di riferimento nel campo di ricerca collocato in alto ed analizza i risultati che ti vengono proposti.

Rintracciare un numero di cellulare anonimo

Screenshot di Whooming

Le risorse che ti ho indicato nelle precedenti righe non hanno soddisfatto le tue necessità perché vorresti capire come fare per rintracciare un numero di cellulare anonimo? Allora rivolgiti a Whooming. Si tratta un servizio Web made in Italy, utilizzabile direttamente su cellulare sotto forma di app per Android e per iPhone, che sfruttando la tecnica dell’inoltro di chiamata permette di risalire all’identità degli utenti che tentano di camuffare il proprio numero. Funziona con i numeri di cellulare ma anche con quelli di rete fissa.

Il servizio è gratis ma per visualizzare i numeri delle chiamate anonime in chiaro bisogna attendere 24 ore. Per ridurre i tempi d’attesa, basta acquistare una ricarica di almeno 5,00 euro della durata di 1 mese.

In alternativa puoi affidati a Override. Si tratta di uno strumento messo a disposizione direttamene dai gestori telefonici tramite il quale tutte le chiamate effettuate da numeri privati o anonimi vengono “smascherate” mostrando il reale numero di chi chiamata sul display del telefono.

La soluzione è estremamente efficace ma purtroppo ha anche costi elevati ed una durata di tempo limitata. Per intenderci, si parla di un prezzo di circa 30,00 euro per 15 giorni.

Per saperne di più, sia riguardo Whooming che riguardo il servizio Override, leggi il mio tutorial su come scoprire il numero privato mediante cui ho provveduto a parlarti della questione con dovizia di particolari.