Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come cambiare password NoiPA

di

Dopo essere stato assunto in un istituto scolastico, hai dovuto eseguire l’accesso a NoiPA (il portale del Ministero dell’Economia e delle Finanze riservato ai dipendenti della PA) così da poter tenere sotto controllo il tuo stipendio e avere accesso a tutti gli altri servizi messi a disposizione dalla piattaforma. Di recente, però, hai riscontrato dei problemi di accesso ed è nata la necessità di cambiare la tua password perché scaduta, non più funzionante, oppure semplicemente perché non la ricordi più. Dico bene?

Tranquillo, sei finito nel posto giusto al momento giusto. In questo tutorial, infatti, ti renderò il più chiaro possibile come cambiare la password NoiPA, così da poter accedere nuovamente ai servizi di cui necessiti e, soprattutto, sapere come comportanti nel caso dovesse capitarti la stessa situazione in futuro (anche se ti consiglio di adottare un buon password manager per evitare che ciò accada). Vedrai, è più semplice di quanto immagini.

Devi solo dedicarmi qualche minuto del tuo tempo, metterti bello comodo e leggere con attenzione i prossimi capitoli. Al termine dell’articolo, se segui la procedura così come la indico nella spiegazione, accedere al portale NoiPA diventerà un gioco da ragazzi e il cambio password sarà solo un lontano ricordo. Buon proseguimento!

Indice

Informazioni preliminari

Accesso NoiPA

Prima di entrare nel vivo della spiegazione su come cambiare la password NoiPA, è doveroso da parte mia farti una breve introduzione sulle soluzioni d’accesso a quest’ultimo.

Il metodo più comune di accesso a NoiPA è la password, ma se lo desideri puoi anche accedere attraverso lo SPID, la CIE o la CNS. Per quanto riguarda la password, questa viene fornita al momento della registrazione al sito, dopo che la amministrazione di appartenenza dell’utente avrà inserito e registrato il suo indirizzo email personale sulla piattaforma.

Per dirla in parole povere, al termine di questa procedura avresti dovuto ricevere un’email da parte di NoiPA contenente un link di attivazione: una volta cliccato su quest’ultimo, avresti dovuto poter completare la registrazione inserendo il tuo codice fiscale e richiedendo l’invio tramite email della password provvisoria. Ottenuta la suddetta password, avresti poi dovuta cambiarla con una di tua scelta, da usare per gli accessi successivi.

L’accesso via SPID avviene tramite nome utente e password dell’account registrato tramite il proprio Identity Provider e autorizzazione via app o codice di conferma. Trovi spiegato tutto nel tutorial che ti ho appena linkato.

L’accesso tramite CIE e CNS avviene tramite lettore smart card idoneo da collegare al PC (maggiori info qui). Ora però vediamo come procedere al cambio di password.

Come cambiare la password sul NoiPA

Modifica Password NoiPA

Come accennato nel capitolo precedente, dopo aver effettuato la registrazione e il tuo primo accesso a NoiPA, hai dovuto creare una nuova password da utilizzare per entrare nel portale. Quella password però ha una validità di 180 giorni, al termine dei quali sarà necessario creare una nuova password. In che modo? Te lo spiego sùbito.

Per cambiare la password sul NoiPA, naturalmente, devi accedere al portale (perché la procedura verrà svolta interamente attraverso la tua area personale). Procedi, dunque, recandoti sul sito ufficiale di NoiPA, clicca sul pulsante Accedi all’area riservata, che trovi in alto a destra e inserisci normalmente codice fiscale e password attuale.

Procedendo in questo modo, però, non riusciresti ad avere accesso a tutti i servizi. Nel momento in cui scrivo, infatti, accedere al portale NoiPA con codice fiscale e password ti consente solo di accedere ad alcuni documenti e informazioni sulla tua situazione, ma non di poter usufruire dei vari servizi presenti nel portale. Tra l’altro, anche accedendo in questo modo, è necessario rinforzare la modalità di accesso abilitando la verifica con codice OTP (One Time Password).

Queste limitazioni non riguardano solo l’accesso tramite codice fiscale e password, ma anche l’accesso tramite SPID. Infatti, anche confermando la tua identità attraverso l’uso dello SPID non potrai accedere direttamente ai servizi, perché sarà necessario abilitare il codice OTP. Per abilitarlo, devi accedere all’area utente cliccando sulla freccia accanto al tuo nome nel menu in alto, e convalidare il tuo numero di telefono cliccando sul pulsante Valida accanto al numero.

A questo punto, per completare la procedura di attivazione dell’OTP dovrai affidarti alla sezione relativa sull’app ufficiale di NoiPA oppure ricevere il codice tramite SMS. Se scegli di ricevere un SMS, ogni volta che ti viene richiesto di inserire il codice OTP dovrai cliccare sulla voce Richiedi il codice OTP tramite SMS, e successivamente inserire il codice che ricevi sul tuo smartphone, direttamente nel campo apposito presente a schermo, cliccando su Avanti per proseguire.

Nel caso, invece, volessi abilitare l’OTP tramite app, devi procedere a scaricare l’app ufficiale NoiPA sul tuo device Android o iPhone, accedere tramite codice fiscale e password oppure tramite SPID, e successivamente premere su sull’icona del menu a sinistra, andando a selezionare la voce Profilo. All’interno del profilo, devi solo premere su Abilita OTP e seguire poi le indicazioni che vedi a schermo.

Come ho detto in precedenza, il codice OTP dovrai comunque utilizzarlo anche in caso di accesso con SPID ogni volta che vorrai usufruire di un servizio dispositivo all’interno del portale.

Detto ciò, per accedere con SPID clicca su Accedi all’area riservata, poi sulla scheda SPID, seleziona il livello di autenticazione con cui accedere (tipicamente è Livello di autenticazione 2), clicca su Entra con SPID e seleziona il tuo Identity Provider dal menu a tendina. Nella schermata successiva, inserisci Nome Utente e Password di SPID, clicca sul pulsante Entra con SPID in basso e successivamente sul pulsante Acconsento per completare la procedura di accesso al portale NoiPA.

Accesso SPID su NoiPA

Se volessi evitare di inserire il codice OTP ogni volta che usufruisci di un servizio, oppure se volessi accedere più velocemente, puoi cambiare password NoiPA senza SPID, accedendo attraverso CIE o CNS. Per accedere con CIE, ti basta selezionare CIE tra le varie opzioni di accesso e, infine, cliccare sul pulsante Entra con CIE. Nella schermata successiva, devi cliccare su Prosegui con computer e successivamente selezionare il tuo certificato di autenticazione, cliccando su OK per proseguire. A questo punto devi inserire il PIN della tua carta d’identità elettronica, cliccare su OK e infine cliccare su Acconsento per completare la procedura di accesso.

Se preferisci accedere con CNS, invece, collega al tuo computer il dispositivo per la lettura della CNS (smart card o chiavetta USB) e successivamente clicca su Entra con CNS, selezionando il certificato di autenticazione nella pagina successiva. A questo punto, non ti resta che inserire il tuo codice PIN e successivamente cliccare su OK per completare il processo e accedere a NoiPA.

Accesso CIE a NoiPA

Una volta all’interno dell’area personale, ti basta cliccare sulla freccia in alto a destra, accanto al tuo nome, e successivamente sulla voce Modifica password all’interno del menu a tendina. Nella pagina successiva, devi compilare i campi che vedi a schermo inserendo la tua vecchia password nel campo Password e la tua nuova password nel campo Nuova Password. La nuova password dovrai poi ripeterla nel campo Conferma Password e cliccare infine su Invia in basso per portare a termine la procedura.

Quale che sia il metodo di accesso che scegli per modificare la tua password, nel creare i campi devi assicurarti che la nuova password abbia una lunghezza minima di 8 caratteri e che contenga un carattere numerico e uno alfanumerico, altrimenti non verrà accettata e non potrai proseguire con la modifica. Una volta compilati tutti i campi, riceverai a schermo un messaggio di completamento della procedura. Facile, vero?

Nonostante ora hai chiara la procedura per cambiare la password NoiPA accedendo al portale con qualunque metodo preferisci, il consiglio è comunque di affidarti allo SPID, con annesso codice OTP da confermare per usufruire dei vari servizi, oppure di affidarti a CIE e CNS per avere un accesso più rapido e più sicuro, che ti consente di consultare i documenti e usufruire dei servizi senza necessità di ulteriori verifiche durante la tua navigazione.
In caso di dubbi o problemi o per ulteriori informazioni sul cambio di password su NoiPA, ti rimando alla guida ufficiale.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.