Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come caricare iPhone senza cavo

di

La comodità di caricare uno smartphone via wireless, ovvero senza fastidiosi cavi di mezzo, può fornire una sensazione di “libertà” per certi versi equiparabile all'utilizzo di leggeri auricolari che non dispongono di alcun tipo di filo. Dopo lungo tempo, hai interiorizzato anche tu la questione e stai infatti cercando opportunità in tal senso.

Più precisamente, ti stai chiedendo come caricare un iPhone senza cavo. Ebbene, devi sapere che la stessa Apple nel corso degli anni si è resa conto delle ottime possibilità offerte dalla ricarica wireless, lanciando di conseguenza diversi prodotti ufficiali che ti consentono di raggiungere il tuo obiettivo.

Non preoccuparti in ogni caso: in questa sede ci sarà anche modo di trattare qualche soluzione di terze parti legata a esigenze specifiche, che potrebbe tornarti utile in determinati contesti. Insomma, mi appresto ad approfondire un po' tutto ciò che c'è da sapere sull'argomento. Come dici? Sei pronto? Perfetto, allora non ti resta che proseguire con la guida: buona lettura!

Indice

Come caricare iPhone con alimentatore MagSafe

Caricare iPhone con alimentatore MagSafe

Dato che ti stai chiedendo come caricare un iPhone senza cavo, non posso non partire dall'alimentatore MagSafe.

Introdotto a partire dalla gamma iPhone 12 e compatibile anche con le serie iPhone 13 e iPhone 14, quest'ultimo è un accessorio che dispone di magneti che si allineano al direttamente al retro dell'iPhone, consentendo di ricaricare quest'ultimo in modo wireless a 15W.

Apple Alimentatore MagSafe
Vedi offerta su Amazon
Apple Alimentatore MagSafe Alimentatore MagSafe
Vedi offerta su eBay

Nel caso te lo stessi chiedendo: sì, l'alimentatore MagSafe presenta la compatibilità con la ricarica Qi. Cosa significa tutto ciò? Che se ti stai chiedendo, ad esempio, come caricare un iPhone X senza cavo (o un iPhone 8 o successivo), potresti pensare di sfruttare l'alimentatore MagSafe come faresti con una qualsivoglia base certificata Qi. L'allineamento magnetico, però, funziona solamente con i modelli citati in precedenza. Potresti in ogni caso chiaramente voler dare un'occhiata anche a qualche caricatore Qi di terze parti.

Belkin Tappetino di ricarica wireless BoostCharge da 7,5 W, edizione s...
Vedi offerta su Amazon
Belkin Tappetino di ricarica wireless BoostCharge da 10 W (Caricabatte...
Vedi offerta su Amazon
Belkin Tappetino di ricarica wireless BoostCharge da 10 W (Caricabatte...
Vedi offerta su eBay
Belkin Tappetino di ricarica wireless da 15 W Boost Charge (Caricabatt...
Vedi offerta su Amazon
Belkin BOOST CHARGE Wireless charging pad + AC power adapter 15 Watt W...
Vedi offerta su eBay

Al netto di questo, potrebbe interessarti sapere, se disponi di un Apple Watch compatibile con la ricarica wireless che sei solito abbinare al tuo iPhone di fiducia, che esiste anche l'alimentatore duo MagSafe. In parole povere, quest'ultimo consente di caricare contemporaneamente iPhone e Apple Watch. Il prodotto si può ripiegare, così da risultare tranquillamente trasportabile. Tieni presente, però, che con i modelli di iPhone successivi alla linea 13 ci sono piccoli problemi di allineamento del telefono sulla base (che comunque non impediscono una corretta ricarica dei dispositivi in questione).

Apple Alimentatore duo MagSafe
Vedi offerta su Amazon
MAGSAFE DUO CHARGER ALIMENTATORE WIRELESS SENZA FILI IWATCH IPHONE 12 ...
Vedi offerta su eBay

In ogni caso, la ricarica wireless avviene sempre in modo molto semplice: non devi infatti far altro che collegare il caricatore alla presa di corrente e appoggiare l'iPhone sulla sua base col display rivolto verso l'alto: se tutto è andato per il verso giusto, vedrai che inizierà la ricarica.

Per il resto, ci tengo a precisare che a livello generale la ricarica wireless è ancora più lenta di quella via cavo, dunque potrebbe interessarti prendere in considerazione il tutto. A tal proposito, se vuoi approfondire l'argomento, puoi fare riferimento alla mia guida su come caricare il telefono velocemente, in cui ho preso in considerazione diverse questioni che potresti reputare interessanti.

Come caricare un iPhone senza cavo

Come caricare un iPhone senza cavo

Come dici? Non vuoi avere proprio nulla di collegato alla presa di corrente (come avviene nel caso dei caricatori wireless) ma vuoi comunque comprendere come caricare iPhone senza cavo USB, magari tramite una sorta di power bank wireless? Nessun problema, in questo caso esiste il MagSafe Battery Pack.

Quest'ultimo è un accessorio ufficiale Apple che si allinea tramite magneti (e rimane saldamente unito) al retro degli iPhone 12, iPhone 13 e iPhone 14. Non c'è nulla da accendere: la ricarica wireless avviene in automatico. In questo modo, secondo i dati di Apple, puoi ottenere, ad esempio, fino al 70% di carica aggiuntiva su iPhone 13 mini, nonché fino al 40% di carica aggiuntiva su iPhone 14 Pro Max.

Tutto questo senza cavi e senza dover passare per le ormai “obsolete” custodie con batteria integrata che si usavano un po' di anni fa. Tra l'altro, è possibile anche eventualmente collegare al MagSafe Battery Pack un alimentatore da 27W o superiore, ad esempio quelli legati al mondo MacBook. Inoltre, utilizzando un cavo Lightning, è possibile “trasformarlo” in una sorta di caricabatterie wireless a 15W.

Apple MagSafe Battery Pack (per iPhone 12 - iPhone 14)
Vedi offerta su Amazon
Apple Battery Pack MagSafe iPhone12/13 Max + Pro + Base + Mini MJWY3 W...
Vedi offerta su eBay

Come caricare due iPhone senza cavo

Come caricare due iPhone senza cavo

Se nella tua famiglia siete in due a disporre di un iPhone e spesso vi trovate a “litigare” per la presa di corrente, potresti essere alla ricerca di un modo per caricare due iPhone senza cavo.

Ebbene, una possibile soluzione potrebbe essere semplicemente quella di acquistare due dei succitati MagSafe Battery Pack, ma chiaramente questo potrebbe non bastare per risolvere del tutto la questione. Potrebbe dunque interessarti sapere che nel corso degli anni alcuni produttori di terze parti hanno realizzati accessori che permettono effettivamente di caricare due iPhone contemporaneamente.

Tuttavia, francamente consiglio di valutare per bene l'acquisto di questa tipologia di prodotti. In primis per via del fatto che non sono legati direttamente ad Apple, ma in secondo luogo perché generalmente solo uno dei due iPhone viene caricato effettivamente via wireless. Infatti, il “trucco” che viene spesso sfruttato è quello di inserire un singolo caricatore wireless per un iPhone, facendo poi passare i cavi sotto per l'altro.

Certo, si potrebbe dire per certi versi, visto che il cavo quasi “non si vede”, che la soluzione potrebbe potenzialmente tornare utile in determinati contesti. Tuttavia, capisci bene che non si tratta propriamente di una doppia ricarica senza fili ed è anche per questo motivo che ti ho consiglio di approfondire il tutto. Considera inoltre che là fuori ci sono parecchie soluzioni di terze parti, dunque risulta complesso per me fornirti indicazioni specifiche in merito.

Supporto di Ricarica per iWatch, Qi wireless caricatore supporto di ri...
Vedi offerta su Amazon

Per il resto, se sei alla ricerca di un cavo Lightning sostitutivo, in quanto magari quello che avevi a disposizione potrebbe essersi rotto, ti consiglio di dare un'occhiata alle linee guida ufficiali Apple, così da comprendere al meglio come evitare i prodotti contraffatti o non certificati.

Se vuoi un consiglio, nel caso specifico dei cavi Lightning potresti voler dare un'occhiata direttamente allo store ufficiale Apple su Amazon.

Aumentare durata batteria iPhone

Luminosità iPhone

Se nessuna delle soluzioni proposte in precedenza ti è stata d'aiuto, ritengo possa interessarti approfondire le possibilità di risparmio energetico legate all'iPhone.

A tal proposito, la prima cosa che puoi fare per aumentare l'autonomia della batteria dell'iPhone, oltre chiaramente a limitarne l'uso, è ridurre la luminosità dello schermo richiamando il Centro di controllo. Fai, quindi, uno swipe dal fondo dello schermo verso l'alto (o, se hai un iPhone X o successivo, dall'estremità in alto a destra dello schermo verso il basso) e agisci sulla barra di regolazione (quella con l'icona del sole) per ridurre la luminosità.

Tra gli altri accorgimenti che puoi mettere in pratica per aumentare la durata della batteria del tuo iPhone, c'è anche la disattivazione del Wi-Fi, della connessione dati e del Bluetooth. In questo caso, però, devi sapere che agendo dal Centro di controllo tali funzioni non saranno disabilitate ma verranno solo messe temporaneamente in pausa. Per la disattivazione totale, fai tap sull'icona dell'ingranaggio presente in home screen del tuo iPhone per accedere alle Impostazioni di iOS, dopodiché fai tap sulle voci Wi-Fi, Bluetooth e Cellulare e sposta la levetta accanto alle opzioni Wi-Fi, Bluetooth e Dati cellulare da ON a OFF (chiaramente se non ti servono).

Per il resto, se stai utilizzando un iPhone equipaggiato con una versione di iOS pari o superiore alla 10, anche disattivare la funzione Alza per attivare contribuisce potenzialmente a prolungare l'autonomia della batteria, soprattutto se sei solito spostare il tuo iPhone da una parte all'altra. Accedi, quindi, alle Impostazioni di iOS premendo sull'icona dell'ingranaggio, fai tap sulla voce Schermo e luminosità e sposta la levetta accanto all'opzione Alza per attivare da ON a OFF.

Aumentare durata batteria iPhone

Al netto della regolazione della luminosità dello schermo e alla disattivazione di Wi-Fi, connessione dati e Bluetooth, ti consiglio soprattutto di attivare la funzione Risparmio energetico, che usualmente consente di limitare, ad esempio, attività in background come l'aggiornamento delle email e l'esecuzione di download. Per attivare il risparmio energetico, accedi alle Impostazioni di iOS, fai tap sulla voce Batteria e sposta la levetta accanto all'opzione Risparmio energetico da OFF a ON.

In ogni caso, se vuoi approfondire l'argomento e conoscere altre soluzioni di questo genere, potresti voler dare un'occhiata alle mie guide su come aumentare la durata della batteria dell'iPhone e come economizzare la batteria dell'iPhone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.