Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come caricare iPhone senza caricatore

di

Il caricatore del tuo iPhone ha improvvisamente smesso di funzionare e, poiché il livello della batteria è ormai prossimo allo zero, hai l’esigenza di ricaricarla affinché il telefono non si spenga. In attesa di procurartene uno nuovo, vorresti sapere se esistono soluzioni che consentono di ricaricare il “melafonino” senza necessariamente utilizzare un caricatore.

Le cose stanno così, dico bene? Allora lascia che sia io a darti una mano e spiegarti come caricare iPhone senza caricatore. Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, troverai tutte le soluzioni che consentano di aumentare la carica della batteria di un telefono Apple senza un caricabatterie, comprese quelle che non prevedono neanche l’uso dell’apposito cavo di ricarica.

Se è proprio quello che volevi sapere, non dilunghiamoci oltre e vediamo insieme come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura delle prossime righe. Seguendo attentamente le indicazioni che sto per darti e scegliendo la soluzione di ricarica che ritieni più adatta alle tue esigenze, ti assicuro che riuscirai ad aumentare l’autonomia del tuo iPhone anche senza caricatore. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Come programmare un gioco per iPhone

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come caricare iPhone senza caricatore, lascia che ti fornisca alcune informazioni preliminari a tal riguardo.

Innanzitutto, devi sapere che la velocità di ricarica di un iPhone (e di uno smartphone in generale) è determinata dal wattaggio del caricatore utilizzato. Questo significa che è possibile caricare la batteria di un “melafonino” utilizzando caricatori e dispositivi in grado di fornire alimentazione (es. un power bank) con un wattaggio diverso ma quest’ultimo valore influisce sulla velocità di caricamento.

In particolare, è possibile caricare iPhone utilizzando un adattatore di corrente da almeno 5W. Per la ricarica veloce, invece, Apple suggerisce di utilizzare l’adattatore di corrente USB-C originale da 20W, che permette di raggiungere un livello di carica del 50% in circa 30-35 minuti.

Apple USB-C Power Adapter 20W White
Vedi offerta su Amazon

Tuttavia, per la ricarica veloce è possibile utilizzare anche adattatori di terze parti con le specifiche consigliate da Apple.

  • Frequenza: da 50 a 60 Hz, monofase
  • Tensione di rete: da 100 a 240 VCA
  • Tensione di uscita/Corrente: 9 VCC / 2,2 A
  • Potenza minima in uscita: 20W
  • Porta di uscita: USB-C

In ogni caso, ti suggerisco di optare solo per dispositivi con certificazione MFi (acronimo di Made for iPod/iPhone/iPad), la quale specifica che il produttore ha avuto accesso a specifiche informazioni tecniche e Apple ha dato il suo consenso alla distribuzione del prodotto realizzato da quest’ultimo.

Caricatore iPhone,USB C 20W Rapido Caricabatterie [Certificato MFi] PD...
Vedi offerta su Amazon

Infine, ci tengo a sottolineare che è possibile ricaricare iPhone anche utilizzando gli adattatori di corrente USB originali Apple per iPad e per i portatili Mac e caricatori di altri smartphone, così come ti ho spiegato nella mia guida su come caricare iPhone con caricatore Samsung. Chiarito questo, vediamo come procedere.

Come caricare iPhone senza caricabatterie

iPhone e Mac

La prima soluzione per caricare iPhone senza caricabatterie che puoi prendere in considerazione è collegare il telefono a un computer tramite il cavo Lightning.

Tutto quello che devi fare è inserire il connettore Lightning del cavo in questione nell’apposito ingresso di iPhone e l’altra estremità in una porta USB del computer. A seconda della tipologia di cavo Lightning e della tipologia di porta USB del tuo computer, potrebbe essere necessario utilizzare un apposito adattatore. Per approfondire l’argomento, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come collegare iPhone a PC e Mac.

Allo stesso modo puoi collegare e ricaricare il tuo iPhone tramite iPad a patto che questo sia dotato di porta USB-C. Infatti, devi sapere che iPad è in grado di fornire alimentazione ad altri dispositivi, come appunto iPhone, Apple Watch e anche altri iPad.

Se hai la necessità di ricaricare iPhone in movimento, invece, puoi affidarti a un power bank. Anche in questo caso, non devi far altro che collegare un’estremità del cavo di ricarica al tuo iPhone e l’altra estremità in una porta USB del power bank.

INIU Power Bank, 20000mAh 22,5W Powerbank Ricarica Rapida, USB C Input...
Vedi offerta su Amazon

Un’altra valida soluzione per caricare iPhone in movimento è collegare il cavo di ricarica in una presa USB dell’auto. In alternativa, se la tua auto non ne dispone una, puoi procurarti un caricatore da inserire nell’accendisigari.

Belkin Doppio caricabatteria da auto USB da 24 W (Caricabatteria da au...
Vedi offerta su Amazon
UGREEN Caricabatterie Auto USB C, Caricatore Auto 2 Porte PD 3.0 Compa...
Vedi offerta su Amazon

Come caricare iPhone senza caricatore e cavo

MagSafe Battery Pack

Come dici? Vorresti caricare iPhone senza caricatore e cavo? In tal caso, puoi affidarti a una delle soluzioni che consentono di caricare la batteria di iPhone in modalità wireless.

Se hai un iPhone 12 o modelli successivi, puoi utilizzare il MagSafe Battery Pack di Apple. Si tratta di un dispositivo che si aggancia in modo magnetico sul retro del telefono, consentendo di ricaricarne la batteria senza utilizzare alcun cavo. In commercio si trovano anche dispositivi di terze parti basati sulla stessa tecnologia.

Apple MagSafe Battery Pack (per iPhone 12 - iPhone 14)
Vedi offerta su Amazon
Anker 621 Magnetic Battery (MagGo), power bank magnetico da 5000 mAh c...
Vedi offerta su Amazon

Ti segnalo che in passato, prima di realizzare iPhone compatibili con la ricarica tramite MagSafe, Apple ha commercializzato anche una speciale cover con batteria integrata, chiamata Smart Battery Case, che consentiva di aumentare l’autonomia di iPhone. Seppur non più in vendita sui canali ufficiali di Apple, è ancora possibile trovare la cover in questione su siti specializzati.

Inoltre, in commercio si trovano anche cover di terze parti che funzionano in modo analogo: dopo aver caricato la cover tramite l’apposito cavo, quest’ultima si connette a iPhone tramite il connettore Lightning e ne aumenta l’autonomia.

JCK Cover Batteria per iPhone 12/12 Pro, 7000mAh Ricaricabile Power Ba...
Vedi offerta su Amazon
Gladgogo Cover Batteria per iPhone SE 2020/7/8/6s/6, (6000mAh) Cover R...
Vedi offerta su Amazon

A titolo informativo, ti segnalo che puoi caricare iPhone senza cavo anche utilizzando un alimentatore MagSafe o un qualsiasi caricatore wireless con certificazione Qi (uno standard di ricarica aperto e universale creato da Wireless Power Consortium), come basi e stazioni di ricarica. Tieni presente, però, che questi dispositivi devono comunque essere collegati a una presa di corrente.

Apple Alimentatore MagSafe
Vedi offerta su Amazon
Apple Alimentatore duo MagSafe
Vedi offerta su Amazon
Belkin Tappetino di ricarica wireless BoostCharge da 10 W (Caricabatte...
Vedi offerta su Amazon

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.