Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come censurare una foto con Photoshop

di

Hai realizzato alcuni scatti in pubblico, ora vorresti postarli online ma prima di procedere con la pubblicazione vorresti censurare i volti dei passanti che sono stati ritratti senza volerlo nelle tue foto? Nulla di più facile. Basta usare una delle tantissime funzioni incluse in Photoshop.

Coraggio, prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come censurare una foto con Photoshop grazie alle indicazioni che trovi qui sotto. Ti prometto che riuscirai a proteggere la privacy delle persone immortalate nelle foto e a postare tutti gli scatti online molto più facilmente di quanto immagini.

Se vuoi imparare come censurare una foto con Photoshop, il primo passo che devi compiere è aprire l’immagine da censurare in Photoshop (selezionando la voce Apri dal menu File del programma) ed attivare lo strumento di selezione ellittica dalla barra degli strumenti collocata nella parte sinistra dello schermo. Puoi richiamare lo strumento per la selezione ellittica facendo click destro sullo Strumento Selezione rettangolare e selezionando la voce Strumento Selezione ellittica dal menu che compare.

A questo punto, utilizza il mouse per “disegnare” un’ellisse intorno al volto della persona da oscurare nella foto e, dopo aver realizzato la selezione, clicca sulla voce Controllo sfocatura contenuta nel menu Filtro > Sfocatura di Photoshop. Nella finestra che si apre, sposta l’indicatore del Raggio verso destra (in modo da ottenere un valore di circa 10 pixel) e clicca sul pulsante OK per censurare la porzione di immagine selezionata in precedenza (nel nostro caso, il volto della persona da proteggere per questioni di privacy).

Come vedi, censurare una foto con Photoshop è facilissimo. Adesso non ti rimane che ripetere l’operazione appena compiuta con tutte le persone o le porzioni di immagine da oscurare e il gioco è fatto. Al termine del lavoro, seleziona la voce Salva con nome dal menu File del programma e potrai salvare la tua foto censurata da pubblicare online nel formato di file che più preferisci (JPG, PNG, BMP, ecc.).

Se hai molte persone/oggetti da oscurare all’interno della stessa foto, puoi realizzare una selezione multipla (ad esempio di più volti) tenendo premuto il tasto Shift della tastiera mentre contorni uno ad uno gli elementi da censurare. In questo modo, dovrai applicare una sola volta l’effetto sfocatura per tutte le persone/gli oggetti da oscurare e non dovrai ripetere l’operazione per ogni persona o elemento da censurare.

Un altro modo per velocizzare il lavoro è quello di richiamare l’ultimo filtro utilizzato sulla foto (nel nostro caso il Controllo sfocatura) utilizzando la combinazione di tasti Ctr+F o cmd+f (su Mac). Questa ti consentirà di applicare l’effetto sfocatura alle nuove selezioni effettuate sulla foto senza dover regolare nuovamente il raggio o cliccare sul pulsante OK.