Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come confermare appuntamento CIE

di

Il tuo documento di identità è in scadenza, oppure, in seguito alla denuncia per smarrimento o furto, hai bisogno di una nuova carta e hai prontamente preso un appuntamento per rinnovarlo e ottenere una CIE, una Carta d’Identità Elettronica, tramite il servizio online Agenda CIE del Ministero dell’Interno. Ora, la data prevista si sta avvicinando e hai bisogno di dare conferma del tuo appuntamento, ma non hai idea di come procedere.

Come dici? Ho indovinato? Niente paura: sono qui proprio per aiutarti. In questa guida ti indicherò come confermare l’appuntamento CIE illustrandoti passo per passo la procedura da seguire sulla piattaforma Agenda CIE, sia che tu abbia già utilizzato la stessa per richiedere un appuntamento, oppure che ti sia rivolto al Comune.

Tutto ciò che devi fare è prenderti pochi minuti da dedicare alla lettura di questi paragrafi in tranquillità. Sono sicuro che alla fine di questa guida riuscirai nel tuo intento. Non mi resta, dunque, che augurarti buona lettura e buona fortuna!

Indice

Come confermare appuntamento CIE

Prima di iniziare, ti faccio presente che la conferma dell’appuntamento per la Carta d’Identità Elettronica deve essere necessariamente effettuata entro tre giorni dalla data stabilita per lo stesso: in caso contrario, l’appuntamento sarà automaticamente eliminato. È possibile procedere alla conferma a partire da 10 giorni prima della data dell’appuntamento, tramite la piattaforma Agenda CIE, il servizio online unico del Ministero dell’Interno.

Per conoscere la data esatta a partire dalla quale puoi dare conferma e quella di termine, puoi consultare la ricevuta in formato PDF che ti è stata inviata via e-mail al momento della richiesta dell’appuntamento. Se hai tutte le informazioni necessarie al riguardo e sei pronto a procedere alla conferma, cominciamo: trovi spiegato tutto qui sotto.

Accedere al servizio Agenda CIE

Accedere al servizio Agenda CIE

Il primo passo che devi compiere consiste nell’accedere alla tua area personale sul sito dell’Agenda CIE: puoi scegliere fra tre modalità per il login.

La prima modalità di accesso è tramite CieID: nel caso in cui tu sia in possesso di una Carta d’Identità Elettronica ancora valida e abbia a disposizione l’app CieID (disponibile per Android e iPhone), puoi accedere cliccando sul pulsante Entra con CIE e, quindi, su Prosegui con smartphone. Ora, inserisci il numero di serie della CIE e fai clic sul pulsante Procedi, per effettuare l’autenticazione tramite app scansionando la CIE tramite il chip NFC del telefono. In alternativa, la stessa procedura è disponibile su PC facendo clic sul tasto Prosegui con computer nella stessa pagina, se si ha il programma Software CIE e si dispone di un adeguato lettore per smart card.

Si può accedere anche tramite SPID, il sistema unico di accesso ai servizi della Pubblica Amministrazione online: se hai un’identità di questo tipo, fai clic sul pulsante Entra con SPID e seleziona il tuo Identity Provider dalla lista dei gestori che compare. Inserisci, dunque, il nome utente e la password relativa al tuo SPID e fai clic su Entra con SPID per effettuare il login (a seconda del livello di sicurezza del tuo SPID, potresti dover inserire un codice OTP generato da app o ricevuto via SMS). Per ulteriori dettagli sulla procedura, ti invito alla lettura della mia guida su come usare SPID dove ho illustrato le modalità di autenticazione dei maggiori servizi. Se il tuo Identity Provider è Poste Italiane, puoi anche fare riferimento alla mia guida su come inquadrare QR code PosteID per effettuare l’accesso.

La terza alternativa è il login tramite il codice fiscale e la password: per usufruirne, digita i dati nel relativo campo di testo e fai clic sulla voce Non sono un robot per la verifica di sicurezza. Fatto ciò, il pulsante Accedi si attiverà, colorandosi di blu: fai clic su di esso per entrare nella tua pagina Agenda CIE.

Se non ricordi la password, puoi cliccare sulla voce Hai dimenticato la tua password? Puoi recuperarla cliccando qui: sarai reindirizzato alla pagina di recupero dove inserire il tuo codice fiscale. Fai clic sulla voce Non sono un robot e poi sul tasto Conferma. Ti sarà chiesto di rispondere a una domanda segreta che hai indicato durante il processo di registrazione a AgendaCIE: digita la risposta nell’apposito campo di inserimento e clicca nuovamente sulla voce Non sono un robot e sul tasto Conferma. Il sistema invierà così un’e-mail con il link per il reset della password, all’indirizzo associato al tuo account. Segui le istruzioni nel link per ottenere una nuova password.

Se hai effettuato il login correttamente secondo una di queste modalità, accederai automaticamente alla tua pagina di Gestione appuntamenti.

Confermare appuntamento CIE con Agenda CIE

Confermare appuntamento CIE con Agenda CIE

Una volta ottenuto l’accesso alla tua pagina su Agenda CIE, ti sarà immediatamente mostrata la sezione Appuntamenti, una schermata con le informazioni degli appuntamenti che hai prenotato. Individua quello che desideri confermare e fai clic sulla voce Dettaglio appuntamento, in basso a destra, per visualizzarne il riepilogo. In questa pagina avrai una panoramica di tutte le informazioni e le indicazioni relative all’appuntamento.

Prima di cominciare il processo di conferma, puoi effettuare alcune operazioni necessarie al rilascio della CIE: scorrendo un po’ più in basso, nella sezione Riduci i tempi allo sportello, puoi già allegare la fototessera facendo clic sul pulsante Carica dopo esserti assicurato che rispetti tutti i requisiti elencati nella stessa pagina.

Nella sezione Pagamento ti viene ricordato l’importo da pagare direttamente allo sportello il giorno dell’appuntamento; in Modalità di ritiro puoi eventualmente modificare la modalità con cui riceverai la CIE, se vuoi cambiarlo da quello impostato al momento della richiesta di appuntamento; infine, in Delega per il ritiro del documento, puoi scegliere se indicare un delegato oppure no. In fondo alla pagina, ti viene fornita anche una lista di tutti i documenti da portare con te all’appuntamento.

Controlla che tutte le informazioni nella pagina siano corrette: se sei pronto, torna in cima alla pagina e fai clic sul pulsante Conferma. Nella pagina che si apre, clicca nuovamente su Conferma per comunicare, definitivamente, che ti recherai all’appuntamento stabilito.

La pagina di riepilogo ti mostrerà, infine, le informazioni necessarie per recarti al tuo appuntamento che hai appena confermato: il numero dell’appuntamento, il Comune, la Sede in cui dovrai presentarti, la data e l’ora e la modalità di ritiro del documento. Questo è tutto ciò che devi fare: facilissimo, no?

Confermare appuntamento CIE con il Comune

Confermare appuntamento CIE con il Comune

Se non hai svolto la procedura personalmente dal sistema Agenda CIE, ma piuttosto ti sei recato direttamente in Comune per richiedere un appuntamento per il rilascio della CIE, non dovrai fare nulla di diverso: il sistema, infatti, è unico e anche lo sportello comunale presso cui hai presentato la richiesta ha utilizzato l’Agenda CIE. Sulla stessa piattaforma potrai visualizzare tutti i dettagli del tuo appuntamento con l’accesso tramite le modalità che ti ho illustrato nel capitolo precedente.

Anche in questo caso, l’appuntamento sarà confermato solo in seguito alla ricezione, da parte del Comune, della tua conferma tramite Agenda CIE, secondo la stessa semplice procedura che ti ho appena illustrato.

In caso di problemi

In caso di problemi

Stai riscontrando delle difficoltà tecniche durante la procedura di conferma dell’appuntamento? Non preoccuparti: in questo caso, ti consiglio di chiedere aiuto direttamente all’assistenza relativa a questa piattaforma.

Il Ministero dell’Interno ha un contatto dedicato proprio all’assistenza ai cittadini per tutto ciò che riguarda la CIE e al servizio di prenotazione degli appuntamenti: scrivi all’indirizzo e-mail cie.cittadini@interno.it per rivolgerti direttamente a un operatore e ricevere assistenza per eventuali problemi riscontrati nella conferma dell’appuntamento CIE.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.