Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come controllare SuperEnalotto con QR code

di

Ultimamente, dopo aver effettuato una giocata al SuperEnalotto in ricevitoria, hai notato la presenza, all’interno della relativa ricevuta, di un riquadro denominato WinBox, nel quale vengono proposte due ulteriori opportunità di vincita: la seconda, in particolare, riporta un codice QR e l’indicazione di inquadrarlo per provare a vincere un premio opzionale fino a 500 euro. Hai chiesto dunque delucidazioni all’operatore che te l’ha rilasciata, il quale ti ha spiegato brevemente che è possibile verificare le vincite al SuperEnalotto e a WinBox dallo smartphone, installando un’app dedicata.

Hai giustamente pensato che una possibilità aggiuntiva di vincita andrebbe colta senza esitazione e hai considerato anche che potrebbe essere un metodo comodo e valido per verificare istantaneamente le tue giocate: dunque, senza indugiare oltre, ti sei messo a cercare le istruzioni su come controllare SuperEnalotto con QR code, approdando infine qui, sul mio sito Web. Ebbene, oggi è proprio il tuo giorno fortunato, almeno per quanto riguarda l’esito della tua ricerca: nei prossimi paragrafi, infatti, ti spiegherò per filo e per segno in che modo è possibile eseguire l’operazione in questione. Ti assicuro che è semplicissimo.

ATTENZIONE: il gioco può causare dipendenza patologica e non è assolutamente mia intenzione incentivare attività di questo genere. Ti invito, quindi, a giocare con moderazione e a considerare le informazioni contenute in questo articolo come a puro scopo informativo. Per tale ragione non mi assumo alcuna responsabilità circa utilizzi impropri delle stesse.

Indice

Informazioni preliminari

logo winbox

Prima di illustrarti come funziona il controllo SuperEnalotto QR code, credo sia opportuno fare una breve premessa sul funzionamento dei giochi ai quali è possibile partecipare tramite il codice in questione.

Infatti, come probabilmente avrai intuito dalla premessa, quest’ultimo consente di accedere alla funzione opzionale denominata WinBox che, senza alcun sovrapprezzo, permette di vincere istantaneamente premi con un valore fino a 500 euro.

Per partecipare, tuttavia, è necessario aggiungere l’opzione SuperStar alla scommessa. Inoltre, devi sapere che è possibile attivare questa modalità di gioco entro le 19:30 del giorno dell’estrazione: oltre questo termine, infatti, il codice QR mostrerà solamente l’esito della giocata al SuperEnalotto.

Lo strumento di riferimento utile sia per giocare a WinBox che per verificare l’estrazione principale del concorso è l’app SuperEnalotto, disponibile per smartphone e tablet. Tuttavia, in calce a questa guida ti parlerò anche di un’alternativa che permette esclusivamente la verifica SuperEnalotto con QR code: può rappresentare una soluzione utile se, ad esempio, vuoi controllare delle vecchie schedine (tieni presente che puoi riscuotere un’eventuale vincita entro 60 giorni solari dal giorno successivo all’estrazione) per le quali sono scaduti i termini di partecipazione a WinBox.

Come controllare SuperEnalotto con QR code

banner app superenalotto

Fatte le dovute premesse, passiamo ora alla spiegazione di come controllare SuperEnalotto con QR code: nei prossimi paragrafi, quindi, ti illustrerò il funzionamento di due app ufficiali che consentono di eseguire in maniera semplice e intuitiva questa operazione e verificare direttamente da smartphone o tablet l’esito delle giocate alla celebre lotteria nazionale.

App SuperEnalotto

schermate app superenalotto

La prima soluzione che desidero proporti e che ti darà modo, oltre a controllare il risultato della schedina, di effettuare ad esempio delle giocate, gestire un conto di gioco online, nonché di partecipare a WinBox, è l’app SuperEnalotto.

Se utilizzi un dispositivo Android, però, devi sapere che quest’ultima non è reperibile sul Play Store, bensì solo su AppGallery di HUAWEI, dove la puoi installare pigiando sull’apposito tasto, e sul sito di Sisal, dove viene distribuita sotto forma di file APK da installare manualmente.

In quest’ultimo caso, dunque, per ottenere l’app collegati al sito di Sisal usando il link che ti ho fornito poc’anzi e accetta il download del file APK. Una volta completato il download, pigia sulla dicitura Apri e, infine, premere l’opzione Installa.

Se compare un messaggio di errore, accertati che le impostazioni di sicurezza del tuo smartphone permettano l’installazione dalla sorgente che hai utilizzato per eseguire il download dell’app: per procedere dal tuo dispositivo Android, quindi, premi sul simbolo dell’ingranaggio nella schermata Home o nel drawer, in modo da accedere alle Impostazioni del device, quindi fai tap sulle voci App e notifiche > Avanzate, sfiora l’opzione App con accesso speciale e tocca la dicitura Installa app sconosciute (su alcune versioni di Android il percorso potrebbe differire leggermente).

A questo punto, individua nella lista che ti viene proposta l’app che vuoi utilizzare per aprire il file SuperEnalotto.apk (ad es. quella del browser, come Google Chrome), fai tap sul suo nome, quindi sposta su ON la levetta posta accanto alla voce Consenti da questa origine e, se richiesto, conferma l’intenzione sulla notifica successiva. A partire da questo momento, l’app in questione risulterà autorizzata a installare i file APK e dovrai semplicemente pigiare sul file in questione e confermare l’intenzione premendo sulla voce Installa per poterne usufruire. Dopo l’installazione dell’app, ti consiglio comunque di revocare questo permesse, in quanto l’installazione di app da sorgenti diverse dal Play Store potrebbe portare al download di malware.

Se, invece, hai a disposizione un iPhone, puoi collegarti direttamente all’App Store tramite questo link e premere sul pulsante Ottieni per poi eseguire la verifica dell’identità tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple, in modo da installare l’app del SuperEnalotto.

Una volta completata l’installazione, avvia l’applicazione appena ottenuta e premi il simbolo [X] collocato in alto a destra, per saltare le schermate introduttive (o scorri da destra verso sinistra per visualizzarle).

L’utilizzo dell’app per la semplice verifica delle giocate non richiede necessariamente il possesso di un account, tuttavia, se disponi di un profilo su Sisal, Giochi24 o Lottomatica, puoi accedervi premendo sul pulsante Conto online presente nella schermata principale, selezionando uno dei suddetti operatori e inserendo le relative credenziali (qui puoi eventualmente anche creare un account ex novo pigiando sulla voce Registrati). Nel caso ti servissero maggiori dettagli sulla procedura, puoi leggere questo mio tutorial.

Sempre nella schermata principale dell’app, in alto, è presente un pulsante denominato Attiva subito WinBox: premendolo verrà avviata la fotocamera (al primo utilizzo dovrai necessariamente pigiare sul bottone Consenti nella notifica che ti viene mostrata per autorizzare l’app al suo accesso): a quel punto, non dovrai fare altro che inquadrare il codice QR presente sulla ricevuta della giocata.

winbox trottola

Eseguendo questa operazione al massimo entro le ore 19:30 del giorno dell’estrazione ti verrà dato modo di partecipare a WinBox, di cui ti ho parlato nel capitolo preliminare di questa guida. Si tratta di un gioco estremamente semplice, che mostra l’animazione digitale di una trottola: sfiorando l’immagine verso il basso quest’ultima verrà attivata e comincerà a girare. Per bloccarla e scoprire se hai vinto uno dei premi (fino a 500 euro) messi a disposizione da Sisal, pigia il pulsante ◾️ situato in alto.

verifica superenalotto qr code

Per controllare, invece, il risultato della schedina del SuperEnalotto, inquadra nuovamente lo stesso codice QR tramite la funzionalità Verifica vincite presente sempre nella schermata principale, ovviamente solo dopo che l’estrazione è avvenuta: l’esito sarà subito mostrato in un’apposita schermata.

Se la procedura non dovesse funzionare, ad esempio a causa di una stampa imperfetta della ricevuta che non consente il riconoscimento del codice QR, non temere: puoi sempre inserire manualmente i codici della giocata pigiando l’apposita funzionalità collocata in fondo alla schermata.

Al passaggio successivo dovrai semplicemente digitare la combinazione alfanumerica che si trova appena al di sotto del QR Code nel riquadro WinBox della ricevuta per verificare l’esito di questo specifico gioco. Il codice relativo al SuperEnalotto, invece, si trova poco più in basso e va inserito nel campo sottostante presente all’interno della medesima schermata.

Infine, se non hai realizzato una vincita né a WinBox né all’estrazione principale del SuperEnalotto, potrebbe essere prevista un’ulteriore possibilità: ti basterà tornare sull’app dopo che l’estrazione ha avuto luogo per scoprire se ti è stata concessa l’opportunità di essere il vincitore dell’opzione Seconda Chance, con premi che vanno da 3 a 50 euro.

App Verifica SuperEnalotto

app verifica superenalotto

Se sei interessato unicamente alla verifica vincite SuperEnalotto QR code, in tal caso puoi ricorrere all’app Verifica SuperEnalotto, offerta gratuitamente da Giochi24, una delle concessionarie dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli per i giochi di lotterie online: in questo caso, però, non potrai partecipare ai giochi WinBox.

È anch’essa gratuita, ed è compatibile con Android a partire dalla versione 5.1 (verifica anche su store alternativi se il tuo device non ha i servizi Google) e iOS dalla versione 11.0: dunque, per ottenerla ti basterà collegarti a uno dei link sopra riportati e premere sul pulsante Installa/Ottieni (eseguendo, ove richiesto, la verifica dell’identità).

Una volta avviata l’app premendo sulla relativa icona in Home Screen, nella schermata iniziale dovrai semplicemente pigiare sulla voce Clicca qui e autorizzare il suo accesso alla fotocamera premendo la dicitura Consenti nella notifica che ti viene mostrata.

A seguire, inquadra il QR code presente sulla ricevuta rilasciata dalla ricevitoria all’interno della cornice centrale della fotocamera: non appena il codice verrà riconosciuto, ti verrà mostrata una schermata con l’esito della verifica.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.