Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come dettare al Mac

di

Non avendo alcuna esperienza con la scrittura da tastiera su computer, quando ne hai la necessità, impieghi molto tempo anche per scrivere un breve testo. Inoltre, spesso commetti qualche errore di battitura che ti costringe a tornare sui tuoi passi e perdere altro tempo prezioso per le correzioni. Si sa, all’inizio anche le cose più semplici richiedono molto più tempo del previsto, ma un continuo allenamento può aiutarti nel memorizzare la posizione dei tasti sulla tastiera del tuo Mac e migliore le tue capacità di videoscrittura. Tuttavia, in questo frangente, ti sarà sicuramente utile sapere che esiste la possibilità di dettare al computer e trascrivere in automatico i contenuti di proprio interesse.

Se ritieni che questa possa essere la soluzione più adatta alle tue esigenze e mi dedichi pochi minuti del tuo tempo, posso spiegarti per filo e per segno come dettare al Mac. Per prima cosa, ti indicherò come abilitare e configurare tale funzione, dopodiché ti mostrerò come aggiungere nuovi comandi e usarli non solo per dettare un contenuto da trascrivere su programmi come Pages o Word, ma anche per aprire applicazioni, salvare documenti e molto altro ancora. Interessante, vero?

Se non vedi l’ora di saperne di più, non indugiare oltre e approfondisci subito l’argomento. Mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le “dritte” che sto per darti, prova a metterle in pratica e ti assicuro che, in men che si dica, sarai in grado di far trascrivere al tuo Mac i contenuti di tuo interesse senza più usare la tastiera. Buona lettura!

Indice


Attivare la dettatura su Mac

Per poter dettare al Mac è prima necessario attivare tale funzione dalle impostazioni di macOS, con la possibilità di scegliere sia la lingua di proprio interesse che di impostare l’attivazione rapida da tastiera con una combinazione di tasti personalizzata.

Per attivare la funzione di dettatura sul tuo Mac, accedi alle Preferenze di sistema facendo clic sull’icona della rotella d’ingranaggio presente nella barra Dock. In alternativa, pigia sull’icona della mela in alto a sinistra, nella barra dei menu, e seleziona l’opzione Preferenze di sistema dal menu che compare.

Nella nuova finestra aperta, fai clic sulla voce Tastiera, seleziona la scheda Dettatura, apponi il segno di spunta accanto all’opzione vicino alla voce Dettatura e conferma la tua intenzione pigiando sul pulsante Abilita dettatura. Assicurati, quindi, che accanto alla voce Lingua sia selezionata l’opzione Italiano (Italia), altrimenti scegli la voce Aggiungi lingua, individua la lingua di tuo interesse, apponi il segno di spunta accanto al relativo paese e fai clic sul pulsante OK.

Dopo aver attivato la funzione di dettatura, ti sarà utile sapere che in qualsiasi momento puoi avviarla cliccando sulla voce Modifica presente nella barra dei menu e selezionando la voce Avvia dettatura dal menu che compare. Tuttavia, se preferisci una soluzione più veloce per “richiamare” la funzione in questione, puoi abilitare l’attivazione da tastiera.

Per farlo, accedi nuovamente alla sezione Tastiera, seleziona la scheda Dettatura e imposta la combinazione di tasti da pigiare per attivare la dettatura, usando il menu a tendina accanto alla voce Abbreviazione. Scegli, quindi, una delle opzioni disponibili tra Premi due volte il tasto Fn (Funzione), Premi due volte il tasto Comando destroPremi due volte il tasto Comando sinistroPremi due volte il tasto Comando, mentre se vuoi usare una combinazione di tasti diversa, scegli l’opzione Personalizza e, non appena visualizzi la voce Premi tasti adesso, premi i tasti di tuo interesse che vuoi usare per attivare la dettatura. In alternativa, puoi disabilitare tale funzione scegliendo l’opzione Non attiva.

Infine, se hai più di un microfono collegato al tuo Mac, facendo clic sull’opzione Microfono interno presente sotto l’icona del microfono, puoi scegliere il microfono da usare per la dettatura.

Personalizzare i comandi di dettatura

Se ti stai chiedendo se è possibile personalizzare i comandi di dettatura e crearne di nuovi, la risposta è affermativa. Tuttavia, è prima necessario attivare la Dettatura migliorata che consente l’uso di tale funzione anche senza una connessione Internet attiva e con un feedback in tempo reale.

Per attivare la Dettatura migliorata, apri le Preferenze di sistema, fai clic sulla voce Tastiera, scegli l’opzione Dettatura e apponi il segno di spunta accanto all’opzione Dettatura migliorata. In automatico, sarà avviato il download dei file necessari a migliorare la funzione di dettatura (come indicato dalla voce Scarico Dettatura migliorata visibile in basso a sinistra): attendi, quindi, che lo scaricamento e l’installazione siano completati e il gioco è fatto.

Adesso, fai clic sul pulsante Mostra tutte (l’icona dei puntini in alto a sinistra) per tornare nella schermata principale di Preferenze di sistema e fai clic sulla voce Accessibilità per personalizzare i comandi di dettatura. Scegli, dunque, l’opzione Dettatura presente nella sezione Interazione nella barra laterale a sinistra e fai clic sul pulsante Comandi dettatura.

Nella nuova finestra aperta, puoi visualizzare i comandi che puoi usare con la dettatura e le relative frasi associate. Per esempio, selezionando il comando Deselezionalo puoi scoprire che è possibile richiamarlo pronunciando le frasi “Deselezionalo“, “Deseleziona“, “Annulla selezione” e “Annulla la selezione“.

Di default, i comandi abilitati sono quelli di selezione, navigazione, modifica, formattazione e di sistema. Puoi anche scegliere quali comandi non utilizzare togliendo il segno di spunta accanto al comando da disabilitare, mentre per aggiungere ulteriori comandi apponi il segno di spunta accanto all’opzione Abilita comandi avanzati, inserisci la password d’amministratore e pigia sul pulsante Sblocca. Così facendo, potrai usare anche i comandi relativi alle applicazioni (es. “Esci dall’applicazione“) e ai documenti (es. “Salva il documento“), oltre ad aggiungere ulteriori comandi per le categorie citate in precedenza.

Per trovare un determinato comando, puoi scriverne il nome nel campo Cerca in alto. Se la ricerca non dovesse dare alcun risultato, sarai contento di sapere che puoi aggiungere nuovi comandi personalizzati a patto di aver abilitato i comandi avanzati. Per aggiungere un nuovo comando, pigia sul pulsante + presente in basso a sinistra, inserisci la frase da pronunciare per richiamarlo nel campo Quando pronuncio, specifica se il comando è relativo a una determinata applicazione tramite il menu a tendina Mentre utilizzo, imposta il comando da eseguire scegliendo l’opzione di tuo interesse (Apri elementi del Finder, Apri URL, Incolla testo, Seleziona menu ecc.) usando il menu a tendina Scegli collocato accanto all’opzione Esegui e pigia sul pulsante Fine.

Se, invece, vuoi eliminare un comando precedentemente creato (e visibile nella sezione Utente), seleziona quest’ultimo e fai clic sul pulsante  presente in basso a sinistra.

Ti sarà utile sapere che, nella sezione Accessibilità, selezionando la voce Dettatura, puoi attivare anche la funzione Frase di dettatura che consente di richiamare l’opzione di dettatura pronunciando la parola o la frase che preferisci. Per farlo, apponi il segno di spunta accanto all’opzione Abilita frase chiave dettatura e inserisci la parola o la frase di tuo interesse nel campo di testo nel quale compare la parola Computer.

Così facendo, oltre ad attivare il richiamo vocale della funzione di dettatura, quest’ultima sarà visibile anche nella barra dei menu identificata dall’icona del microfono. Cliccandoci sopra, puoi accedere alle preferenze di dettatura e alla lista dei comandi selezionando le opzioni Apri le preferenze di dettatura e Mostra i comandi di dettatura, mentre cliccando sulla voce Ascolta senza richiedere la frase chiave puoi abilitare la dettatura manualmente.

Dettare al Mac su Pages

Se la tua intenzione è dettare al Mac su Pages, per prima cosa avvia il programma in questione e scegli l’opzione Nuovo documento. In alternativa, se hai abilitato i comandi avanzati e hai creato l’apposito comando, puoi richiamare la funzione di dettatura e pronunciare il comando “Avvia Pages” o “Apri Pages“, a seconda del comando associato.

A questo punto, se ancora non l’hai fatto, abilita la funzione di dettatura e pronuncia i comandi di tuo interesse. Se hai abilitato l’attivazione della dettatura da tastiera, premi la combinazione di tasti scelta (es. pigia due volte il tasto Fn), altrimenti seleziona l’opzione Modifica in alto e scegli l’opzione Avvia dettatura dal menu che compare. Se, invece, hai attivato la frase chiave, pronunciala per avviare la dettatura o fai clic sull’icona del microfono nella barra dei menu e scegli la voce Ascolta senza richiedere la frase chiave.

Dopo aver richiamato la funzione di dettatura, inizia a dettare al Mac il testo da inserire nel documento e, in automatico, questo sarà trascritto su Pages. Ti sarà utile sapere che per utilizzare la punteggiatura o andare a capo, dovrai pronunciare i relativi comandi (es. “punto” o “vai a capo“). Se, invece, hai la necessità di selezionare del testo o cancellare una frase, puoi usare i comandi “seleziona tutto“, “seleziona [frase]“, “cancella” e “cancella [parola]“.

Se vuoi visualizzare a schermo tutti i comandi a tua disposizione, puoi pronunciare il comando “Mostra comandi” e, in automatico, comparirà una nuova finestra con tutti i comandi che puoi usare. In alternativa, puoi accedere alle opzioni di dettatura e creare nuovi comandi, così come ti ho spiegato nel capitolo su come personalizzare i comandi di dettatura di questa guida.

Dettare al Mac su Word

Se ti stai chiedendo se è possibile dettare al Mac su Word, la risposta è affermativa e la procedura è analoga a quanto già descritto nel capitolo dedicato a Pages. Infatti, i comandi della funzione di dettatura sono identici per tutti i programmi per scrivere.

Tutto quello che devi fare, quindi, è avviare Word sul tuo Mac e aprire il documento di tuo interesse. Se, invece, stati leggendo questo tutorial a titolo informativo e non hai ancora installato il software di Microsoft, puoi dare un’occhiata alla mia giuda su come scaricare Word gratis.

Adesso, posiziona il cursore nel punto esatto in cui intendi aggiungere del testo, attiva la funzione di dettatura cliccando sulla voce Modifica nel menu in alto e selezionando l’opzione Avvia dettatura, altrimenti usa l’avvio da tastiera o la frase chiave. Se tutto è andato per il verso giusto, vedrai comparire l’icona del microfono in basso a destra: inizia, quindi, a dettare il contenuto del tuo documento, ricordandoti che è necessario dettare anche la punteggiatura. Conclusa la dettatura, pigia sul pulsante Fine presente sotto l’icona del microfono e il gioco è fatto.