Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Word gratis

di

I costi del pacchetto Microsoft Office non sono fra i più abbordabili, bisogna riconoscerlo, e chi ha bisogno solo occasionalmente di applicazioni come Word – magari per redigere un breve documento – difficilmente è disposto ad acquistarlo o a sottoscrivere abbonamenti mensili. Ecco spiegato il motivo per cui decine di amici continuano a chiedermi come scaricare Word gratis. Date le circostanze, ho quindi deciso di redigere questa guida sull’argomento.

Cominciamo a chiarire un punto fondamentale: Word per Windows e macOS non è disponibile gratuitamente. Punto. Tuttavia, è possibile scaricarne una trial ma, proprio perché si tratta di una versione di prova, se ne può usufruire a costo zero solo per 30 giorni. Trascorso tale lasso di tempo, il software scade e, per continuare a utilizzarlo, bisogna sottoscrivere un abbonamento a pagamento. Per quanto concerne il versante mobile, invece, il discorso è ben diverso: Word si scarica gratis ed è possibile utilizzare tutte le sue funzionalità base senza spendere neppure un centesimo, a vita, a patto di avere un device da 10.1″ o più piccolo (altrimenti bisogna, anche in questo caso, sottoscrivere un abbonamento a pagamento).

Ciò detto, se ti interessa capire come scaricare il celebre programma di videoscrittura dell’azienda di Redmond in versione di prova, ti suggerisco di prenderti cinque minuti o poco più di tempo libero soltanto per te, di posizionarti bello comodo e di concentrarti sui contenuti di questo tutorial. Buona lettura e, soprattutto, buon download!

Indice

Informazioni preliminari

Logo di Word 2019

Prima di entrare nel vivo della guida, andandoti a spiegare come scaricare Word gratis, è doveroso, da parte mia, fare alcune fondamentali precisazioni.

Come ti accennavo a inizio articolo, Word, e più in generale il pacchetto Office (di cui il famoso programma di videoscrittura fa parte), non sono disponibili gratuitamente su PC. Quello che si può fare per ottenere il programma a costo zero consiste nello scaricare la relativa versione di prova, funzionante senza limitazioni per 30 giorni, trascorsi i quali occorre però sottoscrivere un abbonamento ad Office 365.

La sottoscrizione a Office 365 presenta un costo pari a 7 euro/mese (valida per 1 computer) oppure a 10 euro/mese (valida per 6 computer). Word a parte, il piano in questione consente di utilizzare anche tutte le altre applicazioni parte del pacchetto Office, quali Excel, PowerPoint, Outlook, Access e OneNote, e di ricevere i relativi aggiornamenti in maniera illimitata. Il piano consente altresì di ottenere 1 TB di spazio online su OneDrive e 60 minuti di conversazioni al mese su Skype.

In realtà Word è incluso anche nella versione di Office Home & Student, la quale prevede il pagamento una tantum di 149 euro e supporta gli aggiornamenti solo per la versione acquistata, ma purtroppo non ne esiste una trial.

Un’altra precisazione fondamentale va fatta in merito al download. Essendo Word parte integrante del pacchetto Office, non è possibile scaricare il programma in maniera separata rispetto a tutte le altre applicazioni che compongono la suite. L’unica eccezione è rappresentata dalla versione dell’applicazione disponibile sul Mac App Store per macOS.

In realtà, il download singolo può essere effettuato anche su Windows 10, scaricando l’applicazione di Word dal Microsoft Store, ma non ne ho fatto menzione prima in quanto si tratta di una soluzione disponibile solo ed esclusivamente a pagamento, comprando la versione standalone del servizio, al costo di 135 euro.

Diverso, invece, è il discorso per Word su dispositivi mobili: in tal caso, infatti, è possibile scaricare la singola applicazione senza dover per forza installare anche il resto e il download è totalmente gratuito, così come l’utilizzo delle funzioni basilari del servizio, a patto però che il device in uso presenti dimensioni pari o inferiori ai 10.1″.

Se le dimensioni del dispositivo sono superiori a quelle appena indicate, per usare l’app di Word occorre comunque sottoscrivere l’abbonamento ad Office 365, che tra l’altro consente anche l’accesso completo a tutte le funzionalità dell’applicazione.

Come scaricare Word gratis sul PC

Word Windows

Fatte le dovute premesse di cui sopra, veniamo al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo a scoprire, dunque, come scaricare Word gratis sul PC.

Per compiere l’operazione in questione, devi attivare un piano del servizio Office 365. Collegati, dunque, all’apposita sezione del sito Internet di Microsoft e clicca sul pulsante Prova gratis per 1 mese. Successivamente, digita l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password ad esso associata, negli appositi campi visibili sullo schermo, e fai clic sul pulsante Accedi. Se non disponi già di un account Microsoft, puoi crearne uno seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida sull’argomento.

Ad accesso avvenuto, se non hai ancora fornito a Microsoft una modalità di pagamento, clicca sul pulsante Inizia ora! Aggiungi una modalità di pagamento che si trova in basso e seleziona il metodo di pagamento che intendi usare, scegliendo tra carta di credito o prepagata oppure PayPal. In seguito, se non hai ancora fornito a Microsoft il tuo indirizzo, clicca sul collegamento Aggiungi indirizzo profilo e compila i campi visibili sullo schermo, dopodiché fai clic sul pulsante Salva.

Adesso, premi sul bottone Sottoscrivi e, nella nuova pagina che ti viene mostrata, seleziona il collegamento Installa Office presente nel box Installa, situato a sinistra. Provvedi quindi ad avviare il download del pacchetto Office, facendo clic sul bottone Installa che si trova nella finestra che ti viene mostrata sullo schermo.

A download ultimato, apri il file .exe ottenuto, facendoci doppio clic sopra, premi sul pulsante presente nella finestra comparsa sullo schermo e aspetta che vengano scaricati da Internet tutti i componenti necessari per installare Word e gli altri programmi parte del pacchetto Office.

Office 365 installazione Windows

A questo punto, premi sul bottone Chiudi e avvia Word, selezionando l’apposito collegamento che è stato aggiunto al menu Start. Al primo avvio del programma, ti verrà chiesto di inserire i dati del tuo account Microsoft, per attivare il periodo di prova di 30 giorni.

Se poi allo scadere del periodo di prova non vuoi pagare per poter continuare a usare Word, ricordati di disabilitare il rinnovo automatico dell’abbonamento, collegandoti a questa pagina Web. Il rinnovo, ci tengo a precisarlo, va disattivato prima della scadenza della trial, altrimenti, alla fine della stessa, ti verrà addebitato il costo del servizio.

 Come scaricare Word gratis su Mac

Word Mac

Ti interessa capire come scaricare Word gratis su Mac? Tutto quello che devi fare è eseguire le stesse operazioni che ti ho indicato nel passo precedente relativo a Windows. L’unica sostanziale differenza sta nella procedura d’installazione.

Infatti, dopo aver scaricato il file per l’installazione del programma (un pacchetto .pkg) dal sito Internet di Microsoft, devi avviare quest’ultimo su macOS, facendoci doppio clic sopra, e devi poi attendere che sulla scrivania ti venga mostrata la finestra del software. In seguito, fai clic sul pulsante Continua per due volte di fila, su quello Accetta e sul bottone Installa. Digita, dunque, la password del tuo account utente sul Mac e clicca sul pulsante Installa software.

Office 365 installazione macOS

Dopo aver portato a termine la procedura d’installazione, fai clic sul pulsante OK e avvia Word, selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta al Launchpad.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi scaricare Word su Mac dal Mac App Store, il negozio delle applicazioni di Apple, prelevando da quest’ultimo la singola applicazione. Per riuscirci, visita la relativa sezione del Mac App Store e, se necessario, fai clic sul bottone Visualizza nel Mac App Store. Successivamente, premi sul pulsante Ottieni, quindi su quello Installa e, se richiesto, autorizza il download tramite password dell’ID Apple oppure mediante Touch ID (se il tuo Mac supporta la suddetta tecnologia).

Word Mac App Store

Completata la procedura d’installazione, clicca sul pulsante Apri comparso nella parte in alto a sinistra della schermata del Mac App Store, in modo da avviare Word. In alternativa, seleziona la relativa icona che è stata appena aggiunta al Launchpad.

Sia nel caso in cui tu abbia scelto di installare Word scaricando il pacchetto Office dal sito dell’azienda di Redmond che tu abbia deciso di prelevare l’applicazione dal Mac App Store, al primo avvio ti verrà chiesto di effettuare l’accesso al tuo account Microsoft, così da poter attivare la prova del servizio.

Tieni presente che, se una volta superato il periodo di prova di 30 giorni di Office 365 non desideri pagare per continuare a usufruire del servizio, dovrai provvedere a disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento, collegandoti a questa pagina Web. Per non pagare nulla, il rinnovo va disattivato prima della scadenza della prova.

Come scaricare Word gratis su tablet

Ora, invece, desidero spiegarti come scaricare Word gratis su tablet. Trovi tutte le indicazioni sul da farsi proprio qui di seguito, relativamente ad Android e iPadOS.

Android

Word Android

Se quello da te posseduto è un tablet basato su Android, per poter scaricare Word gratis, il primo fondamentale passo che devi compiere è visitare la relativa sezione del Play Store dal dispositivo e fare tap sul pulsante Installa. In seguito, avvia l’applicazione, premendo sul bottone Apri comparso sul display oppure sfiorando l’icona di Word che è stata appena aggiunta nella schermata home.

Tieni presente che, su alcuni smartphone e tablet basati su Android, le applicazioni di Office potrebbero essere preinstallate. In tal caso, ovviamente, non devi scaricare Word dal Play Store, ma ti basta semplicemente avviare l’app, cercandone l’icona nella home screen.

Una volta visualizzata la schermata principale di Word sul display del tuo dispositivo, concedi all’app i permessi necessari per accedere ai contenuti multimediali presenti sul dispositivo, dopodiché effettua l’accesso al tuo account Microsoft e attendi qualche istante affinché venga avviata la procedura di configurazione iniziale e portala a termine, seguendo le indicazioni presenti sullo schermo.

Se stai usando un tablet avente dimensioni superiori ai 10.1″, provvedi altresì a selezionare l’opzione Inizia il tuo mese gratuito, in modo tale da dare il via al periodo di prova di Office 365, al fine di poter usufruire delle funzioni avanzate offerte dall’app gratuitamente per 30 giorni.

Se hai attivato la prova gratuita di Office 365, prima dello scadere dei 30 giorni ricordati di disattivare il rinnovo automatico, se non vuoi pagare l’abbonamento. Per farlo, se avevi attivato la prova dal sito Microsoft puoi procedere collegandoti a questa pagina Web, mentre se l’avevi abilitata tramite acquisti in-app, puoi riuscirci aprendo il Play Store, selezionando l’icona con le linee in orizzontale presente in alto, poi la voce Abbonamenti, facendo tap sul nome della sottoscrizione, quindi sulla voce Annulla abbonamento e seguendo le indicazioni riportate sullo schermo.

iPadOS

Word iPadOS

Se, invece, stai usando un iPad, e quindi iPadOS, per scaricare Word gratis sul tuo dispositivo, ti basta visitare la relativa sezione dell’App Store dal tuo device, premere sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizzare il download mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Completata la procedura di download e installazione, avvia l’app, premendo sul pulsante Apri comparso sul display oppure sfiorando la relativa icona che è stata appena aggiunta in home screen.

Quando ti verrà mostrata la schermata principale dell’applicazione sullo schermo del tuo dispositivo, premi sui pulsanti Inizia, Avanti, Accetta e OK, scegli se abilitare le notifiche oppure no, esegui l’accesso al tuo account Microsoft, attendi che venga avviata la procedura di configurazione iniziale e portala a termine seguendo le indicazioni presenti sul display.

Se stai usando un modello di iPad avente dimensioni superiori ai 10.1″, provvedi inoltre a selezionare l’opzione Inizia il tuo mese gratuito, per avviare il periodo di prova di Office 365 e usufruire a costo zero per 30 giorni delle funzioni avanzate dell’app.

Se hai abilitato la prova gratuita, prima dello scadere del mese ricordati di disattivare il rinnovo automatico, per evitare di andare incontro a costi inattesi. Per farlo, se avevi attivato la prova dal sito Microsoft puoi procedere collegandoti a questa pagina Web, mentre se l’avevi abilitata tramite acquisti in-app puoi riuscirci seguendo le indicazioni sul da farsi che ti ho fornito nella mia guida sull’argomento.