Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come scaricare Word gratis

di

I costi del pacchetto Microsoft Office non sono fra i più abbordabili, bisogna riconoscerlo, e chi ha bisogno di applicazioni come Word ed Excel solo occasionalmente – magari per redigere un breve documento o stampare una fattura – difficilmente è disposto ad acquistarlo. Ecco spiegato il motivo per cui decine di amici continuano a chiedermi come scaricare Word gratis e se conosco delle alternative free al programma di videoscrittura targato Microsoft. Tutte domande a cui ho deciso di rispondere con questa guida.

Cominciamo a chiarire un punto fondamentale: Word per Windowse macOS non è disponibile gratuitamente. Punto. Tuttavia è possibile scaricarne una versione trial (insieme al resto del pacchetto Office) dal sito ufficiale di Microsoft ma, proprio perché si tratta di una versione di prova, se ne può usufruire a costo zero per 30 giorni. Trascorso tale lasso di tempo, il software scade e bisogna sottoscrivere un abbonamento a pagamento per continuare a utilizzarlo. Per quanto concerne invece il versante mobile il discorso è ben diverso: Word si scarica gratis ed è possibile utilizzare tutte le sue funzionalità base a costo zero, a vita, a patto di avere un device da 10.1″ o più piccolo (altrimenti bisogna, anche in questo caso, sottoscrivere un abbonamento a pagamento).

Esistono, poi, diverse e validissime alternative a Office, sia per computer che per smartphone e tablet, che puoi prendere in considerazione se cerchi un programma di videoscrittura totalmente gratuito che sia però all’altezza di Word. Fatta questa doverosa precisazione, se ti interessa capire come scaricare Word gratis in versione di prova o come fare per ottenere un software alternativo di pari livello totalmente free, ti suggerisco di prenderti cinque minuti o poco più e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Buona lettura e buon download!

Indice

Scaricare Word gratis con Office 365 (Windows/macOS)

Come scaricare Word gratis

Se ti interessa capire come scaricare Word gratis puoi effettuare il download della versione di prova di Office 365, un servizio in abbonamento dal costo di 7,00 euro o 10,00 euro euro al mese (a seconda del piano sottoscritto) che comprendente tutte le applicazioni della suite per la produttività di casa Microsoft più 1TB di spazio su OneDrive e 60 minuti di conversazioni Skype mensili e che offre un periodo di prova pari a 30 giorni. Una volta terminato il periodo di prova potrai poi decidere se pagare oppure no per continuare ad utilizzare Word e tutte le altre applicazioni e i servizi parte della suite.

Per scaricare Word gratis effettuando il download di Office 365, clicca qui in modo tale da collegarti subito all’apposito sezione del sito Internet di Microsoft e poi fai clic sul pulsante Prova gratis per 1 mese. Digita ora l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password associata negli appositi campi che ti vengono mostrati a schermo e poi fai clic sul pulsante Accedi. Se non disponi di un account Microsoft, puoi crearne subito uno seguendo le semplici indicazioni che ho provveduto a fornirti con la mia guida su come creare un account Microsoft.

Clicca, ora, sul pulsante Avanti e indica un metodo di pagamento valido (non ti verranno sottratti soldi fino allo scadere del mese di prova gratuito) compilando gli appositi moduli e menu annessi alla pagina Web che ti viene mostrata sull’apposita voce presente nella pagina che si apre. A seconda di quelle che sono le tue preferenze ed i mezzi in tuo possesso puoi scegliere tra carta di credito/debito, addebito diretto oppure PayPal.

In seguito, clicca sui pulsanti Avanti e Salva, conferma i dati inseriti premendo sul pulsante Sottoscrivi e attendi qualche istante affinché parta automaticamente il download della tua versione di prova di Office 365. In seguito, procedi andando ad effettuare l’installazione della suite. Se utilizzi un Mac, puoi scaricare il solo Word tramite il Mac App Store. Tale possibilità sarebbe disponibile anche sul Microsoft Store di Windows, ma in quel caso è possibile solo acquistare una versione stand alone di Word che costa 135 euro (con aggiornamenti successivi inclusi, ma senza la possibilità di usare le altre applicazioni di Office).

Successivamente, avvia Word, inserisci i dati del tuo account Microsoft per attivare il periodo di prova di Office 365, dopodiché ricordati di disabilitare il rinnovo automatico dell’abbonamento collegandoti questa pagina Web. Il rinnovo, ci tengo a precisarlo, va disattivato prima della scadenza del periodo di prova altrimenti, alla fine dello stesso, ti verranno addebitati 7,00 euro o 10,00 euro per la sottoscrizione del servizio.

Una volta completata l’installazione di Office ed una volta attivata la versione di prova dello stesso, potrai utilizzare Word gratuitamente semplicemente avviando il programma direttamente dal menu Start di Windows o dal Launchpad di macOS.

Scaricare Word mobile (Android/iOS)

Come scaricare Word gratis

Come ti ho già accennato, la situazione cambia completamente quando si parla di dispositivi portatili, e più in particolare di smartphone e tablet. In quest’ambito, è possibile scaricare Word gratis senza incappare in periodi di prova e varie altre “stregonerie”. Per di più, per poter scaricare Word gratis su device mobile non è necessario effettuare il download dell’intero pacchetto Office. La app, infatti, è “a sé stante” e può dunque essere ottenuta indipendentemente da tutti gli altri programmi parte della suite d’ufficio di Microsoft. Bello, vero?

Su smartphone e tablet Android è possibile scaricare Word gratis dal Play Store. La app include tutto l’occorrente per creare, visualizzare e modificare i documenti DOC e DOCX. Supporta l’apertura e il salvataggio dei documenti da OneDrive e Dropbox. Gli abbonati a Office 365 possono inoltre usufruire della possibilità di inserire interruzioni di sezione nei documenti, usare WordArt, attivare colonne nel layout della pagina, aggiungere e modificare gli elementi dei grafici e altre funzioni avanzate.

Su device iOS è invece possibile effettuare il download di Word da App Store. Word per iPhone e iPad presenta le medesime caratteristiche della versione della app per device Android ma, diversamente da quest’ultima, include il supporto per l’apertura e il salvataggio dei documenti da iCloud, il servizio di cloud storage della “mela morsicata”.

Come già accennato in apertura del post, Word per smartphone e tablet è gratis solo sui dispositivi con diagonale da 10.1″ o menu, sui device più grandi richiede la sottoscrizione di un abbonamento a Office 365.

Alternative gratuite a Word

Come scaricare Office gratis

Non ti va di scaricare Word gratis in versione di prova e sei alla ricerca di una soluzione alternativa al celebre programma di vidoscrittura di casa Redmond? Se la risposta è “si” allora ti suggerisco di ricorrere all’uso di LibreOffice. Non ne hai mai sentito parlare? No? Rimediamo subito!

LibreOffice è una suite per la produttività gratuita ed open source costituita da un programma per la videoscrittura denominato Writer e soluzioni analoghe a quelle di Microsoft per l’elaborazione di fogli di calcolo, la creazione di presentazioni, la gestione di database e altro ancora. È completamente in italiano ed è in grado sia di leggere che di creare documenti di Word. È disponibile sia per Windows che per OS X (ma anche per Linux!).

Per scaricare LibreOffice sul tuo computer, clicca qui per collegarti al sito Internet ufficiale della suite dopodiché fai clic sul pulsante Scaricate ora e poi su Scaricate la versione xx. Successivamente apri il pacchetto d’installazione denominato LibreOffice_xx_Win_x86.msi e fai clic prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa, su e su Fine per portare a termine il setup.

Se utilizzi un Mac, scarica LibreOffice cliccando sul pulsante Scaricate la versione xx e poi su quello Interfaccia utente tradotta, per ottenere anche il language pack italiano (che nell’edizione macOS del software non è incluso “di serie” come su Windows). Successivamente, apri il pacchetto dmg di LibreOffice, trascina il programma nella cartella Applicazioni di macOS e avvialo facendo clic destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri per due volte consecutive (operazione necessaria solo al primo avvio, per bypassare le restrizioni di macOS nei confronti delle applicazioni provenienti da sviluppatori non certificati).

Adesso, chiudi LibreOffice premendo la combinazione di tasti cmd+q, apri il pacchetto .dmg dal language pack, fai clic destro sull’icona di LibreOffice Language Pack, seleziona la voce Apri dal menu che si apre e conferma l’installazione del pacchetto cliccando sui pulsanti Apri, Installa e OK.

A questo punto, avvia LibreOffice, clicca sull’icona di Writer annessa alla finestra che ti viene mostrata e ti ritroverai al cospetto di un software per la videoscrittura estremamente potente e intuitivo con tutti i comandi principali racchiusi nella barra degli strumenti situata nella parte alta dello schermo. Non credo ci sia bisogno di aggiungere altro!

Come alternativa mobile, è invece possibile utilizzare WPS Office, una suite gratuita che consente di creare e modificare non solo documenti di Word ma anche fogli di Excel e presentazioni di PowerPoint. È disponibile su iPad e iPhone e dispositivi Android.