Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come scaricare Microsoft Word gratis

di

Hai la necessità di redigere un documento di testo ma sul tuo computer non risulta disponibile alcun programma apposito e per permetterti di far fronte alla cosa un amico ti ha suggerito di utilizzare Word. Tuttavia se ora si qui e stai leggendo questa guida mi pare evidente il fato che non hai ancora provveduto ad effettuare il download della suite Microsoft Office, molto probabilmente perché temi di dover sborsare del denaro. Se le cose stanno così non hai però motivo di preoccuparti: scaricare Microsoft Word gratis è possibile ed io ti posso spiegarti come fare.

Prima di fornirti tutte le spiegazioni del caso mi sembra però doveroso chiarirci sin da subito su un punto. Il famoso programma di videoscrittura di casa Redmond è una risorsa a pagamento, su questo non ci piove. Ciononostante è possibile scaricare Microsoft Word gratis mettendo in atto un’apposita procedura completamente legale grazie alla quale tutti possono avere sul proprio computer una copia del celebre software a costo zero ma, tienilo ben a mente, per un periodo di tempo limitato.

Come dici? La cosa ti interessa ma essendo poco pratico in fatto di informatica e nuove tecnologie temi che le operazioni da dover effettuare per riuscire a scaricare Microsoft Word gratis sul computer siano fuori dalla tua portata? Ma no, ti sbagli… ed anche di grosso! Posso infatti assicurarti che al contrario delle apparenze ed al di la di quel che tu possa pensare, si tratta di un’operazione semplicissima e che non porta via neppure troppo tempo. Ti suggerisco quindi di prenderti qualche minuto tutto per te e di dedicarti alla lettura delle seguenti righe. Vedrai che alla fine mi darai ragione sul fatto che scaricare Microsoft Word gratis non solo era fattibile ma era anche un vero e proprio gioco da ragazzi.

Ad oggi non è possibile scaricare Microsoft Word come singolo programma. Per potersene servire bisogna effettuare il download e l’installazione dell’intero pacchetto Office. Allo stato attuale delle cose, sono disponibili due differenti edizioni di Office: quella Professional e Office 365. Entrambe le edizioni possono essere scaricate gratis ed utilizzate a costo zero per un determinato arco di tempo.

A prescindere dall’edizione di Office scelta, Word in sè è praticamente lo stesso. A cambiare è invece come si compone il resto della suite, la durata del periodo di prova gratuito e i successivi eventuali tempi e modi di pagamento. Se non sai quale versione di Office scegliere per scaricare Microsoft Word gratis, qui di seguito trovi indicate le principali differenze tra l’una e l’altra edizione oltre, chiaramente, alle indicazioni su come fare per effettuarne il download sul tuo computer.

  • Office Professional – Si tratta della versione “tradizionale” – per così dire – del famoso programma per la produttività di Microsoft. È compatibile solo con Windows e normalmente si acquista pagando la licenza del programma una tantum che può costare da 119,00 euro a 539,00 euro (a seconda dell’opzione scelta). Il periodo di prova dura 60 giorni. Una volta terminato, è possibile decidere se pagare il necessario per continuare ad utilizzare Word e l’intera suite d’ufficio oppure no.
  • Office 365 – Si tratta della versione di Office fruibile sia su Windows che su macOS in abbonamento, al costo di 7,00 euro/mese o 10,00 euro/mese oppure 69,00 euro/anno o 99,00 euro/anno (dipende del piano sottoscritto e dall’opzione scelta), che comprendente tutte le applicazioni della suite per la produttività di casa Microsoft più 1 TB di spazio su OneDrive e 60 minuti di conversazioni Skype mensili. Il periodo di prova dura 30 giorni ed una volta terminato è possibile decidere se pagare oppure no per continuare ad utilizzare Word e tutte le altre applicazioni e i servizi parte della suite.

Microsoft Office Professional

Come scaricare Word gratis

Vuoi scaricare Microsoft Word gratis andando ad effettuare il download di Office Professional? Allora collegati subito alla pagina Web di riferimento della piattaforma TechNet di Microsoft mediante il link che ti ho fornito ad inizio guida, pigia poi sul bottone verde Accedi che trovi in corrispondenza della sezione Office Professional Plus 2013, inserisci l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password associata negli appositi campi che ti vengono mostrati a schermo e poi fai clic sul pulsante Sign In. Se non hai un account Microsoft, puoi crearne subito uno seguendo le indicazioni che ho provveduto a fornirti nel mio tutorial su come creare un account Microsoft.

Clicca poi sul bottone Effettuare la registrazione per continuare dopodiché compila il modulo che ti viene proposto a schermo fornendo tutti i tuoi dati (nome, cognome, indirizzo di posta elettronica ecc.) ed esprimendo le tue preferenze riguardo la ricezione di eventuali news da parte di Microsoft. In seguito specifica, in base al computer in tuo possesso, se desideri scaricare una versione di Office a 32 bit o 64 bit e pigia sul bottone verde Continua.

Prendi nota del codice di licenza che ti vene mostrato a schermo (dovrai digitarlo più avanti per poter attivare la trial del programma) e poi fai clic sul pulsante Download in modo tale da avviare il download del pacchetto Office sul tuo computer. A seconda della velocità della tua connessione ad Internet e del traffico sulla rete, il download di Office può richiedere un’ora o più. È una scocciatura, hai perfettamente ragione, ma cerca di portare pazienza.

A download ultimato, otterrai un file immagine in formato ISO che potrai masterizzare o utilizzare direttamente sul tuo PC. Se non sai come fare, puoi schiarirti subito le idee sul da farsi consultando il mio tutorial su come montare file ISO e quello su come masterizzare file ISO.

Per concludere, installa Office Professional e attivalo usando il product key di cui avevi preso nota in precedenza. Recati poi nel menu Start di Windows ed avvia Word per cominciare subito ad utilizzarlo a costo zero.

Microsoft Office 365

Come scaricare Word gratis

Se invece desideri scaricare Microsoft Word gratis ricorrendo ad Office 365, collegati subito all’apposita sezione del sito Internet di Microsoft mediante il link che ti ho fornito ad inizio guida e poi fai clic sul pulsante Valutazione gratuita di 1 mese collocato sotto la voce Prova Office 365 gratis. Immetti l’indirizzo di posta elettronica del tuo account Microsoft e la password associata negli appositi campi che visualizzi a schermo e fai clic sul pulsante Accedi. Se non possiedi un account Microsoft, puoi crearne subito uno consultando la mia guida sull’argomento che ti ho già linkato nelle righe precedenti.

Indica un metodo di pagamento valido (non preoccuparti, non ti verranno sottratti soldi fino allo scadere del mese di prova gratuito) compilando gli appositi moduli e menu annessi alla pagina Web che ti viene mostrata sull’apposita voce presente nella pagina che si apre. In base a quelle che sono le tue preferenze ed i mezzi in tuo possesso, puoi scegliere tra carta di credito/debito, addebito diretto oppure PayPal.

Clicca poi su Avanti, conferma la sottoscrizione del piano ed attendi qualche istante affinché parta automaticamente il download della tua versione di prova di Office 365. In seguito, procedi andando ad effettuare l’installazione della suite.

A questo punto, inserisci i dati del tuo account Microsoft per attivare il periodo di prova di Office 365 dopodiché ricordati di disabilitare il rinnovo automatico dell’abbonamento collegandoti all’apposita pagina Web annessa al sito Internet di Office. Il rinnovo, tienilo ben presente, va disattivato prima della scadenza del periodo di prova altrimenti, alla fine dello stesso, ti verrà addebitato il costo della sottoscrizione del servizio. Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato.

Una volta completata l’installazione di Office ed una volta attivata la versione di prova dello stesso, potrai cominciare ad utilizzare Microsoft Word gratis avviando il programma direttamente dal menu Start (su Windows) oppure dal Launchpad (su macOS).

Scaricare Microsoft Word gratis su smartphone e tablet

Screenshot che mostra come scaricare Microsoft Word

Microsoft Word è disponibile anche per smartphone e tablet. In tal caso, è tuttavia possibile scaricare Microsoft Word gratis senza incappare in copie di valutazione e senza dover effettuare procedure particolati. Per iOS, Android e Windows Phone il pacchetto Office è infatti disponibile a costo zero.

Inoltre, per scaricare Microsoft Word gratis su mobile non è neppure necessario effettuare il download dell’intero pacchetto Office. Word, infatti, è un’app “a sé stante” e può dunque essere ottenuta indipendentemente da tutti gli altri programmi parte della suite d’ufficio di Microsoft. Comodo, non ti pare?

Su smartphone e tablet Android è possibile scaricare Microsoft Word gratis dal Play Store. L’app include tutto l’occorrente per creare, visualizzare e modificare i documenti DOC e DOCX. Supporta l’apertura e il salvataggio dei documenti da OneDrive e Dropbox. Gli abbonati a Office 365 possono inoltre usufruire della possibilità di inserire interruzioni di sezione nei documenti, usare WordArt, attivare colonne nel layout della pagina, aggiungere e modificare gli elementi dei grafici e altre funzioni avanzate.

Su iPhone e iPad è invece possibile effettuare il download di Word da App Store. Word per iPhone e iPad presenta le medesime caratteristiche della versione della app per device Android ma, diversamente da quest’ultima, include il supporto per l’apertura e il salvataggio dei documenti da iCloud, il servizio di cloud storage della “mela morsicata”.

Su Windows Phone, Office – e di conseguenza Word – è incluso “di serie” e lo stesso discorso vale anche per molti tablet Windows attualmente in commercio. Sugli smartphone e i tablet su cui Word non risulta preinstallato è comunque possibile scaricare la app da Windows Store.

Alternative

Come scaricare Office gratis

Hai seguito le mie indicazioni su come scaricare Microsoft Word gratis sul tuo computer ma ora è terminato il periodo di prova e sei quindi alla ricerca di una soluzione alternativa ed a costo zero al celebre programma di vidoscrittura di casa Redmond? Se le cose stanno così, ti suggerisco di rivolgerti a LibreOffice. Non ne hai mai sentito parlare? Stano. Ad ogni modo, rimediamo immediatamente.

LibreOffice è una suite per la produttività gratuita ed open source costituita da un programma per la videoscrittura denominato Writer e soluzioni analoghe a quelle di Microsoft per l’elaborazione di fogli di calcolo, la creazione di presentazioni, la gestione di database e altro ancora. È completamente in italiano ed è in grado sia di leggere che di creare documenti di Word. È disponibile per Windows, per macOS (ed anche per Linux).

Per scaricare ed installare LibreOffice sul tuo PC Windows, collegati al sito Internet ufficiale della suite mediante il link che ti ho fornito poc’anzi dopodiché fai clic sul pulsante Scaricate ora e poi su Scaricate la versione xx. In seguito, apri il pacchetto d’installazione denominato LibreOffice_xx_Win_x86.msi e fai clic prima su Avanti due volte consecutive e poi su Installa, su  e su Fine per portare a termine il setup.

Se inveceutilizzi un Mac, puoi scaricare ed installare LibreOffice collegandoti al sito Internet della suite, facendo clic sul bottone Scaricate la versione xx ed aprendo il pacchetto in formato .dmg appena ottenuto e che contiene il programma. Successivamente sposta l’icona di LibreOffice annessa alla finestra che è andata ad aprirsi sulla scrivania cartella Applicazioni di macOS. In seguito, provvedi a scaricare il language pack italiano (pigiando sul pulsante Interfaccia utente tradotta presente sul sito della suite) e installarlo facendo doppio clic sull’icona presente nel pacchetto in formato .dmg della traduzione.

Una volta effettuati tutti questi passaggi, avvia LibreOffice, clicca sull’icona di Writer annessa alla finestra che ti viene mostrata e ti ritroverai al cospetto di un software per la videoscrittura con tutti i comandi principali racchiusi nella barra degli strumenti situata nella parte alta dello schermo. Non credo ci sia bisogno di fornire ulteriori spiegazioni, il funzionamento del programma è abbastanza intuitivo!