Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come disinstallare MacKeeper

di

Attirato da una pubblicità visualizzata in rete che sembrava promettere davvero bene, nel corso degli ultimi giorni hai provveduto a scaricare MacKeeper sul tuo Mac. Non essendo soddisfatto delle funzionalità del programma, poco dopo hai provato a liberartene seguendo la classica procedura per rimuovere le applicazioni su Mac che ti ho indicato anche nella mia guida su come disinstallare applicazioni Mac ma se adesso sei qui e stai leggendo questa guida è evidente il fatto che, nonostante l’impegno profuso, non sei ancora riuscito nel tuo intento. Se le cose stanno effettivamente in questo modo non temere: posso spiegarti io, passo dopo passo, come disinstallare MacKeeper dal tuo Mac.

Prima di fornirti tutte le spiegazioni sul da farsi mi sembra però doveroso schiarirti le idee riguardo la natura del programma in questione. Qualora non ne fossi a conoscenza, MacKeeper è uno dei software più controversi del mondo Mac. Ufficialmente si tratta di un’applicazione per la manutenzione di macOS che permette di liberare spazio su disco, cifrare documenti, debellare malware e recuperare file cancellati ma il suo funzionamento è oggetto di numerose critiche. Basta fare un “giretto” su Google per trovare le testimonianze di utenti insoddisfatti che lamentano rallentamenti, crash e altri problemi ai loro computer insorti proprio in seguito all’installazione di MacKeeper.

Inoltre bisogna dire che Zeobit, l’azienda produttrice del programma, usa delle strategie di marketing abbastanza aggressive che l’hanno messa più volte al centro dell’attenzione. È quasi impossibile usare un Mac e non essere incappati, almeno una volta, in un fastidioso pop-up pubblicitario di MacKeeper. Qualche tempo fa per pubblicizzare il software era stato addirittura allestito un finto sito dell’antivirus ClamXav1.

Insomma, quando si parla di MacKeeper il confine tra software legittimo e malware è quantomai labile, al punto che alcuni programmi antimalware lo hanno incluso nei loro database. Ma ora concentriamoci sull’argomento principale di questo tutorial: se sei qui è per scoprire come disinstallare MacKeeper dal tuo computer. Allora prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come si fa. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Operazioni preliminari

Come disinstallare MacKeeper

Prima di vedere in dettaglio quali passaggi compiere per poter eliminare MacKeeper dal tuo Mac, ti consiglio di disattivare tutte le funzioni di protezione del programma e di decifrare eventuali file che hai criptato con lo stesso. Successivamente chiudi il programma premendo cmd+q sulla tastiera del tuo computer (anche se rimane l’icona nell’area di notifica non fa nulla). In alternativa, puoi uscire dal programma facendo clic sulla voce MacKeeper annessa alla barra dei menu in alto a sinistra e selezionando poi la voce Esci da MacKeeper

Per finire, effettua un backup del tuo Mac con Time Machine seguendo le istruzioni presenti nella mia guida su come effettuare un backup con Time Machine.

Passo 1: Malwarebytes Anti-Malware for Mac

Come disinstallare MacKeeper

Adesso sei pronto per passare all’azione! Il primo passo che devi compiere per disinstallare MacKeeper dal tuo computer è scaricare il software gratuito Malwarebytes Anti-Malware for Mac. Come facilmente intuibile dal suo nome, Malwarebytes Anti-Malware for Mac è la versione Mac di Malwarebytes Anti-Malware, uno dei migliori programmi antimalware disponibili su Windows.

Per scaricare Malwarebytes Anti-Malware for Mac sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del tool facendo clic qui dopodiché clicca sul pulsante Download gratuito collocato al centro dello schermo.

Attendi qualche istante finché il download del programma venga avviato e portato a termine dopodiché apri il pacchetto MBAM-Mac-xxx.dmg e avvia l’eseguibile Install Malwarebytes contenuto al suo interno. Nella finestra che si apre, fai clic su Continua per quattro volte consecutive, poi su AccettaInstalla. Digita la password del tuo account utente su macOS e dai Invio per completare l’installazione. Se un messaggio di errore ti dice che è stato impossibile caricare alcuni componenti del software, pigia sul bottone Open Privacy Settings, clicca su Consenti nella finestra che si apre (in basso a destra) e chiudi il setup di Malwarebytes.

Adesso, avvia Malwarebytes per Mac, clicca sul pulsante Scan Now e attendi pazientemente che la scansione venga portata a termine. Al termine della scansione, dovresti trovare MacKeeper fra le minacce rilevate da Malwarebytes sul computer. Accertati quindi che ci sia il segno di spunta accanto a tutte le voci relative a quest’ultimo e clicca prima sul pulsante Remove selected items e poi su OK e Yes per riavviare il sistema e disinstallare il programma.

Passo 2: rimozione manuale dei residui di MacKeeper

Come disinstallare MacKeeper

Grazie a Malwarebytes Anti-Malware for Mac dovresti essere riuscito a disinstallare MacKeeper, tuttavia sul tuo computer potrebbero essere rimasti dei file residui del programma (inutili ma non dannosi!) da cancellare “manualmente”. Li trovi indicati tutti qui di seguito.

  • Library > Logs > MacKeeper.log
  • Library > Logs > MacKeeper.log.signed

Per cancellare questi due file devi recarti sulla scrivania del Mac, tenere premuto il tasto alt sulla tastiera e selezionare la voce Libreria dal menu Vai. Successivamente, apri la cartella Logs, seleziona i due elementi di cui sopra e cancellali (spostandoli nel cestino o premendo la combinazione cmd+backspace sulla tastiera del computer).

  • Documenti > MacKeeper Backups

È la cartella in cui MacKeeper salva i suoi backup. La trovi nella cartella Documenti di macOS (che puoi raggiungere facilmente tramite la barra laterale del Finder o il menu Vai del desktop).

  • /private/var/db/receipts/com.mackeeper.MacKeeper.affid.pkg.plist
  • /private/var/db/receipts/com.mackeeper.MacKeeper.affid.pkg.bom
  • /private/var/db/receipts/com.mackeeper.MacKeeper.pkg.plist
  • /private/var/db/receipts/com.mackeeper.MacKeeper.pkg.bom

Per raggiungere il percorso in cui sono ubicati i file appena menzionati, fai click destro sull’icona del Finder che si trova nella barra Dock, seleziona la voce Vai alla cartella dal menu che si apre, digita il percorso /private/var/db/receipts/ nella finestra che si apre e premi Invio.

  • /Library/Preferences/.3FAD0F65-FC6E-4889-B975-B96CBF807B78

Per cancellare questo file, ossia il file delle preferenze di MacKeeper, apri il Terminale (che puoi raggiungere facilmente con Spotlight o tramite la cartella Altro del Launchpad), metti il seguente comodando e poi premi il pulsante Invio sulla tastiera del computer. Ti verrà chiesto di digitare la password del tuo account utente su macOS.

sudo rm /Library/Preferences/.3FAD0F65-FC6E-4889-B975-B96CBF807B78

Altri file residui di MacKeeper che potrebbero essere rimasti sul tuo computer (anche se nei miei test non li ho rilevati) sono i seguenti.

  • /private/tmp/com.mackeeper.MacKeeper.Installer.config
  • Macintosh HD > Library > Application Support > MacKeeper
  • Macintosh HD > Library > LaunchDaemons > com.zeobit.MacKeeper.AntiVirus.plist
  • Macintosh HD > Library > LaunchDaemons > com.zeobit.MacKeeper.plugin.AntiTheft.daemon.plist
  • Library > Application Support > MacKeeper Helper
  • Library > Caches > com.zeobit.MacKeeper
  • Library > Caches > com.zeobit.MacKeeper.Helper
  • Library > Caches > com.mackeeper.MacKeeper
  • Library > Caches > com.mackeeper.MacKeeper.Helper
  • Library > LaunchAgents > com.zeobit.MacKeeper.Helper.plist
  • Library > LaunchAgents > com.zeobit.MacKeeper.plugin.Backup.agent.plist
  • Library > LaunchAgents > com.mackeeper.MacKeeper.Helper.plist
  • Library > Preferences > com.zeobit.MacKeeper.plist
  • Library > Preferences > com.zeobit.MacKeeper.Helper.plist
  • Library > Preferences > com.mackeeper.MacKeeper.plist
  • Library > Preferences > com.mackeeper.MacKeeper.Helper.plist

La cartella Macintosh HD (vale a dire l’unità disco del tuo Mac) la puoi raggiungere selezionando la voce Computer dal menu Vai del desktop. Quella /private/tmp/ tramite il comando Vai alla cartella del Finder, mentre per accedere alla cartella Library puoi seguire le indicazioni che ti ho fornito in precedenza.

Per portare definitivamente a termine tutta la procedura mediante cui disinstallare MacKeeper, riavvia il tuo Mac pigiando sull’icona a forma di mela morsicata che risulta collocata nella parte in alto a sinistra della barra dei menu e poi scegli la voce Riavvia…. Attendi quindi il riavvio di macOS e successivamente verifica che tutti i passaggi precedentemente effettuati abbiano sortito l’effetto sperato e che il fastidio software sia finalmente e definitivamente sparito dal tuo Mac.

Per maggiori dettagli consulta pure il sito MacIssue (in lingua inglese) che mi ha aiutato a “scovare” tutti i file residui di MacKeeper.


  1. Per maggiori informazioni su questa faccenda leggi il post Ongoing MacKeeper fraud del sito The Safe Mac (in lingua inglese). ↩︎