Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come diventare corriere Amazon

di

Essendo il titolare di un’azienda che lavora nel settore della logistica e dei trasporti, sei sempre attento a nuove opportunità lavorative che consentano di incrementare il guadagno e far crescere la tua azienda. Per questo motivo, quando hai scoperto che Amazon è alla continua ricerca di corrieri per effettuare le proprie consegne, non ci hai pensato su due volte e hai sùbito tentato di inviare la tua candidatura. Purtroppo, però, tutti i tuoi tentativi non hanno dato l’esito sperato e adesso non sai più dove sbattere la testa per riuscire nel tuo intento.

Se le cose stanno effettivamente così, non ti preoccupare: se vuoi, ci sono qui io per darti una mano e spiegarti come diventare corriere Amazon. Se mi dedichi pochi minuti del tuo tempo libero, oltre a elencarti i requisiti necessari per lavorare per Amazon nel settore delle consegne, ti mostrerò la procedura per inviare la tua candidatura fornendo tutti i dati relativi alla tua azienda. Come dici? È proprio quello che volevi sapere? Allora non indugiare oltre e approfondisci sùbito l’argomento!

Coraggio: mettiti bello comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero da dedicare alla lettura dei prossimi paragrafi e segui attentamente le indicazioni che sto per darti. Ti assicuro che, provando a mettere in pratica le mie “dritte”, riuscirai a inviare la tua candidatura per diventare un corriere di Amazon senza riscontrare alcun tipo di problema. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Requisiti per diventare corriere Amazon

Immagine di un furgone di Amazon

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come diventare corriere Amazon, lascia che ti elenchi quelli che sono i requisiti necessari per poter lavorare per il celebre colosso fondato da Jeff Bezos.

Il programma per diventare corriere Amazon non è aperto a imprese individuali o a privati ma esclusivamente a società di capitali (aziende con forma giuridica SRL o SPA) che hanno una licenza di trasporto conto terzi e che sono iscritte al REN (Registro Elettronico Nazionale delle imprese). Inoltre, i soci e gli amministratori non devono aver riportato condanne penali o avere procedimenti penali in corso, mentre il personale deve essere inquadrato all’interno del CCNL Trasporti e Logistica.

Per quanto riguarda i veicoli necessari, sono richiesti furgoni con una capacità di carico di almeno 6,5 metri cubi (è consigliata una cubatura di 8 metri cubi), non è richiesta attrezzatura particolare e non è necessario che riportino il marchio Amazon. Tuttavia, per quei percorsi che prevedono che il veicolo sia marchiato Amazon, è previsto un compenso per la promozione del marchio.

Infine, ti sarà utile sapere che il programma prevede che l’azienda organizzi dei corsi di formazione in loco sulla sicurezza e per gli autisti, mentre Amazon fornirà un servizio di formazione online.

Candidarsi per diventare corriere Amazon

Candidarsi per diventare corriere Amazon

Se soddisfi tutti i requisiti riportati nelle righe precedenti, puoi proporre la tua candidatura per diventare corriere Amazon fornendo tutti i dati della tua azienda. Fatto ciò, la tua richiesta sarà esaminata dallo staff di Amazon e riceverai una risposta, sia in caso di esito positivo che negativo, entro 7 giorni dalla tua candidatura.

Per procedere, collegati al sito ufficiale di Amazon Logistics, fai clic sul pulsante Candidati, in alto a destra, e seleziona l’opzione Crea il tuo account. Nella nuova pagina aperta, inserisci i dati associati al tuo account Amazon nei campi Indirizzo e-mail o numero di cellulare e Password e premi sul pulsante Accedi, per effettuare il login. Se, invece, non hai ancora un account Amazon, seleziona l’opzione Crea il tuo account Amazon, compila il modulo di registrazione con i tuoi dati e clicca sul pulsante Crea il tuo Amazon account, per crearne uno. A tal proposito, potrebbe esserti utile la mia guida su come registrarsi su Amazon.

Fatto ciò, nella schermata Registrati, specifica le città nelle quali sei disposto a effettuare le consegne; in alternativa fai clic sull’icona della lente d’ingrandimento, per visualizzare le città disponibili, e premi su quelle di tuo interesse.

Elenco città per consegna Amazon

Adesso, compila il modulo di candidatura visualizzata a schermo, inserendo i dati richiesti nei campi obbligatori: Nome dell’azienda, Ragione sociale, Indirizzo azienda, Città, Stato, Codice postale, Nome, Cognome e Telefono, specifica il numero di anni dell’azienda sul mercato (0-2, 3-5, 6-9 o 10+) e i veicoli disponibili quotidianamente (0-1, 2-3, 4-5, 6-9, 10-19, 20-29 o 30+) tramite gli appositi menu a tendina e apponi il segno di spunta accanto a una delle opzioni disponibili tra Dipendente, Collaboratore e Partita IVA ed Entrambi, per specificare la tipologia di contratto degli autisti della tua azienda.

Inoltre, se lo desideri, specifica il sito Web dell’azienda, nel campo apposito, e aggiungi eventuali note nel campo Inserire eventuali osservazioni da prendere in considerazione. Infine, clicca sul pulsante Invia, per completare la creazione del tuo account aziendale Amazon.

Entro pochi istanti, riceverai un’email da parte di Amazon con tutte le istruzioni per completare la candidatura e inviare la tua richiesta per entrare a far parte del programma di logistica del celebre colosso fondato da Jeff Bezos. Accedi, quindi, alla tua casella di posta elettronica, individua l’email inviata da Amazon e premi sulla voce Verifica contenuta al suo interno, per verificare di essere il proprietario dell’indirizzo email usato per inviare la candidatura.

Nella nuova pagina aperta, leggi attentamente quanto riportato nelle sezioni Programma di formazione, Copertura assicurativa e Suggerimenti veicolo e clicca sul pulsante Accetto, dopodiché leggi i termini del servizio (selezionando l’opzione Stampa ne puoi anche stampare una copia), apponi il segno di spunta accanto alla voce Ho letto e accetto i Termini del servizio del fornitore dei servizi di consegna e clicca sul pulsante Acconsento.

Accettare condizioni Amazon Logistics

Nella sezione Verifica dei precedenti penali, assicurati che i dati della tua azienda riportati a schermo siano corretti e premi sul pulsante Invia, per inviare la tua candidatura e consentire ad Amazon di effettuare tutti i controlli del caso. Se tutto è andato per il verso giusto, visualizzerai a schermo il messaggio Le informazioni sono state inviate correttamente, a indicare che hai completato la procedura per richiedere l’iscrizione al programma Amazon Logistics.

Come accennato nelle righe precedenti, Amazon fornirà una risposta alla tua richiesta entro 7 giorni lavorativi. Nell’attesa, puoi continuare con il processo di iscrizione indicando le tue aree di servizio e le tariffe proposte sul sito dei fornitori dei servizi di consegna.

Per farlo, clicca sul pulsante Inizia relativo all’opzione Zone di consegna e, nella nuova pagina aperta, seleziona l’opzione Aggiungi area di servizio relativa alle zone di consegna di tuo interesse. In questa sezione, oltre alle città che hai indicato all’inizio della procedura d’iscrizione ad Amazon Logistics, puoi aggiungere ulteriori città inserendone il nome nel campo Città, in alto a sinistra.

Dopo aver selezionato le tue zone di consegna, fai clic sul pulsante Imposta le tariffe e, nella schermata Offerte tariffe, premi sul pulsante Inizia relativo alle singole zone di consegna, per specificarne le tariffe. Inserisci, quindi, la tariffa che intendi offrire per l’itinerario indicato nel campo Offerta tariffa, clicca sul pulsante Fatto e ripeti la procedura per tutte le zone di consegna di tutte le città che hai precedentemente selezionato.

Impostare tariffe corriere Amazon

Fatto ciò, clicca sul pulsante Invia tariffe, controlla che tutti i dati riportati a schermo siano corretti e premi sul pulsante Invia, per inviare le tue tariffe ad Amazon.

Infine, ti sarà utile sapere che non sei tenuto a fornire un attestato di assicurazione fino al momento in cui non diventerai un corriere a contratto per Amazon. Tuttavia, puoi caricare i dati della tua assicurazione selezionando l’opzione Pagina iniziale, collocata nel menu in alto, premendo sul pulsante Inizia relativo alla voce Requisiti di assicurazione e cliccando sul pulsante Carica certificato.

Fatta anche questa, non ti rimane altro che attendere una comunicazione tramite email da parte di Amazon che ti avviserà se la tua candidatura è stata accettata o meno.

Per maggiori informazioni

FAQ Amazon Logistics

Se vuoi maggiori informazioni su come diventare corriere Amazon e sul funzionamento del servizio, ti suggerisco di accedere alla sezione Domande frequenti del sito ufficiale di Amazon Logistics, per trovare le risposte a tutte le tue domande in completa autonomia.

Per farlo, collegati alla pagina principale del servizio, individua la sezione Domande frequenti (in fondo) e premi sull’opzione di tuo interesse tra Panoramica, Introduzione, Requisiti e Lavorare con Amazon, per visualizzare una serie di domande e risposte relative all’argomento scelto.

Per esempio, se vuoi sapere qual è la distanza media che un corriere Amazon percorre in un giorno di consegne, seleziona l’opzione Introduzione e premi sulla domanda Qual è la distanza media di un percorso?, per trovare la tua risposta.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.