Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come eliminare SpyHunter

di

Dopo aver lasciato per un intero pomeriggio il computer nelle mani di tuo fratello, hai notato la comparsa della voce SpyHunter tra l’elenco dei programmi installati nel sistema? Se la risposta è “sì” e, provando a liberarti del programma, non sei riuscito nel tuo intento, sappi che per fortuna sei capito nel posto giusto al posto giusto. Nelle seguenti righe, infatti, andrò a illustrati quali operazioni bisogna effettuare per poter eliminare SpyHunter dal computer, una volta per tutte. Non preoccuparti: si tratta di un’operazione semplicissima.

Prima di spiegarti, però, quali operazioni bisogna effettuare per rimuovere questo programma, è bene che tu capisca bene di cosa stiamo parlando. SpyHunter è un antispyware, cioè uno strumento per rimuovere software malevoli dal PC. Tuttavia, per il passato, ha ricevuto molte accuse relative al suo funzionamento: diversi utenti, infatti, hanno lamentato la ricezione di falsi allarmi da parte di SpyHunter, relativi alla possibile presenza di malware sul computer. Tali messaggi risultavano a dir poco insistenti e, inoltre, invitavano l’utente a scaricare la versione completa del software, a pagamento.

Tale comportamento è stato considerato da più parti, compresi alcuni software antimalware concorrenti, come un comportamento da programma potenzialmente indesiderato (potentially unwanted program, o PUP, in inglese) e, dunque, molte persone hanno deciso di sbarazzarsi di SpyHunter: se anche tu sei fra queste e vuoi capire come eliminare SpyHunter dal tuo PC, continua a leggere: trovi tutte le informazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

Indice

Come disinstallare SpyHunter

Per quanto possa apparire banale, il metodo più efficace per liberarsi di SpyHunter è disinstallarlo tramite l’apposito pannello di Windows: di séguito, trovi spiegato come fare sia su Windows 10 che sulle versioni meno recenti del sistema operativo Microsoft.

Windows 10

Come eliminare SpyHunter su Windows 10

Se vuoi eliminare SpyHunter e utilizzi un PC equipaggiato con Windows 10, il primo passo che devi compiere è cliccare sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo) e selezionare l’icona dell’ingranaggio dal menu che si apre, in modo da accedere al pannello delle impostazioni del sistema.

Nella finestra che si apre, vai quindi su App, individua la voce relativa a SpyHunter, facci clic sopra e premi sul pulsante Disinstalla, per due volte consecutive.

Fatto ciò, rispondi all’avviso che compare sullo schermo e, per portare a termine la procedura di rimozione del software, clicca prima su OK e poi su Procedere con la disinstallazione. Quando richiesto, premi infine sul pulsante Riavvia adesso, per riavviare il sistema e completare la disinstallazione di SpyHunter.

Windows 8.x e precedenti

Come eliminare SpyHunter

Utilizzi una versione di Windows precedente alla 10 o, comunque, per un motivo o per l’altro, vuoi disinstallare SpyHunter agendo dal vecchio pannello di controllo del sistema operativo Microsoft? Nessun problema.

Per fare ciò digita, clicca sul pulsante Start (l’icona della bandierina collocata nell’angolo in basso a sinistra dello schermo), digita "pannello di controllo" nel campo di ricerca presente nel menu comparso a schermo e fai clic sul primo risultato di ricerca ottenuto.

Successivamente, seleziona la voce Disinstalla un programma che risulta collocata in basso a sinistra (se non riesci ad individuarla, ti basta cercare il termine "disinstalla" nella barra di ricerca, in alto a destra), individua la voce relativa a SpyHunter nella finestra visualizzata, selezionala e clicca sul pulsante Disinstalla/Cambia (in alto a destra), per avviare il processo di rimozione del software.

Segui, ora, la procedura guidata che ti viene mostrata a schermo e il gioco è fatto. I passaggi da compiere sono gli stessi che ti ho illustrato nel capitolo precedente di questo tutorial, quello dedicato a Windows 10.

In caso di problemi

Microsoft Fixit

Nel caso in cui non riuscissi a completare la procedura di rimozione di SpyHunter, perché magari compare un messaggio d’errore sullo schermo o l’icona del programma non risulta presente nella lista dei software installati sul PC, prova a far fronte alla cosa usando Microsoft Fixit: un’utility, resa disponibile da Microsoft, che consente di risolvere i problemi più comuni legati all’installazione e alla disinstallazione dei programmi su Windows.

Procedi, quindi, collegandoti al sito Internet di Microsoft Fixit e clicca sul pulsante Scarica, al centro della pagina, in modo da scaricare Microsoft Fixit sul tuo PC.

A download completato, accedi alla cartella Download presente sul tuo computer e fai dopo clic sul file appena scaricato. Pigia, dunque, sul pulsante Si e attendi l’avvio del programma.

Nella nuova finestra che a questo punto andrà ad aprirsi, clicca sul pulsante Avanti, quindi su Rileva i problemi e applica automaticamente le correzioni (scelta consigliata)Rimozione e seleziona SpyHunter dall’elenco dei programmi presenti sul PC.

Se SpyHunter non è in elenco, seleziona la voce Non in elenco, vai avanti e fornisci il codice prodotto di SpyHunter (se ce l’hai), per rimuovere il programma.

In alternativa, puoi provare a liberarti di SpyHunter utilizzando un’utility di disinstallazione avanzata dei programmi, come ad esempio Revo Uninstaller, di cui ti ho parlato dettagliatamente nel mio tutorial su come disinstallare un programma definitivamente.

Eseguire una scansione antimalware

Malwarebytes

Come detto in precedenza, alcune versioni di SpyHunter vengono considerate come programmi potenzialmente indesiderati (potentially unwanted program, o PUP, in inglese) da alcuni software concorrenti. Se tu non sei riuscito a disinstallare il programma seguendo la procedura standard, di cui ti ho parlato poc’anzi, puoi dunque provare a raggiungere il tuo scopo servendoti di un antimalware, come ad esempio Malwarebytes Anti-Malware.

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, Malwarebytes Anti-Malware è un famosissimo programma in grado di rimuovere trojan, worm, rootkit, dialer, spyware e altri tipi di software malevoli dal computer senza “pestare i piedi” all’antivirus. È gratis, ma ne è disponibile anche una versione a pagamento (con prezzi a partire da 39,99 euro/anno) che include la funzione di controllo del sistema in tempo reale (non utile per quelli che sono i tuoi fini).

Procedi, dunque, andando a scaricare Malwarebytes Anti-Malware sul tuo PC, collegandoti al sito Internet del programma e cliccando prima sul pulsante Download gratuito e poi su quello Scarica subito, in modo da da scaricarlo sul tuo PC.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e clicca in sequenza sui pulsanti OKComputer uso personaleContinuaAccetta e installa e Fine, per portare a termine il setup.

Per concludere, avvia Malwarebytes Anti-malware, scegli se attivare o meno la prova di 14 giorni della versione Pro del software e clicca sul pulsante Scansione, per avviare la scansione antimalware del PC.

Entro qualche minuto, se il software rileverà delle potenziali minacce sul computer, te le segnerà e tu, a quel punto, dovrai solo selezionarle e accettarne la messa in quarantena. Per applicare le modifiche, potrebbe esserti chiesto di riavviare il PC.

Se qualche passaggio non ti è chiaro e/o vuoi maggiori informazioni su Malwarebytes Anti-Malware, consulta il tutorial che ho dedicato al programma.