Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come fare foto schermo Mac

di

Da qualche giorno a questa parte hai un fastidioso problema sul tuo Mac che proprio non riesci a risolvere. Per cercare di far fronte alla cosa hai quindi chiesto ad un amico esperto in informatica di darti una mano ma per comprendere meglio di che stessi parlando ti ha suggerito di fare foto schermo Mac. Tuttavia se in questo momento stai leggendo questa guida molto probabilmente è perché dinanzi alla richiesta del tuo amico hai “strabuzzato” gli occhi cercando di capire come fare senza ovviamente dover ricorrere ad una macchina fotografica. Se le cose stanno effettivamente in questo modo sappi però che non hai motivo di preoccuparti, posso darti una mano io.

Nelle seguenti righe andrò infatti ad indicarti alcune utili soluzioni che puoi usare direttamente e comodamente sul tuo computer per fare foto schermo Mac. A seconda di quelle che sono le tue esigenze e preferenze potrai scegliere di usare lo strumento disponibile “di serie” su OS X oppure un utile ed efficiente tool di terze parti.

Se sei quindi effettivamente interessato a scoprire come fare foto schermo Mac ti suggerisco di metterti ben comodo dinanzi al tuo computer, di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulla lettura di questa guida. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che sarai pronto a gridare ai quattro venti che in realtà fare foto schermo Mac era un vero e proprio gioco da ragazzi.

Fare foto schermo Mac con il tool “di serie”

Fare foto schermo Mac

Se vuoi capire come fare foto schermo Mac sappi che, così come ti ho già accennato, è possibile utilizzare l’apposito strumento disponibile “di serie” su OS X. Per utilizzarla è sufficiente premere la combinazione di tasti Cmd+Shift+3 sulla tastiera del tuo Mac e un’immagine in formato PNG con la “foto” del desktop verrà salvata automaticamente sulla Scrivania di OS X. La corretta esecuzione del comando viene segnalata dalla riproduzione del suono della macchina fotografica.

Screenshot che mostra come fare foto schermo Mac

Se invece desideri fare foto schermo Mac di singole porzioni della Scrivania devi premere la combinazione di tasti Cmd+Shift+4 sulla tastiera del tuo Mac e marcare l’area della Scrivania da “fotografare” tenendo premuto il tasto sinistro del mouse (e poi rilasciandolo per effettuare lo scatto).

La combinazione ti tasti che ti ho appena indicato può essere usata anche quando si desidera realizzare lo screenshot di una singola finestra ma anziché selezionare con il mouse la porzione di schermo da catturare occorre premere la barra spaziatrice sulla tastiera e poi cliccare sulla finestra da “fotografare”. L’immagine ottenuta avrà un effetto ombra.

È poi possibile creare degli screenshot e copiarli direttamente nella clipboard di sistema anziché salvarli sotto forma di immagini sulla Scrivania. Si tratta di un’operazione che può tornare particolarmente utile quando si vogliono incollare rapidamente le schermate di un programma o le foto del desktop in un documento di testo, un’email o in altre app.

Per copiare gli screenshot nella clipboard di OS X basta utilizzare le stesse combinazioni di tasti viste in precedenza aggiungendo a queste ultime il tasto Ctrl. Quindi, se vuoi copiare negli appunti l’istantanea della Scrivania devi premere Cmd+Ctrl+Shift+3 mentre se vuoi catturare una singola finestra o una porzione di schermo devi ricorrere alla combinazione Cmd+Ctrl+Shift+4.

Personalizzare e modificare gli screenshot

Dopo aver provveduto a fare foto schermo Mac potrai modificare rapidamente gli screenshot ottenuti con Anteprima, l’applicazione disponibile di serie su OS X per visualizzare e modificare foto ed immagini. Per modificare gli screenshot realizzati con Anteprima ti basta fare doppio clic su quello su cui intendi agire ed attendere che la finestra di Anteprima risulti visibile. Per modificare lo screenshot puoi utilizzare tutti i principali strumenti di editing presenti barra degli strumenti del programma e nella barra dei menu. Ad esempio, puoi regolare le dimensioni delle immagini selezionando la voce Regola dimensione dal menu Strumenti oppure inserire linee, quadrati e scritte negli screenshot cliccando prima sull’icona della valigetta (in alto a destra) e poi sullo strumento desiderato nella toolbar che compare nella finestra del software.

Screenshot che mostra come fare foto schermo Mac

Quando sei soddisfatto del risultato ottenuto puoi esportare il tuo screenshot modificato sotto forma di file PNG, JPG o PDF selezionando la voce Esporta… dal menu File. Tieni presente che se utilizzi una versione di OS X pari o successiva a Lion puoi contare sulla funzione di salvataggio automatico che registra tutte le modifiche effettuate su un’immagine direttamente sul file originale.

Oltre che così come ti ho già indicato sappi che puoi personalizzare e modificare ulteriormente gli screenshot ottenuti utilizzando Terminale mediante l’immissione di appositi comandi. A seconda di quelle che sono le tue esigenze mediante Terminale puoi infatti modificar dil formato di salvataggio predefinito degli screenshot, disattivare l’ombreggiatura degli stessi e/o cambiare nome e cartella di destinazione delle immagini dello schermo del tuo Mac.

Screenshot che mostra come fare foto schermo Mac

Se sei quindi interessato ad apportare modifiche ai tuoi screenshot così come ti ho appena indicato apri Terminale cercandolo in Spotlight oppure cliccando sulla sua icona presente nella cartella Altro del Launchpad. A questo punto puoi impartire tutti i comandi che trovi illustrati di seguito.

  • Per cambiare il formato di file in cui OS X salva gli screenshot utilizzando il seguente comando del Terminale: defaults write com.apple.screencapture type formato. Al posto del termine formato digita l’estensione del formato di file in cui intendi salvare gli screenshot. Sono supportati i formati JPG, BMP, TUF, TGA, JP2, PICT e PDF.
  • Per disattivare l’ombreggiatura degli screenshot utilizza il seguente comando dal Terminale: defaults write com.apple.screencapture disable-shadow -bool true. Eventualmente volessi ripristinare l’ombreggiatura puoi invece utilizzare il seguente comando dal Terminale: defaults write com.apple.screencapture disable-shadow -bool false.
  • Per cambiare la cartella di destinazione degli screenshot digita il seguente comando dal Terminale: default write com.apple.screencapture location cartella. Al posto di cartella devi inserire il percorso completo della cartella in cui salvare le immagini.
  • Per impostare il nome predefinito delle istantanee digita il seguente comando dal Terminale: default write com.apple.screencapture name “nome file”. Al posto di nome file devi digitare il nome che intendi assegnare agli screenshot (se il nome è composto da un singolo termine puoi anche evitare l’utilizzo delle virgolette).

In tutti i casi per rendere effettive le modifiche, effettua un logout dal tuo account utente oppure riavvia il processo SystemUIServer dando il comando killall SystemUIServer in Terminale.

Fare foto schermo Mac con Skitch

Fare foto schermo Mac

Lo strumento per fare foto schermo Mac disponibile di serie non è di tuo gradimento? Se la risposta è “si” ti suggerisco di dare uno sguardo a Skitch. Se non ne hai mai sentito parlare sappi che si tratta di un’applicazione gratuita prodotta da Evernote che consente di realizzare screenshot in maniera estremamente facile e veloce. Una volta catturate le istantanee possono poi essere personalizzate e modificate con l’aggiunta di frecce, evidenziazioni e molto altro ancora.

Se vuoi quindi scoprire come fare foto schermo con Skitch la prima cosa che devi fare è cliccare qui per collegarti all pagina di download del programma. Una volta visualizzata la pagina Web pigia sul pulsante di colore verde Download per Mac che visualizzi al centro dello schermo ed attendi che la procedura di download del file del programma venga prima avviata e poi portata a termine. A download completato fai clic sull’icona dell’applicazione Skitch presente nella cartella Download, pigia poi su Apri e attendi che la finestra del programma risulti visibile.

Screenshot della pagina di download di Skitch

Una volta visualizzata la finestra del software per fare foto schermo Mac ti basterà premere la combinazione di tasti Cmd+Shift+5 sulla tastiera del computer e selezionare con il mouse la porzione di schermo da catturare. Per scattare un’istantanea di tutta la Scrivania puoi invece usare la combinazione di tasti Cmd+Shift+6.

In alternativa puoi fare foto schermo Mac utilizzando Skitch anche pigiando sulla voce Istantanea schermo che visualizzi nella finestra del programma e selezionando poi con il cursore del mouse e con il tasto sinistro di quest’ultimo pigiato la porzione di schermo che desideri catturare. Se invece vuoi realizzare uno screenshot dell’intero desktop pigia sulla freccia che visualizzi accanto all’opzione istantanea schermo e seleziona la voce Schermo intero dal menu visualizzato.

Personalizzare e modificare gli screenshot

Dopo aver provveduto a fare foto schermo Mac puoi personalizzare e modificare le immagini ottenute mediante l’editor integrato di Skitch. L’editor presente sulla sinistra una comoda barra degli strumenti con frecce, forme geometriche, tool di scrittura e quant’altro. Per personalizzare uno screenshot catturato ti basta cliccare in corrispondenza dello strumento che desideri utilizzare ed apportare le modifiche che desideri alla fotografia dello schermo che hai appena realizzato.

Screenshot che mostra come fare foto schermo Mac

Al termine delle modifiche per salvare l’immagine finale basta trascinare la barra collocata nella parte bassa della finestra nella cartella in cui vuoi esportare lo screenshot oppure direttamente sulla Scrivania di OS X. In alternativa puoi salvare lo screenshot che hai appena realizzato pigiando sulla voce File presente nella parte in alto a sinistra della barra dei menu, scegliendo la voce Esporta… dal menu che ti viene mostrato, indicando un nome per il file che stai per creare nel campo Esporta come:, il formato nel quale desideri salvare l’immagine scegliendo tra PNG, BMP, JPG, PDF o TIFF dal menu Formato esportazione:, indicando la posizione di Windows in cui desideri salvare il file e pigiando poi sul pulsante Salva.

Se invece di salvare lo screenshot che hai appena realizzato preferisci condividerlo immediatamente tramite i social network che solitamente utilizzi ti basta fare clic sulla voce Condividi collocata in alto a sinistra nella barra dei menu e selezionare il servizio che desideri sfruttare dal menu a tendina che ti viene mostrato.