Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screenshot su Windows 10

di

Per un motivo o per un altro hai necessità di “immortalare” lo schermo del tuo PC con su installato Windows 10 ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, è una cosa piuttosto semplice. Basta utilizzare un’apposita combinazione di tasti ed il gioco è fatto. In alternativa, puoi rivolgerti ad appositi programmi tramite cui non solo è possibile cattuare la schermata corrente ma anche editarla a piacimento. Insomma, come puoi notare tu stesso fare screenshot su Windows 10 è cosa tutt’altro che impossibile.

Come dici? Non sei molto esperto in fatto di informatica e nuove tecnologie e temi che le operazioni da compiere per riuscire nell’impresa siano fuori dalla tua portata? Ma dai, non fare il fifone! Posso assicurarti che realizzare uno screenshot di quel che appare sullo schermo del PC non è per niente difficile… persino un bambino potrebbe riuscirci! Poi di che ti preoccupi se ci sono qui io, pronto e ben disponibile a fornirti il mio aiuto?

Suvvia dunque, prenditi qualche minuto di tempo libero tutto per te, mettiti bello comodo ed inizia subito a concentrarti sulla lettura di questo articolo tutto dedicato all’argomento. Sarà mia premura spiegarti come fare per riuscire a catturare l’intero desktop del tuo PC, singole finestre, porzioni di schermo personalizzate e persino intere pagine Web. Ora però non perdiamo altro tempo e mettiamoci subito al lavoro. Ti auguro una buona lettura.

Indice

Combinazione di tasti per fare screenshot su Windows 10

Tanto per cominciare cerchiamo di capire come catturare uno screenshot di ciò che appare sul desktop di Windows 10 sfruttando un’apposita combinazione di tasti. Tutto ciò che devi fare per immortalare lo schermo è dunque pigiare i pulsanti Win + Stamp (oppure Prt Scr o Print Screen) sulla tastiera del tuo computer. Nel caso in cui non lo sapessi, il tasto Win è quello con la bandierina di Windows che si trova in basso a sinistra, mentre il tasto Stamp si trova in alto a destra. La corretta esecuzione del comando dovrebbe essere segnalata da un rapido oscuramento del desktop.

Come fare screenshot su Windows 10

Nel caso in cui la combinazione di tasti predefinita non dovesse funzionare, puoi provare a realizzare uno screenshot del desktop del tuo PC usando la combinazione Win + Ctrl + Stamp oppure quella Win + Fn + Stamp. Invece, se sai usando un tablet o un convertibile premi il tasto Win + il tasto Volume – (simbolo meno).

Tutti gli screenshot realizzati pigiando le combinazioni di tasti summenzionate vengono salvati automaticamente in formato PNG nella cartella Immagini/Screenshots del sistema. Se lo preferisci, puoi comunque cambiare il percorso di destinazione delle schermate acquisite facendo clic destro sulla cartella Screenshots e selezionando poi la voce Proprietà dal menu che ti viene mostrato. Successivamente recanti nella scheda Percorso, fai clic su Sposta ed indica la nuova cartella in cui intendi conservare gli screenshot.

Strumento di cattura “di serie”

Su Windows 10 (ma non solo) è presente anche un programmino pensato appositamente per lo scopo in questione. Si tratta dello Strumento di cattura di Windows. Grazie a questo comodissimo tool puoi realizzare istantanee del desktop, catturare singole porzioni dello schermo e/o singole finestre. Puoi anche personalizzare le immagini ottenute con evidenziazioni, annotazioni ed altri elementi.

Per servirtene, cerca lo Strumento di cattura nel menu Start ed avvia il tool. Una volta fatto ciò, vedrai apparire sul desktop una piccola barra degli strumenti con diversi pulsanti. Per fare uno screenshot pigia quindi sul bottone Nuovo e poi traccia con il puntatore, facendo clic sinistro e continuando a tenere premuto, un rettangolo comprendente l’area di schermo di cui desideri realizzare uno screenshot.

Come fare screenshot su Windows 10

Una volta fatto ciò, vedrai apparire l’editor dello strumento di cattura mediante il quale potrai apportare tutte le modifiche del caso all’immagine ottenuta utilizzando gli strumenti disponibili nella finestra: la penna, l’evidenziatore e la gomma.

Come fare screenshot su Windows 10

A modifiche completate, potrai salvare lo screenshot sotto forma di file GIF, JPG o PNG cliccando sull’icona a forma di floppy disk collocata in alto a sinistra ed indicando poi il formato che preferisci utilizzare per il salvataggio del file dal menu Salva come: annesso alla finestra che andrà ad aprirsi.

Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi fare uno screenshot su Windows 10 andando a fotografare l’intero schermo oppure una singola finestra. Per riuscirci, ti basta cliccare sulla freccia collocata accanto al pulsante Modalità sulla toolbar di Strumento di cattura e scegliere, a seconda di quelle che sono le tue necessità, la funzione Cattura finestra oppure quella Cattura schermo intero. In entrambi i casi, per fare lo screenshot ti basta fare clic in corrispondenza dell’area di riferimento.

Puoi altresì utilizzare un formato libero per la cattura dello schermo semplicemente selezionando l’opzione Cattura formato libero dal menu che visualizzi dopo aver fatto clic sul bottone Modalità. Successivamente traccia con il cursore l’area da fotografare facendo clic sinistro e continuando a tenere premuto.

Se invece vuoi reimpostare il formato di cattura predefinito, clicca sulla freccia collocata accanto al pulsante Modalità e poi seleziona la voce Cattura rettangolare dal menu che si apre.

Game Bar di Windows 10

Sei un appassionato videogiocatore e stai cercando un sistema per catturare screenshot sul tuo computer con su installato Windows 10? Allora puoi rivolgerti alla Game Bar, una funzione disponibile in via esclusiva sulla più recente versione del sistema operativo di casa Microsoft grazie alla quale è possibile catturare screenshot e video dei giochi in esecuzione sul computer.

Utilizzarla è davvero molto semplice ma per prima cosa devi assicurarti che questa sia attiva nelle impostazioni della app Xbox. Avvia quindi l’applicazione di Xbox cercandola nel menu Start dopodiché fai clic destro sull’icona di Xbox nella barra delle applicazioni di Windows e scegli la voce Impostazioni dal menu che compare. Seleziona poi la scheda Game DVR, sposta su ON la levetta relativa all’opzione Cattura screenshot con Game DVR ed il gioco è fatto.

Se vuoi, puoi anche personalizzare le combinazioni di tasti necessarie a richiamare la Game Bar e catturare gli screenshot sempre agendo dalla medesima finestra delle impostazioni.

Come fare screenshot su Windows 10

A questo punto, puoi finalmente cominciare a catturare screenshot su Windows 10 quando sei impegnato a giocare con i tuoi videogame preferiti semplicemente richiamando la Game Bar di Windows 10 (la combinazione di tasti predefinita da utilizzare è Win+G) e rispondendo Sì, questo è un gioco all’avviso che compare sullo schermo. Successivamente ti basterà fare clic sul pulsante con la fotocamera presente nella Game Bar di Windows e la schermata di gioco verrà subito immortalata. In alternativa, puoi utilizzare la combinazione predefinita Win + Alt + Stamp.

Come fare screenshot su Windows 10

Anche in questo caso, tutti gli screenshot ottenuti vengono salvati in formato PNG nella cartella Immagini/Screenshots del sistema.

Soluzioni di terze parti

Oltre che così come ti ho indicato nelle righe precedenti, puoi catturare screenshot su Windows 10 ricorrendo all’aiuto di strumenti di terze parti. Trovi quello che a parer mio sono tra i migliori della categoria proprio qui di seguito, sia per quel che concerne la cattura del desktop e degli elementi presenti sullo stesso che delle pagine Web.

SnapCrab

Di software adatti allo scopo ne esistono davvero tanti. Io però voglio segnalarti SnapCrab, un programma a costo zero perfettamente compatibile con il più recente sistema operativo di casa Microsoft (ma anche con tutti gli altri) grazie al quale puoi realizzare delle istantanee dell’intero desktop del computer, di singole porzioni dello stesso oppure di specifiche finestre in maniera tanto rapida quanto pratica. Tutte le immagini ottenute vengono salvate localmente ma eventualmente è disponibile anche una funzione ad hoc che consente di condividere gli screenshot online.

Mi chiedi come fare per servirtene? Nulla di più semplice! Innanzitutto provvedi ad effettuare il download del software collegandoti subito alla sua home page e facendo poi clic sul bottone SnapCrab for Windows che si trova al centro dello schermo. Dopodiché attendi che il download di SnapCrab venga avviato e poi portato a termine.

A download completato, apri il file SnapCrab112-setup.exe appena scaricato e nella finestra che si apre clicca prima su Si e poi su Next. Accetta le condizioni di utilizzo del programma apponendo il segno di spunta accanto alla voce I accept the agreement e procedi facendo clic prima su Next per tre volte consecutive, poi su Install e per concludere su Finish.

Come fare screenshot su Windows 10

A procedura di installazione completata, vedrai apparire sul desktop la barra degli strumenti del programma. Cliccando sui pulsanti annessi alla toolbar puoi cominciare a realizzare i tuoi screenshot. Più precisamente, facendo clic sul bottone a forma di finestra puoi immortalare la finestra selezionata, cliccando sul pulsante con le due finestre puoi invece fotografare la finestra in primo piano, mentre facendo clic sul bottone con il computer puoi effettuare uno screenshot di tutto il desktop. In tutti i casi, dopo aver fatto clic sul pulsante relativo alla funzione che ti interessa, porta il cursore sull’elemento che vuoi fotografare, cliccaci sopra ed attendi che il breve conto alla rovescia indicato nella parte in basso a sinistra dello schermo giunga al termine.

Se invece fai clic sul pulsante con il rettangolo di selezione puoi fare uno screenshot di una determinata area da definire con il cursore. Nello specifico, devi fare clic in un qualsiasi punto del desktop, devi poi trascinare il cursore continuando a tenere premuto e devi indicare se salvare la selezione (pigiando sul bottone con la macchina fotografica) oppure scartarla (facendo clic sul pulsante con la “x”)

Come fare screenshot su Windows 10

Per impostazione predefinita, tutti gli screenshot effettuati vengono salvati sul desktop in formato PNG. Eventualmente, puoi modificare questo comportamento facendo clic sull’icona dell’ingranaggio presente nella toolbar del programma e selezionando la voce Details dal menu che compare. Successivamente dovrai selezionare il formato di file in cui salvare le istantanee dal menu a tendina Image format e la cartella in cui archiviare queste ultime mettendo il segno di spunta accanto ad una delle voci collocate sotto la dicitura Save a capture in.

Non ti va di salvare gli screenshot catturati sul desktop ma preferisci condividerli via Web? Allora fai clic clic sul pulsante con la doppia freccia sempre annesso alla barra degli strumenti di SnapGrab e seleziona l’opzione che più preferisci dal menu che ti viene mostrato.

Web Capture

Se invece vuoi fare lo screenshot di una pagina Web puoi rivolgerti a Web Capture, un servizio online gratuito che, appunto, consente di realizzare istantanee di intere pagine Internet. È facilissimo da usare e non richiedere alcuna registrazione.

Per servirtene, collegati alla home page del servizio, digita l’indirizzo della pagina di cui vuoi ottenere lo screenshot nel campo sotto la voce Enter the URL of the page you want to capture, indica il formato in cui desideri salvare lo screenshot mediante il menu a tendina Choose the file format: e poi pigia su Capture Web page.

Come si fa lo screen sul PC

Successivamente vedrai apparire sullo schermo l’anteprima della pagina Web sotto forma di immagine e potrai scaricarla e visualizzarla direttamente sul tuo computer cliccando sulla voce Download. Se invece preferisci visualizzarne un anteprima online, direttamente nella finestra del browser che stai usando, clicca sul pulsante View.