Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare screenshot su PC Windows 11

di

Vorresti catturare il desktop di Windows 11, per inviare lo screenshot a un tuo amico e ricevere supporto per un problema che hai sul PC, ma non sai come compiere l’operazione in oggetto? Se non sai come fare e hai cercato delle soluzioni per riuscire in questo tuo intento, sappi che sei capitato nel posto giusto al momento giusto.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio come fare screenshot su PC Windows 11 utilizzando gli strumenti messi a disposizione da questo sistema operativo o, se lo preferisci, anche attraverso alcuni strumenti di terze parti reperibili a costo zero online.

Se non vedi l’ora di iniziare, mettiti bello comodo e presta la massima attenzione a tutti i suggerimenti che troverai nei prossimi capitoli. Sono sicuro che troverai la soluzione più adatta alle tue esigenze. A questo punto, non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come fare screenshot su Windows 11

Vuoi sapere come fare screenshot su Windows 11? Nei prossimi paragrafi ti segnalerò alcuni strumenti disponibili su questo sistema operativo per riuscire a catturare la schermata del desktop o di un qualsiasi software.

Combinazione di tasti

Come fare screenshot su Windows 11

Devi sapere che per catturare la schermata su Windows 11, puoi benissimo utilizzare una serie di combinazioni di tasti che consentono sia di ritagliare porzioni di ciò che visualizzi sul monitor, sia intere schermate.

Innanzitutto, sappi che utilizzando la combinazione di tasti Windows+Stamp puoi effettuare lo screenshot di tutto ciò che ti appare sul monitor. L’immagine generata verrà salvata automaticamente in una cartella del PC, aprendo Esplora File e raggiungendo il percorso Immagini > Screenshot. Se hai collegato più monitor al tuo PC, questa combinazione salverà in un unico file entrambi i desktop.

Un altro tasto che puoi utilizzare è semplicemente quello Stamp. Premendo questo tasto, infatti, verrà catturata la schermata, ma verrà salvata nella clipboard di Windows 11 (insomma, come se avessi fatto un “copia”). Ciò significa che, per salvare l’immagine, dovrai “incollarla” in un software di editing di immagini.

Avvia quindi un software come Paint, che è incluso gratuitamente in Windows 11, premi sul tasto Incolla (l’icona della cartelletta) che trovi nella sezione Appunti sulla barra degli strumenti in alto. Fatto ciò, fai clic sulle voci File > Salva con nome e scegli il formato. Digita poi il nome del file, la cartella di destinazione e premi sul tasto Salva.

Se invece vuoi cattura la schermata soltanto dell’elemento in primo piano (ad esempio la finestra del browser), premi la combinazione di tasti Stamp+Alt. Anche in questo caso, la schermata sarà salvata nella clipboard di Windows 11 e dovrai salvarla come file immagine, così come ti ho spiegato nei paragrafi precedenti.

Strumento di cattura

Strumento di cattura

Mentre la combinazione di tasti predefinita di Windows 11 consente di catturare intere schermate, puoi usare Strumento di cattura per riuscire a ritagliare anche porzioni dello schermo.

Per riuscire in questo intento, hai due possibili modi. Il primo consiste nell’aprire lo Strumento di cattura tramite la sua icona presente nel menu Start di Windows 11. Se non dovessi trovarla, digita strumento di cattura nell’area in alto per individuarla.

Tramite l’apposito menu a tendina che visualizzi nella schermata di Strumento di cattura, scegli il metodo di acquisizione e poi premi sul tasto Nuovo per iniziare l’acquisizione. Nel caso di ritaglio di una porzione, ti basta trascinare il puntatore del mouse, mantenendo il clic sinistro.

Dopo aver acquisito l’immagine, premi sull’icona del dischetto in alto e poi, tramite la schermata che visualizzi, scegli la cartella di destinazione e il nome del file. Premi infine sul tasto Salva per salvare il file. Ti segnalo che Strumento cattura, prima del salvataggio della schermata, consente, tramite le icone sulla barra in alto, di scrivere a mano libera, evidenziare elementi o ritagliare l’immagine.

Il secondo metodo consiste invece nell’utilizzare la combinazione di tasti Windows+Maiusc+S per richiamare un riquadro nell’area in alto di Strumento di cattura: tramite le icone presenti, puoi ritagliare una porzione rettangolare, una libera, una finestra di un software o l’intero schermo.

Dopo aver utilizzato una di queste icone per “ritagliare” lo schermo, verrà catturata la schermata e una notifica ti verrà mostrata sulla destra, nel centro notifiche di Windows 11. Fai dunque clic su di essa per aprire Strumento di cattura e poi salvare lo screenshot così come ti ho spiegato nelle righe precedenti.

Xbox Game Bar

Xbox Game Bar

Un altro metodo che puoi mettere in pratica per acquisire uno screenshot su Windows 11 è quello di utilizzare Xbox Game Bar. Si tratta di uno strumento che si integra principalmente con i contenuti a tutto schermo (come i videogiochi) per poter effettuare alcune operazioni, come le acquisizioni video o di schermate.

Per acquisire uno screenshot con Xbox Game Bar su Windows 11, premi la combinazione di tasti Win+G per avviare questo strumento. Fatto ciò, tramite la barra in alto, premi sul tasto Acquisisci per visualizzare un nuovo widget.

Premi poi sull’icona della fotocamera per acquisire la schermata. Una notifica in basso destra ti segnalerà che lo screenshot è stato salvato: fai clic su di essa per aprire la sezione Raccolta (raggiungibile anche dalla barra in alto) per visualizzarlo.

Tutti gli screenshot ottenuti tramite questo strumento li trovi poi disponibili nella cartella Video > Acquisizioni raggiungibile tramite Esplora File.

In alternativa, puoi velocemente acquisire una schermata utilizzando la combinazione di tasti Windows+Alt+Stamp. Il file ottenuto lo trovi sempre nella cartella Acquisizioni che ti ho indicato nelle righe precedenti.

Altre soluzioni per fare screenshot su PC Windows 11

Altre soluzioni per fare screenshot su PC Windows 11

Oltre alle soluzioni di cui ti ho parlato nei capitoli precedenti, potresti voler anche prediligere altri tool per l’acquisizione di immagini nei PC con Windows 11. Qui di seguito troverai alcuni strumenti che possono fare al caso tuo.

  • Greenshot – è un software gratuito e open source che, in aggiunta agli strumenti classici di acquisizione, consente di personalizzare l’immagine con scritte, frecce, evidenziazioni e altro.
  • ShareX – è un altro software gratuito e open source un po’ più complesso rispetto a tutte le altre soluzioni fino adesso menzionate, che consente di personalizzare le modalità di acquisizione e salvataggio delle immagini (potendo salvarle anche in cloud).
  • Microsoft Edge – se utilizzi il browser Edge di Windows, devi sapere che è possibile acquisire le schermate Web senza dover utilizzare alcun strumento di terze parti. Tramite la funzionalità “Acquisisci schermata Web” presente nel suo menu, puoi catturare un’area della pagina Internet o tutta nella sua interezza (a scorrimento).

Infine, ti segnalo che se vuoi catturare una pagina Web per intero (quindi salvare non solo la porzione di pagina che vedi su schermo), puoi avvalerti di tool online quali Site-Shot o di estensioni per il browser e software come quelli che ti ho suggerito in quest’altro tutorial.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.