Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come aggiornare Microsoft Edge

di

Come la stragrande maggioranza dei browser più moderni, anche Microsoft Edge, il programma di navigazione del colosso di Redmond che ha preso il posto di Internet Explorer, dispone di una funzione di aggiornamento automatico che consente di avere sempre la versione più nuova e sicura del software. In alcune circostanze, però, si potrebbe voler forzare questo meccanismo e controllare "manualmente" la disponibilità di aggiornamenti per il programma.

Se tu ti trovi esattamente in questa situazione e, dunque, vuoi sapere come aggiornare Microsoft Edge, sappi che in questa guida troverai tutte le risposte di cui hai bisogno. Nei prossimi paragrafi, infatti, andremo a scoprire insieme come verificare la disponibilità di aggiornamenti per Edge e come installarli su tutti i sistemi operativi e i dispositivi per cui esso è disponibile: PC Windows, Mac, dispositivi Android, iPhone e iPad.

Inoltre, qualora non l’avessi già fatto, ti spiegherò come passare dalla vecchia versione di Edge per Windows 10 (ormai obsoleta) a quella più moderna basata sul motore Chromium. Ti assicuro che si tratta, in ogni caso, di operazioni semplicissime e che riuscirai a fare tutto in un battibaleno. Buona lettura e buon aggiornamento!

Indice

Come aggiornare Microsoft Edge su Windows 10

Se vuoi scoprire come aggiornare Microsoft Edge su Windows 10, in quanto hai appena installato questa versione del sistema operativo, sei appena passato alla versione Chromium del browser o, ancora, vuoi sapere come passare dalla versione classica a quella Chromium del programma, qui sotto trovi tutte le indicazioni di cui hai bisogno.

Come aggiornare Edge Chromium

Come aggiornare Microsoft Edge Chromium

Se, come auspicabile, utilizzi già la versione più recente di Microsoft Edge (quella basata su Chromium con l’icona multicolore), puoi aggiornare il browser all’ultima versione disponibile semplicemente avviandolo, cliccando sul pulsante collocato in alto a destra e selezionando le voci Guida e feedback > Informazioni su Microsoft Edge dal menu che si apre.

Si aprirà così una pagina con le informazioni relative alla versione di Edge in uso e, in maniera automatica, verrà verificata la presenza di eventuali aggiornamenti. Quando compare il pulsante Riavvia, clicca su di esso per installare gli aggiornamenti scaricati. Se, invece, vedi la scritta Microsoft Edge è aggiornato, significa che stai già usando la versione più recente del browser.

I passaggi appena indicati valgono anche nel caso in cui utilizzassi un’edizione di Windows precedente alla 10, difatti la versione Chromium di Edge è compatibile anche con Windows 8.x e Windows 7.

Come aggiornare Edge classico

Windows Update

Se utilizzi ancora la vecchia versione di Edge (quella con motore proprietario di Microsoft e l’icona blu), puoi scaricare gli aggiornamenti per il browser tramite il sistema di aggiornamenti automatici di Windows.

Apri, dunque, le Impostazioni di Windows (l’icona dell’ingranaggio che si trova nel menu Start), vai su Aggiornamento e sicurezza e avvia un controllo degli ultimi aggiornamenti disponibili, attendendone poi il download e l’installazione (potrebbe esserti chiesto di riavviare il PC).

L’installazione degli aggiornamenti per Windows e per i programmi inclusi nel sistema operativo (tra cui Edge) dovrebbe essere automatica. Per assicurarti che tutto funzioni a dovere, vai su Opzioni avanzate, attiva la levetta Ricevi aggiornamenti per altri prodotti Microsoft durante l’aggiornamento di Windows e verifica che nel menu Sospendi aggiornamenti non ci sia impostata la sospensione degli aggiornamenti. Maggiori info qui.

Tramite Windows Update dovrebbe arrivarti anche la versione Chromium di Edge, qualora tu non l’abbia già. Qualora così non fosse, puoi forzare l’aggiornamento scaricando e installando "manualmente" questa versione del browser. Per scaricare Microsoft Edge Chromium, collegati dunque al sito ufficiale del browser e clicca prima sul pulsante SCARICA e poi su quello Accetta e scarica.

Installazione Microsoft Edge Chromium

A download completato, avvia il file .exe ottenuto e clicca sul pulsante : il setup verrà portato a termine in maniera completamente automatica.

Al termine della procedura, troverai il nuovo Microsoft Edge in sostituzione di quello vecchio. Potrai disinstallarlo, ma solo fin quando non arriverà anche su Windows Update: in quel caso, non potrai più rimuovere la versione Chromium di Edge e tornare a quella classica.

Come aggiornare Microsoft Edge su macOS

Come aggiornare Microsoft Edge su macOS

Se vuoi aggiornare Microsoft Edge su macOS, non devi far altro che avviare il programma, recarti nel menu Microsoft Edge collocato in alto a sinistra e selezionare la voce Informazioni su Microsoft Edge da quest’ultimo.

Si aprirà così una pagina con tutte le informazioni sulla versione di Edge in uso e, in maniera del tutto automatica, verrà verificata la disponibilità di nuovi aggiornamenti. Al termine della procedura di aggiornamento, premi sul pulsante Riavvia per consentire l’installazione degli update scaricati. Se, invece, vedi la scritta Microsoft Edge è aggiornato, significa che stai già usando la versione più recente del software.

Qualora dovesse comparire una schermata dell’applicazione Microsoft AutoUpdate, clicca sul pulsante Aggiorna tutto e attendi il download e l’installazione degli aggiornamenti di Microsoft Edge.

Come aggiornare Microsoft Edge su Android

Come aggiornare Microsoft Edge su Android

La procedura per aggiornare Microsoft Edge su Android è la stessa che vale per qualsiasi altra app. Questo significa che ti basta aprire il Play Store di Google (il simbolo ▶︎ colorato), cercare "Microsoft Edge" all’interno di quest’ultimo e fare tap prima sull’icona dell’applicazione (se vuoi fare prima, puoi premere su questo link dal tuo device e visualizzare sùbito la scheda di Edge nel Play Store) e poi sul pulsante Aggiorna. Se al posto del pulsante "Aggiorna" vedi il pulsante Apri, significa che stai già usando la versione più recente dell’app.

In alternativa, puoi consultare la lista di tutte le app da aggiornare, premendo sul pulsante ☰ presente in alto nel Play Store e selezionando la voce Le mie app e i miei giochi dal menu che si apre.

Ad ogni modo, ti consiglio di attivare la funzione di download automatico degli aggiornamenti (se disattivata). Per farlo, premi sul pulsante ☰ presente in alto nel Play Store, seleziona la voce Impostazioni dal menu che si apre, vai su Aggiornamento automatico app e spunta la casella Solo tramite Wi-Fi (oppure quella Su qualsiasi rete, se vuoi installare gli aggiornamenti anche tramite rete dati, consumando però potenzialmente parecchi Giga della tua offerta).

Nota: se utilizzi un dispositivo Android sprovvisto dei servizi Google, ad esempio uno smartphone Huawei con AppGallery, puoi seguire una procedura simile a quella appena illustrata, ma ovviamente aprendo lo store alternativo che usi sul tuo device (es. AppGallery o Amazon Appstore).

Come aggiornare Microsoft Edge su iOS/iPadOS

Microsoft Edge iOS

Se hai installato Edge sul tuo iPhone e/o sul tuo iPad, puoi aggiornarlo semplicemente aprendo l’App Store (l’icona della "A" stilizzata su sfondo azzurro presente in Home screen), cercandolo all’interno di quest’ultimo (scheda Cerca, in basso) e facendo tap prima sulla sua icona (per fare prima puoi anche premere su questo link dal tuo device e aprire direttamente la pagina di Microsoft Edge su App Store) e poi sul pulsante Aggiorna. Se al posto del pulsante "Aggiorna" vedi quello Apri, significa che stai già usando la versione più recente dell’app.

In alternativa, potresti anche consultare la lista delle app da aggiornare, aprendo l’App Store e premendo sulla tua foto profilo presente in alto a destra, ma credo tu faccia prima cercando l’applicazione nello store come spiegato poc’anzi.

Ti consiglio, in ogni caso, di attivare l’installazione automatica degli aggiornamenti per tutte le app (qualora l’avessi disattivata), in modo da non dover ripetere il controllo in maniera manuale. Per riuscirci, apri le Impostazioni di iOS/iPadOS (l’icona dell’ingranaggio presente in Home screen), vai su iTunes Store e App Store e attiva la levetta posta in corrispondenza della voce Aggiornamenti app. Più facile di così?!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.