Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come fare un garage su Minecraft

di

È da un po’ di tempo che sei impegnato nella costruzione della tua nuova casa all’interno di Minecraft e hai quasi terminato di arredarla. Magari, però, ti è venuta voglia di aggiungere qualche elemento più realistico, che renda la tua abitazione più vicina a come potrebbe essere nella realtà. A tal proposito, stavi pensando di costruire un garage, ma non sapresti bene come farlo. Le cose stanno così? Allora sappi che sei nel posto giusto, perché in questa guida sto per mostrarti come fare un garage su Minecraft!

Nel caso in cui tu non sappia come creare un garage su Minecraft che sia anche perfettamente funzionante, non hai di che preoccuparti. Grazie all’aiuto della pietrarossa e qualche altro elemento, infatti, è possibile creare svariati tipi di circuiti, tra cui uno che fa al caso tuo e che ti permetterà di costruire un garage funzionale.

A questo punto direi che è arrivata l’ora di mettersi al lavoro, sei d’accordo? Se la risposta è sì, allora mettiti ben comodo e preparati a costruire il garage all’interno del tuo mondo di Minecraft. Non mi resta altro che augurarti una buona lettura ma, soprattutto, un buon divertimento!

Indice

Come fare un garage su Minecraft

Minecraft

Se ti stai chiedendo come fare un garage su Minecraft, sappi che, ovviamente, avrai prima bisogno di raccogliere alcuni materiali. Questi saranno utili per la creazione del circuito che renderà il garage agibile, per cui ti basta continuare a leggere questo tutorial per imparare a costruirlo. Le indicazioni valgono sia per Minecraft Java Edition per PC, sia per Minecraft Bedrock Edition per Windows 10 e successivi, dispositivi mobili e console.

Risorse necessarie

Minecraft

Il primo elemento di cui hai bisogno per creare il circuito del garage, ovviamente, è la Polvere di redstone. Puoi trovarla nel sottosuolo, precisamente tra l’asse Y 15 e -63, ed è maggiormente concentrata nella parte più bassa.

Hai anche bisogno di qualche Torcia di redstone. Per crearle, apri il tuo inventario e posiziona 1 Bastone e 1 unità di Polvere di redstone all’interno della zona di crafting.

Ti servono, poi, dei Ripetitori di redstone. Per crearli, devi aprire il Banco da lavoro e porre 3 unità di Pietra nello strato inferiore, 2 unità di Torce di redstone ai lati e 1 unità di Polvere di redstone al centro.

In seguito hai bisogno anche di qualche Pistone; in caso tu non sappia come crearli, ti rimando alla mia guida dove ti spiego come fare un pistone su Minecraft. Ti servirà anche qualche Pistone appiccicoso, per cui se hai bisogno di direttive per creare anche questi ultimi, ti invito a consultare la mia guida dove ti mostro come fare un pistone appiccicoso su Minecraft.

Per far funzionare questo tipo di circuito, inoltre, hai bisogno di qualche blocco soggetto alla gravità. Puoi scegliere tra la Sabbia, la Polvere di calcestruzzo e la Ghiaia.

Per attivare il circuito, infine, devi dotarti di un paio di Pulsanti. Puoi crearli semplicemente ponendo 1 unità del materiale di cui vuoi che siano fatti — Pietra, Pietranera levigata o Legno — all’interno della zona di crafting.

Ovviamente, avrai anche bisogno di qualche blocco che andrà effettivamente a comporre il garage. La scelta di questi ultimi è totalmente soggettiva, ma se vuoi un effetto realistico ti consiglio di utilizzare dei blocchi di colorazione grigia, come l’Andesite levigata, il Calcestruzzo grigio chiaro o la Pietra liscia.

Creazione del garage

Minecraft

Una volta raccolti i materiali necessari, è ora di passare all’azione. Per creare un garage su Minecraft, la prima cosa da fare è creare lo spazio per il circuito. Inizia, quindi, scavando 5 blocchi verso il basso e creando un buco di 3 blocchi di profondità. La larghezza, invece, è variabile a seconda delle tue preferenze, ma ricordati di lasciare 2 blocchi di lunghezza liberi, in quanto dovrai posizionare degli oggetti utili per il circuito. Nel mio caso, il garage che costruisco è largo 4 blocchi, per cui la lunghezza totale dello spazio sottoterra è di 6 blocchi.

Dopo aver creato lo spazio apposito, posiziona 4 Pistoni appiccicosi rivolti verso l’alto partendo da uno dei due lati e coprili con uno strato orizzontale fatto da 4 Pistoni, sempre rivolti verso l’alto.

In seguito, devi piazzare uno strato di blocchi soggetti a gravità a scelta tra quelli elencati nel capitolo precedente, andando a coprire i pistoni fino alla superficie. Sopra di essi, poi, piazza uno strato alto 3 blocchi fatto del materiale del quale vuoi che sia fatto il garage.

Minecraft

Adesso torna allo strato più basso dei pistoni e posiziona 4 Ripetitori di redstone dietro di essi. Ognuno di questi deve essere impostato a 2 tic, quindi fai clic destro una volta su ciascun ripetitore.

Dietro ai ripetitori, posiziona 4 unità di Polvere di redstone. All’estremità dell’ultima, posiziona un ulteriore Ripetitore di redstone, girato verso la Polvere di redstone e imposta anche questo a 2 tic.

Minecraft

A questo punto, piazza un qualsiasi blocco nell’angolo in basso a destra e subito dopo piazza un altro blocco alla sinistra di quest’ultimo, partendo da un blocco più in alto. In seguito, crea uno strato di 8 blocchi partendo dall’angolo in basso a sinistra e da 2 blocchi di altezza, in modo che questi siano all’altezza dello strato di blocchi attaccato ai pistoni.

In seguito, piazza 4 unità di Polvere di redstone sul lato più esterno dello strato e 4 Ripetitori di redstone sul lato più interno, in modo che siano di fronte allo strato dei blocchi soggetti a gravità.

Minecraft

Infine, devi portare il circuito verso la superficie. Al lato destro del buco, subito dopo lo strato di Ripetitori di redstone più basso, piazza un blocco qualsiasi a 2 blocchi di altezza. Sopra di esso devi posizionare 1 unità di Polvere di redstone, mentre sul lato rivolto verso l’entrata devi piazzare una Torcia di redstone.

Adesso posiziona un altro blocco ad altezza della superficie esattamente nell’angolo in alto a destra del buco e posiziona 1 unità di Polvere di redstone e una Torcia di redstone esattamente come hai fatto poc’anzi con il blocco precedente. Se hai eseguito tutto correttamente, la prima torcia di redstone dovrebbe spegnersi e i blocchi che hai usato per creare il garage dovrebbero essere spinti in aria.

Sopra l’unità di Polvere di redstone, posiziona un altro blocco a piacimento e piazza un Pulsante sia dal lato dell’entrata che da quello dell’uscita.

Minecraft

Ora che la parte inferiore è terminata, devi costruire quella superiore. Inizia creando uno strato di 4 blocchi a tuo piacimento sopra i materiali che hai utilizzato per costruire il garage. Sopra di essi, poi, posiziona due strati da 4 Pistoni, ciascuno di essi rivolti verso il basso.

Minecraft

In seguito, posiziona un altro blocco sopra quello con i Pulsanti e posiziona anche lì 2 Pulsanti sul lato dell’entrata e su quello dell’uscita. Sopra il blocco, poi, posiziona i seguenti materiali uno sopra l’altro nello stesso ordine: una Torcia di redstone, un blocco a piacimento, un’altra Torcia di redstone, un ulteriore blocco a piacimento e infine 1 unità di Polvere di redstone. Se hai eseguito tutto correttamente, la torcia più in alto dovrebbe essersi spenta.

Minecraft

All’altezza della torcia che si è spenta, posiziona uno strato orizzontale di 6 blocchi, sopra al quale devi piazzare 6 unità di Polvere di redstone. Ripeti lo stesso procedimento sopra quest’ultimo, quindi piazza 6 blocchi in orizzontale e rivestili con 6 unità di Polvere di redstone.

Minecraft

A questo punto, il garage è perfettamente funzionante. L’ultimo passaggio che ti manca è quello di rivestire il circuito con i blocchi che preferisci, facendo attenzione a non ostacolarlo.

In ogni caso, puoi già usare i pulsanti che hai posizionato poc’anzi per attivarlo e disattivarlo. Quello inferiore serve ad aprire il garage, mentre quello superiore serve a chiuderlo.

Mod per fare un garage su Minecraft

Minecraft

Se stai cercando un metodo più efficiente per creare un garage su Minecraft, allora potresti ricorrere all’uso di una mod. Grazie ad essa, infatti, potrai implementare contenuti aggiuntivi all’interno di Minecraft, permettendoti di utilizzare oggetti o meccaniche non presenti nella versione base del gioco.

Prima di spiegarti come usare una mod, però, ci tengo a precisare che queste sono accessibili soltanto nella versione Java di Minecraft, che è disponibile unicamente su PC. Ciò significa che se stai usando la versione Bedrock di Minecraft, ossia quella disponibile su Windows 10 e successivi, console e dispositivi mobili, purtroppo non potrai utilizzarle.

Inoltre, ti invito a far attenzione ai siti che visiti quando vuoi scaricare dei contenuti non ufficiali (come appunto le mod per Minecraft), poiché potresti incappare in pagine contenenti malware che potrebbero danneggiare il tuo computer. Assicurati, quindi, di verificare sempre l’attendibilità dei siti che visiti.

Fatte le dovute premesse, prima di scaricare una mod su Minecraft hai bisogno di procurarti Forge, ossia un client fatto apposta per leggere le mod del gioco. Nel caso in cui tu non sappia come installarlo, ti rimando alla mia guida dove ti spiego come installare Minecraft Forge.

Quando hai scaricato Forge, puoi procedere a installare anche la mod che vuoi utilizzare. In questo caso, ti consiglio di usare la MalisisDoors, la quale aggiunge svariati tipi di porte, tra cui, appunto, quella del garage.

La MalisisDoors è disponibile per il download sulla pagina ufficiale della mod. Per scaricarla, ti basta cliccare sul tasto Scarica e attendere che il download abbia inizio. Ti consiglio anche di controllare la versione della mod, che deve coincidere con la versione di Forge che possiedi, altrimenti questa potrebbe non funzionare correttamente.

Per questa mod specifica hai bisogno anche di un file aggiuntivo, ossia MalisisCore, altrimenti non funzionerà a dovere. Anche in questo caso, ti basta andare sulla pagina ufficiale del file e premere sul pulsante Scarica per ottenerlo.

Quando hai scaricato entrambi i file della mod, non ti resta altro che inserirli all’interno della cartella delle mod di Minecraft. Per farlo, richiama il menu Esegui pigiando la combinazione di tasti Win+R, all’interno del quale devi digitare %appdata% e poi premere Invio. Infine, arriva al percorso .minecraft > mods e trasferisci i due file all’interno della cartella. Se hai problemi a trovare queste cartelle, ti consiglio di attivare la visualizzazione delle cartelle nascoste.

Nel caso in cui tu stia usando Minecraft tramite un Mac, la cartella delle mod si trova in un percorso differente, ossia quello che segue: ~/Library/Application Support/minecraft/mods.

Minecraft

L’ultimo passaggio da eseguire è quello di aprire il client di Minecraft e avviare la versione adatta alla mod. Clicca, quindi, sulla scheda Installazioni e in seguito sul pulsante Nuova installazione.

A questo punto, premi sul riquadro sotto la voce VERSIONE e seleziona la versione di Forge corrispondente a quella della mod. Infine, clicca sui pulsanti Salva e Gioca.

Minecraft

Tutto qui: adesso la mod MalisisDoors è caricata all’interno del client di Minecraft, ed è perfettamente funzionante. Ti consiglio, in ogni caso, di usarla soltanto in mondi creati con la versione di Forge che stai utilizzando, altrimenti potresti incappare in qualche problema.

La mod aggiunge decine di tipi diversi di porte, tra cui quella protagonista di questa guida, ossia quella del garage. Quest’ultima è craftabile nel banco da lavoro, posizionando al suo interno 5 unità di Assi di legno e 1 unità di Vetro.

Ciascuno di questi blocchi è largo 1×1, per cui per costruire una porta di un garage completa avrai bisogno di più blocchi da piazzare uno sopra l’altro, o ai lati, per andare a creare un vero e proprio garage funzionante e attivabile tramite delle semplici Leve o Bottoni. Tutto qui! Facile, vero?

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.