Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come farsi seguire su Facebook

di

Dopo tanta insistenza da parte dei tuoi amici, anche tu alla fine hai ceduto e hai creato il tuo profilo Facebook. Con il passare del tempo hai iniziato a prendere sempre più “confidenza” con questo social network e lo usi con una certa regolarità per comunicare con familiari e amici. Tuttavia, visitando i profili e le pagine dei tuoi amici, hai fatto una spiacevole scoperta: loro hanno molto più successo di te in quanti hanno un maggior numero di follower all’attivo! Per questo motivo sono diversi giorni che non ti dai pace e non fai altro che chiederti in continuazione come farsi seguire su Facebook. Beh, se questo è il tuo problema odierno, sei capitato proprio nel posto giusto al momento giusto!

In questo tutorial, infatti, ti mostrerò come puoi farti seguire su Facebook abilitando il pulsante “Segui” sul tuo profilo o creando una pagina che rappresenti te o la tua azienda. Oltre a ciò, ti darò qualche “dritta” che possa consentirti di incrementare il numero di persone che seguono il tuo profilo o la tua pagina Facebook. Naturalmente, i consigli che ti darò non ti permetteranno di ottenere migliaia di follower in pochi giorni o in pochi mesi: sarebbe utopistico pensare di riuscire a fare una cosa del genere! Ma ti garantisco che se li metterai in pratica, nel corso del tempo vedrai senz’altro qualche risultato positivo.

Dato che ti sento già “scalpitare”, non perdiamo ulteriore tempo prezioso e addentriamoci subito nel cuore di questo articolo. Mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti serve per leggere e, soprattutto, mettere in pratica i suggerimenti che sono contenuti nei prossimi paragrafi e vedrai che la situazione del tuo profilo o della tua pagina Facebook migliorerà sensibilmente. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Abilitare il pulsante “Segui” di Facebook

Se vuoi farti seguire sul tuo profilo Facebook, potresti pensare di attivare il pulsante “Segui”, in modo tale da permettere agli altri utenti del social network di seguire i tuoi aggiornamenti senza dover necessariamente inviarti una richiesta d’amicizia. Prima di spiegarti come fare ciò, ci tengo a dirti che gli aggiornamenti visibili ai tuoi amici non verranno visualizzati dalle persone che semplicemente seguono il tuo profilo.

Per attivare il bottone “Segui” sul tuo profilo, collegati innanzitutto dal browser alla pagina d’accesso di Facebook ed esegui il login al tuo account. Dopodiché recati nelle impostazioni del social network: clicca quindi sulla freccia che punta verso il basso (la trovi nella barra blu situata in alto, accanto al simbolo “?”) e, nel menu a tendina che compare, clicca sulla voce Impostazioni.

Nella pagina che si apre, clicca sulla voce Post pubblici (nella colonna di sinistra) e, nel riquadro Filtri e strumenti per post pubblici, seleziona l’opzione Tutti dal menu a tendina collocato in corrispondenza della voce Chi può seguirmi.

Adesso, per accertarti che sia comparso il pulsante “Segui”, recati sul tuo profilo (basta cliccare sul bottone situato in alto, quello contenente una miniatura della tua foto del profilo e il tuo nome), fai clic sul simbolo (…) situato accanto al pulsante “Visualizza registro attività” e, nel menu che compare, clicca sulla voce Visualizza come… per vedere l’aspetto del tuo profilo, così come viene visualizzato dagli altri utenti. Se tutto è andato per il verso giusto, dovresti visualizzare il pulsante “Segui” all’interno della foto di copertina del tuo profilo, accanto al pulsante “Messaggio”.

Se il pulsante “Segui” non compare, probabilmente è attivata l’impostazione che permette a chiunque di inviarti richieste di amicizia. Per far comparire il pulsante “Segui” sul tuo profilo, devi modificare questa impostazione e permettere soltanto agli “amici degli amici” di inviarti richieste d’amicizia.

Pertanto, clicca nuovamente sulla freccia che punta verso il basso e, nel menu a tendina che compare, clicca sulla voce Impostazioni. Successivamente, seleziona l’opzione Privacy (nella colonna di sinistra) e, nel riquadro Impostazioni sulla privacy e strumenti, modifica l’impostazione relativa alle richieste d’amicizia: clicca sul link Modifica situato in corrispondenza della voce Chi può inviarti richieste d’amicizia? e seleziona la voce Amici di amici dall’apposito menu.

Adesso, prova a recarti nuovamente sul tuo profilo e visualizzalo utilizzando la funzione Visualizza come… (così da vedere il tuo profilo come lo vedrebbero gli altri utenti di Facebook): come per “magia” dovrebbe comparire il pulsante “Segui”.

Naturalmente, puoi ripristinare le impostazioni che hai appena modificato in qualsiasi momento. Per fare ciò, dovrai recarti in Impostazioni (cliccando sempre sulla freccia blu collocata in alto) e poi in Post pubblici > Chi può seguirmi > Amici (se vuoi eliminare il pulsante “Segui” dal tuo profilo); oppure cliccare sulle voci Privacy > Chi può inviarti richieste d’amicizia > Tutti (per permettere a tutti di inviarti richieste d’amicizia).

Creare una pagina Facebook

Se vuoi rappresentare la tua azienda, un tuo prodotto o se desideri creare una tua pagina personale, non puoi fare a meno di creare una pagina Facebook. Qualora tu non lo sapessi, ci sono differenze sostanziali fra un profilo Facebook (di cui ti ho parlato prima) e una pagina Facebook: il primo è pensato soprattutto per la condivisione di contenuti personali fra amici e conoscenti, mentre il secondo è pensato per essere utilizzato da professionisti, aziende, influencer, blogger, VIP e altre figure pubbliche. Pertanto, se non l’hai ancora fatto, crea una pagina per farti seguire su Facebook.

Puoi creare una pagina su Facebook seguendo la semplice procedura guidata messa a disposizione dal social network. Se riscontri difficoltà, non esitare a leggere il tutorial in cui mostro nel dettaglio come creare una pagina Facebook: lì troverai informazioni molto utili, sia che tu abbia intenzione di agire da PC (scelga consigliata) o di agire dalla versione mobile del social network. Addirittura puoi trasformare il tuo profilo Facebook in una pagina; se ricordi, te ne ho già parlato qualche tempo fa in un tutorial apposito.

Consigli per farsi seguire su Facebook

Che tu abbia deciso di abilitare il pulsante “Segui” sul tuo profilo Facebook o di realizzare una pagina, segui le “dritte” contenute qui in basso per cercare di aumentare il numero di seguaci sul social network più popolare al mondo. Vedrai, con tanta costanza e impegno, riuscirai a vedere qualche risultato positivo nel corso dei prossimi mesi.

Pubblicare regolarmente contenuti di qualità

Se posti un contenuto una tantum, difficilmente riuscirai ad attirare nuovi seguaci sul tuo profilo o sulla tua pagina Facebook. Per questa ragione, pubblicare con regolarità contenuti di qualità (fa anche rima!) è fondamentale per attirare nuovi visitatori e per non far sembrare “trascurato” o “vecchio” il tuo profilo o la tua pagina Facebook.

Se vuoi attirare l’attenzione di potenziali seguaci, posta contenuti interessanti, divertenti e che possano generare il maggior numero di interazioni possibili. A tal proposito, se decidi di pubblicare immagini o video, accertati che tali contenuti non siano sgranati, di scarsa qualità o, comunque, poco interessanti.

Arricchisci i tuoi post con un breve commento personale e inserisci anche una call-to-action, per invitare chi guarda il post a seguirti sul social network o a visitare il tuo blog o il tuo sito Web (es. “Seguimi su Facebook per…”, o “Visita il mio blog per…”, etc.).

Non dimenticarti anche di “etichettare” il tuo post con uno o due hashtag, ovvero quelle parole (spesso scritte in lingua inglese) precedute dal simbolo del cancelletto (#). Se vuoi avere qualche altro suggerimento in merito a come avere più seguaci su Facebook (nello specifico su una pagina Facebook), leggi pure il tutorial che ho realizzato sull’argomento.

Interagire con gli altri utenti

Interagire con gli altri utenti è un ottimo modo per farsi seguire su Facebook. Ovviamente, per “interagire su Facebook” non intendo semplicemente mettere “Mi piace” a un contenuto (o utilizzare una delle altre reaction disponibili): sarebbe troppo riduttivo! Piuttosto, cerca di commentare i contenuti postati dagli altri utenti creando discussioni costruttive (se vuoi incrementare i seguaci della tua pagina, commenta a nome della tua pagina e non del tuo profilo). In questo modo, gli altri utenti potrebbero notarti ed essere invogliati a seguirti sul tuo profilo o sulla tua pagina.

Oltre a commentare i post condivisi dagli altri utenti, interagisci con la community utilizzando le dirette video e/o creando delle Storie. Gli utenti di Facebook apprezzano molto questo genere di contenuti e, se notano che fai dirette o Storie con una certa regolarità, potrebbero essere ancora più invogliati a seguirti.

Non condividere fake news

Da un po’ di tempo a questa parte, Facebook ha avviato la lotta alle cosiddette “fake news“, ovvero le notizie false create ad hoc dai “mitomani” del Web per colpire politici o personaggi famosi o speculare su argomenti di interesse pubblico.

Se vuoi evitare di perdere credibilità all’interno della piattaforma, non condividere fake news: oltre a fare “brutta figura” nei confronti dei tuoi potenziali follower, potresti rischiare di perdere i seguaci che hai già!

Riconoscere le fake news è spesso semplice: in genere vengono pubblicati da siti e blog dai nomi “ambigui” e sono caratterizzati da titoli sensazionalistici. Prima di condividere un contenuto, accertati che sia riportato anche da fonti più accreditate: siti Web e blog famosi, quotidiani nazionali, agenzie di stampa e così via. Nel dubbio, meglio non condividere un contenuto, che rischiare di diffondere notizie false!

Non assumere comportamenti irritanti

Su Facebook (e non solo), purtroppo, ci si imbatte sempre più spesso nei cosiddetti “leoni da tastiera”, ovvero negli utenti che si “sfogano” sui social insultando gli altri, prendendoli in giro, usando un linguaggio scurrile e così via. Mi raccomando, evita di assumere questo genere di comportamenti: sia per non sembrare un maleducato agli occhi degli altri che per evitare di violare le condizioni d’uso di Facebook e rischiare di farti chiudere l’account. Intesi?