Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come impostare la sveglia

di

Domattina hai un importante appuntamento e vorresti evitare di far tardi. Avevi dunque ben pensato di utilizzare la tua fida radiosveglia da comodino ma, sfortuna delle sfortune, ti ha abbandonato proprio nel momento del bisogno. Per cercare di far fronte alla cosa, hai quindi iniziato a considerare l’ipotesi di utilizzare lo smartphone per lo scopo in questione ma se ora sei qui e stai leggendo queste righe mi pare ben evidente il fatto che non hai la più pallida idea di come riuscirci. Mi sbaglio? No, ecco. Beh, se vuoi, date le circostanze, posso spiegarti io come impostare la sveglia.

Se mi concedi qualche minuto del tuo prezioso tempo oltre che della tua attenzione posso infatti indicarti, per filo e per segno, come fare per impiegare il tuo smartphone Android, il tuo iPhone o il tuo device Windows Mobile per lo scopo in oggetto, cosa che, te lo anticipo sin da subito, non è affatto complicata. Ti basta accedere all’app “di serie” del tuo telefonino (o del tablet, i passaggi a compiere sono praticamente identici), intervenire su orario ed impostazioni ed è fatta.

Qualora poi la funzione integrata sul tuo smartphone non dovesse soddisfarti, potrai sempre rivolgerti alle apposite app alternative adibite proprio allo scopo in oggetto, alcune delle quali sarà mia premura indicarti nell’ultimo passo di questa guida. Ad ogni modo, non hai nulla di cui preoccuparti: alla fine riuscirai senz’altro a capire in che modo procedere e, ovviamente, riuscirai anche a svegliarti in orario per il tuo appuntamento. Ora però basta chiacchierare e mettiamoci all’opera. Ti auguro, come mio solito, buona lettura.

Attenzione: A prescindere dalla piattaforma mobile in uso e dal fatto che tu scelga di impiegate le funzioni di sistema oppure quelle offerte dalle app di terze parti, per far si che la sveglia impostata suoni è indispensabile che lo smartphone (o il tablet) risulti accesso. In caso contrario, la sveglia non suonerà. È altresì consigliabile che il volume del dispositivo utilizzato risulti sufficientemente alto onde evitare di rischiare di non sentire la sveglia quando in funzione.

Indice

Impostare la sveglia su Android

Se quello in tuo possesso è uno smartphone (oppure un tablet) Android e ti interessa capire come come fare per impostare la sveglia, il primo fondamentale passo che dvi compiere è accedere al drawer (la schermata in cui ci sono tutte le app) e pigiare sull’icona dell’app Sveglia (quella con il simbolo della sveglia). Nella schermata che a questo punto vedrai apparire, assicurati che risulti selezionata la scheda Sveglia (ed in caso contrario provvedi a selezionarla tu) dopodiché pigia sul pulsante “+” in alto a destra e regola i vari settaggi disponibili.

Imposta quindi l’orario al quale desideri che la sveglia suoni, i giorni e scegli se abilitare oppure no la ripetizione settimanale spuntando la casella presente accanto all’apposita voce. Indica poi se vuoi che la sveglia suoni, vibri oppure che vibri e suoni in contemporanea selezionando l’opzione desiderata dal menu Tipo dopodiché imposta (se richiesto) la suoneria della sveglia dal menu Tono sveglia ed il relativo volume tramite il cursore sottostante.

Se vuoi, puoi poi regolare ulteriori opzioni disponibili scegliendo se abilitare la possibilità di rinviare la sveglia, se impostare un intervallo, il numero del ripetizioni, se attivare oppure no la funzione di sveglia smart e quale nome eventualmente assegnarvi. A modifiche completate, tappa sulla voce Salva in alto a destra ed è fatta.

Come impostare la sveglia

I passaggi che ti ho indicato poc’anzi possono essere effettuai per ciascuna sveglia che desideri impostare. Tutte le sveglia ti saranno poi mostrate nella schermata principale dell’app Sveglia sul tuo dispositivo e potrai disattivarle e riattivarle all’istante semplicemente pigiando sull’icona della sveglia che trovi in corrispondenza di ognuna.

Se invece vuoi modificare una data sveglia pigia sul relativo riguardo, mentre per eliminarla tappa sul pulsante (…) in alto a destra, seleziona la voce Elimina dal menu che appare, poi la sveglia di riferimento e poi tappa sul simbolo del cestino in alto sulla destra.

Come impostare la sveglia

Il fatto che una o più sveglie son state impostare ti verrà segnalato dall’apposito indicatore a forma di sveglia, appunto, nella parte in alto della schermo di Android, sulla destra (accanto al simbolo del Wi-Fi).

Nota: Poiché non sono a conoscenza della marca e del modello esatti di smartphone Android in tuo possesso oltre che della versione della piattaforma mobile del “robottino verde” in uso sul tuo dispositivo, le indicazioni che ti ho fornito poc’anzi potrebbero differire leggermente rispetto a quanto da te visualizzato sul display.

Impostare la sveglia su iOS

Possiedi un iPhone (oppure un iPad) e non sai come impostare la sveglia? No problem, ti spiego tutto io. Anche in tal caso, si tratta di un’operazione molto semplice da effettuare. Per riuscirci, il primo fondamentale passo che devi compiere è quello di accedere alla home screen (la schermata in cui ci son tute le app) del tuo dispositivo e pigiare sull’icona dell’app Orologio (quella con il simbolo dell’orologio).

Nella schermata che successivamente vedrai apparire, tappa sulla voce Sveglia che trovi in basso, pigia sul pulsante “+” in alto a destra ed imposta l’orario della tua sveglia scorrendo i numeri visualizzati su schermo. Indica poi se desideri impostare una ripetizione previo tap sulla dicitura Ripetizione ed eventualmente in quali giorni della settimana e se desideri lasciare abilitata oppure no la funzione Ritarda lasciando su ON o portando su OFF il relativo interruttore. Puoi anche modificare l’etichetta della sveglia tappando sulla voce Etichetta e puoi modificarne il suono previo tap sulla dicitura Suono.

Pigia infine sulla voce Salva in alto a destra per salvare le modifiche apportate ai settaggi della sveglia ed impostare quest’ultima. Nella schermata principale delle sveglie di iOS troverai dunque la sveglia appena impostata che potrai eventualmente disattivare o riattivare al volo pigiando sul relativo interruttore posto sulla destra. Se hai necessità, sempre dalla medesima schermata puoi impostare ulteriori sveglie semplicemente ripetendo la procedura precedentemente indicata.

Come impostare la sveglia

Il fatto che la sveglia è stata impostata ti verrà segnalato anche dalla comparsa di un’apposita icona a forma di sveglia nella parte in alto a destra del display (accanto all’indicatore del livello di carica della batteria). Su iPhone X, per visualizzare l’indicatore della sveglia occorre effettuare uno swipe dall’alto verso il basso nell’angolo in alto a destra dello schermo.

Qualora poi desiderassi apportare eventuali modifiche alle tue sveglie, potrai farlo in qualsiasi momento semplicemente recandoti nella schermata principale delle sveglie così come visto poc’anzi, tappando sulla voce Modifica in alto a sinistra e poi sulla sveglia di riferimento.

Per eliminare una data sveglia ti basta invece pigiare sulla voce Modificare, poi sul pulsante rosso che appare di lato alla sveglia da rimuovere e successivamente sul bottone Elimina (sempre di colore rosso) che trovi sulla destra. Oltre che così come ti ho appena indicato, puoi eliminare una sveglia accedendo alle sue impostazioni e tappando sulla voce Elimina sveglia che trovi in basso.

Puoi accedere alla schermata per impostare le tue sveglie su iPhone anche effettuando una pressione lunga e decisa sull’icon dell’app Orologio in home screen e scegliendo la voce Crea sveglia dal menu che appare.

Puoi fare lo stesso anche richiamando il Control Center effettuando uno swipe dall’alto verso il basso sullo schermo e dall’alto verso il basso nella parte destra del display su iPhone X e tappando poi sul pulsante con il simbolo della sveglia. Se in quest’ultimo caso non riesci a visualizzare il pulsante con la sveglia, devi prima aggiungerlo recandoti in Impostazioni > Centro di Controllo > Personalizza controlli e pigiando sul pulsante “+” che trovi accanto alla dicitura Sveglia.

Come impostare la sveglia

Ti segnalo infine che iOS integra una funziona definita Sonno tramite la quale è possibile impostare una sveglia ed al contempo effettuare il monitoraggio del sonno. Se la cosa ti interessa, puoi approfondire l’argomento consultando il mio articolo dedicato, per l’appunto, alle app per il sonno.

Impostare la sveglia su Windows Mobile

Possiedi uno smartphone Windows Mobile e vorresti capire come impostare la sveglia? Allora tanto per cominciare accedi alla schermata Start dopodiché passa il dito verso sinistra e tocca Sveglie/Sveglie e orologio. Nella schermata che successivamente ti viene mostrata, tappa sul pulsante “+” per aggiungere una nuova sveglia dopodiché specifica i dettagli di quest’ultima (nome, ripetizione, suoneria e tempo di posticipo), imposta l’orario al quale ricevere l’allarme e tocca l’icona del floppy disk per salvare il tutto.

Se necessario, puoi impostare anche più sveglie in simultanea semplicemente ripetendo i passaggi appena visti insieme per ciascun allarme che vuoi settare.

Foto di uno smartphone Windows Phone

Puoi anche visualizzare “al volo” l’ora della successiva sveglia se l’applicazione Sveglie/Sveglie e orologio è stata aggiunta alla schermata Start e se il riquadro ha almeno dimensioni medie.

Vuoi apportare modifiche alla sveglia impostata oppure desideri disattivarla o eliminarla? Nel primo caso, accedi alle impostazioni della sveglia così come visto poc’anzi ed intervieni sui parametri ad essa relativa. Per disattivarla devi invece portare su OFF il relativo interruttore nella schermata principale delle sveglie in modo tale che risulti impostato su Disattivata, mentre per eliminarla devi prima accedere alle relative impostazioni e poi premere sull’icona a forma di cestino.

App per impostare la sveglia

Le funzioni “di serie” per impostare la sveglia su Android, iOS e Windows Mobile non ti hanno convinto in maniera particolare e cerchi delle soluzioni alternative? Allora da’ uno guardo alle app ad hoc che ho provveduto a segnalarti qui di seguito, sono sicuro che sapranno soddisfarti. Sono tutte gratuite (ma alcune offrono acquisti in-ap per sbloccare funzionalità extra). Scegli quella che attira maggiormente la tua attenzione e scaricala subito sul tuo dispositivo.

Come impostare la sveglia

  • SleepBot (Android/iOS) – Ottima sveglia gratuita capace di assolvere in maniera impeccabile alla funzione a cui è preposta oltre che di tenere sotto controllo, durante la notte, il sono di una persona andando a registrare, tramite i sensori del device in uso e del microfono, i movimenti e i suoni mentre si dorme.
  • Timely (Android) – Dalla grafica colorata e decisamente accattivante, si tratta di una sveglia con diversi alarmi ed alcune funzionalità che aiutano per un risveglio dolce e senza traumi. L’allarme sale di tono in maniera progressiva ed è anche possibile scegliere se attivare il pre-risveglio con una suoneria più “leggera”.
  • Alarmy (Android) – Una delle app sveglia più apprezzate presenti sulla piazza. La sua caratteristica principale è quella che offre a possibilità di spegnere le sveglie impostate in modo originale, ad esempio con lo shake, con i codici a barre, rispondendo ad un calcolo matematico ecc.
  • Wake Alarm Clock (iOS) – Sveglia molto semplice ed intuitiva che può essere sfruttata scegliendo tra tre diverse modalità, quali lo scuotimento, il passaggio della mano e lo swipe. Offre anche numerosi suoni di vario tipo, molti dei quali calmi e rilassanti, in modo tale da potersi svegliare in maniera tranquilla.
  • Sveglia Gestuale (iOS) – Una bella sveglia che sfrutta la tecnologia di controllo del movimento per disattivare gli allarmi inseriti senza dover pigiare per forza di cose sul display. Anche l’interfaccia utente non è male.
  • WhatsAlarm (Windows Mobile) – Ottima app sveglia piena zeppa di funzionalità utili allo scopo. Permette infatti di abilitare la sveglia per il sonno leggero, quella per i cambiamenti meteo e consente anche di tenere sotto controllo lo stato del sonno.