Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come migliorare su Brawl Stars

di

Ultimamente stai passando un bel po’ di tempo su Brawl Stars, il noto videogioco per dispositivi mobili sviluppato da Supercell. “Collezionare” e potenziare Brawler infatti ti diverte molto, così come sconfiggere gli avversari più abili. Tuttavia, proprio questi ultimi ti stanno dando del filo del torcere, tanto che vorresti diventare più bravo a giocare. Le cose stanno così? Allora sappi che sei arrivato nel posto giusto!

In questo tutorial, infatti, ti fornirò tanti consigli — spero utili — su come migliorare su Brawl Stars e, nel caso te lo stessi chiedendo, non mi limiterò solamente a illustrarti le meccaniche di base del titolo di Supercell; ti spiegherò anche come sfruttare alcune delle funzionalità più avanzate del gioco, non conosciute esattamente da tutti.

Che ne dici? Sei pronto per migliorare le tue performance su Brawl Stars? Secondo me non vedi l’ora di scoprire le possibilità più avanzate offerte dal titolo di Supercell, in modo da metterle in atto contro i tuoi avversari e arrivare alla vittoria. Coraggio allora, qui sotto trovi tutte le indicazioni del caso. A me non resta altro da fare, se non augurarti buona lettura e buon divertimento!

Indice

Informazioni preliminari

Barley Brawl Stars

Prima di entrare nel dettaglio dei consigli su come migliorare su Brawl Stars, ritengo possa interessarti saperne di più in merito alle modalità di gioco previste dal titolo di Supercell.

Ebbene, la modalità principale, Arraffagemme, porta il giocatore e altri due compagni di squadra a combattere contro un team avversario per recuperare delle gemme che fuoriescono a intervalli regolari dalla miniera posta al centro della mappa.

Una volta che la squadra “trasporta” 10 gemme, i giocatori devono evitare di farsi sconfiggere per il tempo relativo al conto alla rovescia, pari a 15 secondi. Se un utente viene sconfitto, lascia le gemme che stava trasportando sul terreno, rendendole facile preda degli avversari.

In mezzo a questa lotta per la cattura delle gemme, ci sono ovviamente personaggi con diverse abilità: dagli attacchi base alle Super, quindi si tratta di un gioco particolarmente frenetico, che può tra l’altro vedere una partita ribaltata nel giro di pochi secondi.

Andando avanti nel gioco, si sbloccano anche altre modalità ed eventi. Più precisamente, al raggiungimento di 30 trofei si può accedere alla modalità Sopravvivenza. Quest’ultima consiste in una sorta di “tutti contro tutti”, dato che richiede all’utente di sconfiggere gli altri 9 utenti presenti nella partita. Questa modalità può anche essere giocata a squadre.

Rapina Brawl Stars

Il titolo di Supercell è stato inoltre aggiornato nel corso degli anni e presenta diverse altre modalità. Nella modalità Rapina, le squadre, composte da 3 giocatori ciascuna, devono cercare di distruggere una cassaforte che si trova in territorio nemico.

La modalità Ricercati consiste invece nel sconfiggere quante più volte possibili i membri del team avversario, guadagnando le apposite stelle, mentre per vincere nella modalità FootBrawl bisogna effettuare due goal. Nella modalità Assedio bisogna invece distruggere la base avversaria, mentre la modalità Stella Solitaria è essenzialmente una modalità Ricercati per un solo giocatore.

Infine, la modalità Caccia al Boss mette i giocatori contro un bot controllato dall’intelligenza artificiale: chi avrà inflitto più danni a quest’ultimo, una volta sconfitto, vincerà la partita. Insomma, Brawl Stars è un gioco che dispone di parecchie possibilità in termini di gameplay, ma in linea generale le meccaniche di base sono le stesse.

Come migliorare su Brawl Stars

Dopo averti illustrato le basi di Brawl Stars, direi che è giunta l’ora di scendere un po’ più in “profondità” nelle meccaniche di gioco, illustrandoti alcune possibilità che consentono di migliorare le proprie performance all’interno del titolo di Supercell. Non preoccuparti degli “spoiler”: ho impostato la guida in modo che possa essere seguita tranquillamente anche se ti trovi nelle prime fasi di gioco.

Allenarsi nel campo di prova

Colette Brawl Stars

Inizio i consigli di questo tutorial trattando una funzionalità che spesso viene sottovalutata dagli utenti di Brawl Stars: il campo di prova. Nel caso non lo sapessi, tutti i personaggi del gioco si possono provare sin da subito contro dei bot pressoché immobili.

Hai capito bene: si può provare un Brawler gratuitamente in un campo di allenamento anche senza averlo sbloccato. Ovviamente il personaggio non potrà essere usato per le partite online, ma questa funzionalità ti permette di comprendere sin da subito se un determinato Brawler può potenzialmente fare al caso tuo.

Per procedere, ti basta fare tap sul riquadro BRAWLER presente nella schermata iniziale del gioco, poi sul personaggio che vuoi usare (anche tra quelli che si trovano sotto alla voce BRAWLER DA SBLOCCARE) e fare tap sul tasto PROVA.

In questo modo, entrerai in una sorta di modalità addestramento. I nemici non faranno praticamente nulla per contrastarti, ma saranno pensati unicamente come “manichini” per farti prendere confidenza con le varie abilità del Brawler in uso, dall’attacco base alla Super.

Allenamento prova Brawl Stars

A schermo compariranno i danni che stai facendo e potrai quindi fare tutti i calcoli del caso. Giusto per intenderci, mediante questo metodo è possibile mettere alla prova sin da subito le abilità persino dei tanto ambiti Brawler cromatici, da Gelindo a Lou.

Insomma, sicuramente si tratta di un’ottima possibilità, che può ovviamente essere sfruttata anche con i Brawler di cui già si dispone, per allenarsi al meglio. Se vuoi migliorare come si deve all’interno di Brawl Stars, è importante comprendere per bene i danni effettuati dai vari attacchi e analizzare le loro tempistiche, quindi fai tesoro di questi scontri di allenamento.

Scegliere il giusto Brawler

Bombardino Brawl Stars

Scegliere il giusto Brawler potrebbe essere recepito come un consiglio banale, ma in realtà ci sono degli utenti che non mettono alla prova tutti i Brawler a loro disposizione, limitandosi semplicemente a usare il primo personaggio con cui si sono trovati bene.

Ti ricordo che per cambiare Brawler ti basta aprire il gioco e premere sull’icona BRAWLER. Dopodiché devi selezionare l’icona del personaggio che vuoi usare, tra quelli disponibili nella parte alta della schermata, e premere sul pulsante SELEZIONA.

Così facendo, potrai utilizzare il Brawler in partita. Ti basta premere sul tasto GIOCA per provarlo sin da subito online. In alternativa, puoi metterlo alla prova nell’apposito campo di allenamento che ti ho illustrato nel capitolo precedente.

Partita Brawl Stars

Scegliere il Brawler più adatto al tuo stile di gioco è molto importante, in quanto può consentirti di esprimere al meglio le tue potenzialità.

Giusto per farti un esempio concreto, se sei solito giocare in un modo un po’ difensivo, un Brawler che potrebbe interessarti nelle fasi iniziali è Nita, che consente di lanciare dalla distanza un orso che ha vita propria e può danneggiare i nemici.

Se vuoi approfondire l’argomento, ti consiglio di consultare il mio tutorial su come avere tutti i Brawler su Brawl Stars.

Migliorare i Brawler

Nita Brawl Stars

Alcuni utenti, ansiosi di entrare in battaglia, premono il pulsante “GIOCA” subito dopo aver terminato una partita, in modo da continuare a sfidare gli avversari senza “perdite di tempo”. Questo approccio spesso si traduce in una lunga serie di sconfitte.

Lo so: dare un’occhiata a statistiche del personaggio e potenziarlo non è divertente quanto giocare partite a ripetizione, ma se vuoi migliorare le tue performance su Brawl Stars è essenziale potenziare i Brawler.

Per fare questo, ti basta premere sul riquadro BRAWLER, presente nella schermata principale del gioco, e dare un’occhiata alla presenza di eventuali miglioramenti per i personaggi. Un Brawler può essere potenziato quando raggiunge una certa soglia di punti energia. Questi ultimi si ottengono tramite le casse brawl oppure attraverso il Negozio.

In ogni caso, le principali statistiche dei Brawler sono rappresentate da attacco, difesa, utilità e Super. Nel caso non lo sapessi, utilità fa riferimento alla versatilità del personaggio nel contesto della squadra in cui è inserito.

Come migliorare Brawler Brawl Stars

Per dare un’occhiata in modo dettagliato alle statistiche di un Brawler, ti basta premere sul suo riquadro e fare tap sull’icona delle informazioni che si trova a destra, appena sopra alla scheda dedicata ad attacco, difesa, utilità e Super.

Così facendo, potrai dare un’occhiata ai danni effettuati sia dall’attacco normale che dalla Super, nonché alla salute e alla velocità di movimento del Brawler. Spesso ci sono inoltre informazioni utili come velocità di ricarica e portata degli attacchi, oppure statistiche degli eventuali “companion”.

Tornando alla schermata del personaggio e premendo sul tasto MIGLIORA vedrai di quanto puoi aumentare le statistiche del Brawler. Ricordati che potenziare il personaggio costa anche un certo numero di monete.

Queste ultime si possono ottenere principalmente portando a termine le partite di Brawl Stars. Ti consiglio, tuttavia, di dare un’occhiata su base giornaliera anche al Negozio, dato che in alcuni contesti il gioco regala degli oggetti, tra cui possono esserci anche monete.

Punti energia monete Brawl Stars

Se vuoi un consiglio, è bene migliorare un Brawler solamente quando sei sicuro che possa tornarti utile, dato che altrimenti più avanti nel corso del gioco potresti trovarti a corto di monete proprio quando ti servono.

In ogni caso, adesso che conosci come vedere le statistiche avanzate dei tuoi Brawler, puoi anche effettuare dei confronti e comprendere al meglio quale personaggio può tornarti più utile.

Scoprire le potenzialità “nascoste” del Brawler

Colt Brawl Stars

Una meccanica di gioco poco conosciuta è quella relativa ai gadget e alle abilità stellari. Questi ultimi si sbloccano infatti rispettivamente a partire dal livello 7 e dal livello 9. Entrambe le tipologie di “oggetti” possono essere trovate all’interno delle casse brawl.

In ogni caso, si tratta di elementi che possono potenziare non di poco un determinato Brawler. Puoi venire a conoscenza dei gadget e della abilità stellari di un personaggio semplicemente entrando nella pagina a lui dedicata nella sezione BRAWLER. In alto a destra ci sono le apposite icone.

Per farti un esempio concreto relativo a cosa sono questi elementi, prenderò in esame il Brawler chiamato Colt. Quest’ultimo può disporre dei gadget chiamati Caricatore automatico e Proiettile d’argento.

Il primo ti consente di ricaricare all’istante due colpi, mentre il secondo consiste in un colpo che fa il doppio dei danni rispetto al solito e che può attraversare gli ostacoli che si pongono sul suo “cammino”. Entrambi i gadget si possono utilizzare per un massimo di tre volte durante la partita.

Gadget Colt Brawl Stars

Per quel che concerne, invece, le abilità stellari di Colt, queste ultime si chiamano Stivali aerodinamici e Magnum Special. Nel primo caso viene incrementata del 13% la velocità di movimento del Brawler, mentre nel secondo caso velocità dei proiettili e portata dell’attacco aumentano dell’11%.

Insomma, capisci bene che sbloccare e padroneggiare tutti i gadget e le abilità stellari del tuo Brawler “main”, ovvero del personaggio che usi per più tempo, potrebbe potenzialmente garantirti un buon vantaggio competitivo.

Studiare l’avversario e comprendere come giocare

Combattimento Brawl Stars

Lo so: alcuni dei consigli che ti ho fornito in precedenza si basano un po’ sulla “fortuna”, in quanto è necessario trovare i giusti elementi all’interno delle casse brawl, che contengono oggetti casuali.

Tuttavia, c’è da dire che non è molto semplice fornire consigli in termini di gameplay per quel che concerne un titolo come Brawl Stars. Stiamo infatti parlando di un videogioco frenetico che permette all’utente di adottare miriadi di stili di gioco diversi.

Il consiglio che ti posso dare, oltre che di trovare il tuo stile di gioco, è dunque quello di studiare sin dall’inizio della partita il comportamento degli avversari, in modo da comprendere se è bene procedere in modo maggiormente offensivo o difensivo.

Difesa Brawl Stars

Non sempre è una buona idea fiondarsi al centro dell’azione per cercare di vincere la partita, dato che qualche Brawler potrebbe metterti in difficoltà dalla distanza, giusto per farti un esempio.

Insomma, prendersi un po’ di tempo a inizio partita per studiare la squadra avversaria, ovviamente senza lasciare troppo campo libero, è un buon metodo per comprendere i punti deboli della loro strategia.

Per il resto, può risultare utile dare un’occhiata anche a come si muove la tua squadra, magari stando un po’ più sulla difensiva se i tuoi compagni, che non conosci, vanno tutti “allo sbaraglio” in attacco.

Guardare le partite dei professionisti

Pro Player Brawl Stars

L’ultimo consiglio che mi sento di darti per migliorare le tue performance su Brawl Stars è quello di analizzare con sguardo critico le partite dei giocatori professionisti, cercando di carpirne i “segreti”. Infatti, in questa guida mi sono limitato a darti consigli sommari sul gioco. Tuttavia, come visto nel capitolo preliminare, il titolo di Supercell offre parecchie possibilità lato gameplay.

Le piattaforme più adatte per trovare canali che trattano Brawl Stars sono Twitch per le dirette e YouTube per i video. Nel primo caso ti consiglio di dare un’occhiata alla pagina dedicata a Brawl Stars, in cui puoi trovare praticamente sempre contenuti dedicati al titolo di Supercell, spesso anche in italiano. Su YouTube ti basta invece cercare “Brawl Stars” per trovare miriadi di video.

Se vuoi un consiglio specifico, potrebbe interessarti dare un’occhiata al canale Twitch di ConstyBS, nonché al suo canale YouTube. Si tratta infatti di un membro della squadra vincitrice del torneo Red Bull M.E.O (Mobile Esports Open) del 2019.

Insomma, analizzare questi contenuti potrebbe sicuramente darti una mano a migliorare all’interno del titolo di Supercell. Non mi resta che farti un grosso in bocca al lupo per le tue partite!

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.