Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come minimizzare la barra multifunzione

di

A partire da Office 2007, la nota suite per la produttività di Microsoft integra una barra degli strumenti a schede, che consente di accedere rapidamente a tutte le principali funzioni di Word, Excel, PowerPoint ecc. Sebbene questa soluzione sia più semplice e immediata rispetto alle classiche toolbar del passato, può risultare un po’ troppo ingombrante sui computer portatili con uno schermo dalle dimensioni ridotte. Per fortuna, si può minimizzare per occupare meno spazio sul desktop.

Se anche tu hai esigenze di questo genere e, dunque, stai cercando delle informazioni per sapere come minimizzare la barra multifunzione di Office, sappi che nei prossimi capitoli di questa guida troverai tutto ciò di cui hai bisogno per agire in tal senso. Ti illustrerò come effettuare quest’operazione sia nella suite desktop di Office che tramite la sua piattaforma Web e le app di Office per smartphone e tablet.

Se non vedi l’ora di iniziare la lettura di questa mia guida, allora non devi fare altro che dedicarmi soltanto qualche minuto del tuo tempo libero: anche se non sei molto pratico d’informatica e sei alle prime armi con i software della suite Office, ti assicuro che sarà un gioco da ragazzi minimizzare la barra multifunzione. Detto ciò, a me non resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come minimizzare la barra multifunzione di Office su PC

Minimizzare barra multifunzione Office 2019

Microsoft Office è una suite di software per la produttività, disponibile sia sui PC con sistema operativo Windows, sia sui Mac. Se non hai ancora acquistato una licenza per questo software oppure vuoi eseguirne l’upgrade, puoi consultare la mia guida su come scaricare Microsoft Office.

Fatta questa breve premessa, se vuoi sapere come minimizzare la barra multifunzione di Office, nel caso fossi in possesso di una versione della suite a partire da Office 2010, premi semplicemente sull’icona , che trovi nell’angolo in alto o in basso a destra della barra multifunzione di Word, Excel, PowerPoint, ecc.

Pannello configurazione barra multifunzione Office 2019

A partire da Office 2013, poi, è stata introdotta una nuova icona per gestire la barra multifunzione: tutto ciò che devi fare è premere sull’icona della freccetta, che trovi nell’angolo in alto a destra della schermata di Word o di un qualsiasi software di questa suite, per accedere al pannello Opzioni visualizzazione barra multifunzione.

Tramite quest’ultimo, seleziona la voce Nascondi automaticamente la barra multifunzione (o una dicitura simile), in modo da attivare la visualizzazione a tutto schermo che nasconde questa barra. In alternativa, premi sulla voce Mostra schede, per comprimere semplicemente la barra multifunzione. Puoi ripristinarla in qualsiasi momento, selezionando la voce Mostra schede e comandi.

Se sei in possesso di Office 2007, invece, fai clic sull’icona situata in alto a sinistra (Personalizza barra di accesso rapido) e scegli la voce Riduci a icona barra multifunzione dal menu che ti viene mostrato, per comprimere la barra multifunzione.

Comprimere barra multifunzione

In alternativa, a prescindere dalla versione di Office che hai installato sul tuo PC, puoi fare clic destro in un punto qualsiasi della barra multifunzione e selezionare la voce Comprimi barra multifunzione dal menu che si apre. Puoi poi ripristinare la barra togliendo il segno di spunta dalla voce Comprimi barra multifunzione .

Puoi anche utilizzare la combinazione di tasti Ctrl+F1 sulla tastiera del tuo computer per raggiungere lo stesso risultato. Ogni volta che utilizzerai questa combinazione, comprimerai o espanderai la barra multifunzione dei software di Office.

Barra multifunzione compressa

Puoi anche nascondere la barra degli strumenti di Office temporaneamente, facendo doppio clic su una qualsiasi delle schede presenti in alto (Home, Inserisci, ecc.). Per ripristinarla, ti basterà fare nuovamente doppio clic su una delle schede. Una volta nascosta, la barra multifunzione tornerà visibile all’occorrenza quando si fa un solo clic su una delle schede.

Nascondere barra multifunzione automaticamente

Sulle versioni recenti di Office, puoi anche abilitare una funzionalità che consente di nascondere automaticamente la barra multifunzione quando si comprime la visualizzazione della schermata del software, ideale ad esempio per i PC con schermi o risoluzioni ridotti.

Per fare ciò, clicca sulla scheda File e premi sulla voce Opzioni, nella barra laterale che ti viene mostrata. A questo punto, nella nuova schermata che ti viene proposta, seleziona la voce Generale e individua la sezione Opzioni Interfaccia Utente.

Adesso, non ti resta che mettere un segno di spunta a fianco della voce Comprimi automaticamente la barra multifunzione. Premi, infine, sul tasto OK, per confermare la modifica. Da questo momento in poi, se la schermata del software di Office dovesse essere troppo piccola per contenere la barra multifunzione, questa verrà automaticamente nascosta.

Come minimizzare la barra multifunzione di Office Online

Minimizzare barra multifunzione Office Online

Non possiedi i software della suite di Office sul tuo PC e utilizzi la versione online di Office (gratuita) per lavorare sui tuoi documenti? Nessun problema: puoi minimizzare la barra multifunzione anche in questo caso. Come? Te lo spiego tra qualche istante.

Innanzitutto devi sapere che quasi tutti i suggerimenti che ti ho fornito nel capitolo precedente, relativi alla suite Microsoft Office per PC, non puoi applicarli nella sua controparte online. Questo perché la piattaforma Web di Office è molto più semplificata rispetto alla versione desktop, sia per numero ridotto di funzionalità, sia per rendere meno complesso il suo utilizzo.

Puoi comunque ridurre la barra multifunzione della versione Web di Office, accedendo a un qualsiasi documento presente sulla piattaforma online a questo link (previo accesso con il tuo account Microsoft). Nella schermata del documento, fai quindi clic sull’icona , che trovi nell’angolo in basso a destra della barra multifunzione, così da comprimerla. Facile, no?

Come minimizzare la barra multifunzione di Office su smartphone e tablet

Minimizzare barra multifunzione Office Android

Office è disponibile anche su Android e iOS/iPadOS, tramite l’apposite app per la produttività, così da poter gestire i file Word, Excel e PowerPoint anche con questi dispositivi in completa mobilità.

Se non hai ancora installato l’app di Office, puoi scaricarla gratuitamente sia dal Play Store di Android, che dall’App Store di iOS/iPadOS. In alternativa puoi scaricare le singole app per dispositivi mobili, come Word (Android/iOS/iPadOS), Excel (Android/iOS/iPadOS) e PowerPoint (Android/iOS/iPadOS).

Ti ricordo che l’utilizzo delle app di Office è possibile gratuitamente su tutti i dispositivi con uno schermo di dimensioni fino a 10,1 pollici. In caso contrario, ti verrà richiesto di accedere con un account Office 365, di cui ti ho parlato in questa mia guida. Inoltre, alcune funzionalità Premium sono disponibili soltanto ai possessori di un abbonamento Office 365.

Se utilizzi un’app di produttività di Microsoft Office tra quelle che ti ho menzionato nei paragrafi precedenti, sappi che la barra multifunzione rimane automaticamente nascosta di default. Pertanto, non hai alcuna necessità di nascondere questa barra, in quanto è possibile comprimerla ed espanderla, semplicemente pigiando sul nome delle schede.

Su smartphone, queste ultime sono disponibili nel menu a tendina che trovi nell’angolo in basso a sinistra, accessibile premendo l’icona in basso. Su tablet, invece, trovi le schede nella sezione in alto e, pigiando su di esse, ti verrà mostrata la barra multifunzione con tutti gli strumenti a disposizione che puoi usare sul tuo documento.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.