Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mostrare cartelle nascoste Mac

di

Venendo da Windows, sul quale basta un click per mostrare cartelle nascoste e file nascosti, ti stai chiedendo come mostrare cartelle nascoste Mac? Effettivamente manca un’opzione del Finder analoga a quella dell’Esplora File di Windows, ma non preoccuparti. Si può fare e anche in maniera piuttosto semplice.

Se vuoi scoprire come, non devi far altro che leggere la guida che segue. Ti illustrerò non uno ma ben due metodi per attivare e disattivare la visualizzazione delle cartelle nascoste su OS X, uno semplice semplice ed uno un po’ più da “smanettoni”. Sta a te scegliere quello che preferisci.

Se vuoi scoprire come mostrare cartelle nascoste Mac, la soluzione più semplice alla quale puoi rivolgerti è TinkerTool. Si tratta di un’applicazione gratuita che consente di modificare facilmente molte impostazioni nascoste di Mac OS X, fra cui quella per attivare la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti.

Usarlo è semplicissimo. Innanzitutto, scarica il programma collegandoti al sito Internet di TinkerTool e cliccando prima sulla scheda Download e poi sul pulsante con la medesima dicitura che si trova nella pagina che si apre. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, il file appena scaricato TinkerTool.dmg, clicca sul pulsante Agree e trascina l’applicazione TinkerTool nella cartella Applicazioni di OS X.

Adesso, recati nella cartella Applicazioni del tuo Mac, fai click destro sull’icona di TinkerTool, seleziona la voce Apri dal menu che compare e clicca ancora una volta su Apri per avviare il software. A questo punto, seleziona la scheda Finder di TinkerTool, metti il segno di spunta accanto alla voce Visualizza i file nascosti e di sistema e fai click sul pulsante Riavvia il Finder per abilitare la visualizzazione di cartelle e file nascosti.

L’operazione non necessita di disconnessioni o riavvii del computer. E se cambi idea, puoi disattivare nuovamente la visualizzazione delle cartelle nascoste sul Mac avviando TinkerTool, togliendo il segno di spunta dalla voce Visualizza i file nascosti e di sistema e cliccando sul pulsante Riavvia il Finder.

Ora invece vediamo come mostrare cartelle nascoste Mac in modo leggermente più tecnico, utilizzando il Terminale di OS X. Lo so, sembra una cosa riservata agli esperti e ai cosiddetti “smanettoni” ma, credimi, è un gioco da ragazzi anche questo.

Tutto quello che bisogna fare è avviare il Terminale del Mac (lo puoi trovare facilmente con Spotlight oppure nella cartella Altro del Launchpad) e dare in sequenza i comandi defaults write com.apple.Finder AppleShowAllFiles true e killall Finder. L’effetto sarà lo stesso ottenuto con TinkerTool.

Nel caso in cui cambiassi idea, puoi disattivare nuovamente la visualizzazione delle cartelle e dei file nascosti, con i comandi defaults write com.apple.Finder AppleShowAllFiles false e killall Finder. Visto? Semplicissimo.