Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come pagare i bollettini al supermercato

di

Chissà quante volte ti sarà successo: stacchi dal lavoro, sbrighi qualche faccenda che avevi in sospeso e, una volta a casa, proprio prima di goderti la tua meritata serata di relax ti ricordi di non aver pagato quel bollettino, ormai prossimo alla scadenza. La cosa peggiore? Che domani è domenica, o comunque hai così tanti impegni che proprio non avresti il tempo per passare in posta ed effettuare il tuo pagamento! Davvero una bella seccatura… ma se ti dicessi che puoi risolvere facilmente il problema pagando i tuoi bollettini al supermercato?

Sì, hai letto bene! Adesso, grazie all’integrazione con il circuito PagoPA, è possibile pagare utenze, tributi, tasse, multe ed effettuare qualsiasi altro tipo di pagamento verso le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali direttamente alla cassa del supermercato, anche di domenica e in orari in cui gli uffici postali sono chiusi, usando i contanti, la carta o altri sistemi di pagamento comodi e sicuri, come quelli digitali disponibili su smartphone.

Come dici? È proprio il tipo di soluzione che farebbe al caso tuo e ti piacerebbe saperne di più? Allora continua a leggere: qui di seguito trovi spiegato come procedere al pagamento dei bollettini presso la GDO (grande distribuzione organizzata) e quali sono le catene che attualmente offrono questo tipo di servizio.

Indice

Come pagare un bollettino al supermercato

Supermercato

Sei impaziente di scoprire come pagare i bollettini al supermercato? Allora ti spiego subito come procedere. Tutto quello che devi fare è recarti presso il tuo supermercato di fiducia che offre il servizio di pagamento dei bollettini (trovi l’elenco completo più giù) e presentare il bollettino da pagare alla cassa.

Basterà infatti far leggere il QR Code del bollettino alla cassa (come qualsiasi altro prodotto in vendita nel supermercato) e, grazie al sistema pagoPA, potrai effettuare il pagamento in maniera sicura e immediata usando i contanti, la tua carta di credito o debito (comprese le prepagate e i Bancomat) o un’app digitale come Satispay.

L’operazione avrà un costo di appena 1,50 euro e verrà inclusa nello scontrino, su cui saranno riportati tutti i dettagli e che quindi avrà valore di quietanza dell’avvenuto pagamento. Comodo, vero? Soprattutto considerando il fatto che potrai pagare i bollettini anche di domenica, in orari in cui gli uffici postali non sono aperti e comunque senza doverti recare appositamente in un altro luogo, perdendo tanto tempo prezioso.

Insomma, puoi andare a fare la spesa e, allo stesso tempo, pagare anche bollette, tributi, tasse universitarie, multe e così via. Più comodo di così?

Supermercati che permettono di pagare i bollettini

Esselunga

A questo punto, ti stari chiedendo quali sono le catene della GDO che supportano il pagamento dei bollettini alla cassa. Il numero è già elevato, ma è destinato a continuare: trovi l’elenco completo qui sotto.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.