Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come privatizzare gli amici su Facebook

di

Navigando da un PC pubblico, ti sei accorto che la lista dei tuoi amici Facebook è visibile a tutti e, oltre a questa, anche tutti i tuoi contenuti, come i post, sono visibili a chiunque non sia tra i tuoi amici di questo social network. Non è proprio il massimo sotto il punto di vista della privacy, lo capisco bene, ma non ti preoccupare perché c'è un modo facile e veloce per rimediare al problema.

Nella guida di oggi, infatti, ti illustrerò nel dettaglio tutte le procedure che devi mettere in pratica su come privatizzare gli amici su Facebook, così da tutelare a tua privacy. Nello specifico, ti spiegherò come effettuare quest'operazione per nascondere il tuo profilo, i tuoi contenuti e anche la tua lista amici.

Non vedi l'ora di cominciare, dico bene? Allora mettiamoci subito all'opera! Tutto quello che devi fare è sederti bello comodo e dedicarmi soltanto qualche minuto del tuo tempo libero! Sono sicuro che troverai tutte le informazioni che ti servono per riuscire a raggiungere il tuo obiettivo. Detto ciò, non mi resta che augurarti una buona lettura!

Indice

Come privatizzare la lista amici di Facebook

Come privatizzare la lista amici di Facebook

Se il tuo obiettivo è quello di nascondere la tua lista amici, modificando le impostazioni sulla privacy, quello che devi fare è seguire con attenzione tutte le indicazioni che ti sto per fornire, tramite le quali puoi facilmente privatizzare la lista amici di Facebook in modo che possa vederla soltanto tu, solo gli amici o alcune persone da te designate.

Per fare ciò, da smartphone e tablet, avvia l'app di Facebook e premi poi sull'icona del menu nella sua schermata principale. A questo punto, premi sull'icona dell'ingranaggio e poi sulla voce Come possono trovarti e contattarti le persone. Non ti resta poi che premere sulla voce Chi può vedere la tua lista amici? e modificare le impostazioni sulla privacy.

Per fare in modo che nessuno, al di fuori dei tuoi amici di Facebook, possa vedere la tua lista amici, devi scegliere un'impostazione sulla privacy che non sia Tutti. Puoi quindi selezionare Amici, Amici tranne (cioè escludere qualche utente), Amici specifici (solo alcuni amici), Solo io (cioè soltanto tu puoi vederla, escludendo qualsiasi utenti di Facebook) oppure Personalizzata (cioè specifici utenti o liste).

Se invece vuoi agire da PC, raggiungi il sito Web di Facebook, premi sull'icona ▼ in alto e seleziona le voci Impostazioni e privacy > Impostazioni. Tramite la barra laterale, premi sulla scheda Privacy e poi premi sul tasto Modifica che trovi a fianco della dicitura Chi può vedere la tua lista degli amici?. Non ti resta che scegliere una delle opzioni relative alla privacy che ti ho indicato nel paragrafo precedente.

Come privatizzare il profilo agli amici di Facebook

Come privatizzare il profilo agli amici di Facebook

Sei stanco che le informazioni del tuo profilo Facebook siano visibili a tutti e vorresti limitarli ai tuoi soli amici? In questo caso, devi agire su ogni singola informazione presente nella tua biografia e modificarne la privacy. Vediamo insieme come procedere.

Su smartphone e tablet, avvia l'app di Facebook e premi prima sull'icona del menu e poi su quella dell'ingranaggio che trovi nella schermata principale della suddetta app.

Arrivato a questo punto, premi sulle voci Informazioni personali e dell'account > Informazioni di contatto e, nella scheda Informazioni, regola la privacy della tua e-mail e del tuo numero di telefono. Premendo sulla voce Informazioni del profilo, trovi invece tutte le informazioni su lavoro, luogo in cui vivi ecc.: agendo sul menu della privacy per ognuna di esse, seleziona un'opzione diversa da Tutti per limitarne nella visualizzazione.

Se utilizzi Facebook tramite la piattaforma Web, fai clic sull'icona ▼ in alto a destra e premi poi sulle voci Impostazioni e privacy > Impostazioni. Adesso, premi sulla scheda laterale Privacy e fai clic sulla voce Gestisci il tuo profilo. Ti verranno così elencate tutte le informazioni del tuo profilo: utilizza l'icona di condivisione per limitare la privacy su ogni elemento della tua biografia.

Come privatizzare i contenuti di Facebook agli amici

Come privatizzare i contenuti di Facebook agli amici

Se vuoi fare in modo che ciò che pubblici sul tuo profilo Facebook sia visibile soltanto ai tuoi amici o a una cerchia ristretta, quello che devi fare è modificare la privacy nelle impostazioni di Facebook.

Se agisci da smartphone e tablet, avvia l'app di Facebook e pigia sull'icona del menu che trovi nella schermata principale di questo social network. Adesso, tramite l'icona dell'ingranaggio, raggiungi la sezione Pubblico e visibilità e premi sulla voce Post.

Per fare in modo che i post che pubblicherai siano limitati a una cerchia ristretta e non visibili a tutti gli utenti di Facebook, premi sulla voce Chi può vedere i tuoi post futuri? e poi sul tasto Prova subito. Nella sezione relativa alla creazione di un post, usa il menu a tendina in alto per scegliere il tuo pubblico: per non rendere i post pubblici a tutti, seleziona una qualsiasi opzione che non sia Tutti.

Puoi anche limitare la privacy di storie e reel, selezionando le corrispondenti voci Chi può vedere le tue storie? e Chi può vedere i tuoi reel futuri? scegliendo anche in questo caso una qualsiasi opzione che non sia Tutti.

Adesso hai modificato le impostazioni sulla privacy per qualsiasi contenuto futuro. Per cambiarle anche nei post passati, seleziona la voce Limita chi può vedere i vecchi post e poi fai tap sul tasto Limita i post passati per due volte consecutive.

Tramite la piattaforma Web di Facebook da PC, invece, per eseguire le stesse identiche operazioni che ti ho illustrato nei paragrafi precedenti, fai clic sull'icona ▼ in alto e poi sulle voci Impostazioni e privacy > Impostazioni. Adesso, fai clic sulla scheda Privacy nella barra laterale e agisci sulle stesse voci che ti ho indicato nelle righe precedenti, che trovi nella sezione Le tue attività.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.