Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

di

Hai eliminato per sbaglio alcuni documenti di lavoro dal tuo disco fisso esterno e sei disperato perché non sai come recuperarli? Non allarmarti (o almeno non subito!)… con un pizzico di fortuna, potresti riuscire a risolvere il problema. Forse non lo sai, ma in circolazione esistono diversi software adibiti giust’appunto allo scopo in questione. Utilizzandoli puoi dunque riuscire a recuperare i file cancellati da un hard disk esterno in maniera semplice ed indolore. Se la cosa ti interessa (e date le circostanze presumo proprio di si), continua pure a leggere per saperne di più.

Nelle seguenti righe provvederò infatti ad approfondire l’argomento andandoti ad illustrare tutti quelli che a mio modesto avviso rappresentano i migliori software della categoria in oggetto. Ce ne sono sia per Windows che per Mac, sia gratis che a pagamento. Inoltre, nella maggior parte dei casi risultano essere piuttosto semplici da impiegare anche per chi, un po’ come te, non si reputa esattamente uno “smanettone”. Fantastico, vero?

Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Posizionati bello comodo dinanzi il tuo fido computer ed inizia immediatamente a concentrarti sulle informazioni riportate qui di seguito. Ovviamente, non posso darti la certezza più assoluta che alla fine riuscirai a recuperare i tuoi file (tutto dipende da se lo spazio occupato precedentemente dai file cancellati è stato riscritto o meno) ma, come si suol dire, tentar non nuoce. Sei pronto? Si? Grandioso. Al bando le ciance e mettiamoci all’opera. Buon “lavoro”!

Indice

Wise Data Recovery (Windows)

La prima tra le risorse utili per recuperare i file cancellati da un hard disk esterno di cui desidero parlarti è Wise Data Recovery. Si tratta di un programma che, appunto, consente di recuperare i file cancellati da dischi esterni ed interni e chiavette USB, il tutto in maniera facile e veloce. Supporta documenti di Office, foto, video e tanti altri tipi di file. È in italiano, gratis e funziona solo su Windows.

Per servirete per il tuo scopo, il primo passo che devi compiere è quello di collegarti al sito Internet di Wise Data Recovery e cliccare sul pulsante Free Download, per scaricare il programma sul tuo PC.

A download completato, apri il file .exe ottenuto e clicca su Esegui e su Si. Nella finestra che compare sul desktop, seleziona la voce Accetto i termini del contratto di licenza e clicca su Avanti per due volte, poi su Installa e per concludere premi su Fine.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Clicca dunque su Si e visualizzerai la finestra principale di Wise Data Recovery sul desktop. Seleziona ora l’unità relativa all’hard disk esterno da cui recuperare i file usando il menu a tendina collocato in alto a sinistra e clicca sul pulsante Scansiona, per avviare una scansione del drive.

Al termine della procedura, metti il segno di spunta accanto ai nomi dei file da ripristinare (per visualizzarne un’anteprima ti basta fare clic sul relativo nome) e pigia sul pulsante verde Recupera collocato in basso a destra. Successivamente, seleziona la cartella in cui esportare gli oggetti e clicca su OK per completare l’operazione.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Tieni presente che gli unici file recuperabili sono quelli contraddistinti dal bollino verde collocato accanto al loro nome. Se un documento cancellato non compare nell’elenco dei file trovati da Wise Data Recovery, significa che non può essere ripristinato.

Recuva (Windows)

Se vuoi avere un “secondo parere” sui file recuperabili dal tuo hard disk esterno e provare ad effettuare il loro ripristino con un altro programma, installa Recuva. Si tratta di un ulteriore software appartenente alla categoria in oggetto ed in lingua italiana. Consente di recuperare file cancellati da dischi esterni ed altri supporti mediante una semplice procedura guidata. È disponibile solo per Windows ed è gratis (ma eventualmente esiste una variante a pagamento, con funzioni extra). Ah, quasi dimenticavo, è stato sviluppato dalla stessa software house di CCleaner, il famoso programma per “fare le pulizie” sul PC (se ben ricordi, te ne ho parlato in dettaglio nella mia guida sull’argomento).

Mi chiedi come fare per potertene servire? Te lo indico subito. In primo luogo, collegati al sito Internet di Recuva e pigia sul bottone Free Download che trovi in basso, in corrispondenza della sezione Recuva Free. Successivamente clicca sul collegamento CCleaner.com, e poi su quello Start Download, in modo tale da avviare il download del software.

A caricamento ultimato, apri il file .exe ottenuto, clicca su Si, seleziona l’Italiano dal menu per la scelta della lingua collocato in alto a destra alla finestra appara sul desktop e fai clic sul bottone Install. Dopodiché clicca sul pulsante Run Recuva. Se vuoi evitare l’installazione di eventuali programma aggiuntivi in fase di setup, ricordati di rimuovere la spunta dalle voci apposite che possono apparire.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Ora che visualizzi la finestra di Recuva sul desktop, clicca sul bottone Avanti, lascia pure spuntata la voce Tutti i file per scovare, appunto, qualsiasi genere di file rimosso dal disco estero e pigia su Avanti. Se poi preferisci restringere il campo di ricerca impostando una tipologia di file specifica, seleziona prima l’opzione desiderata scegliendo tra: Immagini, Musica, Documenti, Video, Compresso, Email.

Seleziona dunque l’opzione In una posizione specifica, pigia sul bottone Sfoglia… ed indica il percorso relativo al tuo hard disk esterno dalla finestra che appare. Dopodiché premi ancora su Avanti e su Avvia.

Verrà avviata la procedura di ricerca dei file cancellati dall’hard disk ed una volta completata ti sarà mostrato l’elenco degli elementi rimossi dallo stesso che sono stati individuati. Spunta quindi la casella accanto al nome degli elementi che desideri recuperare (se vuoi visualizzarne prima un’anteprima, pigia sul bottone Passa a modalità avanzata), clicca su Recupera…, seleziona la cartella in cui vuoi salvare i file e pigia su OK per due volte.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Se l’elenco dei file da recuperare è particolarmente lungo e non riesci ad individuare gli elementi di cui hai bisogno, puoi aiutarti con il campo di ricerca apposito che trovi nella parte in alto a destra della finestra del programma, digitandovi all’interno il nome (se lo ricordi) dell’elemento di riferimento.

Anche nel caso di Recuva, tieni presente che solo i file con il pallino verde accanto al nome possono essere recuperati al 100%, mentre quelli con il pallino arancione potrebbero essere danneggiati. Quelli con il pallino rosso, invece, sono quasi del tutto irrecuperabili.

Puran File Recovery (Windows)

Nessuna delle risorse di cui ti ho già parlato ti ha convinto in maniera particolare o comunque sia né Wise Data Recovery né Recuva hanno sortito l’effetto sperato? Allora puoi provare a recuperare i file cancellati dal tuo hard disk esterno tramite Puran File Recovery. Si tratta di un semplice programma portatile (quindi funzionante senza installazione e la cui esecuzione può essere effettuata anche da pendrive) che, appunto, consente di recuperare file cancellati volutamente o erroneamente da dischi rigidi, chiavette USB, schede di memoria, CD, DVD e smartphone. E gratis (ma solo per uso personale) ed è specifico per Windows.

Per usarlo, collegati al sito Internet del programma, scorri la pagina visualizzata verso il basso e pigia sul bottone Download This Utility dopodiché clicca sul pulsante Download che trovi accanto alla variante adatta per la versione di Windows, in modo tale da scaricare il programma sul computer.

A download ultimato, estrai in una qualsiasi posizione del PC l’archivio compresso ottenuto ed avvia il file .exe che sta al suo interno. Clicca poi su Si e su OK per due volte di fila.

Ora che visualizzi la finestra del software sul desktop, seleziona dall’elenco dei drive che trovi in alto il tuo hard disk e pigia sul bottone Scan sottostante, in modo tale da avviare la procedura di scansione. Clicca poi su OK in risposta all’avviso indicante il numero complessivo di file cancellati che sono stati individuati.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Seleziona ora i file che vuoi recuperare spuntando la casella che trovi in corrispondenza degli elementi di tuo interesse, nella parte in basso della finestra del programma (se vuoi visualizzarne prima un’anteprima, fai clic sul nome). Puoi anche filtrare la visualizzazione in base alla tipologia tramite il menu a tendina che trovi al centro.

Successivamente pigia sul bottone Recover in alto e seleziona l’opzione Just Recover dal menu che si apre. Indica infine la posizione in cui vuoi salvare i file da recuperare e pigia su OK.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Se poi procedendo così come ti ho appena indicato non riesci a trovare i file che volevi recuperare, seleziona, prima di avviare la procedura di scansione, la casella Deep Scan che sta in alto a destra, in modo tale da eseguire una scansione più approfondita. Se invece vuoi eseguire una ricerca in base a specifici parametri, clicca sul bottone Edit che sta destra, poi su Add e imposta tutti i filtri del caso.

Lazesoft Mac Data Recovery (Mac)

Utilizzi un Mac? In tal caso, le risorse di cui ti ho parlato nelle righe precedenti non sono idonee in quanto specifiche per sistemi operativi Windows. Per recuperare i file cancellati da un hard disk esterno su un computer a marchio Apple hai dunque bisogno di una risorsa ad hoc, come Lazesoft Mac Data Recovery. Si tratta di un programma gratuito capace di recuperare i file cancellati dal disco interno del Mac e da quelli esterni. È molto facile da usare e si è rivelato essere piuttosto efficace.

Per servirtene, provvedi in primo luogo a collegarti al sito Internet del programma dopodiché clicca sul bottone Free Download Now!, in modo tale da avviare lo caricamento del software sul tuo computer Apple.

A download completato, apri il file .dmg ottenuto e, dalla finestra del Finder che vedrai apparire sulla scrivania, trascina l’icona di Lazesoft Mac Data Recovery nella cartella Applications di macOS. Recati dunque nella cartella Applicazioni del Mac ed avvia il programma facendo clic destro sulla sua icona e scegliendo Apri per due volte di fila, in modo tale da aggirare le limitazioni di Apple nei confronti degli sviluppatori non “benedetti”.

Come recuperare file cancellati da hard disk esterno

Digita ora la password relativa al tuo account Apple, clicca su OK e ti ritroverai finalmente al cospetto della schermata principale di Lazesoft Mac Data Recovery. Adesso, seleziona l’opzione Undelete, clicca sulla voce relativa al disco esterno dal quale intendi recuperare i file cancellati, premi sul bottone Start Search ed aspetta che venga avviata e completata la scansione del disco.

A processo ultimato, per recuperare file cancellati espandi la cartella Lost File Results che si trova nella barra laterale di sinistra e seleziona la tipologia di file che intendi ripristinare. Se un file che vuoi recuperare non si trova nella cartella Lost File Results, prova a cercarlo in Lost o nella sua cartella di origine, selezionando i rispettivi percorsi dalla barra laterale di Lazesoft Mac Data Recovery.

Metti poi il segno di spunta accanto ai nomi degli elementi da recuperare, pigia sul bottone Save Files in alto a destra e scegli la cartella in cui copiare i file. Recandoti nella scheda File type puoi sfogliare i file direttamente in base alla loro estensione, usando invece la barra di ricerca collocata in alto puoi cercare “al volo” gli oggetti da recuperare in base al loro nome, mentre facendo clic sul nome di ciascun file in elenco puoi visualizzare l’anteprima.

Ti faccio notare che anche nel caso del Mac e di Lazesoft Mac Data Recovery, non tutti i file recuperabili sono sempre integri, per cui potrebbero non essere aperti correttamente in seguito all’operazione di ripristino. Per capire quali sono i file effettivamente ricuperabili ed onde evitare di perdere tempo prezioso, aiutati con le anteprima e cerca di evitare quelli che presentano un peso assai inferire rispetto a quello che in realtà dovrebbero vare.

Ulteriori soluzioni utili

Le soluzioni per recuperare file cancellati da hard disk esterno che ti ho proposto nelle righe precedenti non ti hanno convinto? In tal caso, prima di gettare definitivamente la spugna ti invito a consultare il mio articolo sul recupero dati hard disk, ed il mio post su come recuperare file cancellati da hard disk esterno, tramite cui ho provveduto ad indicarti ulteriori soluzioni utili allo scopo.

Foto di un hard disk esterno

Altri post per te interessanti potrebbero essere quello su come recuperare file cancellati, quello sui programmi per recuperare file cancellati e quello sul recupero dati hard disk danneggiato. Dagli uno sguardo!