Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come rimettere un tasto della tastiera

di

Provando a rimuovere alcune tracce di polvere che si erano formate sotto di esso, hai sbadatamente rimosso un tasto della tastiera del tuo PC e ora non sai come rimetterlo a posto. Beh, non hai alcun motivo di preoccuparti così tanto: con tutta probabilità, non hai fatto un danno irreparabile e potresti riuscire a rimettere il tasto al suo posto senza grosse difficoltà. Come dici? Vorresti avere maggiori informazioni in più su come rimettere un tasto della tastiera? E allora lascia che te lo dica: sei capitato proprio nel posto giusto, anzi nel post giusto, al momento giusto!

Nella guida che stai per leggere, infatti, troverai una spiegazione più che esaustiva sulle operazioni che solitamente bisogna compiere per rimettere un tasto della tastiera del PC al suo posto: operazione che, nella stragrande maggioranza dei casi, non è affatto complicata da compiere. Basta avere soltanto un pizzico di precisione, abbinata alla giusta dose di pazienza. C’è da dire, comunque, che la procedura potrebbe leggermente variare a seconda del modello e dalla marca della tastiera in proprio possesso, ma in ogni caso non hai motivo di temere: ti fornirò una risorsa gratuita che ti consentirà di reperire informazioni specifiche e dettagliate su qualsiasi marca/modello di tastiera tu voglia riparare.

A questo punto, direi dunque di non perdere altro tempo prezioso e di metterci subito al lavoro. Sei pronto per iniziare? Sì? Benissimo! Forza: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo che ti occorre per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, cosa ancora più importante, attua scrupolosamente le “dritte” che ti darò. Vedrai, se seguirai passo dopo passo le mie indicazioni, non avrai il benché minimo problema nel portare a termine la tua “impresa” odierna. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Rimettere un tasto della tastiera

Se vuoi imparare a rimettere un tasto della tastiera al suo posto, nella fattispecie un tasto della tastiera a membrana, il primo passo che devi compiere è individuare il punto della tastiera dove è presente il “vuoto”, ovvero dove è saltato il tasto che devi riposizionare. Come puoi notare, nel punto dove si trovava prima il tasto è presente un’intelaiatura metallica, sulla quale sono poggiati dei supporti di plastica (di solito sono di colore bianco o nero). Ebbene, quello che devi fare è estrarre delicatamente questi componenti in plastica, aiutandoti con uno stuzzicadenti.

A questo punto, devi far combaciare i due supporti di plastica tra di loro, in maniera tale che quello più piccolo abbia i piedini orientati verso il basso e incastrati nella parte più sottile del supporto più largo. Per compiere quest’operazione, devi far passare il supporto più piccolo sotto quello più grande e inserire le sue alette laterali nelle apposite fessure del supporto più grande.

Adesso, cerca di agganciare i supporti di plastica che hai appena unito alla tastiera, nel punto dov’è saltato il tasto, facendo incastrare lo “scalino” centrale del supporto nel suo alloggiamento. Infine, prendi il tasto da reinserire sulla tastiera e schiaccialo sul supporto di plastica fino a quando non avverti un clic. Se tutto è andato per il verso giusto, il tasto dovrebbe essere nuovamente al suo posto e rimanere lì saldamente anche a seguito di pressioni particolarmente forti.

Se qualche passaggio del procedimento non ti è chiaro, visto che le immagini valgono più di mille parole, ti consiglio di collegarti a YouTube e cercare un video su come si reinseriscono i tasti sulle tastiere dei computer, ce ne sono tantissimi anche in lingua italiana.

Abbiamo appena visto come “riattaccare” un tasto alla tastiera quando saltano le lettere o altri tasti di dimensioni standard, ma cosa fare quando si staccano dalla tastiera la barra spaziatrice o altri tasti di dimensioni più ampie? Il procedimento da seguire potrebbe essere un po’ diverso da quello illustrato in precedenza, ma ti garantisco che è ugualmente semplice da portare a termine.

Tutto ciò che devi fare è alzare le estremità della barra metallica che si trova dietro il tasto, incastrarla negli appositi alloggiamenti che si trovano sulla tastiera (magari aiutandoti con una pinzetta o uno stuzzicadenti da utilizzare a mo’ di guida) e fai una leggera pressione sul tasto finché non senti un clic. Anche in questo caso, puoi facilitarti la vita guardando i video di YouTube dedicati a tale procedura.

Come ti dicevo, la procedura che ti ho appena illustrato è valida per le tastiere a membrana, quelle che solitamente troviamo sui portatili, tanto per intenderci. Se desideri rimettere al loro posto un tasto estratto da una tastiera meccanica con gli switch Cherry, che sono presenti sulla stragrande maggioranza delle tastiere di questo tipo, puoi riuscire nel tuo intento semplicemente poggiando il tasto sull’alloggiamento a forma di (+) e facendo una pressione più o meno decisa (a seconda del tipo di switch Cherry presente sulla tastiera) per “saldare” il tasto sul suo alloggiamento. Più semplice di così?!

Anche in questo caso, comunque, se vuoi avere una dimostrazione visiva di quanto riportato sopra, non devi fare altro che cercare qualche video di YouTube dedicato alla procedura necessaria per rimettere un tasto sulla tastiera meccanica.

Errori da evitare nel rimettere un tasto della tastiera

Come avrai senz’altro notato, rimettere un tasto della tastiera al suo posto non è un’operazione complicata da compiere: basta armarsi della giusta dose di pazienza e seguire con un minimo di precisione le indicazioni che ho provveduto a fornirti poc’anzi.

Comunque sia, è mio dovere metterti anche in guardia da alcuni errori da evitare nel compiere questa procedura. Spesso, infatti, chi non ha molta dimestichezza con le procedure di manutenzione delle tastiere — siano esse a membrana o meccaniche — pensa erroneamente che per “riattaccare” i tasti al loro posto bisogna munirsi di colla, silicone o altri materiali adesivi. Nulla di più sbagliato!

Usando simili materiali, non solo il tasto non verrà rimesso al suo posto nel modo corretto, ma la tastiera verrebbe irrimediabilmente compromessa! Per questo motivo, non utilizzare per alcuna ragione al mondo colla, silicone o altri materiali di questo tipo per rimettere un tasto sulla tastiera perché potresti pentirtene amaramente. Poi non venirmi a dire che non ti avevo avvisato!

Per maggiori informazioni…

Se vuoi avere maggiori informazioni in merito a come rimettere un tasto sulla tastiera del tuo PC, ti consiglio di consultare il portale Laptop Key. Qualora non ne avessi mai sentito parlare prima d’ora, si tratta di un sito Web che permette di avere istruzioni specifiche sulle procedure da seguire sulle tastiere dei principali modelli di laptop, con tanto di video-tutorial dedicati. Qualora ne avessi bisogno, il sito permette anche di reperire facilmente dei tasti di ricambio per le tastiere dei portatili.

Per servirtene, collegati a questa pagina di Laptop Key, pigia sul link corrispondente al nome del produttore del tuo computer situato sulla colonna di sinistra (es. Apple), seleziona il modello di computer in tuo possesso (es. MacBook Pro Retina display 13inch), seleziona il modello (es. 2015) e poi indica la tipologia di tasto che vuoi sistemare sulla tastiera del tuo computer, pigiando su una delle immagini che ti vengono mostrate in alto a destra.

Nella pagina che si apre, potrai avere informazioni specifiche su come rimettere al suo posto il tasto della tastiera del tuo computer, sia in forma testuale che video (ove disponibile). Cliccando sul link Order This Key (Click here), invece, potrai eventualmente acquistare un tasto e pagarlo tramite PayPal.