Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come attivare i tasti funzione della tastiera

di

Sulle tastiere dei computer sono presenti, oltre alle lettere, ai numeri e ai classici segni di punteggiatura, degli speciali tasti grazie ai quali è possibile, ad esempio, regolare la luminosità dello schermo, il volume del suono e altro ancora senza dover richiamare vari menu usando il mouse: si tratta dei tasti funzione.

I tasti funzione si trovano nella parte superiore della tastiera del computer e, nella maggior parte dei casi, sono 12, tutti contrassegnati dalla lettera “F” (anche se su alcune tastiere potrebbero essercene di aggiuntivi con funzioni specifiche esplicate da apposite icone).

Come dici? Ne eri al corrente ma, provando a usare i suddetti tasti non sei riuscito ad avvalertene? Allora non temere: nelle prossime righe ti spiegherò proprio come attivare i tasti funzione della tastiera affinché tu possa usarli e sfruttare così appieno le potenzialità della tastiera del tuo computer. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come attivare i tasti funzione della tastiera su PC

Come attivare i tasti funzione della tastiera su PC

Iniziamo parlando dei computer animati dal sistema operativo Windows, e nello specifico dalle feature tipicamente associate ai tasti funzione.

Se premuti singolarmente, i tasti funzione da F1 a F12 assolvono, per impostazione predefinita, ai seguenti compiti.

  • F1: apre la guida virtuale relativa all'area di Windows, al programma o all'applicazione in uso, quando disponibile.
  • F2: rinomina file e cartelle, dopo aver selezionato l'elemento di proprio interesse.
  • F3: avvia rapidamente la ricerca di file e cartelle.
  • F4: in Esplora File, espande la barra dei percorsi. Se premuto insieme al tasto Alt, consente di accedere alle opzioni di chiusura dei programmi o di spegnimento del computer.
  • F5: aggiorna/ricarica i dati del contenuto visualizzato su schermo.
  • F6: evidenzia le icone della barra delle applicazioni di Windows o seleziona il campo di inserimento URL del browser.
  • Tasti F7, F8 ed F9: se premuti da soli, non hanno funzioni predefinite in Windows; i rispettivi compiti variano in base al programma in uso (ad es. premendo il tasto F8 all'avvio di Windows si accede al menu d'avvio speciale).
  • F10: richiama le barre dei menu di programmi e applicazioni.
  • F11: attiva/disattiva la visuale a tutto schermo per i programmi.
  • F12: è un tasto funzione quasi sempre adibito al salvataggio dei file (ove previsto); nei browser più noti, invece, consente di accedere agli strumenti di sviluppo.

Tieni sempre presente che alcuni programmi potrebbero modificare il compito predefinito dei tasti funzione, oppure prevederne uno differente per impostazione predefinita; detto ciò, vediamo insieme come procedere all'attivazione dei suddetti tasti.

Molto banalmente, per poter richiamare la funzione associata a uno dei tasti adibiti allo scopo, è sufficiente premere il tasto fisico della tastiera corrispondente: per esempio, se ti trovi all'interno di una particolare finestra e vuoi accedere alla ricerca integrata, premi semplicemente il tasto F3 della tastiera. Questo discorso è quasi sempre valido se i tasti da F1 a F12 sono a sé stanti e non presentano altre “icone” aggiuntive. Se la pressione di uno tra i summenzionati tasti non sortisce alcun risultato, prova a ripetere l'operazione schiacciando, in contemporanea, anche il tasto Fn (che solitamente si trova in basso a sinistra, accanto al tasto Ctrl).

Laddove ti ritrovassi al cospetto con una tastiera compatta (ad es. quelle dei notebook), il discorso potrebbe essere un po' diverso: alcune volte, i tasti funzione non svolgono soltanto l'operazione definita dal sistema operativo/programma in uso, ma possono assolvere anche a compiti aggiuntivi, solitamente esplicati mediante un'apposita icona stampata proprio sul tasto. Per farti un esempio, se sul tasto F4 della tastiera è presente anche l'icona di un microfono barrato, quest'ultimo tasto potrebbe essere altresì utilizzato per spegnere/accendere il microfono del portatile.

Come attivare i tasti funzione della tastiera su PC

Se è questo il tuo caso, puoi scegliere quando avvalerti di una caratteristica anziché dell'altra premendo, insieme al tasto di tuo interesse, anche il tasto Fn della tastiera. Puoi capire quale tra le due funzionalità verrà eseguita in maniera relativamente semplice: su alcune tastiere, le lettere impresse sul tasto Fn hanno il medesimo colore della corrispondente caratteristica sul tasto funzione (sia esso F1, F2… F12 oppure un'icona); in altri casi, la funzionalità predefinita del tasto funzione è specificata nella parte bassa del tasto e quella aggiuntiva, ottenibile premendo anche il tasto Fn, si trova in alto. Il comportamento della tastiera dipende fortemente in base alla marca/modello della stessa, oppure al notebook sulla quale è installata.

Quando non sono presenti dei tasti dedicati, puoi anche fare in modo che i pulsanti che offrono anche la funzione dei tasti Fn agiscano solo come tali, abilitando l'opzione opportuna sulla tastiera (solitamente denominata FnLock, Function Lock o simili), oppure agendo dalla sezione System configuration > Advanced > Action Keys mode (o simili) dell'interfaccia UEFI/BIOS del computer. Tale possibilità, però, non è sempre prevista da tutti i computer e sistemi operativi.

Infine, se non riesci ad accedere alle funzioni aggiuntive previste dai tasti dedicati della tastiera (ad es. aumento/diminuzione della luminosità, aumento/diminuzione del volume, attivazione/disattivazione del trackpad, attivazione/disattivazione del microfono, attivazione/disattivazione della modalità aereo e così via) neppure schiacciandoli insieme al tasto Fn, potresti dover installare i driver specifici per la tastiera distribuiti dal produttore della tastiera stessa, oppure del notebook.

Per scaricarli, recati nell'area di supporto/download del produttore del computer o della tastiera, specifica il modello di apparecchio in tuo possesso, individua i driver dedicati alla tastiera oppure il software per abilitare le hotkey e, dopo averli scaricati, installali attenendoti alla procedura dedicata sullo schermo. Se riscontri difficoltà nel portare a termine quest'ultima operazione, da' un'occhiata al mio tutorial su come installare i driver su Windows 10, valida anche per tutte le altre edizioni del sistema operativo Microsoft (es. Windows 11).

Sfortunatamente, non posso essere molto preciso circa i passaggi esatti da seguire sul tuo specifico modello di tastiera/notebook, in quanto essi variano in base al modello e al produttore del dispositivo; tuttavia, se proprio non riesci a ottenere il risultato sperato mettendo in pratica le indicazioni che ti ho fornito finora, lascia che ti dia qualche esempio pratico, riferito ai più celebri modelli di notebook prodotti da alcuni noti big del settore.

Come attivare i tasti funzione della tastiera HP

Come attivare i tasti funzione della tastiera

Sui notebook HP, per esempio, si può capire se il tasto funzione esegue l'azione primaria (quella predefinita del sistema operativo/programma) oppure quella secondaria guardando le dimensioni e la posizione delle lettere e dell'eventuale icona: l'azione identificata dall'icona/insieme di lettere più grande e residente più in basso è quella che viene eseguita senza premere il tasto Fn.

Per esempio, se su un tasto la dicitura F1 è più grande e si trova in basso, mentre quella della luminosità è più piccola e si trova in alto, l'azione primaria eseguita alla pressione del tasto è quella associata al tasto F1 nel programma/sistema operativo; quella secondaria, relativa alla luminosità, viene eseguita se si preme il tasto Fn.

Tuttavia, su alcuni modelli di notebook è possibile attivare/disattivare la modalità Fn (cioè la possibilità di eseguire solo le azioni secondarie, senza dover necessariamente premere anche il tasto Fn sulla tastiera) direttamente dal BIOS: per farlo, bisogna spegnere completamente il computer, riaccenderlo e premere subito dopo il tasto F10, per aprire l'utilità di configurazione di BIOS.

Successivamente, bisogna recarsi nel menu System Configuration, selezionare la voce Action Keys Mode e selezionare l'opzione Abilitato, per usare le azioni (e non le lettere) stampate sui tasti funzione senza premere il tasto Fn, oppure Disabilitato, per usarle premendo invece il tasto Fn. A selezione avvenuta, bisogna premere il tasto F10 per salvare le impostazioni e riavviare il computer.

Laddove la pressione dei tasti funzione/azione non sortisse invece alcun effetto, potresti dover reinstallare il software di gestione specifico per la tastiera installata sul notebook (ad es. HP Collaboration Keyboard), direttamente dal sito di HP: se non sai come fare, da' un'occhiata alla mia guida al download dei driver HP, in cui ti spiego come procedere.

Come attivare i tasti funzione della tastiera Lenovo

Come attivare i tasti funzione della tastiera Lenovo

Anche sui notebook Lenovo è la dimensione dell'elemento sul tasto funzione a decretare se il rispettivo compito può essere avviato premendo il tasto Fn oppure no: generalmente, le funzionalità azione hanno icone più grandi e non richiedono la pressione del tasto Fn, mentre quelle specifiche del sistema operativo (cioè le funzioni associate ai tasti da F1 a F12) sono accessibili premendo sia il tasto dedicato che il tasto Fn.

Su alcuni notebook, però, è presente una funzione speciale, denominata FnLock: quando attiva, essa simula la pressione continua del tasto Fn, e consente di accedere alle azioni secondarie (ad es. regolazione della luminosità oppure del volume) semplicemente premendo il relativo tasto funzione. Generalmente, FnLock si attiva/disattiva premendo insieme i tasti Fn ed Esc sulla tastiera, e il suo stato è identificato da uno specifico LED, posto sul tasto Esc.

Laddove le funzionalità azione non dovessero funzionare affatto, devi scaricare e installare sul notebook il software/driver specifico per la gestione delle tastiere Lenovo, che può chiamarsi Lenovo Vantage (per Windows 10 e Windows 11), Lenovo Settings (per Windows 8.1) oppure Lenovo Keyboard Driver (per Windows 7). Maggiori info qui.

Come attivare i tasti funzione della tastiera Dell

Come attivare i tasti funzione della tastiera Dell

Passiamo ora a Dell: generalmente, i tasti funzione della tastiera, se premuti da soli, assolvono il compito dei pulsanti che vanno da F1 a F12; se premuti, invece, in combinazione con il tasto Fn, svolgono le azioni secondarie identificate dalle icone stampate su di essi.

In genere, le tastiere Dell (incluse quelle dei notebook) prevedono la presenza della funzione FnLock, la quale consente di eseguire le azioni secondarie senza dover premere anche il tasto Fn: per abilitarla, è necessario premere contemporaneamente i tasti Fn ed Esc e verificare che il LED presente su quest'ultimo tasto risulti acceso. La funzionalità FnLock può essere disabilitata in maniera del tutto analoga.

Qualora le azioni secondarie non venissero eseguite, bisogna procedere con l'installazione dei driver più recenti per il computer, o per la tastiera: questi ultimi possono essere facilmente individuati nell'area di supporto sul sito di Dell, semplicemente inserendo il modello di computer in proprio possesso.

Come attivare i tasti funzione della tastiera Acer

Come attivare i tasti funzione della tastiera Acer

Sui notebook Acer, la situazione è un po' diversa: per precisa scelta del produttore, sui modelli più recenti di notebook i tasti funzione eseguono, se premuti da soli, quelle che sono le azioni speciali identificate dalle icone, e non quelle caratteristiche dei tasti da F1 a F12. Dunque, per eseguire queste ultime, bisogna premere il tasto in questione insieme al tasto Fn.

Se il tasto Fn non funziona, oppure se il comportamento della tastiera “speciale” non è quello che ti aspetti, assicurati che il software adatto alla gestione delle funzioni specifiche del notebook (ad es. Acer Care Center oppure Acer Launch Manager) risulti installato sul computer; in caso contrario, recati nell'area di supporto presente sul sito di Acer ed effettua il download del programma/driver più adatto al tuo computer. Per saperne di più, da' uno sguardo alla mia guida al download dei driver Acer.

Come attivare i tasti funzione della tastiera ASUS

Come attivare i tasti funzione della tastiera ASUS

Per quanto riguarda i notebook ASUS, il discorso è pressoché identico a quello già visto in precedenza per i computer Acer: anche in questo caso, i tasti funzione eseguono, se premuti da soli, le azioni identificate dalle icone stampate su di essi; per accedere invece alle funzionalità specifiche dei tasti che vanno da F1 a F12, bisogna premere anche il tasto Fn.

Discorso differente, invece, va fatto per le tastiere da gaming della famiglia ROG/TUF: in questo caso, il comportamento predefinito dei tasti funzione varia in base alla posizione degli stessi e a quella dell'elemento caratteristico. Per esempio, i tasti da F1 a F4 svolgono principalmente la funzione primaria prevista dal sistema operativo, mentre quelli che vanno da F5 a F12 sono adibiti alla gestione del flusso multimediale, oppure alle query personalizzate dall'utente.

In ogni caso, il comportamento dei tasti funzione per le tastiere dei notebook ASUS e per i dispositivi da gaming della stessa casa produttrice dipende fortemente dalla presenza o meno dei driver e/o del software di gestione specifico per i tasti, che possono essere facilmente recuperati dalla sezione Supporto del sito Web di ASUS. Per approfondimenti, da' un'occhiata al mio tutorial dedicato al download dei driver ASUS.

Come attivare i tasti funzione della tastiera: Mac

Come attivare i tasti funzione della tastiera: Mac

A differenza di quanto visto su Windows, i tasti funzione del Mac consentono, se premuti da soli, di accedere all'azione speciale identificata dall'icona corrispondente (gestione della luminosità, del volume, di Mission Control, della retroilluminazione, del flusso multimediale e così via). Per usarli, invece, come tasti funzione standard (ad es. F1, F2, F3 o simili), bisogna premere anche il tasto Fn, oppure il tasto ctrl.

Se lo desideri, puoi però alterare questo comportamento direttamente dalle Preferenze di sistema, facendo sì che le azioni speciali associate ai tasti funzioni vengano eseguite soltanto premendo il tasto Fn: per riuscirci, apri le Impostazioni di sistema/Preferenze di sistema (facendo clic sul simbolo dell'ingranaggio situato sul Dock) e accedi poi alla la sezione Tastiera, facendo clic sull'icona oppure sulla voce dedicata.

Ora, se impieghi macOS 13 Ventura, premi sul pulsante Abbreviazioni da tastiera…, clicca poi sulla dicitura Tasti funzione e sposta su ON l'interruttore posto accanto alla voce Utilizza tutti i tasti F1, F2 ecc. come tasti funzione standard; sulle versioni precedenti di macOS, quest'ultima voce è invece disponibile nella scheda Tastiera e va attivata apponendo un segno di spunta in sua corrispondenza.

Nota: se il tuo Mac è dotato di Touchbar, è possibile visualizzare su quest'ultima i tasti funzione di macOS, premendo il tasto Fn sulla tastiera fisica.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.