Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior notebook Acer: guida all’acquisto

di

Hai messo gli occhi su diversi modelli di notebook Acer e sei in procinto di acquistarne uno? Buona scelta, però mi raccomando: non essere precipitoso nelle tue scelte, non acquistare il primo notebook che ti trovi sotto il naso solo perché ha un buon prezzo.

Prima di mettere mano al portafogli e di acquistare un computer portatile, esamina attentamente le sue caratteristiche tecniche e cerca di capire se si tratta di un prodotto confacente alle tue necessità. Come dici? Non sei molto esperto di informatica e non sai come valutare le caratteristiche tecniche di un computer? Nessun problema, in primis perché non occorre avere chissà quali conoscenze tecniche per valutare le caratteristiche di un notebook e poi perché ci sono qua io a darti una mano.

Se mi dedichi cinque minuti del tuo tempo libero, ti spiego come distinguere e come valutare le caratteristiche tecniche dei computer attualmente in commercio e, visto che sei interessato ai notebook Acer, ti segnalo alcuni modelli del produttore taiwanese che attualmente offrono il miglior rapporto qualità-prezzo. Vedrai, in men che non si dica riuscirai a capire qual è il portatile Acer più adatto a te e potrai acquistarlo direttamente online a un prezzo estremamente conveniente. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come scegliere un notebook Acer

Per scoprire il notebook Acer più adatto a te devi imparare a distinguere i formati di computer proposti dal produttore asiatico (es. notebook classici, convertibili, 2-in-1 ecc.) e devi saper valutare le loro principali caratteristiche tecniche. Segui i consigli che trovi qui sotto e non dovresti avere problemi in tal senso.

Formato

Notebook Acer

Acer è uno dei principali produttori di notebook al mondo e, come tale, propone una vastissima gamma di prodotti adatti a tutte le tasche e tutte le esigenze: non solo classici computer portatili, ma anche dispositivi convertibili, 2-in-1 e ultrabook. Vediamo più nello specifico di cosa si tratta.

  • Notebook — si tratta dei classici computer portatili. Non dispongono di touch-screen, hanno una tastiera fissa (non rimovibile) e spesso hanno una dotazione di porte molto ampia. È l’unica tipologia di computer portatile su cui è possibile trovare ancora delle unità CD/DVD. Ti consiglio i notebook classici se hai bisogno di PC da usare prevalentemente a casa e/o non avverti la necessità di avere un touch-screen. I modelli Acer che fanno parte di questa categoria sono: Aspire, Aspire One, Extensa, Nitro, Predator Helios. Questi ultimi due sono prodotti pensati principalmente per giocatori.
  • Ultrabook — si tratta di computer portatili contraddistinti da un profilo ultra-sottile, da materiali costruttivi di ottima fattura (in genere metallo e non plastica come i notebook più economici) e da un peso estremamente contenuto. Di solito usano processori a basso voltaggio, unità SSD al posto dei classici hard disk e hanno una dotazione di porte abbastanza limitata. I loro prezzi sono generalmente più alti di quelli dei notebook classici. Si tratta della soluzione ideale per chi ha bisogno di lavorare in mobilità senza troppi compromessi. I modelli Acer che fanno parte di questa categoria sono gli Swift.
  • 2-in-1 — si tratta di tablet che si possono trasformare in notebook grazie a delle basi o delle cover con tastiera. I loro prezzi e le loro prestazioni sono variabili come quelle dei notebook classici. Spesso supportano anche l’input tramite penna. I modelli più economici offrono una capacità di archiviazione assai limitata (in genere 32GB) su unità eMMC (unità Flash veloci quanto le schede SD, quindi meno dei moderni SSD). Mi sento di consigliare i 2-in-1 a chi cerca dei computer versatili da portare sempre in giro e intende sfruttare le funzionalità touch di Windows 10. I modelli Acer che fanno parte di questa categoria sono: Switch, Switch One e Acer One.
  • Convertibile — si tratta di notebook dotati di touch-screen in grado di ruotare e piegarsi su se stessi in modo da coprire la tastiera e diventare dei veri e propri tablet. Sono molto versatili in quanto consentono varie modalità di utilizzo (utilizzo classico con tastiera davanti, con schermo alzato per la fruizione di contenuti multimediali, con schermo ripiegato sulla tastiera per l’utilizzo in modalità tablet e così via). Le loro prestazioni sono variabili a seconda delle fasce di prezzo. I modelli Acer che fanno parte di questa categoria sono gli Spin e i Chromebook Spin.
  • Chromebook — si tratta di portatili, in genere economici, equipaggiati sul sistema operativo ChromeOS di Google. ChromeOS è un sistema operativo basato sul browser Chrome che permette di eseguire tutte le applicazioni Web di Chrome e, a partire dalle ultime versioni, anche le app per Android. Mi sento di consigliare questo tipo di PC solo a chi fa un uso basilare del computer (navigazione online, elaborazione testi ecc.), non vuole spendere molto e non ha bisogno di applicazioni specifiche per Windows.

Display

Notebook Acer

Lo schermo è uno dei componenti più importanti di un notebook. È quello da cui dipendono le dimensioni del computer e che permette di svolgere determinate attività in maniera più o meno agevole, quindi bisogna sceglierlo con estrema attenzione. Le dimensioni di display più diffuse sono le seguenti.

  • 10.1“ e 11.6” — I display di queste dimensioni si trovano principalmente sui terminali economici, siano essi notebook di tipo standard o tablet 2-in-1. Assicurano la massima portabilità, permettono una lettura agevole di pagine Web ed ebook, una fruizione discreta dei contenuti video ma sono particolarmente comodi per lavorare.
  • 13.3“ e 14” — I display di queste misure assicurano il miglior rapporto tra portabilità e produttività, in quanto permettono di fare quasi tutto in maniera comoda senza risultare troppo ingombranti. I modelli di notebook da 13.3“ e 14” si trovano prevalentemente nella fascia media e nella fascia alta di mercato. Nella fascia più economica è più facile trovare 10.1“, 11.6” o 156".
  • 15.6“ — formato di display molto diffuso nei computer entry-level. Permette di lavorare comodamente (anche se associato a risoluzioni inferiori al Full HD non è proprio il massimo della vita) ma rende più difficoltoso il trasporto del computer rispetto a un 13.3” o un 14".
  • 17.3“ — è il formato di display dei desktop replacement, ovvero di quei portatili pensati per rimpiazzare i computer ”fissi". Regala grandi soddisfazioni in termini di fruizione multimediale e di gaming, ma annulla quasi del tutto la portabilità del computer.

Altro fattore fondamentale nella scelta di un display è la sua risoluzione, cioè il numero dei pixel riprodotti su quest’ultimo. Come facilmente intuibile, a un maggior numero di pixel riprodotti sullo schermo equivale una maggiore nitidezza dei contenuti visualizzati su quest’ultimo, ma qual è la risoluzione migliore? Proviamo a scoprirlo insieme.

  • HD (1366×768 o 1280×720 pixel) — la risoluzione base. Va bene se vuoi risparmiare al massimo e/o se non hai bisogno di guardare contenuti video in alta definizione (1080p).
  • Full HD (1920×1080 pixel) — il miglior compromesso tra qualità dei contenuti su schermo, prezzo e consumi energetici. Con un display Full HD puoi guardare film in ottima qualità, riprodurre giochi con un ottimo livello di dettaglio (a patto che il computer abbia una scheda grafica adeguata) e lavorare in maniera molto comoda senza avere ripercussioni negative sulla durata della batteria.
  • Ultra HD/4K (3840×2160 pixel) — è la risoluzione più alta che è possibile trovare sui notebook. Sono sempre di più i giochi e i servizi di streaming che la sfruttano, ma per goderne appieno bisogna avere una scheda video molto potente. Inoltre va detto che un desktop riprodotto in 4K può avere ripercussioni molto serie sull’autonomia della batteria.

Processore

Notebook Acer

Il processore è il “cervello” di un notebook e dalla sua potenza dipende la velocità con la quale il computer riesce a svolgere le varie operazioni. La maggior parte dei computer ormai è equipaggiata con processori multicore che ripartiscono il lavoro a più unità di calcolo denominate core. Ogni core ha una frequenza operativa che si esprime in GHz e denota la potenza di quest’ultimo, quindi più GHz ci sono e più potente è il processore del PC.

Attualmente, Intel e AMD sono i produttori di microprocessori più importanti al mondo e nei notebook di Acer è possibile trovare vari modelli di questi processori. Vediamo dunque quali sono ad oggi le principali famiglie di processori per notebook e come vanno valutare le loro prestazioni.

  • Intel Core i3/i5/i7/i9 — sono i processori più avanzati di casa Intel e si trovano sia nei notebook tradizionali (anche di fascia economica) che nei convertibili o 2-in-1 (di fascia media o alta). Come facilmente intuibile, i7 è quello più potente di tutti e si trova nei computer di fascia alta; i5 è un processore di fascia media che si trova su computer di fascia media, mentre Intel Core i3 è il processore meno potente dei tre e si trova sui PC più economici. I processori Intel Core si suddividono poi in generazioni: attualmente le generazioni più diffuse sono la decima (Comet Lake) e la undicesima (Rocket Lake) che si possono riconoscere facilmente per la sigla dei processori (se dopo i3, i5 o i7 trovi un 10 o un 11, hai a che fare rispettivamente con un processore di decima o undicesima generazione).
  • AMD Serie A — si tratta dei processori di AMD equivalenti ai Core di Intel.
  • AMD Serie Ryzen — sono i migliori processori del produttore di Sunnyvale, e anche i più diffusi nelle ultime generazioni.
  • Intel Celeron/Pentium e AMD Serie E — si tratta di processori non molto potenti pensati per i computer entry-level.
  • Intel Atom — si tratta di processori dal basso consumo energetico pensati soprattutto per i convertibili e i 2-in-1.
  • Intel Core m — sono processori ad alta efficienza energetica che in termini di potenza si pongono a metà strada tra gli Atom e i processori Core di Intel. Vengono usati soprattutto sugli ultrabook e sui 2-in-1. Così come i processori Intel Core, si suddividono in vari modelli: m3 base, m5 di fascia media ed m7 di fascia alta. Nell’ultima generazione, i processori m5 ed m7 sono stati ribattezzati i5 e i7 come i “fratelli maggiori” della serie Intel Core (anche se restano largamente inferiori a questi ultimi in termini di prestazioni).

GPU

Notebook Acer

La GPU (Graphics Processing Unit) è il processore che si occupa di tutte le elaborazioni di tipo grafico: è quella che viene comunemente detta scheda video. Può essere di due tipi: integrata, cioè inclusa nel package del processore, oppure dedicata, cioè in un package differente e con una RAM propria da sfruttare per l’elaborazione dei contenuti grafici.

Come facilmente intuibile, le GPU dedicate (come quelle di NVIDIA e AMD) offrono prestazioni grafiche migliori e quindi sono una delle caratteristiche che vanno ricercate con maggiore attenzione nei notebook da usare per il gaming o per lavori come la progettazione 3D.

Altra cosa abbastanza scontata è che i computer con scheda grafica dedicata costano di più rispetto a quelli che hanno la sola scheda grafica integrata. Va comunque detto che le schede integrate più moderne non sono da buttare via: sono in grado di far girare diversi giochi a un livello di dettaglio accettabile e, inoltre, garantiscono consumi energetici inferiori rispetto alle schede dedicate.

RAM

Notebook Acer

La RAM è la memoria in cui vengono ospitati temporaneamente i dati dei processi e delle applicazioni in uso sul computer. Più ce n’è e più il computer riesce a gestire l’esecuzione di più attività in contemporanea.

Attualmente il “minimo sindacale” di RAM da cercare in un notebook è 2GB, ma uscendo dal contesto dei computer super-economici è meglio puntare ad almeno 4GB di RAM. Un buon computer di fascia media deve avere almeno 8GB di RAM.

Su alcuni modelli di notebook tradizionali (quindi non ultrabook o 2-in-1) la RAM è aggiornabile liberamente dall’utente, che quindi può acquistare dei banchi di RAM e installarli abbastanza facilmente nel computer. Per maggiori dettagli a riguardo da’ un’occhiata al mio tutorial su come espandere la RAM.

Disco interno

Notebook Acer

I notebook possono essere equipaggiati con vari tipi di unità per lo storage, cioè per l’archiviazione dei dati. Esaminiamole tutte in dettaglio.

  • Hard disk meccanici — si tratta dei classici hard disk che abbiamo imparato a conoscere nell’arco degli ultimi decenni. Ormai costano pochissimo e possono avere varie velocità di rotazione (es. 5400 rpm o 7200 rpm, dove rpm sta per rotazioni per minuto). Sono molto lenti rispetto alle unità SSD di nuova generazione, quindi personalmente ti consiglio di acquistare un computer dotato di SSD (o magari di SSD + disco meccanico) o di acquistare un PC con disco meccanico e sostituire l’hard disk fornito di serie con un SSD (si tratta di un’operazione molto semplice).
  • SSD (unità a stato solido) — sono le unità più avanzate e performanti del momento. Permettono di avviare il sistema operativo e applicazioni pesantissime (es. Photoshop) in pochi istanti. Sono meno soggette alla rottura e non sono rumorose come gli hard disk meccanici, ma purtroppo sono ancora piuttosto costose e quindi nei notebook di fascia media se ne trovano esemplari poco capienti (max 256GB). Inoltre va detto che hanno un limite massimo di scritture, quindi sono destinate ad esaurirsi. Va però detto che raggiungere la “scadenza” di un SSD è molto difficile con un utilizzo standard del computer. I portatili su cui puoi trovare più facilmente gli SSD sono gli ultrabook, seguiti dai 2-in-1 e i convertibili di fascia alta. Sui notebook tradizionali si trovano spesso i dischi meccanici associati, talvolta, a delle unità SSD di scarsa capacità. Se ne vuoi sapere di più sugli SSD, leggi la mia guida all’acquisto dedicata agli SSD.
  • eMMC — si tratta di unità Flash dalle prestazioni molto simili a quelle delle schede SD, quindi buone ma non paragonabili a quelle degli SSD. Questo tipo di unità si trova principalmente nei 2-in-1 economici.

Batteria

Notebook Acer

Prima di acquistare un notebook, valuta anche la capacità della sua batteria. Dalla capacità della batteria, infatti, dipende l’autonomia del computer di funzionare senza essere attaccato alla presa della corrente.

La capacità della batteria si misura in milliampereora (mAh) e dipende anche dal numero di celle presenti in quest’ultima (le celle sono i singoli elementi della batteria in grado di generare energia elettrochimica). Più è alto è il numero di mAh e più è alta, almeno potenzialmente, l’autonomia del computer. Nella realtà dei fatti a influire sull’autonomia ci sono anche fattori come il grado di ottimizzazione del software, il modo in cui il processore gestisce l’energia e altro ancora. Per scoprire la reale autonomia di un computer devi solo leggere le recensioni che trovi online e chiedere a persone che lo hanno già acquistato.

I valori delle batterie possono essere indicati anche in Wh o Volt. In questi casi, per risalire al numero dei mAh devi dividere i Wh per i Volt e moltiplicare il risultato per 1.000.

Porte

Notebook Acer

La dotazione di porte di un notebook denota la sua capacità di essere connesso ad altri dispositivi, leggere supporti di memorizzazione esterni ed essere connesso a TV e monitor. Ecco dunque quali sono i principali tipi di porte che si possono trovare su un computer portatile e come valutarle.

  • USB Full Size — si tratta delle classiche porte USB che permettono di collegare il PC a chiavette, tastiere, mouse e altri dispositivi esterni. A seconda dello standard USB che supportano, possono garantire una velocità di trasferimento dei dati differente. Le porte USB 3.1 di seconda generazione assicurano una velocità di trasferimento dati fino a 1250 MB/sec, quelle USB 3.0 (dette anche USB 3.1 di prima generazione) trasferiscono dati fino a 625MB/sec, mentre quelle USB 2.0 forniscono prestazioni fino a 60MB/sec.
  • MicroUSB/MiniUSB — si tratta di porte USB più compatte presenti soprattutto sui 2-in-1. Hanno le stesse velocità di quelle Full Size e possono essere usate anche per la carica del computer. Naturalmente prevedono l’utilizzo di appositi adattatori per la connessione di chiavette e altri dispositivi in formato USB standard (USB A).
  • USB Type-C — si tratta di un tipo moderno di porta USB. È reversibile (quindi i cavi possono essere inseriti in entrambi i versi) e molto versatile. Consente di collegare dispositivi esterni, alimentare il computer e collegare quest’ultimo a monitor esterni. Richiede l’utilizzo di adattatori per il collegamento a dispositivi USB standard (USB A) e monitor (HDMI).
  • HDMI/MicroHDMI/MiniHDMI — la porta HDMI è quella più diffusa per il collegamento del computer a TV e monitor esterni. Sui 2-in-1 può essere anche in formato Micro o Mini (quindi con connettore più piccolo).
  • Mini DisplayPort — è un’altra porta di connessione usata per monitor esterni.
  • Ethernet — la porta di rete usata per collegare il computer a router o modem via cavo. Può essere Fast Ethernet e consentire una velocità di trasferimento dati fino a 100 Mbps o Gigabit Ethernet e garantire prestazioni fino a 1 Gbps.
  • Slot SD — lo slot per inserire le schede SD o microSD.

Tastiera

Notebook Acer

Le tastiere dei notebook possono essere di vario tipo, con o senza retroilluminazione e con tasti ad isola, meccanici o a membrana. Prima di acquistare un portatile, assicurati che la sua tastiera sia abbastanza comoda per te e che abbia il layout italiano.

Se acquisti un notebook online potrebbe capitarti anche un modello di importazione con tastiera in formato QWERTY americano (senza lettere accentate), QWERTZ tedesco o AZERTY francese: fai attenzione.

Connettività

Notebook Acer

Tutti i notebook sono in grado di connettersi alle reti Wi-Fi a 2.4GHz, cioè le reti Wi-Fi standard create dalla stragrande maggioranza dei router, mentre non tutti i notebook sono in grado di sfruttare le reti dual band a 5GHz (che assicurano prestazioni migliori per il trasferimento dei dati nella rete locale) e di comunicare tramite lo standard wireless AC che assicura una velocità di trasferimento dei dati fino a 1.3Gbps.

Se hai un router dual band dotato del supporto alla tecnologia wireless AC e vuoi sfruttare al massimo la prestazioni della tua rete domestica, acquista un notebook compatibile con tali standard.

La connettività 3G/4G sui notebook è merce rara, mentre su alcuni modelli di 2-in-1 può essere presente.

Sistema operativo

Notebook Acer

I notebook Acer possono essere equipaggiati con Windows 10 o con ChromeOS. Windows non credo che abbia bisogno di presentazioni: si tratta del sistema operativo per PC più diffuso al mondo. È disponibile nelle varianti Home e Pro che si distinguono per la presenza di funzioni come il desktop remoto e la cifratura del disco tramite tecnologia Bitlocker (presenti solo nell’edizione Pro) e hanno costi differenti. Un discorso a parte, poi, andrebbe fatto per Windows 10 S: una versione “light” di Windows 10 capace di eseguire solo le app scaricate dal Windows Store. Al momento, però, non è usata da Acer nei suoi computer e quindi inutile analizzarla più a fondo.

Chrome OS è un sistema operativo realizzato da Google che permette di accedere a tutte le applicazioni Web del browser Chrome e alle applicazioni di Android. È destinato soprattutto ai computer di fascia economica.

Infine, va detto che su quasi tutti i computer di Acer basati su Windows è possibile installare Linux seguendo procedura come quella che ti ho illustrato io nel mio tutorial su come installare Linux.

Quale notebook Acer comprare

Arrivati a questo punto direi che hai le idee abbastanza chiare su come valutare le caratteristiche di un notebook e scegliere quello più adatto a te, giusto? Bene, allora non perdiamoci più in chiacchiere e vediamo subito quali sono i migliori notebook Acer del momento!

Migliori notebook Acer economici (max 500 euro)

Acer Chromebook 311 / 311 Spin


Acer Chromebook 311 CB311-9HT-C7GU è un portatile dalle dimensioni estremamente compatte, quasi come se fosse un tablet ma con tastiera incorporata nella scocca. Dispone di touch-screen da 11,6 pollici a risoluzione HD e viene venduto chiaramente con Chrome OS. Abbiamo poi 4 GB di RAM, 64 GB di spazio di archiviazione su memoria eMMC e un processore Intel Celeron N4020. Le sue prestazioni non sono il punto di forza, ma grazie a Chrome OS è abbastanza reattivo. Ideale per operazioni semplici. Puoi trovarlo anche nella variante Spin, quindi con fattore di forma convertibile: Acer Chromebook Spin 311 CP311-3H-K0KH utilizza lo stesso display multi-touch e la stessa scocca, ma il processore è un MediaTek MT8183.

Acer Chromebook 311 CB311-9HT-C7GU Notebook, Touchscreen, Processore I...
Vedi offerta su Amazon
Acer Chromebook Spin 311 CP311-3H-K0KH Notebook, Touchscreen, MTK MT81...
Vedi offerta su Amazon

Acer Chromebook 314 CB314-1H-C2W1

Notebook Acer

Molto interessante è senza dubbio Acer Chromebook 314 CB314-1H-C2W1 con il suo sistema operativo divenuto ormai sempre più utilizzato da tutti gli utenti che amano viaggiare leggeri. Qui c’è tutto: basso consumo energetico e velocità del software. Da una parte grazie al processore Intel che permette prestazioni capaci di far lavorare sul tuo Chromebook Acer a progetti grafici complessi in modo semplice e veloce. Se non lo sai ChromeOS è un sistema operativo veloce, semplice e sicuro creato da Google e progettato per come viviamo oggi ossia sul web. Si avvia in pochi secondi, antivirus integrato e aggiornamenti automatici che lo fanno rimanere veloce, sicuro e come nuovo nel tempo. In questo caso c’è anche la portabilità incredibile con un notebook che pesa solo 1,5 kg e che sta comodamente in borsa grazie al suo display da 14 pollici comunque Full HD e di tipo LCD. A livello si specifiche sappiamo che ChromeOS non ha bisogno di potenze elevate ecco che qui abbiamo Intel Celeron N4000 con 4 GB di RAM e storage eMMC da 64 GB. La batteria comunque permetterà di avere almeno 12 ore di autonomia senza alcun problema.

Acer Chromebook 314 CB314-1H-C2W1 Notebook, PC Portatile, Processore I...
Vedi offerta su Amazon

Acer Chromebook 315 CB315-3H-C7JF

Notebook Acer

Se invece vuoi un display maggiore ossia da 15.6“ potrai scegliere Acer Chromebook 315 CB315-3H-C7JF. Chiaramente sempre ChromeOS come sistema operativo che permetterà anche qui di farti lavorare senza sosta per oltre 12 ore continuative senza la preoccupazione dell’alimentatore. Oltre a questo è presente un display, come detto più grande, da ben 15.6” di tipo Full HD a matrice LED LCD. LA scheda tecnica vede la presenza del processore Intel Celeron N4000 coadiuvato da una scheda grafica Intel UHD 600 e da 4 GB di RAM oltre a storage eMMC da 64 GB. La colorazione in questo caso è la Silver ossia argento e con una scocca completamente in alluminio. Il peso è di soli 1,6 kg caratteristica capace di renderlo molto portatile.

Acer Chromebook 315 CB315-3H-C7JF Notebook, PC Portatile, Processore I...
Vedi offerta su Amazon

Acer Swift 1

Parto con il consigliarti il notebook Acer Swift 1, un modello pensato per chi richiede prestazioni non troppo elevate, una buona dose di portabilità e un prezzo davvero accessibile. Il portatile possiede un design fresco e moderno con un chassis in alluminio resistente ed un pannello da 14 pollici di diagonale dalla risoluzione Full HD a matrice IPS con oltretutto la Acer Color Intelligence che ottimizza il colore e la luminosità senza sovrasaturazione. La struttura in alluminio ha uno spessore di 14,95mm, mentre il processore è un Intel Pentium N5030 senza troppe pretese, che può andar bene per l’uso di suite di produttività come Microsoft Office e per la navigazione Web. Acer Swift 1 supporta la connettività Gigabit Wi-Fi 2×2 802.11ac ma anche una batteria capace di raggiungere le 16 ore di autonomia e 4GB di RAM oltre a SSD da 128GB.

Acer Swift 1 SF114-33-P0HB PC Portatile, Notebook, Processore Intel Pe...
Vedi offerta su Amazon

Acer Aspire 3


Acer Aspire 3 è una famiglia di notebook per la produttività a buon mercato, fra le più celebri del produttore tecnologico. I dispositivi di questa serie vengono proposti con componenti hardware molto varie, e sotto i 500 euro ti suggerisco la versione con processore AMD Athlon 3050U, supportata da 8 GB di RAM DDR4, doppia unità di archiviazione con SSD da 256 GB e hard-disk da 1 TB, display da 15,6 pollici a risoluzione Full HD e tutto il corredo di soluzioni di connettività che ti aspetteresti da un notebook di buon livello, come Wi-Fi, Bluetooth, porte USB e HDMI. Viene venduto con Windows 10 Pro.

Migliori notebook Acer di fascia media (500-1.000 euro)

Acer Aspire 5 con Intel

La serie Acer Aspire 5 contiene notebook con hardware decisamente variegato. Ti suggerisco due modelli che si differenziano prevalentemente per quello che contengono sotto la scocca, rifinita nella parte superiore con un coperchio in alluminio sabbiato, e per le dimensioni del display. Acer Aspire 5 A514-54-57E7 possiede un processore Intel Core i5-1135G7 di undicesima generazione, supportato da 8 GB di RAM e da uno storage di tipo PCIe NVMe SSD da 256GB. Per il display invece è presente un display da 14 pollici con tecnologia IPS LED LCD, che offre una visione ottimale dei contenuti con anche la tecnologia BlueLightShield che riduce l’esposizione della luce blu, potenzialmente dannosa, regolando la luminosità e la tonalità dei colori. I notebook Acer Aspire 5 hanno diverse soluzioni di connettività grazie all’ampia gamma di porte USB Type-C, USB 3.2, HDMI (1.4) e alle soluzioni wireless come Wi-Fi 6 AX201 e tecnologia 2×2 MU-MIMO. La batteria garantisce 12 ore e mezza di autonomia secondo i test del produttore. Sempre nella serie Aspire 5 è presente il modello Acer Aspire 5 A515-56-72J0, per moltissimi versi simile al primo che ti ho suggerito, ma con display da 15,6 pollici sempre IPS LED Full HD, un processore Intel Core i7-1165G7, e una unità SSD da 512 GB per quanto riguarda lo spazio di archiviazione incluso. Si tratta di un sistema più potente, e più comodo da utilizzare soprattutto quando si è seduti alla scrivania.

Acer Aspire 5 A515-56-72J0 PC Portatile, Notebook, Intel Core i7-1165G...
Vedi offerta su Amazon

Acer Aspire 5 con AMD


La famiglia Acer Aspire 5 viene venduta anche con processori AMD, vantando le stesse soluzioni per quanto riguarda la stragrande maggioranza di componenti e soluzioni di connettività. L’unica differenza è la piattaforma hardware integrata che chiaramente si basa su componenti AMD: ti suggerisco il modello Acer Aspire 5 A515-45-R2J2, da 15,6 pollici, con processore AMD Ryzen 7 5700U caratterizzato da un rapporto prezzo/prestazioni molto conveniente. Questo sistema è inoltre equipaggiato con 8 GB di RAM e 512 GB di unità di archiviazione, quindi può essere un ottimo acquisto anche in ottica futura.

Acer Aspire 5 A515-45-R2J2 PC Portatile, Notebook, AMD Ryzen 7 5700U, ...
Vedi offerta su Amazon

Acer Nitro 5 AN515-55-53PX


Acer Nitro 5 è la famiglia di notebook gaming più economica del produttore taiwanese, e una delle soluzioni gaming più economiche in assoluto. Non vanta soluzioni estetiche graziosissime, è vero, ma dispone di una scheda tecnica da far impallidire tutti i prodotti di prezzo simile. Parto subito dalle sue caratteristiche principali che sono quelle di un display IPS FHD da 15,6 pollici e 60Hz. Il rapporto schermo-chassis del laptop è all’80% con una cornice sottile 7,02 mm e il pannello con gamma NTSC al 45% offre colori abbastanza realistici. Nel modello economico che ti propongo viene equipaggiato con processore Intel Core i5-10300H e scheda grafica GeForce GTX 1650. Lato memorie troviamo invece 8 GB di RAM DDR4 e 512 GB di spazio di archiviazione su un veloce SSD NVMe PCIe. Puoi anche acquistarlo con hardware più spinto, sempre sotto i 1000 euro, ad esempio nella versione con Intel Core i7-10750H, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB PCIe NVMe SSD e scheda video GeForce GTX 1650Ti. Fra le caratteristiche condivise troviamo inoltre una tastiera gaming con comandi a portata di tocco con il tasto dedicato NitroSense. Tutti i tasti WASD e i tasti con le frecce sono retroilluminati di rosso. Il sistema CoolBoost può aumentare del 10% la velocità delle ventole e migliorare del 9% il raffreddamento di CPU/GPU rispetto alla modalità automatica. Il notebook viene venduto con NitroSense per gestire e monitorare le varie componenti installate nel portatile in tempo reale, così come anche gli adattatori di rete Killer Ethernet E2600 e Intel Wi-Fi 6. Fra le porte sono presenti HDMI 2.0 e USB 3.2 con supporto Gen1 e 2.

Acer Nitro 5 AN515-55-53PX Computer Gaming, Processore Intel Core i5-1...
Vedi offerta su Amazon

Acer Swift 3 SF314-59-511U

Acer Swift 3 SF314-59-511U è un notebook dalle ottime prestazioni e dal buon rapporto qualità-prezzo, realizzato con chassis in lega di alluminio e pesante solo 1,2Kg. Adotta un display da 14 pollici con tecnologia IPS LED e risoluzione Full HD quindi capace di essere facilmente trasportabile ma pur con una superficie che ti permette di avere la massima operatività. Il design è senza dubbio una qualità di questo notebook, che risulta piacevole al tatto e conferisce al notebook un tocco di personalità. A livello di hardware come detto è presente un processore Intel Core i5-1135G7 di undicesima generazione con 8 GB di RAM DDR4 ed uno storage SSD da 512 GB su piattaforma PCIe NVMe. La scheda grafica integrata è una Intel Iris Xe e il sistema operativo è Windows 10 nella versione Professional. In un mondo tanto frenetico, è importante rimanere sempre connessi, soprattutto senza fili. Il notebook Acer Swift 3 supporta la connettività Wi-Fi 6 (802.11ax) per garantirti un segnale forte e costante, sempre e soprattutto una batteria che agevola il lavoro per oltre 12 ore continuative e tante opzioni di connettività, tra cui una porta Thunderbolt 4 con USB-C, una porta USB 3.2 Gen 2, una porta HDMI ed una porta USB 2.0

Migliori notebook Acer di fascia alta (oltre 1.000 euro)

Acer Nitro 5 AN515-55-55DW


Nella fascia alta ti suggerisco un altro modello della famiglia Acer Nitro 5, più costoso rispetto a quelli che ti ho suggerito prima, ma con hardware decisamente portentoso intorno ai 1000 euro. Qui troviamo infatti un processore Intel Core i5-10300H con 8 GB di RAM DDR4, 512GB di storage su PCIe NVMe SSD, ma soprattutto una scheda video nVidia GeForce RTX 3060 da 6GB di VRAM dedicati che con i videogiochi di ultima generazione può fare la differenza rispetto agli altri modelli che ti ho proposto fino ad ora. Il rapporto qualità-prezzo è ottimo, e qui troviamo anche una tastiera retroilluminata RGB. Non ti aspettare però finiture da top di gamma.

Acer Nitro 5 AN515-55-55DW PC Gaming Portatile, Processore Intel Core ...
Vedi offerta su Amazon

Acer Swift X SFX14-41G-R5VA


Se sei alla ricerca di un notebook performante realizzato da Acer, con un design sobrio, ottimi materiali e prestazioni adatte anche al gaming, allora ti suggerisco l’Acer Swift X SFX14-41G-R5VA. Viene proposto con display LCD IPS alla risoluzione Full HD da 14 pollici di diagonale, mentre sotto lo chassis in lega metallica puoi trovare un processore AMD Ryzen 7 5700U con 8 GB di memoria RAM DDR4 e 512 GB di spazio di archiviazione su un rapido SSD PCIe NVMe. Questo modello è inoltre equipaggiato con una GPU GeForce GTX 1650 da 4 GB di VRAM dedicata e viene venduto con Windows 10 Home preinstallato. Si tratta di un computer professionale a buon costo, progettato sulla base delle esigenze dei creator e non solo. Viene fornito con lettore di impronte per l’autenticazione al sistema operativo, supporto nativo per Cortana, audio DTS e ottimizzazione TrueHarmony. Il display copre tutta la gamma sRGB e vanta un rapporto screen-to-body di oltre l’85%.

Acer Swift X SFX14-41G-R5VA PC Portatile, Notebook con Processore AMD ...
Vedi offerta su Amazon

Acer ConceptD 3 CN315-72G-73RU


Da un po’ di tempo Acer ha inaugurato i notebook della famiglia ConceptD, modelli innovativi con caratteristiche esclusive, pensate per i creativi e non solo. Ad esempio questo Acer ConceptD 3 CN315-72G-73RU che ti suggerisco qui di seguito vanta un display da 15,6 pollici su pannello LCD IPS con gamma colori sRGB al 100% e Delta E inferiore a 2 con certificazione Pantone. Questo significa che il pannello è talmente preciso che può rappresentare il vero con buona approssimazione, e con errori talmente contenuti da non essere del tutto visibili dall’occhio umano. Troviamo poi un processore Intel Core i7 di decima generazione, 16 GB di RAM DDR4, 512 GB di spazio di archiviazione su SSD PCIe e una GPU nVidia GeForce GTX 1650Ti. Il tutto all’interno di un prodotto riconoscibile, dal bel design, che pesa meno di 1,80 Kg. Fra le peculiarità impossibile non segnalare le porte USB Type-C con supporto a Thunderbolt 3, il Wi-Fi 6 e lo slot SD.

Acer Predator Helios 300


La serie Acer Predator Helios 300 è una delle famiglie di notebook gaming più complete che propone oggi Acer nel suo listino. Ti suggerisco due prodotti: Acer Predator Helios 300 PH315-53-704Y e Acer Predator Helios 300 PH315-53-780D. Il primo monta un processore Intel Core i7-10750H e una nVidia GeForce RTX 3070 da 8 GB di VRAM dedicata, il secondo un processore Intel Core i7-10870H e una nVidia GeForce RTX 3080 anch’essa da 8 GB. Entrambi sono potentissimi, mentre il secondo può vantare nello specifico una velocità con i videogiochi di ultima generazione leggermente superiore, soprattutto alle risoluzioni più elevate quando è connesso a display esterni. Quello integrato è un LCD IPS da 144Hz di frequenza di aggiornamento con diagonale da 15,6″, mentre abbiamo una tastiera retroilluminata all’interno di uno chassis che non è di certo compatto e leggero. Fra le caratteristiche peculiari non possiamo non citare il sistema di raffreddamento Aeroblade 3D per mantenere sempre elevate le prestazioni di gioco e i controller di rete Ethernet E2600 di Killer e Killer Wi-Fi 6 AX1650i. Se cerchi un notebook gaming Acer, questi sono due modelli che non ti lasceranno insoddisfatto.

Acer Predator Helios 300 PH315-53-704Y PC Gaming Portatile, Intel Core...
Vedi offerta su Amazon

Acer ConceptD 7 CN715-72G-72VX


Se sei alla ricerca di un notebook Acer prevalentemente sia per lavoro sia per gaming e sfrutti molto la GPU non accettando compromessi di alcun tipo dai un occhio ad Acer ConceptD 7 CN715-72G-72VX. Per alcuni versi somiglia al modello della stessa famiglia che ti ho suggerito prima, ma le componenti hardware cambiano drasticamente. Qui troviamo infatti un processore Intel Core i7-10750H con ben 32 GB di RAM e 1 TB di spazio di archiviazione su SSD PCIe NVMe, il tutto abbinato a un display 4K Ultra HD con diagonale di 15,6″. La GPU è una nVidia GeForce RTX 2080 Super con 8 GB di VRAM dedicata, non più di ultima generazione ma capace di sfoderare prestazioni di primissimo livello. Il computer è inoltre corredato di sistema di dissipazione termica potente, ma silenzioso, connettività HDMI, Mini DP 1.4, tre porte USB 3.2 e una porta USB Type-C Thunderbolt 3, e infine sul piano della connettività wireless un adattatore Intel Wi-Fi 6.

ConceptD 7 CN715-72G-72VX Notebook con Processore Intel Core i7-10750H...
Vedi offerta su Amazon

Altri notebook Acer

Notebook Acer

Se vuoi una panoramica ancora più ampia sui notebook di Acer, fai un salto sul sito Internet del produttore taiwanese e sfoglia il catalogo dei computer portatili presente su quest’ultimo. Se vuoi, puoi anche limitare la cerchia dei modelli da visualizzare in base alla tipologia di computer di tuo interesse. Ad esempio cliccando sulla voce Ultrasottile puoi visualizzare solo gli ultrabook di Acer, cliccando su Convertibile o 2 in 1 puoi visualizzare solo i computer convertibili e i tablet con tastiera e così via.

Per visualizzare la descrizione e le specifiche tecniche di un modello di notebook, non devi far altro che cliccare sulla sua immagine di anteprima o sul suo nome. Per acquistare i notebook di Acer a buon prezzo, quindi a un prezzo inferiore a quello di listino, ti consiglio invece di rivolgerti ad Amazon.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.