Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Miglior notebook HP: guida all’acquisto

di

Hewlett-Packard, più comunemente conosciuta come HP, è fra i principali produttori di computer al mondo e i suoi notebook si contraddistinguono per un ottimo rapporto qualità-prezzo, nonché per un look spesso elegante e curato. Nella gamma dell’azienda americana troviamo computer portatili che coprono tutte le fasce di prezzo, adatte a vari tipi di utenza.

Da quella casalinga che ha bisogno di un computer comodo ed accessibile per navigare sul Web e svolgere varie attività multimediali a quella professionale, più esigente sotto tutti i punti di vista, fino ad arrivare anche al gamer incallito. Insomma, qualsiasi sia la tua necessità un notebook HP saprà rispondere alla tua esigenza con funzioni estremamente mirate.

Se sei in procinto di acquistare un nuovo computer portatile, non dimenticare quindi di dare un’occhiata a quello che ha da offrire la compagnia americana. Ma prima fatti dare alcune dritte su come effettuare la scelta di un notebook e come effettuare l’acquisto senza avere alcun dubbio e senza correre rischi su un possibile errore. Le cose da sapere non sono poi così tante!

Indice

Come scegliere un notebook HP

Come ti ho detto poco sopra HP è l’acronimo di Hewlett-Packard, una multimediale statunitense che si occupa di informatica abbracciandone diverse categorie. Produce un po’ di tutto, dai computer desktop ai server passando per i portatili, ma anche periferiche, stampanti, accessori e anche software con servizi rivolti alle aziende e non solo.

Notebook HP

La compagnia produce da qualche tempo anche smartphone e tablet, e si è fatta conoscere sul mercato anche per i monitor e le periferiche per i gamer. Ma non tergiversiamo: se ti serve un computer portatile dell’azienda americana ecco quali sono le cose che devi osservare. Prima di tutto ti propongo un elenco delle famiglie di prodotti che attualmente HP propone sul mercato italiano.

  • HP Stream – la famiglia si compone attualmente di un modello essenziale, compatto, e capace di eseguire le operazioni basilari.
  • HP Essential – sono i computer delle famiglie HP x2 (convertibili 2-in-1, HP 14, HP 15 e HP 250. Portatili generici per il mercato di massa.
  • HP Pavilion – è la famiglia più celebre dell’azienda e integra dispositivi piuttosto variegati: HP Pavilion x360 sono dei convertibili con schermo ruotabile; HP Pavilion 14 e 15 notebook tradizionali; mentre HP Pavilion Power è una workstation potentissima.
  • HP Envy – la famiglia HP Envy utilizza una qualità superiore per i materiali, display con cornici ridotte (spesso touch o con supporto al pennino). Si caratterizza per un prezzo di listino più alto della media.
  • HP Spectre – questa famiglia implementa modelli dal design ricercato e dallo spessore ridotto, e anche in questo caso si compone di modelli “premium”, sia convertibili che tradizionali.
  • HP Omen – in questa serie di prodotti si trovano i computer portatili dedicati al gaming, con caratteristiche tecniche specifiche e GPU di alto livello.
  • HP Elitebook – gli Elitebook sono dei notebook tradizionali, offerti anche in versione convertibile, di fascia alta e con hardware particolarmente ricercato.
  • HP ProBook – questa famiglia implementa dispositivi basilari pensati per la produttività coprendo tutte le fasce di mercato.
  • HP ZBook – in questa famiglia troviamo diversi prodotti di fascia alta pensati per i professionisti che non vogliono compromessi in fatto di prestazioni e design.

Formato e design

I computer portatili HP si suddividono principalmente in quattro formati differenti. Possono utilizzare scocche in policarbonato o in leghe metalliche, con quest’ultimo materiale che è più resistente nel tempo e meno incline a fratture.

  • Convertibili – questa categoria è composta da sistemi il cui display integra funzionalità touch-screen e può essere ruotato fino a 360° in modo da consentire diverse modalità d’uso, fra cui quella tipica di un tablet. I prodotti HP con questa caratteristica vengono contrassegnati con il nome x360.
  • Detachable x2 – sono i tradizionali 2-in-1, ovvero dispositivi anch’esso con display touch-screen formati da due moduli separabili: il primo contiene il display e tutta la componentistica elettronica necessaria, l’altro la tastiera e solitamente alcune porte aggiuntive. HP li indica con il nome x2.
  • Notebook – sono i computer portatili “vecchio stile” che conosciamo tutti da anni. HP non fa una distinzione netta fra le varie dimensioni, ma all’interno della stessa categoria rientrano anche gli Ultrabook, ovvero dispositivi caratterizzati da uno spessore molto ridotto e una trasportabilità massima.

Display, dimensioni e risoluzione

Le dimensioni di un computer portatile dipendono, oltre che dal suo formato, anche dalle dimensioni del display, che si misurano in pollici con la “diagonale”. I notebook di dimensioni compatte hanno display che variano da 10,1 a 11,6 pollici, e spesso sono computer 2-in-1 (detachable) facilmente trasportabili con touch-screen. Particolarmente compatti fra i sistemi tradizionali sono anche i modelli da 13,3 a 14 pollici.

La dimensione standard per i computer portatili è la diagonale da 15,6 pollici: si tratta di notebook con display ampio ma al tempo stesso non troppo ingombrante, progettati per essere il giusto compromesso fra trasportabilità e produttività. Sono i più diffusi sul mercato e ricoprono praticamente tutte le fasce di mercato.

Notebook HP

Infine abbiamo i modelli da 17,3 pollici, definiti spesso “desktop replacement” che sostituiscono il desktop tradizionale, ma non sono computer fissi. Sono tuttavia parecchio ingombranti e spesso molto pesanti. Grazie alle loro dimensioni possono integrare hardware molto potente e in buona parte vengono utilizzati dai gamer che ricercano le prestazioni massime e un display sufficientemente grande per poter godere al meglio dell’azione di gioco.

Slegata dalla diagonale del pannello c’è la risoluzione video, che indica il numero di pixel presenti: lo standard HD è quello tipico dei modelli di fascia bassa e definisce le risoluzioni 1280×720 pixel e 1366×768 pixel; mentre il Full HD (1920×1080 pixel) è il più diffuso e il più conveniente nella maggior parte delle situazioni.

Infine ci sono le risoluzioni 2K Quad HD (2560×1440 pixel) e 4K Ultra HD (3840×2160 pixel), tipiche dei modelli di fascia alta con hardware dalle prestazioni elevate.

Processore

Il processore è l’unità di calcolo principale di ogni computer e sistema informatico e serve ad elaborare tutte le informazioni, gli algoritmi e i calcoli richiesti per portare a termine le operazioni. La sua potenza, misurata in GHz e nel numero di core (e definita anche in base all’architettura utilizzata), stabilisce la velocità e la reattività del sistema nell’eseguire i vari incarichi richiesti dall’utente.

Notebook HP

Nei computer portatili di questa generazione ci sono processori principalmente di due compagnie, Intel e AMD.

  • Intel – i processori Intel si suddividono in diverse famiglie, fra cui Intel Atom, Celeron e Pentium, in ordine crescente di prestazioni, che occupano la fascia bassa. Troviamo poi i Core m, con prestazioni di medio livello ma molto costosi perché utilizzano un’architettura avanzata e progettata per il risparmio energetico (come gli Atom, ma sono più potenti). Abbiamo infine i processori delle famiglie Core i3 / i5 / i7 (e, di recente, anche Core i9) che sono i più potenti fra quelli prodotti da Intel. Anche in questo caso li ho ordinati in ordine crescente, con i Core i9 che rappresentano i top di gamma della compagnia.
  • AMD – l’unica reale concorrente di Intel in questo mercato è AMD, ma fino agli ultimi modelli della famiglia Ryzen in realtà era quasi sempre più conveniente acquistare un prodotto Intel. I processori della famiglia Ryzen contrastano direttamente quelli delle famiglie Core i5 e Core i7, mentre per le fasce più basse in ambito notebook la compagnia propone i processori AMD serie E (entry-level, come Celeron e Pentium) e i processori AMD serie A (di fascia più alta, a partire dai Core i3).

GPU

GPU sta per Graphics Processing Unit, ed è il processore che si occupa delle elaborazioni di tipo grafico. Viene chiamata anche scheda video e può essere sia integrata, quindi inserita all’interno dello stesso “package” in cui si trova la CPU, che dedicata, ovvero in un chip dedicato con elettronica separata.

Anche in questo caso troviamo due società che si occupano di GPU in ambito informatico: nVidia, leader del settore in termini commerciali; e AMD, meno fortunata nelle vendite ma capace di sfornare soluzioni agli stessi livelli talvolta a prezzi inferiori. La GPU è una componente fondamentale soprattutto nel gaming e nei lavori di grafica 3D.

I notebook con scheda grafica dedicata offrono prestazioni notevolmente superiori con i videogiochi, tuttavia il costo di questi modelli è solitamente più elevato.

Memoria RAM

La memoria RAM serve a salvare temporaneamente i dati dei processi e delle applicazioni in uso sul computer. Più RAM ha un computer e maggiore è la capacità dello stesso nel gestire più operazioni contemporaneamente e a mantenere in memoria un numero più elevato di applicazioni e servizi. Non ti consiglio di scendere mai sotto i 4 GB di RAM, ma il suggerimento migliore è quello di partire da 8 GB.

Notebook HP

Un buon computer di questa generazione può anche installare 16 GB e offrire prestazioni di ottimo livello nella stragrande maggioranza delle circostanze. Verifica anche, in caso tu voglia espandere questa componente in futuro, se la RAM del computer portatile che vuoi comprare è sostituibile. Perché non sempre lo è. Se vuoi sapere come si fa da’ un’occhiata alla mia guida su come espandere la RAM.

Storage

I computer portatili odierni possono utilizzare tre tipi di sistemi per l’archiviazione, cosiddetti di storage. Lo scopo è in entrambi i casi quello di salvare permanentemente i dati, file e le applicazioni.

  • Hard-disk o HDD – gli hard disk rappresentano il sistema più diffuso per l’archiviazione, soprattutto nei computer di fascia bassa e medio-bassa. Costano poco in proporzione allo spazio contenuto, ma le prestazioni sono di gran lunga inferiori rispetto a quelle offerte dalle altre tecnologie e possono penalizzare drasticamente l’esperienza d’uso. Ci sono, inoltre, modelli da 5400 rpm e 7200 rpm: i primi consumano meno, i secondi invece sono più veloci e rumorosi.
  • SSD – gli SSD sono unità a stato solido per l’archiviazione dei dati. Non producono rumore e sono velocissimi, a tal punto da riuscire a trasformare vecchi “catorci” in personal computer dalle prestazioni impeccabili. Costano molto di più rispetto ad un hard-disk tradizionale e offrono in molti casi spazi ridotti (120 o 256 GB, dove gli hard disk offerti sui portatili superano spesso anche i 1000 GB). Se vuoi saperne di più leggi la mia guida all’acquisto sugli SSD.
  • eMMC – sono delle unità a stato solido, come gli SSD, ma utilizzano una tecnologia Flash simile a quella integrata sulle schede SD. Puoi trovarli su portatili o 2-in-1 di fascia bassa, con prestazioni che si trovano a metà strada fra gli HDD e gli SSD.

Connettività

Fra i sistemi di connettività che puoi trovare su un computer portatile ce ne sono di due tipi, fissa e wireless. La connettività fissa è stabilita dalle porte presenti lungo il telaio: qui puoi trovare USB di Tipo A (di dimensioni standard, in versione USB 2.0, da massimo 60 MB/s, o USB 3.0 e 3.1 progressivamente più veloci che possono trasferire rispettivamente fino a 625 e 1250 MB/s; c’è poi il più recente standard USB 3.2 Gen 2×2 che può arrivare a velocità di trasferimento dati fino a 2.500 MBps).

Notebook HP

Puoi trovare inoltre le USB di Tipo C con connettore reversibile che possono aderire ai diversi standard USB che ti ho segnalato poco sopra. Per collegare eventuali monitor esterni invece ci sono, eventualmente, le porte HDMI (in formato full, micro o mini), le DisplayPort (anche in formato mini) o le stesse USB di Tipo C con tecnologia Thunderbolt. Fra le porte fisiche c’è anche la Ethernet (o LAN) o eventualmente lo slot SD per collegare schede di memoria esterne.

La connettività wireless su un portatile è spesso determinata dalla presenza delle tecnologie Wi-Fi (2.4 GHz o dual-band insieme alla 5 GHz, con lo standard più veloce che è il Wi-Fi 802.11ac), e Bluetooth (4.x o 5, gli standard più recenti e performanti). Le prime servono per la connessione a reti wireless, le seconde principalmente per l’abbinamento a periferiche wireless esterne. È più rara la compatibilità con le reti dati cellulare 3G e 4G LTE.

Batteria

Non c’è molto da dire sulle batterie, anche se sono fra le componenti più importanti su un computer portatile. Da loro dipende infatti l’autonomia, ovvero la capacità del sistema di restare in funzionamento senza essere collegato alla presa a muro. La capacità della batteria si misura in milliampereora (mAh) e dal numero delle celle presenti al suo interno. A volte i valori sono anche indicati in Wh o Volt. Per risalire al numero dei mAh conoscendo queste informazioni devi semplicemente dividere i Wh per i Volt, moltiplicando il risultato per 1000.

Tastiera

La tastiera di un computer portatile può essere con tasti ad isola, quindi separati l’un l’altro per una digitazione più efficace, o tradizionali per risparmiare spazio lungo il telaio. I tasti possono essere inoltre meccanici (raramente su un portatile) o a membrana, e possono inoltre essere retroilluminati per poter scrivere senza affanno anche al buio, vedendo la loro disposizione grazie ai LED.

Notebook HP

Verifica, prima dell’acquisto, il layout della tastiera: quello italiano a cui probabilmente sei abituato è il QWERTY (nome dato dalla disposizione delle prime tre lettere sulla prima riga), ma su Internet puoi trovare anche modelli con tastiere QWERTZ (standard diffuso in Germania) e AZERTY (diffuso in Francia).

Sistema operativo

Prima di passare alla scelta del tuo prossimo notebook HP devi avere le idee chiare su un’ultima cosa: il sistema operativo. È il software che gestisce tutto, anche le componenti hardware del sistema, e stabilisce la compatibilità con le applicazioni. Windows 10 è il più diffuso e si divide nelle versioni Home e Pro. C’è poi Windows 10 S, una versione alleggerita che può eseguire solo le app presenti su Windows Store (ma non è ancora usato da HP in Italia).

Molto meno diffuso, ma presente nella line-up di HP, c’è Chrome OS, un sistema operativo di Google basato sul cloud che permette di accedere alle applicazioni Web del browser Chrome e ad alcune app Android presenti sul Google Play Store. È presente soprattutto – ma non solo – su sistemi molto economici. Sui notebook puoi inoltre installare Linux: puoi seguire la procedura per farlo sulla mia guida su come installare Linux.

Quale notebook HP comprare

Adesso dovresti avere le idee chiare su come scegliere un notebook HP partendo dai suoi componenti di base. Ecco di seguito una lista dei prodotti più rappresentativi suddivisi in tre diverse fasce di mercato.

Migliore notebook HP economici (fino a 500 €)

HP 255 G8

Inizio questa guida proponendoti HP 255 G8 che dalla sua possiede sostanza più che bellezza o altro ma fa il suo dovere per il prezzo a cui viene proposto. Cosa troverai al suo interno? Intanto un processore AMD 3020e con clock di base 1,2 GHz, boost clock fino a 2,6 GHz, 4 MB di cache L3, 2 core. Questo viene coadiuvato in questo caso con 4 GB di RAM ma anche con SSD da 256 GB di tipo M2. Il displayu è da 14 pollici con una dimensione da 35.6 cm di diagonale e con risoluzione HD ossia 1366 x 768 pixel con antiriflesso e valore di luminosità pari a 220 nit. A livello di porte e connettività sono presenti 1 USB SuperSpeed Type-C con velocità di trasmissione di 5 Gbps, 2 USB SuperSpeed Type-A con velocità di trasmissione di 5 Gbps, 1 HDMI 1.4, 1 Smart Pin CA e 1 combo cuffie/microfono. Ci sono anche due altoparlanti mentre il peso è di 1,46 kg le dimensioni 32,4 x 22,5 x 1,79 cm e infine la batteria da 41 Wh per oltre 10 ore in riproduzione video.

Notebook Pc Portatile HP 255 G8 15.6" HD Amd Athlon 3020e 1.20GHz Ram ...
Vedi offerta su Amazon

HP Chromebook 14a

Molto interessante il Chromebook HP Chromebook 14a che appunto utilizza il sistema operativo di Google e si propone proprio per le caratteristiche di questo sistema come un notebook versatile e fortemente portabile. Con questo laptop HP Chromebook con processore Intel Pentium Silver N5030 ma anche con il display da 35,6 cm (14″) Full HD con Antiriflesso e Micro-Edge sarà possibile per te lavorare senza dover rinunciare a nulla. Oltretutto è un notebook votato anche all’intrattenimento grazie alla presenza di altoparlanti stereo ottimizzati da B&O e la batteria a elevata autonomia grazie anche all’ottimizzazione del sistema operativo con l’hardware. Tra le sue caratteristiche non possiamo non dimenticare il Wi-Fi, il Bluetooth, Webcam HP Wide Vision 720p HD con microfono digitale dual-array integrato, casse audio, Audio by Bang & Olufsen, lettore SD e Micro SD, USB Type-C. Ci sono anche 8 GB di RAM oltre ad uno storage eMMC da 128 GB.

HP - PC Chromebook 14a-na0000sl, N5030, Intel Pentium Silver N5030 , R...
Vedi offerta su Amazon

HP Chromebook X360 12b-ca0010nf

Sempre considerando un notebook HP con il sistema operativo di Google di certo ti suggerisco HP Chromebook X360 12b-ca0010nf dove potrai trovare non solo un sistema operativo creato ad hoc per la mobilità ma anche comunque un prodotto con schermo touch e completamente convertibile in tablet. Tecnicamente c’è qui un processore Intel Celeron N4020 con assieme 4 GB di RAM ed una memoria da 32 GB di tipo eMMC che potrà comunque essere aumentata anche se sappiamo che il sistema operativo di Google non necessita troppo storage per funzionare. Sul resto abbiamo anche un display da 12 pollici HD 1366 x 912 IPS, Micro-edge, 235 nit. Wi-Fi, Bluetooth, Webcam HP TrueVision HD microfono digitale integrato, casse audio, lettore SD e Micro SD, USB Type-C e poi una batteria per un’autonomia fino a 13 ore e oltre.

HP Chromebook X360 12b-ca0010nf Silver Celeron N4020 4GB DDR4 32GB eMM...
Vedi offerta su Amazon

Migliore notebook HP di fascia media (da 500 a 1.000 €)

HP Envy 13-ba0006nl

Salgo di prezzo e chiaramente salgo anche di specifiche tecniche oltre che di qualità costruttiva e altre caratteristiche che vedrai ti permetteranno di trovare il notebook più giusto. Qui partiamo da questo HP Envy 13-ba0006nl che intanto si caratterizza per un ottimo design minimale ma anche altrettanto bello da vedere. Chassis in alluminio e un ottimo display ben rifinito da 13 pollici con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel, IPS Antiriflesso, micro-edge e con luminosità massima a 400 nits. Ad alimentare il device c’è un processore Intel Core i5-1035G1 con 8 GB di RAM e con un disco SSD da 512 GB oltre ad una scheda Grafica Intel UHD. Oltre a questo possiede connettività come Wi-Fi, Bluetooth, Webcam HP Wide Vision HD microfono digitale integrato, Audio Bang & Olufsen, HP Audio Boost 2.0, Lettore Impronte Digitali, Tastiera Retroilluminata, Thunderbolt. E poi la batteria fino a 13 ore e 30 minuti caratterizzata dalla ricarica rapida HP Fast Charge che ti permetterà di avere circa il 50% in 30 minuti.

HP – PC Envy 13-ba0006nl Notebook, Intel Core i5-1035G1, RAM 8 GB, SSD...
Vedi offerta su Amazon

HP Envy 14-ce3034nl

Altrettanto interessante risulta HP Envy 14-ce3034nl che cambia il design rispetto al precedente anche se non di molto ma cambia anche le specifiche tecniche. Il display intanto è maggiore ossia da 14 pollici sempre Full HD da 1920 x 1080 pixel di tipo IPS Antiriflesso, micro-edge e luminosità massima da 250 nit. Al suo interno avrai un processore Intel Core i5-1035G1 con anche 8 GB di RAM e un disco SSD 512 GB oltre alla Grafica Intel UHD. Tante le connettività come il Wi-Fi, Bluetooth, Webcam HP Wide Vision HD microfono digitale integrato, Audio Bang & Olufsen, HP Audio Boost, il lettore Impronte Digitali, la tastiera Retroilluminata e anche il lettore Micro SD/SD. Anche qui la batteria notevole con autonomie fino a 10 ore e 30 minuti e con HP Fast Charge ossia la ricarica rapida si può ottenere circa il 50% in 45 minuti.

HP-PC Pavilion 14-ce3034nl Notebook, Intel Core i5-1035G1, RAM 8 GB, S...
Vedi offerta su Amazon

HP Pavilion 15-eh0000sl

Della famiglia Pavilion invece ti propongo HP Pavilion 15-eh0000sl che rispecchia in pieno lo stile di questa serie con un chassis in alluminio opaco ma soprattutto ben fatto in termini di costruzione e non solo. Qui le specifiche parlano di un pannello da 15,5 pollici di tipo Full HD con matrice IPS e antiriflesso oltre ad una retroilluminazione WLED Micro-Edge. Ci sono poi un processore AMD Ryzen 5 4500U, 8 GB di RAM, SSD 512 GB e grafica AMD Graphics. Chiaramente non mancano le porte o le connettività classiche e qui potrai trovare oltre al Wi-Fi, il Bluetooth e il lettore di impronte digitali anche il lettore SD e Micro SD e porta USB C. Il sistema operativo è Windows 10 nella sua versione Home.

HP PC Pavilion X360 14-dw0004nl

Della famiglia Pavilion invece ti propongo HP PC Pavilion X360 14-dw0004nl che rispecchia in pieno lo stile di questa serie con un display multitouch 14″ Full HD da 1920 x 1080 pixel IPS Antiriflesso con retroilluminazione WLED, Micro-Edge e luminosità da 250 nit. Connessioni ai massimi livelli con Wi-Fi, Bluetooth, Webcam Wide Vision HD con microfono dual-array integrato, audio Bang&Olufsen, lettore SD e Micro SD, USB C, lettore impronte digitali e tastiera retroilluminata. Oltre a questo anche un processore Intel Core i5-1035G1 a cui viene associato un quantitativo di memoria da 8 GB di RAM ed un SSD da ben 256 GB che potranno permetterti la massima disponibilità in archiviazione e molto altro. L’autonomia? Nessun problema perché durerà fino a 8 ore e 45 minuti e avrai anche la ricarica veloce HP Fast Charge per avere circa il 50% in 45 minuti.

HP – PC Pavilion X360 14-dw0004nl Notebook Convertibile, Intel Core i5...
Vedi offerta su Amazon

HP 15s-fq1034nl

HP 15s-fq1034nl te lo propongo perché possiede un display da ben 15,6 pollici di tipo antiriflesso e con risoluzione Full HD da 1920 x 1080 pixel con matrice IPS e retroilluminazione WLED, Micro-Edge con luminosità da 250 nit. Il processore è veramente potente visto che parlo di un Intel Core i7-1065G7 con 8 GB di RAM ed un SSD da 512 GB oltre alla scheda grafica Intel Iris Plus. Come tutti i notebook visti finora anche qui troverai ogni tipo di connessione con Wi-Fi, Bluetooth, HP Fast Charge, HP TrueVision HD e microfono digitale integrato, casse audio, lettore Impronte digitali, lettore SD e Micro SD, USB-C, HDMI. La batteria ti permetterà di fare fino a 10 ore e 15 minuti con una singola carica e in caso di necessità avrai la ricarica veloce HP Fast Charge per avere il 50% in soli 45 minuti.

HP – PC 15s-fq1034nl Notebook, Intel Core i7-1065G7, RAM 8 GB, SSD 512...
Vedi offerta su Amazon

HP 240 G8

HP 240 G8 possiede forse un corpo un po’ retrò ossia con un chassis in policarbonato e poco votato all’estetica ma di fatto è inevitabile osservare un ottimo rapporto qualità prezzo. Le specifiche infatti parlano di un notebook dallo schermo da 14 pollici con risoluzione Full HD e matrice IPS. Il processore? Qui trovi un Intel Dual Core N4020 con clock fino a 2.80Ghz quindi 8 GB di RAM DDR4 e un SSD M.2 da 256GB oltre chiaramente alla scheda grafica Intel UHD Graphics. C’è poi connettività con porta HDMI, Wifi, Bluetooth ma anche USB Type-C e il sistema operativo è Windows 10 Home.

Notebook HP 240 G8 Portatile Pc Display 14" Full HD IPS /Cpu Intel Dua...
Vedi offerta su Amazon

Migliore notebook HP di fascia alta (più di 1.000 €)

HP Probook 440 G8

HP Probook 440 G8 iniziamo la fascia più alta con una macchina da lavoro che vede tantissime versioni in base alla presenza di un display da 14 o 15.6 pollici e anche in base al taglio della memoria interna o dello spazio di archiviazione. Intanto ti dico che potrai avere un processore Intel Core i5-1135G7 di ultima generazione (max 4,7 GHz) che assicura velocità del software grazie alla tecnologia di ultima generazione ma anche prestazioni che consentono di lavorare sul tuo portatile HP a progetti complessi in modo veloce. Questo Notebook HP con chassis elegante ha un aspetto hardware di alta qualità grazie alla finitura in alluminio e lavora con SSD veloce nvme express 512GB SSD Pcie e memoria SDRAM 16 GB ddr4 a 3200 Mhz (max 32 GB /2 slot). Display 14″ UWVA opaco nitido Full HD 1920 x 1080 Antiglare con luminosità immagine 250 cd/m² e colori brillanti, retroilluminazione a LED formato 16:9. Tastiera retroilluminata, clickpad con supporto gesti multi-touch e Windows 10 Pro.

HP Probook 440 G8 cpu Intel i5 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 14" ...
Vedi offerta su Amazon

C’è anche la versione più potente con il processore Intel i7-1165G7 di ultima generazione (max 4,7 GHz) a cui si associano anche 16 GB di RAM ed uno storage da 512 GB come prima. In questo caso abbiamo sempre il medesimo design come anche lo stesso schermo.

HP Probook 440 G8 cpu Intel i7 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 14" ...
Vedi offerta su Amazon

Versione anche con processore Intel Core i7-1165G7 di ultima generazione (max 4,7 GHz) con però 8 GB di RAM ed un SSD da 512 GB.

HP Probook 440 G8 cpu Intel i7 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 14" ...
Vedi offerta su Amazon

Se invece desiderate una dimensione maggiore dello schermo ecco la versione con display da 15.6 pollici. Schermo bordi sottili su 3 lati ottimizza il rapporto screen-to-body di oltre l’87% riducendo al minimo le distrazioni. Il pannello è un UWVA opaco nitido Full HD alta risoluzione ma anche Antiglare con luminosità immagine 250 cd/m² e retroilluminazione a LED in formato 16:9. Ci sono versione con processore Intel Core i5-1135G7 e Intel Core i7-1165G7 con 8 o 16 GB di RAM e 256 o 512 GB di SSD. Ecco tutte le versioni:


HP Probook 450 G8 cpu Intel i5 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 15" ...
Vedi offerta su Amazon

HP Probook 450 G8 cpu Intel i7 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 15" ...
Vedi offerta su Amazon

HP Probook 450 G8 cpu Intel i7 11°GEN. 4 Core a 2,4 ghz, Notebook 15" ...
Vedi offerta su Amazon

HP Probook 635 Aero G7

HP Probook 635 Aero G7 è una versione decisamente professionale che vede un pannello ottimizzato al massimo ossia da 13.3 pollici che permette di lavorare ovunque soprattutto in mobilità con un peso davvero basso ma tanta potenza a bordo. Qui troverai un processore AMD Ryzen 5 4500U 2.3GHz con 16 GB di RAM ed un SSD da 512 GB che ti permetteranno di lavorare senza problemi anche con situazioni di attività importanti. Tutte le classiche connessioni ci sono e soprattutto possiede anche una connessione 4G LTE che ti chiarisce anche il suo lato molto professionale. Batteria per arrivare senza problemi a coprire una giornata di lavoro e chiaramente Windows 10 nella versione Professional.

HP PROBOOK 635 AERO G7 4G LTE 13.3" AMD RYZEN 5 4500U 2.3GHz RAM 16GB-...
Vedi offerta su Amazon

HP Spectre x360

Unico nel suo genere soprattutto per quel suo essere un convertibile 2-in-1 con anche l’accompagnamento della penna. Parlo di HP Spectre x360 caratterizzato da un comparto tecnico importante e soprattutto la qualità costruttiva di HP. A livello di processore trovi qui un ottimo Intel Core i5-1035G4 ma anche 8 GB di RAM e SSD da 256 GB. Il pannello è multitouch visto che possiede delle cerniere per piegarlo: ha una diagonale da 13.3″ e con la risoluzione Full HD da 1920 x 1080 a matrice IPS. Retroilluminazione WLED e 400 nit di luminosità e ogni tipo di connettività come Wi-Fi, Bluetooth, HP Fast Charge, HP TrueVision HD IR Camera e microfono integrato, audio Bang & Olufsen, tastiera retroilluminata, lettore impronte digitali, USB-C, USB, HDMI. Infine la batteria garantisce oltre 11 ore di autonomia e ricarica veloce grazie ad HP Fast Charge che fa il 50% in 30 minuti.

HP - PC Spectre x360 13-aw0001nl Convertibile, Intel Core i5-1035G4, R...
Vedi offerta su Amazon

HP Elite Dragonfly

Altro interessante convertibile 2-in-1 è senza dubbio il HP Elite Dragonfly possiede un buon processore anche se non di ultimissima generazione ma comunque ottimo per lavorare anche pesantemente. È un Intel i7-8565U che qui vede la presenza di ben 16 GB di RAM ma anche un SSD addirittura da 1 TB. Il display è ottimizzato al massimo ed è da 13.3 pollici Full HD con risoluzione da 1920 x 1080 pixel quindi una tastiera resistente ai liquidi ed una batteria a lunga durata oltre a 2 porte Thunderbolt, HDMI 1.4, USB 3.1 e anche WWAN SIM per l’espansione con la rete cellulare. C’è anche l’autenticazione con lettore di impronte digitali oltre a quello facciale.

HP OMEN 15-ek0015nl

Notebook da gaming è questo HP Elite Dragonfly che intanto sicuramente non passa inosservato per quel suo aspetto un pochino più giovanile degli altri ma anche per alcune accortezze come la tastiera retroilluminata RGB. A livello di specifiche qui abbiamo un processore ottimo e potente che è l’Intel Core i7-10750H con ben 16 GB di RAM ed un SSD da 512 GB. Non manca una scheda grafica dedicata che è la NVIDIA GeForce RTX 2060 addirittura da 6 GB per permetterti di giocare a tutto. Il display è da 15.6″ Full HD alla risoluzione di 1920 x 1080 a matrice IPS ma con 144 hz antiriflesso micro-edge e luminosità a 300 nit. C’è chiaramente anche un raffreddamento ad aria e poi ancora una batteria da 70.9 Wattora per oltre 8 ore di autonomia.

HP - Gaming OMEN 15-ek0015nl Notebook, Intel Core i7-10750H, RAM 16 GB...
Vedi offerta su Amazon

HP Gaming Pavilion 16-a0019nl

Ancora un notebook da gioco questa volta ti propongo HP Gaming Pavilion 16-a0019nl che sicuramente troverai incredibile non solo per le sue specifiche ma anche per il suo particolare design. Aprendo infatti il display, nella parte bassa, il pannello formerà una particolare V caratteristica di questo dispositivo. Ma ti parlo delle sue specifiche tecniche soprattutto che vedono un processore Intel Core i7-10750H con ben 16 GB di RAM ma anche un SSD da 512 GB e poi una scheda grafica separata NVIDIA GeForce GTX 1650Ti da 4 GB. Oltre a questo il monitor è da 16.1 pollici con matrice IPS ed una risoluzione da 1920 x 1080 pixel di tipo Antiriflesso e micro-edge con luminosità fino a 250 nits. Chiaramente c’è di tutto come la webcam di livello ma anche porte HDMI per poterlo collegare ovunque.

HP Gaming OMEN 17-cb1002nl

Più grosso e possente di tutti è HP Gaming OMEN 17-cb1002nl dove troverai tra le sue specifiche tecniche una CPU Intel Core i7-10750H con ben 16 GB di RAM ma anche un SSD da 1 TB. A questo si aggiunge poi una scheda grafica separata NVIDIA GeForce RTX 2070 Super 8 GB con architettura GPU NVIDIA Turing. Oltre a questo il monitor è da 17.3 pollici con matrice IPS ed una risoluzione da 1920 x 1080 pixel di tipo Antiriflesso e micro-edge con luminosità fino a 300 nits. Tastiera retroilluminata Shadow Black con tecnologia Key Rollover Anti-Ghosting a 26 tasti e NVIDIA G-SYNC. Chiaramente c’è di tutto come la webcam di livello ma anche porte HDMI per poterlo collegare ovunque.

HP - Gaming OMEN 17-cb1002nl Notebook, Intel Core i7-10750H, RAM 16 GB...
Vedi offerta su Amazon
Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.