Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come sovrapporre due immagini con Paint

di

Ci sono dei programmi presenti da tantissimo tempo sui nostri PC, che vediamo passare ogni giorno sotto il nostro naso ma che, per un motivo o l'altro, non prendiamo mai in considerazione quanto meriterebbero. Uno dei primi esempi che mi vengono in mente è Paint, incluso “di serie” in tutte le versioni di Windows (comprese quelle più vecchie, tra cui XP, Me, 98, 95 e perfino Windows 3.1): tutti lo hanno sul PC ma in pochissimi sanno come sfruttarne appieno le potenzialità.

Scommetto che anche tu non l'hai mai usato, forse eccezion fatta per qualche occasione in cui hai dovuto aggiungere qualche scritta a una foto o eliminare le parti inutili di un'immagine. Beh, sappi che Paint può essere usato anche per operazioni leggermente più complesse che, solitamente, è meglio effettuare con software più “potenti” ma che, talvolta, può essere pratico portare a termine anche con software così “easy”. Ad esempio, ti sei mai chiesto come sovrapporre due immagini con Paint, inserendo all'interno delle tue foto dei loghi, dei personaggi o dei disegni presi da altre immagini trovate in Rete? Scommetto di no, quindi rimediamo sùbito e vediamo come si fa.

Prima di iniziare ci tengo a dirti che, per questo tutorial, ho usato la versione di Paint presente su Windows 11, ma la procedura da seguire è praticamente identica su tutte le versioni di Windows. Inoltre provvederò a spiegarti come usare a tale scopo anche Paint 3D (una versione “potenziata” di Paint) e alcune soluzioni sviluppate da terze parti. Buona lettura e buon divertimento!

Indice

Come sovrapporre due immagini con Paint di Windows

Paint

Se vuoi imparare come sovrapporre due immagini con Paint, il primo passo che devi compiere è avviare il programma tramite il suo collegamento che si trova nel menu Start di Windows.

Puoi trovarlo facilmente pigiando sul pulsante Start (il pulsante raffigurante il logo di Windows collocata in basso, nella barra delle applicazioni), digitando il suo nome nel campo di ricerca visibile a schermo e cliccando sul primo risultato disponibile. In alternativa, puoi recarti direttamente nel percorso Tutte le app/Tutti i programmi e selezionare Paint da lì.

Nella finestra che si apre, apri il menu File che si trova in alto a sinistra, seleziona la voce Apri dal menu che compare e apri la prima foto su cui intendi sovrapporre la seconda. La prima foto può essere in qualsiasi formato e di qualsiasi dimensione, mentre la seconda per essere sovrapposta deve essere in formato PNG o GIF e avere uno sfondo trasparente. Nel caso il soggetto ritratto nella foto non dovesse avere lo sfondo trasparente, puoi renderlo tale sfruttando servizi quali Remove.bg oppure una delle altre soluzioni elencate in questa guida.

Una volta aperta la prima immagine, devi inserire in essa quella da sovrapporre. Apri, quindi, quest'ultima facendo doppio clic sulla sua miniatura, così da aprirla con l'applicazione Foto (se stai usando Windows 11/10) oppure Raccolta foto (se utilizzi una versione di Windows meno recente), poi fai clic destro su di essa e seleziona la voce Copia dal menu che si apre.

Ora, recati nella finestra di Paint in cui è presente l'immagine che hai aperto poc'anzi, quella che intendi usare a mo' di sfondo, premi i tasti Ctrl+V per incollarla e sovrapporla e il gioco è fatto. Se necessario, poi, sposta la seconda immagine sovrapposta alla prima trascinandola con il mouse nel punto desiderato e, quando sei pronto per farlo, salva il risultato finale sotto forma di immagine JPG, PNG, GIF o BMP, aprendo il menu File > Salva con nome (in alto a sinistra), seleziona il formato e la posizione in cui esportare il documento di output e il gioco è fatto.

Come sovrapporre due immagini con Paint 3D

Paint 3D

La versione “classica” di Paint ti sembra un po' troppo limitata? In tal caso, prova Paint 3D che, come ti dicevo, è una versione un po' più “potente” di Paint e permette di svolgere qualche operazione un po' più complessa, come la rimozione dello sfondo dalle foto (seppur ciò non viene fatto sempre in modo impeccabile). Paint 3D è disponibile su Windows 10 e versioni successive.

Per sovrapporre due immagini con Paint 3D, la prima cosa che devi fare è aprire l'immagine da utilizzare a mo di “sfondo”: fai, quindi, clic destro sulla sua miniatura e seleziona le voci Apri con > Paint 3D dal menu apertosi.

A questo punto, trascina la seconda immagine nella finestra di Paint 3D in cui è presente la prima immagine e il gioco è fatto. Nel caso tu abbia inserito un'immagine senza sfondo trasparente, puoi renderlo tale mediante la funzione Selezione magica (di cui ti ho parlato qui) oppure usando Remove.bg o una delle altre soluzioni citate qui.

Una volta “incollata” la seconda foto sulla prima, spostala e ridimensiona a tuo piacimento, clicca sul pulsante Menu (l'icona della cartella posta in alto a sinistra), clicca sulla voce Salva con nome dal menu che compare, seleziona la dicitura Immagine e scegli posizione e formato di output dell'immagine.

Come sovrapporre due immagini con Paint.NET

Paint.NET

Le soluzioni presenti di default su Windows 11/10 non sono state di tuo gradimento? In tal caso, perché non provi a rivolgerti a Paint.NET? Quest'applicazione gratuita realizzata non da Microsoft ma da uno sviluppatore indipendente (disponibile anche sul Microsoft Store al prezzo di 7,99 euro una tantum, come supporto per il suo sviluppo), include alcune funzioni avanzate molto utili, come la gestione dei livelli. Lascia che ti spieghi come avvalertene.

Per prima cosa, scarica gratuitamente Paint.NET: recati sulla sua pagina di download e clicca sul link paint.net x.x.x situato in alto a destra (sotto la voce Get it now (free download). Al termine del download, apri l'archivio .zip che hai ottenuto, fai doppio clic sul file .exe per avviare l'installazione di Paint.NET e completa il setup cliccando sul pulsante , spunta la casella Rapida, fai clic sul pulsante Avanti, metti la spunta sulla casella Accetto e, per concludere, clicca sui bottoni Avanti e Fine.

Una volta che avrai installato e avviato il programma, recati nel menu File > Apri da quest'ultimo e seleziona la prima immagine, quella che intendi usare come sfondo. Successivamente, trascina la seconda immagine nella finestra del programma e seleziona la voce Aggiungi livello nel riquadro apertosi a schermo.

Qualora dovesse sorgere la necessità di scontornare un soggetto dallo sfondo, sappi che Paint.NET presenta vari tool utili a questo scopo, come lo strumento Selezione con lazo, di cui ti ho parlato approfonditamente in quest'altra guida.

Una volta che avrai sovrapposto (ed eventualmente scontornato) la seconda immagine alla prima, ridimensionala e trascinala nel punto desiderato, così da realizzare il fotomontaggio come meglio credi, e infine recati nel menu File > Salva con nome per salvare la foto di output selezionando posizione e formato della foto realizzata con la sovrapposizione.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.