Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come togliere cinturino Apple Watch

di

Nei mesi scorsi hai acquistato il tuo primo Apple Watch e, ben contento della cosa, hai iniziato ad indossarlo praticamente ogni giorno. Adesso, però, essendo ormai stufo di portare sempre lo stesso cinturino, ti piacerebbe togliere quello in essere per rimpiazzarlo con un altro. Peccato solo che tu non abbia la benché minima idea di come riuscirci, motivo per cui ti sei precipitato sul Web alla ricerca di qualche informazione utile in tal senso e sei finito su questa mia guida.

Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti allora sapere se posso esserti d’aiuto andandoti a spiegare come togliere il cinturino da Apple Watch? Ma certo che sì, ci mancherebbe altro! Se mi dedichi qualche minuto del tuo preziosissimo tempo, infatti, posso illustrarti, in maniera semplice ma non per questo poco dettagliata, come riuscire nell’impresa, operazione che, te lo anticipo subito, è ben più semplice di quel che tu possa pensare.

Allora? Posso sapere che ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, afferra il tuo orologio smart a marchio Apple e comincia subito a mettere in pratica le istruzioni sul da farsi che trovi qui di seguito. Sono sicuro che alla fine potrai dirti ben felice e soddisfatto di quanto appreso e che, addirittura, qualora necessario sarai pronto a fornire utili suggerimenti a riguardo a tutti i tuoi amici interessati all’argomento. Scommettiamo?

Indice

Informazioni preliminari

Apple Watch

Prima di entrare nel vivo del tutorial, andandoti a spiegare come togliere il cinturino da Apple Watch, ci sono alcune informazioni preliminari a riguardo che è mio dovere fornirti.

Tanto per cominciare, devi sapere che l’Apple Watch viene commercializzato con diversi tipi di cinturini ufficiali al seguito: Sport, Loop, Nike Sport, Nike Sport Loop, Pelle, Pelle Hermès e Acciaio inossidabile. Puoi visionarli tutti collegandoti a questa pagina del sito Internet dell’azienda di Cupertino.

Un’altra cosa da tenere ben a mente è la compatibilità dei cinturini impiegati con il modello di Apple Watch in uso. Più precisamente, è possibile usare un cinturino progettato per Apple Watch (1a generazione) e Apple Watch Series 1, 2 e 3 con Apple Watch Series 4 e modelli successivi purché le dimensioni siano compatibili. I cinturini per le casse da 38 mm e 40 mm sono compatibili tra loro, così come i cinturini per le casse da 42 mm e 44 mm. Detta in altri termini, qualsiasi cinturino può essere usato con qualunque modello di Apple Watch, a patto che le dimensioni della cassa siano corrispondenti.

Come togliere cinturino Apple Watch

Togliere cinturino standard per Apple Watch

Fatte le dovute precisazioni di cui sopra, veniamo al nocciolo vero e proprio della questione e andiamo a scoprire, dunque, come togliere il cinturino da Apple Watch. Le indicazioni che trovi riportate qui di seguito valgono per tutti i modelli di cinturini, ad accezione di quelli a maglie, per i quali ho provveduto a fornirti indicazioni specifiche nel passo successivo.

Tanto per cominciare, se stai indossando il tuo Apple Watch toglilo, dopodiché posiziona lo smartwatch di casa Apple capovolto su una superficie pulita e piana, avendo magari l’accortezza di appoggiarlo su un panno in microfibra, al fine di evitare che il display e la scocca possano subire danni accidentali e che il dispositivo possa scivolare.

Successivamente, premi e continua a tenere premuto il tasto di rilascio del cinturino che si trova in alto e, intanto, fai scorrere il cinturino verso l’esterno dell’alloggiamento in cui è collocato, in modo tale da procedere con la rimozione. Puoi farlo scivolare sia verso destra che verso sinistra, non vi è alcuna differenza.

In seguito, fa’ la stessa cosa anche con l’altra parte del cinturino ancora agganciata all’orologio, provvedendo preventivamente a premere e continuare premuto durante tutta l’operazione l’altro tasto di rilascio presente sul retro del dispositivo.

Se una o entrambe le parti che compongo il cinturino non scorrono verso l’esterno, premi nuovamente il tasto di rilascio corrispondente che si trova sul retro dell’Apple Watch e assicurati di continuare a tenerlo premuto durante tutta la procedura, dopodiché esegui nuovamente i passaggi che ti ho indicato poc’anzi.

Nel caso specifico dei cinturini loop in maglia milanese prodotti dal 2018 in poi, la rimozione avviene procedendo sempre come descritto poc’anzi, ma il cinturino va aperto completamente, facendo scorrere la chiusura magnetica attraverso il connettore del cinturino o l’aletta. Sui modelli di loop in maglia milanese precedenti, invece, la chiusura non scorre attraverso l’aletta.

A questo punto, se hai a tua disposizione un cinturino alternativo e se, dunque, ti interessa capire anche come cambiare il cinturino dell’Apple Watch, procedi nel seguente modo per poter installare quello nuovo: verifica che la parte interna del cinturino, vale a dire quella stampata (nel caso specifico dei cinturini Apple originali) risulti rivolta verso di te, dopodiché fai scorrere l’estremità più corta nell’alloggiamento superiore e quella più lunga nell’alloggiamento inferiore e il gioco è fatto. A conferma della corretta installazione del nuovo cinturino, sentirai un “clic” ogni volta che inserisci correttamente le due estremità.

A questo proposito, mi raccomando: non indossare l’Apple Watch se il cinturino non è installato correttamente (altrimenti rischi che la cassa dell’orologio possa scivolare e rompersi!) e non forzare mai quest’ultimo nello slot. Se non senti il “clic” dopo aver fissato il cinturino, fallo scorrere verso sinistra, quindi verso destra. Se il cinturino è installato in maniera corretta, infatti, non scorre liberamente finché non tieni premuto il tasto di rilascio apposito. Per cui, se il cinturino non si blocca, centralo e spingilo in posizione, dopodiché muovilo delicatamente verso l’alto e il basso.

Togliere maglie cinturino Apple Watch

Togliere maglie cinturino Apple Watch

Come ti avevo anticipato, la procedura da mettere in pratica per rimuovere il cinturino a maglie è diversa da quella che ti ho già descritto nelle righe precedenti. Andiamo quindi a scoprire come fare in questo caso specifico, oltre che come rimuovere le sole maglie che compongo il bracciale.

Tanto per cominciare, provvedi a dividere il bracciale in due parti. Per cui, assicurati che la chiusura a farfalla non risulti aperta. Qualora così fosse, chiudila un lato alla volta, fino a quando non senti un “clic”.

Successivamente, puoi procedere pure con la rimozione del cinturino, capovolgendo l’orologio, premendo e continuando a tenere premuto il tasto di rilascio apposito che si trova sul retro dell’Apple Watch e, nel frattempo, facendo scorrere verso destra o verso sinistra la prima estremità del bracciale verso l’esterno dell’alloggiamento in cui è collocata.

Provvedi a ripetere i passaggi di cui sopra anche per l’altra estremità del bracciale ancora agganciata all’orologio, sempre preoccupandoti preventivamente di premere e continuare premuto durante tutta l’operazione l’altro tasto di rilascio che si trova sul retro dell’orologio.

Per quanto riguarda, invece, la possibilità di togliere le maglie dal cinturino dell’Apple Watch, il primo passo che devi compiere, dopo aver provveduto a piegare la chiusura a farfalla un lato alla volta, come ti ho indicato qualche riga più sù, è quello di premere sul tasto di rilascio presente sulla prima maglia che intendi rimuovere (si trova sul lato interno del cinturino) e continuare a tenere premuto mentre separi quest’ultima, asportandola verso l’esterno. Procedi in maniera analoga per tutte le altre maglie che vuoi togliere e il gioco è fatto.

In caso di ripensamenti, potrai poi aggiungere nuovamente le maglie rimosse aprendo il cinturino come ti ho già spiegato, e agganciandole a quelle già installate, spingendole verso l’apposita incanalatura.

In caso di dubbi o problemi

Pagina di supporto e assistenza Apple Watch

Hai seguito per filo e per segno le mie istruzioni su come togliere il cinturino da Apple Watch ma non sei ancora riuscito nel tuo intento oppure nel fare ciò ti sono sorti dei dubbi o sei andato incontro a problemi? Date le circostanze, il miglior suggerimento che posso offrirti è sicuramente quello di consultare questa sezione del sito Internet di Apple dedicata giust’appunto al supporto e assistenza per Apple Watch.

Se, invece, pensi sia necessario metterti in contatto diretto con Apple, ti informo che puoi riuscirci in diversi modi (telefonicamente, tramite chat, recandoti di persona in Apple Store ecc.). Per tutti i dettagli del caso al riguardo, puoi fare riferimento al mio tutorial incentrato in via specifica proprio su come contattare Apple.

Per quel che concerne i costi di un’eventuale riparazione, tutto dipende dal fatto se l’Apple Watch è ancora in garanzia o meno e se è coperto da AppleCare oppure no. In ogni caso, sul sito di Apple è presente una pagina in cui trovi indicati tutti i costi di riparazione degli Apple Watch fuori garanzia.