Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Come usare VPN su Apple TV

di

Hai scaricato un’app sulla tua Apple TV ma, aprendola, hai scoperto che non è utilizzabile in Italia? Vorresti accedere ai cataloghi esteri nelle tue app di streaming preferite su Apple TV ma non riesci a trovare un modo per farlo? Allora credo proprio che dovresti iniziare a usare una VPN.

Come forse già saprai, le VPN sono dei “tunnel privati virtuali” mediante i quali è possibile cifrare la propria connessione per renderla più sicura, camuffare la propria posizione geografica e superare così vari tipi di restrizioni e censure regionali. Con le versioni più recenti del sistema operativo tvOS (per la precisione da tvOS 17 in poi) è possibile utilizzare le VPN anche su Apple TV installando delle app adatte allo scopo. Qualche esempio? Ti accontento subito.

Ritagliati cinque minuti di tempo libero e scopri come usare VPN su Apple TV adoperando alcune delle migliori soluzioni di questo tipo attualmente su piazza. Così facendo, potrai accedere ai contenuti e alle app che normalmente non sono accessibili dal Paese in cui ti trovi e renderai più privata la connessione (evitando il tracciamento da parte di potenziali malintenzionati, provider Internet e ovviamente anche da parte dei gestori delle VPN, a patto di usare servizi affidabili come quelli che ti consiglierò).

Indice

Migliori VPN per Apple TV

Se ti sei assicurato di avere tvOS 17 o superiori sulla tua Apple TV (ti basta andare nel menu Impostazioni > Generali > Informazioni, mentre per aggiornare ti basta andare in Impostazioni > Sistema > Aggiornamenti software), sei pronto per passare all’azione e scoprire come usare VPN su Apple TV.

Di seguito, dunque, trovi alcune delle migliori VPN per Apple TV, che puoi installare semplicemente aprendo l’App Store integrato sul dispositivo, cercando l’app VPN di tuo interesse e premendo sul pulsante di download su schermo. Per confermare il download dovrai immettere la password del tuo ID Apple o, se vuoi fare prima, potrai scegliere di autorizzare l’operazione dal tuo iPhone (o altro dispositivo Apple) scegliendo l’opzione apposita su schermo.

NordVPN

Nord

NordVPN è uno dei servizi VPN più completi e famosi al mondo. Compatibile con tutti i principali device e sistemi operativi, assicura una connessione sicura e veloce grazie ai suoi oltre 5.900 server sparsi in 60 Paesi. Tra le sue tante funzioni, anche NordLynx, che garantisce la massima velocità di navigazione, Threat Protection Lite, che blocca l’accesso a siti Web pericolosi, il password manager NordPass (disponibile nei piani più avanzati), Dark Web Monitor che analizza il dark Web per rilevare eventuali leak di dati in cui l’utente potrebbe essere coinvolto, Kill Switch che stacca la connessione quando la VPN smette di funzionare (per evitare l’esposizione accidentale dei dati dell’utente) e tanto altro ancora.

Sono diversi i piani disponibili, tutti con garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni (a eccezione di quelli che durano meno, ovviamente) e supporto incluso: il piano Standard è quello base ed è disponibile in versione biennale a meno di 3 euro/mese, in versione annuale a meno di 5 euro/mese e in versione mensile a meno di 13 euro; c’è poi il piano Plus che in versione biennale costa meno di 4 euro/mese, in versione annuale meno di 6 euro/mese e in versione mensile meno di 14 euro. Infine, c’è il piano Completo disponibile in versione biennale a meno di 5 euro/mese, annuale a meno di 7 euro/mese e mensile a meno di 15 euro.

Per usufruire dell’app di NordVPN per Apple TV, devi prima collegarti al sito ufficiale del servizio e creare il tuo account. Fatto questo, puoi passare ad Apple TV e scaricare l’app di NordVPN normalmente da App Store.

A procedura ultimata, avvia l’applicazione, premi sul pulsante Log in, premi su Agree & Continue, inquadra con il tuo smartphone o tablet il QR code che vedi sul televisore ed esegui l’accesso al tuo account. Dunque digita il codice di verifica che vedi su Apple TV e così sarai pronto a connetterti alla tua VPN.

Non ti resta, dunque, che selezionare il server che preferisci tra quelli disponibili e dare conferma dell’installazione del profilo VPN su Apple TV (necessario solo al primo utilizzo). Una volta confermata la connessione alla VPN, potrai uscire dall’app di NordVPN e usare le altre applicazioni come se ti trovassi nel Paese del server selezionato.

In seguito, per disconnetterti dalla VPN, ti basterà aprire l’app di NordVPN e premere sul relativo pulsante. Facile, no? Se hai bisogno di ulteriori dettagli, ti invito a leggere la mia recensione di NordVPN.

ExpressVPN

ExpressVPN

ExpressVPN è una delle migliori VPN disponibili attualmente su Apple TV, ma anche su tutti gli altri device, come PC, smartphone e tablet. Con un solo abbonamento, infatti, è possibile usufruire del servizio su tutti i dispositivi.

Con ExpressVPN è possibile navigare in modo sicuro tramite oltre 94 server di tutto il mondo con Split-tunneling VPN (per dirigere una parte del traffico su Internet ed evitare perdita di accesso ad applicazioni locali), Kill switch Network Lock (per staccare in automatico la rete quando si perde la connessione alla VPN), un password manager e supporto 24/7 via chat ed e-mail.

Per usufruire di ExpressVPN devi innanzitutto collegarti al sito ufficiale della VPN e abbonarti scegliendo uno dei piani disponibili, ad esempio quello mensile a meno di 13 euro, quello semestrale a meno di 10 euro/mese fatturati ogni sei mesi o quello annuale da meno di 7 euro/mese fatturati ogni anno (anche se in promo sono spesso disponibili dei mesi aggiuntivi extra di sottoscrizione). In ogni caso c’è una garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni.
Una volta scelto l’abbonamento, compila i campi con indirizzo email e metodo di pagamento (es. carta o PayPal) e completa la transazione.

Ora non ti resta che installare l’app di ExpressVPN su Apple TV, avviarla ed effettuare l’accesso premendo sul pulsante Sign In e scegliendo se eseguire il login tramite QR code o link via email. Ad accesso effettuato, scegli il server a cui connetterti (come detto, ci sono tante nazioni tra cui poter scegliere) e premi sul pulsante di connessione presente nella scheda VPN dell’app. Quando richiesto, dai conferma per l’installazione del profilo VPN su Apple TV

Una volta che vedrai il pulsante “accendersi”, potrai uscire dall’app e navigare in tutte le altre applicazioni che hai su Apple TV usando il tuo IP camuffato e, dunque, identificandoti come proveniente da un altro Paese.

Quando non ti servirà più la VPN, ti basterà tornare nell’app di ExpressVPN e “spegnere” il pulsante di connessione. Più facile di così?!

Atlas VPN

Atlas

Tra le migliori VPN che puoi usare sulla tua Apple TV c’è sicuramente Atlas VPN, che si distingue per offrire un piano di base gratuito, oltre a quelli premium a pagamento (ovviamente con qualche limitazione sul traffico disponibile, la velocità di navigazione, il numero di server disponibili e le funzionalità incluse).

Atlas VPN, nella sua versione completa, dà accesso a oltre 750 server di tutto il mondo con anche server ottimizzati per lo streaming‌, supporto 24/7 via chat ed e-mail e tante funzioni aggiuntive, tra cui il blocco di tracker e malware, il SafeSwap servers (durante la navigazione, pur non cambiando il server scelto, sfrutta diversi indirizzi IP per massimizzare la sicurezza), lo Split tunneling (che decide quale traffico smistare direttamente verso Internet o verso il server VPN in uso) e MultiHop+ e SafeSwap servers che ruotano la località dei server in modo da garantire ulteriore sicurezza e anonimato.

I prezzi dei piani premium partono da meno di 2 euro al mese fatturati ogni due anni. Con un singolo account è possibile usare Atlas VPN su tutti i device compatibili, quindi non solo Apple TV ma anche computer, smartphone, tablet e tanti altri.

Per usare Atlas VPN, dunque, collegati al sito Web ufficiale e scegli un piano per poi procedere con l’inserimento dell’indirizzo email e il pagamento tramite cartaPayPal o un altro metodo da te preferito.

Una volta ottenuto il tuo account (ricordati di cliccare sul link di conferma ricevuto via email), installa l’app di Atlas VPN su Apple TV, avviala, inserisci il tuo indirizzo email nel campo preposto e premi sul pulsante Proceed. Ti verrà mandata una email per confermare l’accesso: aprila da qualsiasi device e visita il link di verifica presente in essa, in modo da effettuare il login automatico nell’app su Apple TV.

Bene. A questo punto non ti resta che scegliere un server a cui connetterti o premere direttamente sul pulsante di connessione, dare conferma alla richiesta di installazione del profilo VPN su Apple TV e attendere che il pulsante si “accenda”.

Missione compiuta! Ora puoi aprire qualsiasi app sulla tua Apple TV e navigare con l’IP camuffato, come se ti trovassi in un altro Paese.

Quando non ti servirà più la VPN, apri nuovamente l’app di Atlas VPN e premi sul pulsante di disconnessione. Nulla di più facile! Se ti servono maggiori informazioni, puoi leggere anche la mia recensione di Atlas VPN.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.