Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come vedere password WiFi iPhone

di

Ti sei collegato alla rete wireless di casa sempre e solo con il tuo iPhone; ora però hai comprato un computer, vorresti connetterti al Wi-Fi anche tramite quest’ultimo, ma hai dimenticato la password della tua rete. Come dici? Le cose stanno esattamente in questo modo e vorresti sapere se posso darti una mano io sul da farsi? Ma certo che sì, ci mancherebbe altro!

Se mi dedichi qualche minuto del tuo prezioso tempo, infatti, posso spiegarti, in maniera semplice ma non per questo poco dettagliata, come vedere la password del WiFi con l’iPhone. Insieme, dunque, andremo a scoprire come recuperare le credenziali d’accesso alla tua rete tramite il “melafonino” o dal Mac, oltre che quelle che hai salvato direttamente sul tuo dispositivo. Per completezza d’informazione, poi, provvederò ad illustrarti anche l’uso di apposite app grazie alle quali puoi recuperare le credenziali per il login di alcuni modem/router di vecchio corso distribuiti dai gestori telefonici.

Ora, però, basta chiacchierare e passiamo all’azione. Mettiti bello comodo, concentrati sulla lettura delle indicazioni che sto per darti e cerca di metterle in pratica. Detto ciò, a me non resta altro che augurarti una buona lettura e farti un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Come vedere password WiFi da iPhone

Password WiFi modem da iPhone

Se ti interessa vedere la password del WiFi da iPhone, puoi riuscire nel tuo intento solo accedendo al pannello di controllo del modem/router. A login avvenuto, potrai recarti nella sezione dello stesso dedicata all’impostazione della password della rete wireless e recuperare il dato in questione da lì. Ciò, ovviamente, presuppone che tu sia già collegato alla rete di tuo interesse. In alternativa, puoi utilizzare il tuo Mac, ma di questo ti parlerò nel capitolo successivo della guida.

Per riuscire nell’impresa, dunque, il primo passo che devi compiere è quello di individuare l’indirizzo IP del modem/router al quale sei collegato con il tuo iPhone, che corrisponde anche all’indirizzo per accedere al pannello di gestione del dispositivo. Per cui, prendi il tuo telefono, sbloccalo, accedi alla home screen e fai tap sull’icona delle Impostazioni (quella a forma d’ingranaggio).

Nella nuova schermata che ora visualizzi, sfiora la dicitura Wi-Fi e fai tap sulla “i” che trovi accanto al nome della rete wireless alla quale sei collegato. In seguito, individua la voce Router presente in corrispondenza della sezione IPV4, facci tap sopra e continua a tenere premuto sino a quando non vedi comparire il menu Copia, dopodiché seleziona quest’ultimo per copiare l’IP del modem/router nella clipboard di iOS.

Adesso, apri il browser che di solito usi per navigare online da iPhone (es. Safari), fai tap sulla barra degli indirizzi, continua a tenere premuto per qualche istante e incolla l’IP precedentemente copiato, facendo tap sul menu Incolla e naviga che vedi comparire.

Una volta compiuti i passaggi di cui sopra, dovresti ritrovarti dinanzi una schermata in cui ti viene chiesto di digitare il nome utente e/o la password per accedere al pannello di controllo del modem/router. Inserisci, dunque, i dati richiesti e fai tap sul pulsante per effettuare l’accesso.

Se non conosci già le credenziali necessarie per il login, tieni presente che, di default, i dati da utilizzare sono quasi sempre admin/admin o admin/password. Nel caso in cui non dovessero risultare corretti, ti comunico che puoi trovarli indicati sull’etichetta appicciata sotto il modem/router oppure sulla relativa documentazione. Se procedendo come ti ho appena indicato riscontri dei problemi, segui le indicazioni che ti ho fornito nel mio tutorial su come vedere la password del modem, per cercare di risolvere.

Una volta eseguito l’accesso alla pagina principale del pannello di gestione del modem/router, per individuare la password del WiFi, recati nella sezione dedicata alla gestione della rete wireless, individua la voce Password o Passphrase e prendi nota di quanto riportato in sua corrispondenza: la password della rete wireless è quella!

Purtroppo non posso essere più dettagliato in merito alle operazioni da compiere una volta effettuato l’accesso al pannello di controllo del modem/router perché ogni apparecchio, a seconda della marca e del modello, presenta menu e impostazioni differenti. Ad ogni modo, le operazioni da compiere dovrebbero essere bene o male quelle che ti ho indicato. Se poi la cosa può in qualche modo esserti d’aiuto, qui sotto trovi alcune mie guide dedicate a determinate marche e modelli di modem/router.

Come vedere le password WiFi salvate su iPhone

Accesso Portachiavi

Vorresti recuperare la password della rete wireless alla quale ti sei connesso con il tuo iPhone, ma non hai modo di accedere al pannello di gestione del router? In questo caso, poiché iOS (il sistema operativo degli smartphone Apple) non offre una funzione per il recupero diretto delle password delle reti Wi-Fi, l’unica cosa che puoi provare a fare per ottenere l’informazione di tuo interesse è affidarti al Portachiavi di iCloud,

Qualora non ne avessi mai sentito parlare, il Portachiavi di iCloud è un portachiavi virtuale, il quale, se attivato sull’account iCloud in uso sul telefono, rende accessibili le credenziali registrate da qualsiasi dispositivo collegato al medesimo ID Apple. In tal caso, infatti, puoi visualizzare le password del WiFi (e non solo) che hai salvato su iPhone agendo da un Mac collegato allo stesso ID Apple usato sul “melafonino”.

Ciò detto, provvedi in primo luogo ad assicurarti del fatto che il Portachiavi di iCloud risulti attivo sul tuo iPhone. Per cui, prendi il tuo dispositivo, sbloccalo, premi sull’icona delle Impostazioni (quella con la ruota d’ingranaggio), quindi sul tuo nome e sulla dicitura iCloud.

A questo punto, fai tap sulla voce Portachiavi e, se poi nella schermata successiva l’interruttore Portachiavi iCloud è spostato su ON, la funzione è attiva. Se, invece, il Portachiavi di iCloud risulta disattivato, puoi abilitarlo tu al momento, spostando su ON l’interruttore apposito, ma chiaramente così facendo non riuscirai a recuperare le password per il Wi-Fi salvate in precedenza.

Dopo esserti sincerato del fatto che il Portachiavi di iCloud risulti attivo, puoi procedere dal tuo Mac. Per cui, apri l’applicazione Accesso Portachiavi su macOS, selezionando la relativa icona (quella con le chiavi) che trovi nella cartella Altro del Launchpad.

Nella finestra che vedi comparire sulla scrivania, fai clic prima sulle voci SistemaPassword che trovi nella barra laterale di sinistra. In seguito, cerca il nome della rete wireless a cui ti eri collegato dal tuo iPhone e facci doppio clic sopra. Se così facendo non riesci a trovare la rete senza fili di tuo interesse, puoi individuarla effettuando una ricerca, digitandone il nome nella barra Cerca collocata in alto a destra.

Nella nuova schermata visualizzata, per visionare la password in chiaro, spunta la casella che trovi accanto alla dicitura Mostra la password, digita la password del tuo account utente su macOS nella finestra che si apre e clicca sul pulsante OK. Se richiesto, digita nuovamente nome utente e password del tuo account utente su macOS e premi sul bottone Consenti, dopodiché ti sarà finalmente mostrata la chiave d’accesso alla rete senza fili in corrispondenza del campo Mostra la password.

App per trovare password WiFi iPhone

Wifi-Pass

Se hai bisogno di vedere le password di una rete wireless alla quale non hai mai effettuato l’accesso sul tuo iPhone, puoi provare a far fronte alla cosa rivolgendoti ad alcune app che permettono di individuare le credenziali di alcuni vecchi modem/router distribuiti dai provider.

A questo proposito, è però mio dovere fare una fondamentale precisazione: fatta eccezione per le reti wireless personali, le app in questione vanno usate solo ed esclusivamente a scopo di test, informando preventivamente il legittimo proprietario della rete e chiedendogli il permesso di procedere. Questo perché, come sicuramente già saprai (e in caso contrario te lo comunico io adesso), accedere senza consenso alle reti WiFi altrui costituisce una grandissima violazione della privacy. Tenendo conto di quanto appena affermato, ci tengo a sottolineare che non è assolutamente mia intenzione incentivare attività potenzialmente illegali, quindi non mi assumo nessuna responsabilità circa l’uso che potresti fare delle mie indicazioni.

Ciò detto, tra le applicazioni disponibili su piazza utili per trovare le password delle reti senza fili da iOS, ti segnalo Wifi-Pass, che è gratis e consente di risalire alle chiavi d’accesso predefinite dei vecchi modem/router Alice e Fastweb, basandosi su un database trapelato in Rete negli scorsi anni. Come intuibile, però, è del tutto inefficace sui modem/router più recenti e/o con le reti alle quali è stata modificata la password predefinita.

Per effettuarne il download sul tuo iPhone, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante Ottieni, poi su quello Installa e autorizza lo scaricamento mediante Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, avvia l’app premendo sul bottone Apri comparso sullo schermo oppure sfiorando la relativa icona che è stata aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’applicazione, seleziona la scheda Alice oppure quella Fastweb, a seconda del modem/router relativamente al quale ti interessa andare ad agire, digita il nome della rete wireless di cui ti interessa trovare la password e premi sul pulsante Calcola.

Aspetta, dunque, che venga avviata e completata la procedura d’analisi del database su cui si basa l’applicazione, dopodiché se la password della rete wireless selezionata è inclusa in quest’ultimo ti verrà mostrata direttamente sullo schermo.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.