Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come creare una casella email temporanea

di

Dopo aver trovato le informazioni che stavamo cercando da qualche ora su di un sito Web, ci viene chiesto di registrarci. Anche se possiamo inserire dati falsi nella registrazione, occorre inserire un indirizzo e-mail valido, a cui verrà mandata una e-mail con un link per completare la registrazione. Il rischio, soprattutto nel caso di siti poco affidabili, è quello che la nostra casella e-mail sarà piena di spam in pochi giorni.

Se abbiamo bisogno di quelle informazioni e non vogliamo cercarle altrove, possiamo registrarci al sito fornendo un indirizzo e-mail temporaneo. Esistono, infatti, dei siti Internet che forniscono delle e-mail usa e getta senza chiederci alcun dato personale.

Aprite il sito web Tempinbox.com e, nella casella di testo dell’home page, scrivete l’indirizzo della casella e-mail temporanea che volete creare. Scrivendo, ad esempio, prova e facendo click sul tasto Check Mail avete accesso alle e-mail della casella prova@tempinbox.com.

Se nella registrazione al sito Internet, inseriamo prova@tempinbox.com come indirizzo e-mail, l’e-mail contenente i dati per confermare la registrazione sarà mandata alla casella temporanea, che possiamo controllare sul sito Tempinbox.com. In questo modo eviteremo ondate di spam nella nostra casella personale.

Ricordiamoci che chiunque ha accesso alle caselle Tempinbox.com: evitiamo, quindi, di usare questo servizio nelle registrazioni di forum o altri servizi che pensiamo di usare a lungo. Chiunque, infatti, potrebbe richiedere l’invio di nuova password via e-mail e prendere il controllo del nostro account: la password, infatti, arriverebbe ad una casella e-mail consultabile da tutti.

Se vogliamo evitare le registrazioni, non dobbiamo dimenticarci, infine, di Bugmenot.com. Questo servizio è un database contenente password per moltissimi siti.