Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mandare email anonime con falso indirizzo

di

Gli hacker che vedi nei film, nelle serie TV e nei videogiochi sono sempre tutti uguali: un po’ secchioni, senza un amico e con una marea di computer e diavolerie tecnologiche attorno. Puntualmente questi personaggi riescono fare cose che per te sembrano impossibili: intrufolarsi nei sistemi informatici dell’FBI o della CIA, intercettare le chiamate, tracciare gli spostamenti e i leggere i messaggi delle persone che controllano.

Si, chiaramente questi sono un po’ degli stereotipi, ma ne sei comunque affascinato e vorresti essere per un giorno come uno dei tuoi beniamini televisivi. Beh, se il tuo intento è quello vestire i panni di un hacker, una cosa che devi saper fare è mandare email anonime con un falso indirizzo. Sicuramente l’avrai più volte visto fare nei programmi TV che guardi.

Come dici? Hai fatto clic su questa mia guida proprio perché questo è il tuo intento e vorresti che ti spiegassi come fare? Hai l’intenzione di organizzare un bello scherzetto ai tuoi amici e vorresti sapere cosa ti consiglio? Bene, allora questa è la guida che fa al caso tuo. Nel corso di questo tutorial ti parlerò di alcuni strumenti del Web che potrai utilizzare per l’invio di email anonime. Mi raccomando però, utilizza questi servizi con un po’ di buon senso e non farti prendere troppo la mano con messaggi di cattivo gusto. In caso contrario io non mi assumo nessun tipo di responsabilità, chiaro? Fatte queste dovute premesse direi che possiamo iniziare. Ti auguro una buona lettura.

Indice:

Come mandare email anonime con falso indirizzo

Guerrilla Mail

Tra i numerosi servizi del Web che voglio consigliarti di utilizzare per mandare email anonime con un falso indirizzo, vi è il sito Guerrilla Mail che, sebbene presenti un’interfaccia utente un po’ vecchio stile, risulta ottimo per lo scopo in questione.

Questo servizio offre infatti un indirizzo email temporaneo da utilizzare per l’invio di email anonime. Il sito Internet è in questione presenta un’interfaccia utente in lingua italiana e risulta quindi molto facile da utilizzare anche per i meno esperti nell’utilizzo del computer.

Per incominciare a utilizzarlo, collegati per prima cosa alla sua pagina Internet principale tramite l’indirizzo Web che ti ho indicato e incomincia componendo la tua email facendo clic sul pulsante Scrivi.

A questo punto potrai vedere a schermo il modulo per l’invio e la composizione della tua email. Nel campo di testo A: potrai digitare un singolo indirizzo email. Tieni infatti presente che non puoi inviare altri indirizzi in Copia Conoscenza in quanto non è presente il campo di testo CC.

Nel campo di testo Oggetto: potrai invece indicare il soggetto della tua email, mentre nel campo di testo più in basso potrai scrivere il corpo del tuo messaggio.

Questo servizio Web può essere utilizzato anche per l’invio di file come allegati; tieni però presente che il limite è dato dalla possibilità di inviare file di un massimo di 150 MB per email. Se desideri inviare un file in allegato tramite questo servizio, dovrai premere sul pulsante Scegli file e selezionare il file da allegare dal tuo computer.

Una volta che avrai terminato la composizione della tua email, potrai inviare l’email al destinatario da te desiderato avendo la sicurezza che la tua identità non verrà rivelata.

Questo servizio Web utilizza infatti un indirizzo di posta elettronica temporaneo che scade dopo 60 minuti. Puoi infatti vedere l’indirizzo email temporaneo dal quale sarà inviata l’email e che quindi corrisponderà al mittente. L’indirizzo email temporaneo è visibile nella parte in alto di questo servizio Web e può essere modificato. Se vuoi modificare e personalizzare il mittente premi sui pulsanti Indirizzo pseudonimo oppure modifica il destinatario tramite il menu a tendina che vedrai a schermo. Puoi scegliere diversi domini temporanei tra quelli disponibili.

Non appena sarai pronto per inviare la tua email, premi sul pulsante Invia. Per confermare l’invio della email dovrai anche premere sul pulsante Non sono un robot e superare così il controllo Captcha. Al termine di quest’operazione l’email e che hai inviato in forma anonima sarà recapitata direttamente e immediatamente al destinatario che hai indicato.

Ti rendo inoltre noto della possibilità di utilizzare questo servizio anche da dispositivi mobili Android, scaricando l’applicazione dal Play Store, il negozio virtuale del tuo dispositivo.

AnonyMouse

AnonyMouse è un servizio Web dall’interfaccia molto semplice e immediata che ti permetterà di svolgere lo scopo che ti sei prefissato in pochissimo tempo.

La caratteristica principale di questo servizio è infatti data dalla sua immediatezza; di contro però bisogna tenere in considerazione che l’email inviata in forma anonima verrà recapitata al destinatario in un momento casuale nell’arco di 12 ore. Per questo motivo, se devi inviare un’email anonima e vuoi assolutamente che questa venga recapitata immediatamente, questo servizio potrebbe non fare al caso tuo.

Una volta chiarite queste premesse, possiamo incominciare a vedere nel dettaglio come utilizzare questo servizio per l’invio di email in forma anonima. Per incominciare ad utilizzare AnonyMouse apri browser che solitamente utilizzi per navigare su Internet e recati su questo sito Internet tramite il link che ti ho fornito. Dovrai quindi visualizzare la sua pagina principale.

Per inviare una email anonima con un falso indirizzo, tramite questo servizio, dovrai per prima cosa compilare il campo di testo To: indicando l’indirizzo email del tuo destinatario. Nel campo di testo Subject: dovrai invece scrivere l’oggetto del tuo messaggio. Invece, il campo di testo nel quale potrai digitare invece il testo del tuo messaggio è contrassegnato dalla dicitura Message:

Una volta che avrai compilato tutti i campi di testo che vedrai a schermo, per inviare le email in forma anonima ti basterà premere sul pulsante Send Anonymously. In seguito all’invio delle email potrai vedere a schermo un messaggio di conferma. Verrai informato dell’avvenuto invio delle email e anche che il recapito della stessa avverrà nell’arco di 12 ore a partire dall’invio.

Send Email

Un servizio Web dall’interfaccia utente ancora più minimale che puoi utilizzare per inviare email anonime con un falso indirizzo è quello chiamato Send Email.

Se deciderai di utilizzarlo collegandoti sul suo sito Internet principale potrai infatti notare la sua schermata iniziale del tutto priva di elementi secondari accessori. L’invio di una email anonima è così possibile in maniera del tutto gratuita e in pochissimo tempo.

Se desideri utilizzare questo servizio Web, tutto ciò che dovrai fare sarà compilare i campi di testo che vedrai a schermo.

In particolar modo, in corrispondenza della dicitura To: dovrai indicare l’indirizzo email del destinatario. Nel campo di testo Subject: dovrai digitare il soggetto delle email che vuoi inviare. Il testo da inviare tramite email andrà invece digitato nel campo di testo Message:.

Questo servizio è utile per restare nell’anonimato in quanto non ti chiederà obbligatoriamente di compilare il campo di testo Reply To: e, in questo modo, non sarà necessario indicare obbligatoriamente il tuo indirizzo email.

Per inviare le email che hai scritto dovrai poi spostare da sinistra verso destra il pulsante Slide to send.

All’invio delle email potrai vedere a schermo un messaggio di conferma. Verrai avvisato dell’avvenuto invio delle email la quale sarà stata recapitata immediatamente al destinatario da te indicato.

Emkei’s Mailer

Uno tra i servizi Web che ti consiglio di utilizzare per via dei suoi numerosi strumenti aggiuntivi dedicati l’invio di email anonime con un indirizzo falso è il sito Emkei’s Mailer.

Se vuoi incominciare a utilizzarlo, la prima cosa che devi fare è collegarti al suo sito Internet ufficiale e poi compilare i campi di testo che vedrai a schermo.

Tieni quindi presente che nel campo di testo From Name: dovrai invece inserire un nome reale o inventato, nel campo From E-mail: un indirizzo email anche se questo, non necessariamente, dovrà essere tuo indirizzo reale.

Per utilizzare questo servizio puoi infatti scegliere di utilizzare un indirizzo email fasullo di tua invenzione. L’importante però è che vi sia una formattazione valida e un nome di dominio esistente, altrimenti l’email non sarà inviata. Giusto per farti un esempio, puoi scegliere come indirizzo email prova@gmail.com.

Nel campo di testo To: invece, dovrai digitare l’indirizzo email del destinatario al quale vuoi inviare le email e poi, nel campo di testo Subject, indicare l’oggetto delle email che vuoi inviare. Se lo desideri, puoi anche aggiungere degli allegati premendo sul pulsante Scegli File che trovi in corrispondenza della voce Attachment:.

Prima di inviare le email dovrai inoltre superare il controllo captcha premendo sul pulsante Non sono un robot e poi dovrai confermare la tua volontà di inviare l’email che hai scritto premendo sul pulsante Send.

Tieni però presente che, trattandosi di un servizio che ti chiederà di inventare un falso indirizzo email, il destinatario della tua email potrebbe non ricevere il messaggio. Alcuni servizi di posta elettronica come Gmail o Outlook, ad esempio, filtrano automaticamente i messaggi inviati da indirizzi email falsi o che non superano i controlli sicurezza predefiniti della posta elettronica.

Scelgo però di consigliarti quest’indirizzo email per via delle sue numerose opzioni di personalizzazione che potrai vedere a schermo premendo sul pulsante Advanced Settings. Tale pulsante ti permetterà di accedere ad una sezione aggiuntiva grazie alla quale potrai per esempio inviare le email a più destinatari utilizzando il campo di testo CC.