Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come acquistare spazio iCloud

di

Stufo di dover sempre trasferire foto e documenti sul tuo computer e archiviarli sull’hard disk esterno, hai deciso di affidarti a qualche servizio di cloud storage. Dopo estenuanti ricerche per capire quale fosse il miglior servizio al quale affidarti, ti sei ricordato che quando hai configurato il tuo nuovo iPhone, hai creato un account iCloud che offre 5 GB di spazio gratuito. In poco tempo, però, lo spazio libero si è esaurito e adesso vorresti sapere come fare per aumentarlo.

Se le cose stanno effettivamente così, non devi preoccuparti: se mi dedichi qualche minuto del tuo tempo, posso spiegarti come acquistare spazio iCloud sia da computer che da smartphone e tablet. Prima, però, ti dirò come verificare lo spazio disponibile e scoprire quali sono le applicazioni che ne occupano di più. Inoltre, ti elencherò i piani in abbonamento a tua disposizione e per ognuno troverai costo e servizi offerti.

Se sei d’accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera. Mettiti bello comodo, prenditi cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e ti assicuro che aggiungere spazio di archiviazione al tuo account iCloud sarà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura!

Indice

Verificare spazio disponibile iCloud

Come accedere iCloud

Prima di entrare nel dettaglio di questa guida e spiegarti come acquistare spazio iCloud, lascia che ti spieghi come verificare lo spazio disponibile su iCloud: così facendo, potrai visualizzare quali applicazioni occupano più spazio e capire se è davvero necessario sottoscrivere un piano di archiviazione in abbonamento.

Per verificare lo spazio disponibile su iCloud da iPhone e iPad, fai tap sull’icona della rotella di ingranaggio presente in home screen del tuo dispositivo, in modo da accedere alle Impostazioni di iOS, pigia sul tuo nome e poi fai tap sulla voce iCloud.

Nella schermata iCloud, puoi visualizzare lo spazio usato, il piano di archiviazione associato al tuo ID Apple e le applicazioni che utilizzano il servizio di archiviazione, con un grafico che ti permette di capire a grandi linee quali sono le applicazioni che occupano maggiore spazio.

Per entrare nel dettaglio e gestire lo spazio, fai tap sulla voce Gestisci spazio: in questa schermata, puoi visualizzare lo spazio iCloud utilizzato da ciascuna applicazione e, pigiando sulle app di tuo interesse, puoi eventualmente liberare spazio facendo tap sulla voce Elimina dati. Puoi approfondire l’argomento e trovare ulteriori consigli, leggendo la mia guida su come liberare spazio su iCloud e come eliminare foto da iCloud.

Allo stesso modo, puoi visualizzare lo spazio disponibile e le applicazioni che utilizzano iCloud anche da Mac e PC. Su Mac, accedi alle Preferenze di sistema pigiando sull’icona della rotella di ingranaggio presente nella barra Dock e fai clic sulla voce iCloud. Su Windows, invece, per visualizzare lo spazio a tua disposizione, devi installare e avviare il client ufficiale di iCloud. Se non hai ancora installato il client ufficiale di iCloud per Windows, consulta l’ultimo capitolo di questo tutorial, in cui ti spiegherò come fare.

Prezzi abbonamento iCloud

iCloud permette di aumentare lo spazio di archiviazione attivando dei piani in abbonamento. Esistono soluzioni per tutte le esigenze, sia per chi non ha particolari richieste sia per chi, invece, ha la necessità di archiviare una quantità elevata di dati.

Su iCloud, oltre al piano gratuito che offre 5 GB di spazio, sono disponibili tre piani a pagamento che trovi elencati qui di seguito.

  • 50 GB (0,99 euro/mese): è il piano a pagamento più economico che, per meno di un euro al mese, offre uno spazio di 50 GB.
  • 200 GB (2,99 euro/mese): offre 200 GB di spazio e, a differenza del piano 50 GB, consente l’opzione In famiglia per condividere foto, acquisti, documenti, posizione e molto altro con i componenti della propria famiglia, fino a un massimo di 6 persone. Puoi trovare maggiori informazioni sul sito di Apple.
  • 2 TB (9,99 euro/mese): mette a disposizione ben 2 TB di spazio per archiviare i propri dati, con la possibilità di condivisione dei contenuti e dello spazio fino a 6 membri della famiglia con la funzione In famiglia.

L’attivazione di un piano in abbonamento è immediata e, completato l’acquisto, potrai usufruire da subito dello spazio di archiviazione acquistato. Inoltre, ti sarà utile sapere che puoi disattivare l’abbonamento in qualsiasi momento e senza alcun vincolo.

Acquistare spazio iCloud

Se hai deciso di acquistare spazio iCloud, devi sapere che puoi effettuare il cosiddetto upgrade dello spazio di archiviazione dal tuo iPhone, dal tuo iPad, dal tuo Mac o anche dal tuo PC Windows. Al momento, invece, non è possibile agire dalla versione Web di iCloud. Ecco in dettaglio tutti i passaggi da compiere sulle varie piattaforme.

iPhone/iPad

Per aumentare lo spazio iCloud dal tuo iPhone o dal tuo iPad, assicurati prima di aver associato al tuo ID Apple un metodo di pagamento valido. Accedi, quindi, alle Impostazioni di iOS facendo tap sull’icona della rotella di ingranaggio presente in home screen, pigia sul tuo nome e seleziona la voce Pagamento e spedizione.

Nella schermata Pagamento e spedizione, puoi visualizzare il metodo di pagamento associato al tuo ID Apple: se sotto la voce Metodi di pagamento compare la scritta Nessuno, devi procedere con l’aggiunta di un metodo di pagamento valido. Pigia, quindi, sulla voce Nessuno, scegli il metodo di pagamento che preferisci tra Carta di credito o di debito, Addebito telefonico (disponibile per clienti Wind, Tre e TIM) e PayPal e pigia sul pulsante Avanti, dopodiché inserisci i dati richiesti e fai tap sul pulsante Avanti per associare il metodo di pagamento al tuo ID Apple.

Adesso puoi procedere con l’acquisto dello spazio iCloud. Fai quindi tap sull’icona della rotella di ingranaggio per accedere alla Impostazioni di iOS, pigia sul tuo nome e fai tap sulla voce iCloud, dopodiché premi sull’opzione Gestisci spazio e pigia sulla voce Cambia piano.

Nella schermata Aumenta spazio iCloud, puoi visualizzare il piano corrente (di default è attivo il piano gratuito che offre 5 GB): per attivare un piano a pagamento, apponi il segno di spunta accanto all’abbonamento di tuo interesse scegliendo tra 50 GB, 200 GB e 2 TB e fai tap sulla voce Acquista presente in alto a destra.

Per confermare l’attivazione, inserisci la password del tuo ID Apple nel campo Password, pigia sul pulsante Accedi e il messaggio Acquisto completato ti confermerà l’avvenuto upgrade dello spazio di archiviazione di iCloud. Se, invece, non avevi precedentemente associato al tuo ID Apple un metodo di pagamento valido, inserisci la password del tuo account Apple e fai tap sul pulsante Accedi, dopodiché fai tap sul pulsante Continua, fornisci le informazioni di fatturazione e i dati di un metodo di pagamento valido e pigia sul pulsante Fine per completare l’acquisto. Per approfondire il funzionamento del servizio, ti lascio alla mia guida su come usare iCloud.

Devi sapere che il rinnovo dell’abbonamento è automatico con cadenza mensile. Se vuoi cambiare piano o ritornare al piano gratuito (evitando così il rinnovo automatico), accedi alle Impostazioni di iOS, fai tap sul tuo nome, pigia sulle opzioni iCloud e Gestisci spazio e seleziona l’opzione Cambia piano.

Adesso, fai tap sulla voce Opzioni di downgrade, inserisci la password del tuo ID Apple e pigia sul pulsante Gestisci, dopodiché apponi il segno di spunta accanto al nuovo piano di tuo interesse e pigia sulla voce Salva per confermare.

Mac

Se non hai un iPhone/iPad o preferisci acquistare ulteriore spazio per il tuo account iCloud da Mac, accedi alle Preferenze di sistema pigiando sull’icona della rotella di ingranaggio presente nella barra Dock e fai clic sulla voce iCloud.

Adesso, pigia sul pulsante Gestisci presente in basso a destra e fai clic sulla voce Acquista più spazioModifica piano di archiviazione, dopodiché apponi il segno di spunta accanto al piano di abbonamento di tuo interesse tra 50 GB, 200 GB e 2 TB e fai clic sul pulsante Avanti.

Per completare l’acquisto, inserisci la password del tuo ID Apple nel campo Password e pigia sul pulsante Acquista. Anche in questo caso, l’upgrade è immediato e potrai usufruire subito del tuo nuovo spazio di archiviazione.

Per disattivare il rinnovo automatico dell’abbonamento, accedi alle Preferenze di sistema, clicca sulla voce iCloud e pigia sul pulsante Gestisci, dopodiché fai clic sulla voce Modifica piano di archiviazione e pigia sul pulsante Opzioni di downgrade presente in basso a sinistra.

Nella nuova schermata visualizzata, inserisci la password del tuo ID Apple e fai clic sul pulsante Gestisci per visualizzare la data del rinnovo del tuo abbonamento. Per tornare al piano gratuito (o passare a un altro piano a pagamento), apponi il segno di spunta accanto alla voce 5 GB Gratuito (o al piano di tuo interesse) e fai clic sul pulsante Fine per confermare il downgrade.

Windows

Come ben saprai, iCloud è disponibile anche su PC Windows scaricando e installando il client ufficiale del servizio. Se ancora non te lo sei procurato, collegati al sito di Apple e fai clic sul pulsante Scarica. Completato lo scaricamento, fai doppio clic sul file iCloudSetup.exe. Nella finestra che si apre, metti il segno di spunta accanto alla voce Accetto i termini dell’accordo di licenza e porta a termine il setup cliccando sui pulsanti Installa e Fine. Se ti viene richiesto di riavviare il PC, accetta. Al riavvio di Windows, effettua l’accesso al client di iCloud (che si avvierà in automatico) usando i dati del tuo ID Apple.

Ora, per acquistare ulteriore spazio di archiviazione, pigia sul pulsante Archiviazione presente in basso a destra e fai clic sulla voce Modifica piano di archiviazione. Apponi, quindi, il segno di spunta accanto al piano in abbonamento di tuo interesse (50 GB, 200 GB e 2 TB) e clicca sul pulsante Avanti. Per completare l’acquisto, inserisci la password del tuo ID Apple e pigia sul pulsante Acquista.

Per disattivare il tuo abbonamento o effettuare il downgrade, avvia il client di iCloud e, se ancora non lo hai fatto, effettua l’accesso con il tuo ID Apple. Adesso, fai clic sul pulsante Archiviazione e pigia sulle voci Modifica piano di archiviazione e Opzioni di downgrade, dopodiché inserisci la password del tuo ID Apple e pigia sul pulsante Gestisci. Infine, apponi il segno di spunta accanto al piano gratuito o al piano di tuo interesse, fai clic sul pulsante Fine e il gioco è fatto.