Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come acquistare spazio iCloud

di

Stufo di dover sempre trasferire foto e documenti sul tuo computer e archiviarli sull’hard disk esterno, hai deciso di affidarti a qualche servizio di cloud storage. Dopo estenuanti ricerche per capire quale fosse la migliore soluzione da usare, ti sei ricordato che quando hai configurato il tuo nuovo iPhone, hai creato un account iCloud che offre 5 GB di spazio gratuito. In poco tempo, però, lo spazio libero si è esaurito e adesso vorresti sapere come aumentarlo.

Se le cose stanno effettivamente così, non devi preoccuparti: se mi dedichi un minimo della tua attenzione, posso spiegarti come acquistare spazio iCloud sia da smartphone e tablet, sia da computer. Prima, però, ti dirò quali sono i piani in abbonamento a tua disposizione e per ognuno troverai costo e servizi offerti.

Se sei d’accordo, dunque, non perdiamoci ulteriormente in chiacchiere e mettiamoci subito all’opera. Posizionati bello comodo, prenditi cinque minuti liberi e dedicati alla lettura di quanto riportato in questa guida. Segui attentamente le indicazioni che sto per darti, prova a metterle in pratica e ti assicuro che aggiungere spazio di archiviazione al tuo account iCloud sarà davvero un gioco da ragazzi. Buona lettura!

Indice

Acquisto spazio iCloud: costi

iCloud

Come ti dicevo in apertura, prima di entrare nel vivo di questo tutorial, andandoti a indicare come acquistare spazio iCloud, mi sembra doveroso spiegarti di che cosa stiamo parlando esattamente, quali sono i prezzi del servizio e i metodi di pagamento supportati.

Partiamo dalle basi, ovvero che cos’è, di preciso, iCloud. Nel caso in cui non lo sapessi, si tratta di un servizio che permette di creare delle copie dei propri dati e di sincronizzarle su tutti i dispositivi sui cui è connesso lo stesso ID Apple, che è indispensabile per usufruire del servizio.

Passiamo ora al versante costi. Come già anticipato, di base il servizio è gratuito e offre 5 GB di spazio di archiviazione, ma nel momento in cui non è più sufficiente è possibile sottoscrivere uno dei piani a pagamento disponibili, quelli che trovi riportati in dettaglio di seguito, che a fronte del versamento di un canone mensile permettono di ottenere un quantitativo maggiore di GB e anche di fruire di funzionalità aggiuntive e tramutano la denominazione del servizio in iCloud+

  • 50 GB (0,99 euro/mese) — è il piano a pagamento più economico. Mette a disposizione uno spazio di 50 GB e permette anche di usufruire delle funzioni “Relay privato”, “Nascondi la mia email” e del supporto esteso per i video sicuri di HomeKit per una sola videocamera di sicurezza. Supporta anche l’opzione “In famiglia”, per condividere foto, acquisti, documenti, posizione e molto altro con i componenti della propria famiglia, fino a un massimo di 6 persone.
  • 200 GB (2,99 euro/mese) — questo piano riprende tutte le caratteristiche di quello più economico di cui sopra, ma diversamente da esso offre 200 GB di spazio di archiviazione su iCloud Drive e sono supportate cinque videocamere di sicurezza.
  • 2 TB (9,99 euro/mese) — anche questo piano riprendere tutte le caratteristiche di quello base, ma propone ben 2 TB di spazio per archiviare i propri dati su iCloud Drive ed è supportato un numero illimitato di videocamere di sicurezza.

Oltre ai piani già segnalati, ti segnalo che è disponibile Apple One, un pacchetto individuale che al prezzo di 16,95 euro/mese offre 50 GB di spazio su iCloud Drive, Apple Music, Apple TV+ e Apple Arcade. C’è anche in versione Famiglia, che al prezzo di 22,95 euro/mese offre 200 GB di spazio su iCloud Drive e supporta la condivisone con un massimo di cinque persone e la versione Premium, che al costo di 31,95 euro/mese mette a disposizione tutti i servizi di Apple One in versione famiglia portando però a 2 TB la capacità dello spazio di archiviazione su iCloud Drive e permette altresì di fruire di Apple Fitness+ e della condivisone dei servizi con altre cinque persone. Puoi anche sommare lo spazio (e i costi) di iCloud con quello di Apple One.

Per attivare la sottoscrizione di un piano per iCloud e/o di un pacchetto Apple One, devi preoccuparti preventivamente di abbinare un metodo di pagamento valido al tuo ID Apple. Quelli attualmente supportati sono i seguenti: Apple Pay, carta di credito e/o di debito, PayPal, saldo dell’ID Apple e addebito sul conto telefonico (se il gestore telefonico in essere lo consente). Come puoi notare, è quindi possibile acquistare spazio iCloud senza carta di credito e anche acquistare spazio iCloud con iTunes Card.

Tutti i piani iCloud e i pacchetti Apple One si rinnovano in automatico con cadenza mensile, ma il downgrade può avvenire in qualsiasi momento ed è possibile continuare a fruire della soluzione in essere fino alla scadenza. Per approfondimenti, ti consiglio di consultare la pagina dedicata specificamente a iCloud che trovi sul sito Internet di Apple.

Come acquistare spazio iCloud gratis

iCloud

Come già detto, di base l’uso di iCloud non prevede alcun pagamento, di conseguenza se desideri acquistare spazio iCloud gratis non devi fare assolutamente nulla se non attivare il servizio, in quanto il piano di partenza viene abilitato automaticamente per impostazione predefinita. Puoi attivare l’uso di iCloud da iPhone, iPad, Mac, Windows e anche da browser, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida specifica su come funziona iCloud.

Come acquistare spazio su iCloud Apple

Veniamo, adesso, al nocciolo vero e proprio di questo tutorial e andiamo a scoprire come acquistare spazio su iCloud Apple, selezionando uno dei piani a pagamento offerti dall’azienda. Per capire come procedere su iPhone, iPad, Mac e PC prosegui anche nella lettura, trovi tutte le spiegazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

Come acquistare spazio iCloud su iPhone

Acquisto spazio iCloud iPhone

Se vuoi acquistare spazio iCloud su iPhone, tutto quello che devi fare è prendere il tuo dispositivo, sbloccarlo (se necessario), accedere alla home screen e/o alla Libreria app di iOS e selezionare l’icona delle Impostazioni (quella a forma di ruota d’ingranaggio).

Nella schermata che adesso visualizzi, sfiora il tuo nome situato in alto, quindi la dicitura iCloud, dopodiché fai tap sulla voce Gestisci spazio e su quella Cambia piano, seleziona il piano a pagamento che ti interessa tra i vari proposti e fai tap sulla voce Acquista che si trova in alto a destra.

Provvedi poi a confermare quelle che sono le tue intenzioni tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple e attendi la comparsa del messaggio indicante che l’acquisto è stato completato e che l’upgrade dello spazio di archiviazione di iCloud è andato a buon fine.

Per sottoscrivere un pacchetto Apple One, invece, recati nella schermata principale delle Impostazioni di iOS/iPadOS, seleziona la voce Abbonamenti che trovi in alto, fai tap sulla dicitura Apple One, seleziona il pacchetto che preferisci tra quelli disponibili e conferma l’acquisto.

Qualora non avessi ancora associato un metodo di pagamento valido al tuo ID Apple, per ovviare, dopo aver confermato la tua intenzione di voler procedere con l’acquisto di un piano iCloud o di un pacchetto Apple One, premi sul pulsante Continua, compila il modulo proposto con le informazioni di fatturazione e, in seguito, indica un metodo di pagamento valido e tocca il pulsante Fine per completare l’acquisto.

Come acquistare spazio iCloud su iPad

Acquisto spazio iCloud iPad

Ti stai domandando come acquistare spazio iCloud su iPad? Beh, in tal caso ti informo che i passaggi che dopo aver afferrato il tuo tablet e averlo sbloccato (se necessario), i passaggi devi compiere su iPadOS sono praticamente gli stessi di quelli visti nel passo precedente dedicato a iPhone, non cambia assolutamente nulla.

Come acquistare spazio iCloud su Mac

Acquisto spazio iCloud Mac

Se non hai un iPhone o iPad a tua disposizione, puoi anche acquistare spazio iCloud su Mac. Per riuscirci, posizionati dinanzi il tuo computer Apple, sbloccalo (se necessario) fai clic sull’icona di Preferenze di Sistema (quella a forma di ruota d’ingranaggio) che trovi sulla barra Dock di macOS e, nella finestra che vedi comparire, fai clic sulla voce ID Apple.

Nella schermata che successivamente ti viene mostrata, fai clic sul pulsante Gestisci che trovi sulla barra relativa alla gestione dello spazio su iCloud Drive presente in basso, dopodiché clicca sul pulsante Aggiungi spazio o Modifica piano di archiviazione situato in alto nell’ulteriore finestra visualizzata, seleziona il piano che preferisci tra quelli elencati e clicca sul pulsante Avanti.

Per completare l’acquisto, inserisci la password del tuo ID Apple nel campo Password oppure serviti del Touch ID (se il Mac che stai usando lo supporta) e fai clic sul pulsante Acquista.

Se, invece, vuoi sottoscrivere un pacchetto Apple One, recati nuovamente nella schermata principale della sezione ID Apple delle Preferenze di Sistema di macOS, seleziona la voce File multimediali e acquisti che trovi a sinistra, premi sul pulsante Gestisci posto accanto alla dicitura Abbonamenti a destra e, nell’ulteriore schermata che vedi comparire, seleziona Apple One, quindi il pacchetto che ti interessa e conferma la tua volontà di procedere con la sottoscrizione.

Se non avevi ancora associato un metodo di pagamento valido per il tuo ID Apple, per risolvere, dopo aver confermato l’acquisto di un piano iCloud o di un pacchetto Apple One, fai clic sul pulsante Continua, compila il modulo proposto con le informazioni di fatturazione, indica un metodo di pagamento valido e premi sul bottone Fine.

Come acquistare spazio iCloud da PC

iCloud

Come ben saprai, iCloud è disponibile anche su Windows, quindi mi sembra doveroso spiegarti anche come acquistare spazio iCloud su PC. Per riuscirci, devi avviare il client ufficiale di iCloud sul tuo computer. Se non lo hai ancora scaricato e installato, provvedi preventivamente a collegarti all’apposita sezione del sito di Apple, a effettuarne il download da lì e a procedere con il setup, seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida specifica su come scaricare iCloud.

Una volta visualizzata la finestra di iCloud sul desktop di Windows, clicca sul pulsante Archiviazione presente in basso a destra e sulla voce Modifica piano di archiviazione. Apponi poi un segno di spunta accanto al piano in abbonamento di tuo interesse e clicca sul pulsante Avanti. Per completare l’acquisto, inserisci la password del tuo ID Apple e premi sul pulsante Acquista.

Se non avevi già associato un metodo di pagamento valido per il tuo ID Apple, dopo aver confermato di voler procedere con l’acquisto di un piano iCloud o di un pacchetto Apple One, puoi ovviare procedendo nel seguente modo: fai clic sul pulsante Continua, compila il modulo proposto con le informazioni di fatturazione, specifica un metodo di pagamento valido e clicca sul bottone Fine.

Per abilitare uno dei pacchetti Apple One, invece, avvia iTunes sul tuo computer (se non lo avevi già scaricato e installato, puoi rimediare seguendo le indicazioni che trovi nella mia guida su come scaricare iTunes) e, nella finestra che compare sul desktop, clicca sul menu Account in alto a sinistra, sulla voce Visualizza il mio account in esso presente e inserisci le credenziali relative al tuo account Apple.

Una volta giunto nella pagina Informazioni account, clicca sul collegamento Gestisci situato in corrispondenza della voce Abbonamenti, nella sezione Impostazioni. Nella pagina che si apre, fai clic su Apple One, seleziona il pacchetto che ti interessa e premi sul pulsante per procedere con l’attivazione.

Come annullare acquisto spazio iCloud

iCloud

Se hai sbagliato ad attuare l’attivazione di un piano, puoi annullare acquisto spazio iCloud in qualsiasi momento, procedendo come riportato qui di seguito.

  • iPhone — seleziona l’icona delle Impostazioni che trovi nella home screen e/o nella Libreria app di iOS, fai tap sul tuo nome in alto nella nuova schermata visualizzata, quindi sulla voce iCloud, poi sulla dicitura Gestisci spazio o su quella Archiviazione iCloud. In seguito, premi sulla voce Cambia piano, fai tap su quella Opzioni di downgrade, inserisci la password del tuo ID Apple, apponi il segno di spunta accanto al piano gratuito oppure a un altro inferiore all’attuale di tuo interesse e premi sul pulsante Fine.
  • iPad — metti in pratica le stesse istruzioni che ti ho appena fornito per iPhone, su iPadOS non cambia nulla.
  • Mac — seleziona l’icona di Preferenze di Sistema sulla barra Dock di macOS, clicca sulla voce ID Apple nella finestra che si apre, scegli la dicitura iCloud dal menu laterale, premi sul bottone Gestisci, clicca sulla voce Modifica piano di archiviazione, su quella Opzioni dei piani di livello inferiore e digita la password del tuo ID Apple. Adesso, fai clic sul pulsante Gestisci, scegli il piano gratuito di iCloud o un altro inferiore all’attuale di tuo interesse e fai clic sul pulsante Fine.
  • PC — avvia il client di iCloud e, se ancora non lo hai fatto, effettua l’accesso con il tuo ID Apple. Adesso, fai clic sul pulsante Archiviazione e seleziona le voci Modifica piano di archiviazione e Opzioni di downgrade, dopodiché inserisci la password del tuo ID Apple e premi sul pulsante Gestisci. Per concludere, apponi il segno di spunta accanto al piano gratuito o al piano inferiore all’attuale di tuo interesse, fai clic sul pulsante Fine e il gioco è fatto.

Per quanto riguarda, invece, la procedura da seguire per annullare o modificare la sottoscrizione ad Apple One, ti basta andare nel menu Impostazioni > [tuo nome] > Abbonamenti > Apple One di iOS/iPadOS. Maggiori info qui.

In caso di dubbi o problemi

Supporto Apple iCloud

Hai seguito per filo e per segno le mie istruzioni su come acquistare spazio iCloud, ma non sei ancora riuscito nel tuo intento oppure nel fare ciò ti sono sorti dei dubbi o sei andato incontro a problemi? Date le circostanze, il miglior suggerimento che posso offrirti è senza dubbio alcuno quello di consultare la sezione del sito di Apple dedicata al supporto per iCloud.

Se, invece, ritieni sia opportuno metterti direttamente in contatto con l’assistenza di Apple, ti comunico che puoi procedere in vari modi, ovvero: telefonicamente, tramite chat, recandoti di persona in Apple Store ecc. Per maggiori informazioni, consulta il mio tutorial dedicato specificamente a come contattare Apple.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.