Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

Come pagare con PayPal

di

Stavi provando ad acquistare un oggetto su Internet ma, al momento di effettuare il pagamento, ti sei accorto che per completare l’operazione era obbligatorio essere titolari di un account PayPal: cosa che tu attualmente non sei.

Non temere. PayPal è un servizio gratuito (si sostenta tramite le commissioni trattenute su alcune transazioni effettuate dagli utenti) e consente a tutti di aprire un conto online. Basta avere un paio di minuti di tempo libero e una carta di credito d’appoggio, preferibilmente ricaricabile, per la verifica dell’identità e la ricarica del proprio portafogli digitale.

Fossi in te non perderei altro tempo. Iscriviti subito e scopri come pagare con PayPal qualsiasi tipo di bene o servizio online. L’operazione è semplicissima e dura pochissimi minuti. Dopo potrai effettuare acquisti su Internet in tutta sicurezza, senza svelare né le tue coordinate bancarie né il numero della tua carta di credito.

Iscrizione a PayPal

Pagare con PayPal

Per aprire il tuo conto su PayPal non devi far altro che collegarti alla pagina iniziale del servizio e cliccare sul pulsante Registrati.

Apponi quindi il segno di spunto accanto alla voce Conto personale, pigia sul bottone Continua e compila il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati personali: nazione di provenienza, indirizzo email e password che vuoi usare per accedere al tuo conto online (scegline una molto lunga, non di senso compiuto e con caratteri speciali all’interno).

Ad operazione completata, clicca su Continua e fornisci il resto delle informazioni richieste: nome, cognome, indirizzo di residenza e numero di cellulare, metti il segno di spunta accanto alla voce relativa all’accettazione delle condizioni d’uso di PayPal e pigia su Accetta e continua per completare l’apertura del tuo conto.

Associare una carta di credito al conto PayPal

Pagare con PayPal

Dopo esserti iscritto a PayPal devi verificare il tuo conto, che inizialmente ha un limite di invio di fondi pari a 1.500 euro e presenta delle restrizioni anche per il trasferimento di fondi su conto corrente bancario o postale.

Per eseguire la verifica di un conto devi associare a quest’ultimo una carta di credito (preferibilmente prepagata) e accettare che ti venga addebitata una piccola somma, circa 1,50 euro. Dopo uno o due giorni dovrai consultare l’estratto conto della carta, appuntare il codice di verifica presente nella causale dell’addebito effettuato da PayPal e digitarlo sul sito per verificare la tua identità.

Per aggiungere una carta di credito a PayPal, vai nella sezione Portafoglio del tuo conto e clicca sul pulsante Collega una carta. Per avviare la verifica del metodo di pagamento, invece, clicca sull’apposita voce che compare sull’icona della carta dopo aver aggiunto quest’ultima al conto (sempre nella sezione Portafoglio di PayPal).

Associare una carta di credito a PayPal, oltre che per verificare la tua identità e sbloccare il conto, ti consentirà anche di effettuare pagamenti online quando sul tuo portafoglio online non saranno disponibili fondi. Il servizio, infatti, farà da “ponte” con la carta di credito e ti permetterà di pagare con quest’ultima senza svelarne il numero.

Volendo, è possibile associare a PayPal anche un conto corrente bancario e verificarlo con una procedura simile a quella appena illustrata per la carta di credito: vengono effettuati due piccoli accrediti e bisogna inserire sul sito le cifre esatte ricevute sul proprio C/C. Dopo la verifica, il conto bancario può essere usato per effettuare pagamenti tramite PayPal (quindi pensaci bene prima di compiere un’operazione del genere).

Per ricaricare il credito PayPal, invece, hai due strade a disposizione: ricevere un pagamento o una donazione da parte di altri utenti PayPal o effettuare un bonifico bancario da un conto intestato a te (cioè al titolare dell’account PayPal) seguendo pedissequamente le indicazioni presenti nella sezione Portafoglio > Ricarica conto.

Effettuare un pagamento con PayPal

Pagare con PayPal

Adesso possiamo finalmente passare al nocciolo di questa guida, ossia vedere come pagare con PayPal un bene o un servizio acquistato online.

Se ti trovi su un negozio online, non devi far altro che pigiare sul pulsante con il logo di PayPal o selezionare quest’ultimo come metodo di pagamento preferito. Dopodiché devi accedere al tuo conto digitando indirizzo email e password e confermare la transazione. Riceverai un’email che ti confermerà l’andata a buon fine dell’operazione.

Per pagare un bene o un servizio tramite il pannello di gestione del conto PayPal (operazione che non prevede alcuna commissione, ammesso che si paghi in euro), devi andare su Invia e richiedi e selezionare la voce Pagare beni o servizi dalla pagina che si apre. Compila il modulo che ti viene proposto inserendo l’email o il numero di cellulare del destinatario del pagamento, specifica la somma che intendi versare e pigia su Avanti per verificare e autorizzare la transazione.

Per inviare denaro a una persona senza l’acquisto di un bene o un servizio (operazione che prevede il pagamento di commissioni), vai su Invia e richiedi e pigia sull’icona Inviare denaro. Compila il modulo che ti viene proposto inserendo l’indirizzo email o il numero di cellulare del destinatario del versamento, specifica la somma da inviare nell’apposito campo di testo e clicca sul pulsante Avanti per verificare e autorizzare la transazione.

L’invio di denaro e il pagamento di beni e servizi sono effettuabili anche dalla app di PayPal per i dispositivi mobili, che è disponibile su Android, iPhone/iPad e Windows Phone.

Commissioni da pagare

Pagare con PayPal

Come accennato in precedenza, PayPal si sostenta grazie a piccole somme di denaro trattenute su alcune operazioni. Questi sono i costi previsti attualmente.

  • Pagare un bene o un servizio in euro, con carta di credito o credito PayPal, è sempre gratis.
  • Inviare denaro nella zona euro con il credito del conto PayPal è gratis.
  • Inviare denaro fuori dalla zona euro con il credito del conto PayPal prevede una commissione dello 0,4–1,8%.
  • Pagare con la carta di credito tramite PayPal nella zona euro costa 0,35 euro più una somma variabile che può arrivare al 3,4% del valore complessivo della transazione.
  • Pagare con la carta di credito tramite PayPal fuori dalla zona euro costa 0,35 euro più una somma che può arrivare fino al 5,2% del valore complessivo della transazione.

Per maggiori dettagli a riguardo consulta il sito Internet di PayPal.