Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come pagare con PayPal

di

Stai provando ad acquistare un oggetto su Internet ma, al momento di effettuare il pagamento, ti sei reso conto che, per completare l’operazione, è obbligatorio essere titolari di un account PayPal. Purtroppo, però, non hai ancora creato un account di questo tipo e, quindi, temi di non poter concludere l’affare. Ma no… PayPal è un servizio gratuito (si sostenta tramite le commissioni trattenute su alcune transazioni effettuate dagli utenti) e consente a tutti di aprire un conto online. Basta avere un paio di minuti di tempo libero e una carta di credito d’appoggio, preferibilmente ricaricabile, per la verifica dell’identità e la ricarica del proprio portafogli digitale.

Fossi in te, non perderei altro tempo: iscriviti subito e scopri come pagare con PayPal qualsiasi tipo di bene o servizio online. L’operazione è semplicissima da effettuare e ti ruberà solo pochi minuti di tempo. Dopo potrai effettuare acquisti su Internet in tutta sicurezza, senza svelare né le tue coordinate bancarie né il numero della tua carta di credito. È questo quello che vuoi, giusto? Benissimo! Allora non perdiamo altro tempo in chiacchiere e iniziamo subito!

Coraggio: mettiti bello comodo, prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno per concentrarti sulla lettura dei prossimi paragrafi e, soprattutto, metti in pratica le “dritte” che ti darò. Vedrai, seguendo passo-passo i miei suggerimenti, non avrai il benché minimo problema nel portare a termine la tua “impresa” odierna. In fondo, pagare con PayPal è un’operazione piuttosto semplice da effettuare. Ti auguro buona lettura e ti faccio un grosso in bocca al lupo per tutto!

Indice

Tariffe PayPal

Prima di spiegarti come pagare con PayPal, è mio dovere fornirti alcune informazioni generali circa le tariffe che bisogna corrispondere per effettuare le varie transazioni. Che tu voglia acquistare dei beni o venderli usando PayPal come sistema di pagamento, questi sono i costi da sostenere.

  • Acquisti e pagamenti in euro — sono sempre gratuiti.
  • Vendite — se le vendite vengono effettuate nella zona euro, è richiesto il pagamento di una commissione che va dall’1,8% fino al 3,4% sul totale delle vendite, alla quale bisogna aggiungere 0,35 euro per la transazione. Se le vendite vengono effettuate fuori dalla zona euro, si applica, invece, la tariffa per conversioni di valuta e pagamenti internazionali. Per le vendite che riguardano le Onlus, si paga una commissione dell’1,8% sul totale delle vendite + 0,35 euro per la transazione.
  • Invio di denaro — se l’invio avviene nella zona euro, è gratuito (ma soltanto se viene usato il conto PayPal). Bisogna pagare, invece, una commissione fino al 3,4% + 0,35 euro per transazione se l’invio avviene una carta associata al conto PayPal. Se l’invio di denaro è verso persone al di fuori dell’Unione Europea, oltre alle commissioni indicate in precedenza, viene applicata una tariffa fissa compresa tra 1,99 euro e 3,99 euro (in base al paese di destinazione).

Per maggiori dettagli riguardo le tariffe previste da PayPal, consulta il sito Internet del servizio.

Iscrizione a PayPal

Per poter effettuare pagamenti con PayPal, devi innanzitutto effettuare l’iscrizione al servizio. Per procedere, collegati all’home page del sito Web di PayPal e pigia sul bottone Registrati gratis, posto al centro della pagina. Apponi, dunque, il segno di spunta accanto alla voce Conto personale, pigia sul bottone Continua e compila il modulo che ti viene proposto con tutti i tuoi dati personali: nazione di provenienza, indirizzo email e password che vuoi usare per accedere al tuo conto online (se vuoi qualche consiglio su come scegliere password sicure, dai un’occhiata alla guida che ti ho appena linkato), il tuo nome e cognome e così via.

Ad operazione completata, pigia sul bottone Continua, apponi il segno di spunta sulla casella Non sono un robot e fornisci il resto delle informazioni richieste: indirizzo, CAP, città, provincia, numero di cellulare e così via. Apponi, poi, il segno di spunta accanto alla voce relativa all’accettazione delle condizioni d’uso di PayPal e pigia su Accetta e crea conto per completare l’apertura del tuo conto.

Qualora volessi agire direttamente dall’app di PayPal per Android e iOS, non devi fare altro che installare e avviare quest’ultima sul tuo device, pigiare sul pulsante Registrati, inserire tutti i dati richiesti nel modulo d’iscrizione e pigiare sul bottone Accetta e crea conto. Se qualche passaggio non ti è chiaro, ti rimando alla guida su come avere PayPal, dove ho provveduto a fornirti maggiori informazioni su come iscriversi a PayPal.

Associare una carta o un conto c/c all’account PayPal

Ora devi provvedere ad associare la tua carta di credito o il tuo conto bancario all’account PayPal che hai creato poc’anzi. Per fare ciò, pigia sulla voce Collega una carta o Collega un conto bancario che è presente nella sezione Scopri altre funzioni PayPal oppure, se non visualizzi questa schermata, pigia sul pulsante Portafoglio per accedere alla pagina che permette di portare a termine l’operazione in questione.

Se hai intenzione di collegare una carta, devi cliccare sul pulsante Collega una carta, compilare il modulo che vedi a schermo fornendo tutti i dati della stessa e pigiare sul pulsante blu Salva per portare a termine l’operazione. Per collegare il tuo conto corrente bancario a PayPal, invece, devi pigiare sul pulsante Collega un conto bancario, inserire l’IBAN del tuo conto nell’apposito campo di testo e fare clic sul pulsante Continua.

A questo punto, conferma la carta di credito o il conto corrente che hai associato poc’anzi all’account PayPal al fine di abbattere le limitazioni di PayPal che, nel momento in cui scrivo, consentono di fare acquisti online fino a un importo massimo di 1.500 euro annuali e incassare pagamenti fino a 2.500 euro annuali. Maggiori info qui.

Per confermare la carta di credito o il conto corrente associati all’account PayPal e abbattere i limiti in questione, devi cliccare sul simbolo della campanella e seguire le istruzioni che ti vengono fornite a schermo per portare a termine la procedura con successo. Solitamente, bisogna aspettare l’accredito di un paio di bonifici di pochi euro da parte di PayPal, accedere all’estratto conto della carta o del conto associato al servizio e inserire le cifre esatte dei bonifici ricevuti.

Qualora dovessi riscontrare problemi sulla procedura che ti ho appena descritto, non esitare a leggere la guida in cui ti mostro nel dettaglio come funziona PayPal.

Pagare con PayPal

Adesso possiamo finalmente passare al nocciolo di questa guida e vedere come pagare con PayPal un bene o un servizio acquistato online. La procedura da seguire è davvero semplice, sia che tu decida di agire dal computer, dallo smartphone o dal tablet.

Se ti trovi su un negozio online, non devi far altro che pigiare sul pulsante raffigurante il logo di PayPal o selezionare quest’ultimo come metodo di pagamento preferito nel momento in cui ti accingi a fornire un sistema di pagamento. Dopodiché devi accedere al tuo conto digitando indirizzo email e password e confermare la transazione. Riceverai un’email che ti confermerà l’andata a buon fine dell’operazione.

Per pagare un bene o un servizio tramite il pannello di gestione del conto PayPal (operazione che non prevede alcuna commissione, ammesso che si paghi in euro) o inviare denaro a una persona (operazione che non prevede il pagamento di commissioni se vengono usati il conto corrente bancario o il saldo per inviare denaro ad amici e conoscenti all’interno dell’UE), devi andare su Invia e richiedi, compilare il modulo che ti viene proposto inserendo il nome, l’email o il numero di cellulare del destinatario del pagamento e pigiare su Avanti.

Indica, dunque, la motivazione del pagamento selezionando la voce Pagamento di beni o servizi oppure Invio di denaro a un amico, specifica la somma di denaro da inviare nell’apposito campo di testo e pigia sul pulsante Continua per autorizzare la transazione. Seleziona, poi, il metodo di pagamento con cui intendi effettuare la transazione (Saldo PayPal, Conto bancario o Carta) dalla sezione Invio di denaro tramite, pigia su Avanti e conferma l’operazione cliccando sul bottone blu Invia denaro ora.

La procedura che ti ho appena indicato può essere effettuata anche dall’app di PayPal per Android e iOS. Dopo aver effettuato l’accesso al tuo account dall’app di PayPal, pigia sul pulsante Invia posto in basso a sinistra, inserisci l’indirizzo email o il numero di cellulare della persona alla quale vuoi inviare denaro nell’apposito campo di testo e pigia su Avanti.

Indica poi l’importo che hai intenzione di trasferire, fai tap sul bottone Avanti, apponi il segno di spunta sulla voce Familiari e amici, se vuoi inviare soldi a persone di tua conoscenza, e sulla voce Beni e servizi, se vuoi pagare degli acquisti online usufruendo della Protezione acquisti PayPal, e pigia ancora una volta sul bottone Avanti.

Per concludere, seleziona il metodo di pagamento che intendi utilizzare per il prelievo dei soldi da inviare scegliendo fra Saldo PayPal, Conto bancario e Carta, pigia sul bottone Avanti, fai tap sul bottone Rivedi e invia denaro e infine fai tap sul pulsante Invia denaro. Per maggiori informazioni su come inviare denaro con PayPal, consulta la guida che ti ho appena linkato.