Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come pagare su eBay

di

Tramite alcuni amici particolarmente avvezzi al mondo tecnologico sei venuto a sapere di alcune offerte interessanti presenti su eBay, così hai deciso di iscriverti al sito ma prima di procedere con degli acquisti vorresti avere qualche delucidazione relativa a come pagare su eBay.

I metodi di pagamento accettati sul sito d’aste più famoso del mondo sono molti e ognuno di questi ha i suoi pro e i suoi contro. Qual è quello più comodo e sicuro? Come si riconoscono i venditori che esigono tipologie di pagamento contrarie al regolamento del sito? Proviamo a scoprirlo insieme.

Se sei d’accordo, direi di cominciare questa breve guida relativa a come pagare su eBay andando subito al sodo e vedendo quali sono i metodi di pagamento accettati e/o consigliati ufficialmente dal popolarissimo sito di aste:

  • PayPal – è senza ombra di dubbio il metodo di pagamento più comodo e sicuro disponibile su eBay. Funziona completamente online senza appoggiarsi ad alcun conto bancario (basta associarlo ad una carta di credito ricaricabile) e si può aprire gratuitamente in pochissimi minuti. Consente di effettuare acquisti o vendite senza fornire agli altri il proprio numero di carta di credito o conto corrente. Per saperne di più, leggi la mia guida intitolata Paypal: iscriversi, effettuare e ricevere pagamenti.
  • Bonifico bancario o postale – se hai un conto corrente bancario o postale che supportano l’invio di bonifici online, puoi optare per questa soluzione che è ragionevolmente sicura e spesso non presenta costi aggiuntivi.
  • Assegno bancario – è consentito l’invio di assegni bancari via posta come forma di pagamento per un oggetto messo in vendita su eBay, ma si tratta di una procedura che richiede tempi lunghi e non è affidabile come le due precedenti (l’assegno può andare perso, per esempio).
  • Contrassegno – se preferisci pagare la merce al momento della consegna direttamente al corriere/postino. Ha i suoi vantaggi ma non è sempre gradita dai venditori e può avere dei costi elevati.
  • Vaglia postale – se ti rechi spesso in posta e non hai problemi ad affrontare lunghe code allo sportello, puoi valutare il pagamento della merce su eBay anche tramite vaglia postale.

Naturalmente, prima di scegliere come pagare su eBay leggi bene l’inserzione dell’oggetto che hai deciso di acquistare e tieni conto dei metodi di pagamento preferiti dal venditore. Molti preferiscono PayPal e bonifico bancario/postale per i motivi di cui sopra e, a meno che tu non abbia esigenze particolari, anche io ti consiglio di utilizzare sempre queste due soluzioni.

Al contempo, fai molta attenzione a quei venditori che nell’inserzione o in seguito alla chiusura di un’asta richiedono pagamenti non autorizzati da eBay, come per esempio l’invio di denaro contante via posta o la ricarica di una carta di credito ricaricabile. Se ricevi richieste di questo genere, annulla il tuo ordine su eBay immediatamente e segnala il venditore ai responsabili del sito.

Per maggiori informazioni relative a come acquistare su eBay e come non farsi truffare su eBay, ti invito a leggere le mie guide a riguardo. Spero possano servirti a concludere tanti buoni affari!