Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come prelevare da PayPal

di

Hai da poco aperto un conto online su PayPal, vorresti trasferire i fondi presenti su quest’ultimo su una carta di credito o di debito o un conto bancario ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, al contrario delle apparenze ed al di là di quel che tu possa pensare, capire come prelevare da PayPal è in realtà un vero e proprio gioco da ragazzi. Tutto quello che devi fare è associare una carta di credito o di debito o un conto bancario al tuo account PayPal e completare il relativo processo di verifica.

Ad operazione ultimata potrai richiamare la funzione Trasferisci denaro di PayPal e trasferire somme di denaro dal tuo conto online alla carta o al conto bancario che hai associato al servizio, sia tramite computer che da smartphone. Quanto ai tempi di ricezione del denaro, in genere le operazioni di trasferimento fondi vengono portare a termine entro un paio di giorni lavorativi.

Adesso però mettiamo al bando le ciance e passiamo al sodo. Tanto per cominciare, andremo a scoprire in cosa consiste, di preciso, la procedura preliminare per l’associazione di carte di credito e conti correnti al servizio e poi come prelevare da PayPal utilizzando la summenzionata funzione. Ti assicuro che in entrambi i casi si tratta di operazioni semplicissime che potrai portare a termine in una manciata di clic. Allora dimmi, sei pronto? Si? Fantastico, cominciamo!

Associare carte di credito e conti correnti

Da computer

Come prelevare da PayPal

Come ti ho già accennato, per poter prelevare da PayPal i tuoi fondi devi sfruttare la funzione denominata Trasferisci denaro. Per servirtene è però indispensabile che al tuo account risulti associata almeno una carta di credito o di debito oppure un conto bancario. Per fare ciò, provvedi innanzitutto a collegarti alla home di PayPal avviando il browser Web che solitamente utilizzi per navigare in rete, digitando www.paypal.com nella barra degli indirizzi e pigiando poi il pulsante Invio presente sulla tastiera. Nella pagina che a questo punto ti viene mostrata, clicca sul pulsante Accedi collocato in alto a destra e compila i campi che ti vengono mostrati a schermo andando a digitare l’indirizzo email con cui ti sei registrato al servizio e la password associata al tuo account dopodiché fai clic sul bottone Accedi.

Adesso clicca sulla voce Portafoglio che si trova in alto e pigia sul pulsante Collega una carta. Compila quindi il modulo che ti viene proposto con tutti i dati della carta e clicca su Salva. Ad operazione completata, torna alla pagina iniziale del tuo conto PayPal, clicca sulla voce Conferma la tua carta di credito o prepagata annessa alla sezione in alto a destra facente riferimento alle notifiche e segui le indicazioni su schermo.

Verrà dunque effettuato un piccolo addebito pari a 1,50 euro sulla carta che hai associato precedentemente a PayPal. Questo addebito ti servirà per ottenere un codice di 4 cifre (che troverai nell’estratto conto della carta come causale dell’addebito) mediante il quale potrai confermare di essere il vero titolare della carta, e quindi completare il suo processo di associazione a PayPal. Occorreranno un paio di giorni lavorativi affinché il codice compaia nell’estratto conto della carta.

Una volta ottenuto il codice, collegati a PayPal, clicca nuovamente sulla voce Portafoglio, seleziona la tua carta dalla pagina che si apre e fai clic sulla voce Conferma la carta di credito. Digita quindi il codice che hai trovato nell’estratto conto della carta e il processo di associazione con PayPal verrà portato definitivamente a termine.

Tieni presente che collegando una carta a PayPal innalzerai anche i limiti di prelievo (750,00 euro/mese e 1.000,00 euro/anno) e versamento (2.500,00 euro) che vengono imposti inizialmente – in maniera molto restrittiva – ai nuovi utenti del servizio. Per visualizzare le soglie attualmente in vigore sul tuo conto, clicca sulla voce Vedi e rimuovi i limiti di invio, ricezione e trasferimento che si trova nella pagina iniziale di PayPal, nella barra laterale di sinistra.

Se invece vuoi associare un conto bancario al tuo account in modo tale da poter prelevare da PayPal trasferendo denaro direttamente su quest’ultimo, recati nuovamente nella sezione Portafoglio facendo clic sull’apposita voce che si trova in alto e pigia sul pulsante Collega un conto bancario. Compila quindi il modulo che ti viene proposto con l’IBAN del tuo C/C, clicca su Continua e segui il resto delle indicazioni su schermo.

Ad operazione completata, per dimostrare di essere realmente il titolare del conto corrente selezionato, dovrai seguire una procedura di verifica simile a quella appena descritta per le carte di credito e le carte propagate. Ti verranno effettuati un paio di accrediti di pochi centesimi e nella causale delle operazioni troverai un paio di codici che dovrai digitare nella sezione Portafoglio di PayPal, dopo aver selezionato l’icona relativa al tuo conto.

Da smartphone

Come prelevare da PayPal

Se hai uno smartphone, puoi associare carte di credito e conto correnti al tuo account PayPal direttamente da quest’ultimo scaricando la app ufficiale del servizio per AndroidiPhone e Windows Phone. Come funziona? Te lo spiego subito.

Dopo aver scaricato l’applicazione dallo store del tuo smartphone, non devi far altro che avviarla, accedere al tuo conto e pigiare sull’icona a forma di ingranaggio collocata in alto a destra. Successivamente pigia su Conti bancari e carte e fai tap sul bottone + in alto sulla destra. Nella nuova schermata che a questo punto ti verrà mostrata, scegli se associare al tuo account un conto bancario oppure una carta di credito o di debito facendo tap sulla relativa voce.

Nel caso in cui tu abbia scelto di collegare una carta al tuo account PayPal, indicane la tipologia pigiando sull’apposito voce annessa al menu che ti viene mostrato, digita il numero di carta, la data di scadenza, il codice CVV e l’indirizzo dell’intestatario della stessa. Successivamente dovrai provvedere a confermare la carta così come visto nelle righe precedenti. Se invece hai scelto di collegare un conto bancario al tuo account PayPal, pigia sul pulsante Vai al sito PayPal, compila il modulo che ti viene mostrato a schermo e conferma l’associazione procedendo così come ti ho già indicato quando ti ho spiegato come fare agendo da computer.

Prelevare da PayPal

Da computer

Come vedere saldo PayPal

Se hai provveduto ad associare almeno una carta di credito o un conto bancario al tuo account ed ora ti interessa dunque capire che cosa bisogna fare per poter prelevare da PayPal, il primo passo che devi compiere è quello di collegati al servizio attenendoti alle indicazioni che ti ho fornito nelle righe precedenti.

Una volta effettuato il login al tuo account ed una volta visualizzata la pagina Web principale relativa alla gestione del conto PayPal, non dovrai far altro che selezionare la voce Trasferisci denaro dalla barra laterale di sinistra e compilare il modulo che ti viene proposto con tutti i dati necessari ad effettuare il prelievo. Digita quindi l’importo da prelevare dal tuo conto online nell’apposito campo di testo, espandi il menu a tendina collocato nella parte bassa del modulo, scegli se destinare il denaro alla carta di credito/prepagata che hai associato al tuo conto PayPal oppure al tuo conto corrente bancario e clicca sull’apposito pulsante per confermare l’avvio dell’operazione che verrà completata nell’arco di 1-2 giorni lavorativi.

Tieni presente che prelevare da PayPal è un’operazione totalmente gratuita per importi superiori a 100,00 euro. In caso di importo inferiore, è prevista una commissione di 1,00 euro ma solo se si trasferiscono fondi verso una carta. I trasferimenti verso i conti bancari e verso le carte prepagate PayPal sono sempre gratuiti. Per maggiori dettagli, consulta l’apposita pagina Web informativa annessa al sito Internet di PayPal a cui puoi accedere facendo clic qui.

Qualora in futuro dovesse essere necessario ed una volta completatasi la procedura per prelevare da PayPal, potrai visualizzare l’operazione in questione e tutte le altre effettuate sul tuo account mediante la sezione Cronologia. Per fare ciò, accedi al tuo account PayPal come ti ho già spiegato nelle righe precedenti, fai clic sulla voce Cronologia presente in alto, seleziona il periodo di riferimento mediante gli appositi campi Inizio e Fine che trovi sempre in alto sulla sinistra e fai clic sul movimento di tuo interesse per visualizzare tutte le informazioni ad esso correlate.

Se non riesci ad identificare una specifica operazione, utilizza il campo di ricerca collocato in alto digitando il nome del soggetto di riferimento e pigiando poi sul pulsante raffigurante una lente di ingrandimento che si trova sulla destra oppure fai clic sulla voce Ricerca avanzata e serviti degli appositi filtri disponibili per affinare i risultati.

Da smartphone

Come prelevare da PayPal

Se hai uno smartphone, puoi prelevare da PayPal direttamente da quest’ultimo mediante la app ufficiale del servizio. Per fare ciò, avvia l’app, collegati al tuo account e pigia sul pulsante Gestisci saldo che si trova in basso.

Successivamente, premi sul bottone Trasferisci e compila il modulo che ti viene proposto con tutte le informazioni necessarie al prelievo (importo e carta o conto di destinazione). Dopodiché pigia sul pulsante Trasferisci per confermare l’operazione. Più facile di così?

Una volta completata la procedura mediante cui prelevare da PayPal, potrai inoltre visualizzare e controllare l’operazione eseguita e tutte le altre effettuate sul tuo conto collegandoti alla schermata principale dell’applicazione e pigiando su Vedi la Cronologia. Successivamente fai tap sul pulsante a forma di calendario presente in alto a destra per filtrare i risultati in base ad un determinato lasso di tempo oppure pigia su Denaro ricevuto o Denaro inviato per vedere, rispettivamente, tutte le operazioni interventi il denaro ricevuto e tutte quelle inerenti il denaro inviato.

In caso di problemi

Come contattare PayPal

Stai riscontrando delle difficoltà nel riuscire ad associare la tua carta o il tuo conto bancario a PayPal? Non riesci a prelevare da PayPal a causa di un qualche intoppo? Se la situazione è questa, ti suggerisco di far fronte alla cosa chiamando il numero 800 975 345 per metterti in contatto con il servizio clienti. Se chiami dall’estero, componi il numero 00353 1436 9021 (si applica il costo di una chiamata internazionale).

Il numero è attivo per qualsiasi tipo di richiesta dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 20:30 ed il sabato e la domenica dalle 10:00 alle 18:30. La chiamata è gratuita se chiami da un numero fisso italiano mentre chiamando da cellulare potresti andare incontro a costi che dipendono dal tuo operatore di telefonia mobile. Per maggiori dettagli e per conoscere quali sono le altre modalità mediante cui è possibile interagire con il servizio clienti di PayPal, consulta la mia guida su come come contattare PayPal mediante cui ho provveduto a fornirti tutti i dettagli del caso.