Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come effettuare ricarica PayPal

di

Vorresti aumentare il saldo del tuo account PayPal ma proprio non sai come procedere? Hai tentato di ricaricare il conto PayPal di un’altra persona ma non hai trovato l’opzione giusta per farlo? Se la risposta ad almeno una di queste domande è affermativa, non preoccuparti: sei capitato nel posto giusto al momento giusto!

Con la guida di oggi, infatti, ti spiegherò come effettuare ricarica PayPal fornendoti tutte le indicazioni necessarie per riuscire nel tuo intento. Oltre alla procedura dettagliata per ricaricare il tuo conto personale, sia da computer che da smartphone e tablet, troverai anche tutte le soluzioni disponibili per ricaricare il conto PayPal di altre persone.

Se è proprio quello che volevi sapere, non dilunghiamoci oltre e vediamo come procedere. Mettiti comodo, ritagliati cinque minuti di tempo libero e dedicati alla lettura dei prossimi paragrafi. Seguendo le indicazioni che sto per darti e provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai a ricaricare PayPal senza riscontrare alcun tipo di problema. Scommettiamo?

Indice

Come fare ricarica PayPal online

PayPal

La prima soluzione per effettuare ricarica PayPal, cioè aumentare il saldo PayPal a propria disposizione, che puoi prendere in considerazione è il bonifico bancario. Devi sapere, infatti, che tutti i conti PayPal sono in grado di ricevere bonifici tramite le relative coordinate bancarie che sono facilmente recuperabili accedendo al proprio account.

Per procedere, collegati dunque al sito ufficiale di PayPal, clicca sul pulsante Accedi, inserisci i dati associati al tuo account nei campi Email o numero di cellulare e Password e premi nuovamente sul pulsante Accedi, per accedere a PayPal.

Nella schermata principale del tuo account, individua il box Saldo PayPal, clicca sul pulsante Trasferisci denaro e seleziona l’opzione Ricarica il tuo saldo. Nella nuova pagina apertasi, puoi visualizzare i dati necessari per ricaricare PayPal tramite bonifico.

A questo punto, non devi far altro che accedere al tuo conto corrente online, selezionare l’opzione per fare un nuovo bonifico, inserire i dati che hai annotato poc’anzi e, dopo aver specificato l’importo della ricarica, premere sul pulsante per inviare il bonifico. In genere, il trasferimento richiede pochi minuti ma in alcuni casi potrebbero volerci fino a 2 giorni lavorativi. Per sapere di più, puoi dare un’occhiata alla mia guida su come ricaricare PayPal con bonifico.

Un’altra soluzione che permette di aumentare il saldo PayPal disponibile sul proprio conto è richiedere denaro ad altre persone. Per farlo, accedi alla sezione Invia e richiedi premendo sull’apposita voce collocata nel menu in alto e seleziona la scheda Richiedi.

Adesso, nella schermata Richiedi denaro a chi vuoi, inserisci l’indirizzo email, il nome, il nome utente o il numero di cellulare della persona alla quale intendi richiedere denaro (puoi anche richiedere denaro a più persone contemporaneamente) e clicca sul pulsante Avanti.

Nella nuova pagina apertasi, assicurati che sia selezionata l’opzione Richiedi denaro, specifica l’importo che intendi ricevere e inserisci un eventuale messaggio nel campo Aggiungi un messaggio. Premi, poi, sul pulsante Richiedi denaro adesso e attendi il pagamento da parte della persona indicata poc’anzi.

Infine, ti segnalo che se la tua intenzione è usare PayPal per effettuare pagamenti online o per inviare denaro ad altre persone, non è necessario ricaricare il proprio conto ma è sufficiente collegare un conto bancario o una carta di pagamento a quest’ultimo. Così facendo, il denaro verrà automaticamente prelevato dal metodo di pagamento preferito.

Se ritieni questa una valida soluzione e non hai ancora collegato il tuo conto bancario o una carta di credito/debito al tuo account PayPal, fai clic sulla voce Wallet collocata nel menu in alto e scegli l’opzione che preferisci tra Collega un conto bancario e Collega una carta. Inserisci, poi, i dati richiesti nei campi appositi e premi sul pulsante Accetta e collega/Collega carta.

PayPal

Se preferisci procedere da smartphone o tablet, avvia l’app di PayPal per dispositivi Android o iPhone e accedi al tuo account. Per richiedere denaro a un’altra persona, premi sul pulsante collocato nel menu in basso e seleziona l’opzione Fatti pagare dal menu apertosi.

Inserisci, poi, il nome, il nome utente, l’indirizzo email o il numero di telefono della persona alla quale intendi richiedere denaro nel campo apposito, specifica l’importo della ricarica, aggiungi un eventuale messaggio nel campo Scrivi un messaggio e premi sui pulsanti Avanti e Richiedi denaro, per inviare la tua richiesta.

Se, invece, vuoi collegare un metodo di pagamento al tuo conto PayPal, premi sull’icona del rettangolo, in basso destra, seleziona l’opzione Wallet, fai tap sul pulsante + e scegli l’opzione di tuo interesse tra Conti bancari e Carte di debito e credito. Inserisci, quindi, i dati del metodo di pagamento scelto, premi sul pulsante Collega il conto bancario/Collega la carta e il gioco è fatto.

Come fare ricarica PayPal tabaccaio

Carta PayPal

Se la tua intenzione è fare ricarica PayPal tabaccaio, molto probabilmente ti stai riferendo alla carta prepagata PayPal che, appunto, poteva essere acquistata e ricaricata nella tabaccherie.

Devi sapere, però, che a partire dal 9 maggio 2019 questa tipologia di carta non è più disponibile. Tutti coloro che hanno acquistato e attivato una di queste carte prima della data indicata, possono continuare a usarla per pagamenti, ricariche e prelievi fino alla sua scadenza, dopodiché la carta sarà inutilizzabile.

Nel momento in cui scrivo questa guida, l’unica carta PayPal disponibile è la PayPal Business Debit Mastercard, una carta di debito del circuito Mastercard che può essere richiesta online da tutti gli utenti che hanno un conto PayPal Business. La carta in questione è gratuita, non prevede costi di gestione e non applica commissioni sui pagamenti. Può essere utilizzata per spese aziendali, sia online che nei negozi fisici, e permette anche di prelevare contanti presso qualsiasi sportello bancomat, applicando una commissione di 2 euro per singolo prelievo.

Questa carta di debito di PayPal, a differenza della prepagata, non deve essere ricaricata poiché utilizza direttamente il saldo PayPal disponibile sul proprio conto e, se questo è insufficiente per coprire un pagamento, è in grado di prelevare automaticamente il denaro necessario dal conto bancario o una carta di pagamento associati al proprio account PayPal. Per approfondire l’argomento, ti lascio alla mia guida su come fare la carta PayPal.

Come fare ricarica PayPal altrui

PayPal

Se ti stai chiedendo se è possibile fare ricarica PayPal altrui, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa. Infatti, è sufficiente accedere al proprio conto PayPal e scegliere l’opzione per inviare denaro.

Nel primo caso, collegati alla pagina principale di PayPal e, dopo aver effettuato l’accesso al tuo account, clicca sull’opzione Invia e richiedi collocata nel menu in alto. Nella nuova schermata visualizzata, assicurati che sia selezionata la scheda Invia, inserisci l’indirizzo email, il nome, il nome utente o il numero di cellulare della persona alla quale intendi inviare denaro e premi sul pulsante Avanti.

A questo punto, specifica l’importo da ricaricare nel campo apposito, inserisci un eventuale messaggio (es. Ricarica PayPal) nel campo Aggiungi un messaggio e clicca sul pulsante Continua. Seleziona, poi, l’opzione Personale, in modo da non pagare alcuna commissione per il trasferimento del denaro, e premi nuovamente sul pulsante Continua.

Nella schermata Come vuoi pagare?, scegli quale metodo di pagamento associato al tuo conto PayPal utilizzare per inviare denaro ed eventualmente indica se utilizzare il saldo PayPal disponibile. Infine, fai clic sui pulsanti Avanti e Invia pagamento ora, per ricaricare il conto della persona di tuo interesse.

Se preferisci procedere da smartphone e tablet, avvia l’app di PayPal, accedi al tuo account, premi sul pulsante collocato nel menu in basso e seleziona l’opzione Paga dal menu apertosi. Inserisci il nome, il nome utente, l’indirizzo email o il numero di cellulare della persona di tuo interesse nel campo apposito, specifica l’importo della ricarica e premi sul pulsante Avanti.

Nella nuova schermata visualizzata, apponi il segno di spunta accanto al metodo di pagamento da usare per trasferire il denaro, indica se usare l’eventuale saldo PayPal disponibile e fai tap sui pulsanti Avanti e Invia, per inviare denaro con PayPal.

PayPal

Se non hai un account PayPal e hai la necessità di ricaricare il conto di un’altra persona, puoi effettuare un bonifico bancario facendoti prima fornire i dati relativi al conto PayPal da ricaricare, che il titolare del conto può visualizzare selezionando l’opzione Trasferisci denaro visibile nel box Saldo PayPal e premendo sulla voce Ricarica il tuo saldo.

Dopo aver ottenuto i dati in questione relativi al conto PayPal da ricaricare, puoi accedere al tuo conto corrente online o recarti di persona presso una filiale della tua banca e fare un bonifico dell’importo da ricaricare. Tieni presente che la tua banca potrebbe addebitarti delle commissioni per ogni bonifico effettuato.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.