Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come effettuare ricarica PayPal

di

Nelle scorse settimane hai letto la mia guida su come si usa PayPal e dopo averci pensato su per qualche giorno finalmente hai deciso ed anche tu, al pari di tanti altri utenti, hai provveduto ad aprire un account PayPal. Ben felice della cosa e soddisfatto del funzionamento del servizio hai poi deciso di far tua anche la relativa prepagata. Tuttavia se in questo momento ti ritrovi qui, a leggere queste righe, molto probabilmente è perché pur non avendo riscontrato problemi particolari c’è una cosa che non sei ancora riuscito a capire ed in merito alla quale vorresti avere qualche delucidazione: come effettuare ricarica Paypal? Se situazione è effettivamente questa sono lieto di comunicarti che puoi contare su di me.

Nelle righe successive andrò infatti ad indicarti i passaggi che risulta necessario eseguire per effettuare ricarica PayPal. Che il tuo intento sia quello di ricaricare l’account online oppure la carta prepagata poco importa, in entrambi i casi si tratta di una procedura abbastanza semplice e per la messa a segno della quale non è necessario essere degli esperti in finanze e nuove tecnologia, hai la mia parola.

Chiarito ciò, se sei quindi realmente interessato a scoprire come effettuare ricarica PayPal ti suggerisco di prenderti qualche minuto di tempo libero e di concentrarti sulla lettura di questo tutorial. Sono certo che alla fine potrai dirti più che soddisfatto e che qualora necessario sarai anche pronto a spiegare a tutti i tuoi amici bisognosi di una dritta analoga come procedere. Scommettiamo?

Effettuare ricarica PayPal – Account online

Se ti interessa capire come effettuare ricarica PayPal andando ad incrementare il saldo del tuo account online i passaggi che devi effettuare sono estremamente semplici. Tanto per cominciare avvia il tuo browser Web preferito e collegati al sito Internet di Paypal digitando www.paypal.it nella barra degli indirizzi e pigiando il pulsante Invio sulla tastiera. Nella schermata che a questo punto andrà ad aprirsi fai clic sul pulsante Accedi di colore grigio posto in alto a destra, riempi i campi visualizzati a schermo digitando indirizzo di posta elettronica e password facenti riferimento al tuo account PayPal e poi fai clic sul pulsante blu Accedi.

Screenshot di PayPal

Seleziona ora la scheda Riepilogo collocata in alto a sinistra e poi clicca sulla voce Ricarica conto situata nella barra laterale di sinistra. Fatto ciò ti verrà mostrata una pagina Web contenente le coordinate bancarie (beneficiario, banca del beneficiario, codice IBAN e codice BIC) che dovrai utilizzare per effettuare un bonifico a PayPal e mediante cui andrai a ricaricare il tuo account.

Screenshot di PayPal

Prendi quindi nota dei suddetti dati dopodiché provvedi a disporre un bonifico direttamente dalla tua banca utilizzando le informazioni precedentemente appuntate ed inserendo come causale ricarica. Per effettuare il bonifico puoi recarti personalmente in banca oppure puoi utilizzare il tuo servizio di home banking.

L’ammontare del bonifico verrà accreditato sul tuo conto online nell’arco di 2–3 giorni lavorativi senza alcun costo aggiuntivo.

Tieni conto che la procedura per effettuare ricarica Paypal che ti ho appena indicato andrà a buon fine solo ed esclusivamente se il conto da cui parte il bonifico è intestato alla stessa persona titolare del conto PayPal. Non è tuttavia indispensabile che il C/C bancario risulti associato al conto PayPal da ricaricare.

Quello che ti ho appena indicato, è bene che tu lo tenga presente, rappresenta l’unico sistema mediante cui effettuare ricarica PayPal andando ad agire sull’account online. Se hai dei crediti nei confronti di altre persone e desideri sollecitare la cosa puoi tuttavia richiedere un pagamento tramite PayPal andando dunque ad incrementare il saldo del tuo account.

Per fare ciò collegati alla pagina iniziale di PayPal ed effettua l’accesso al servizio sfruttando i tuoi dati di login dopodiché pigia sulla voce Invia e richiedi che risulta collocata in alto in modo tale da poter accedere alla sezione del tuo account PayPal mediante cui inviare e richiedere denaro. In seguito, fai clic su Richiedi denaro.

Screenshot di PayPal

Compila ora il modulo visualizzato a schermo digitando nel campo Indirizzo email o nome l’indirizzo di posta elettronica relativo alla persona dalla quale desideri ricevere soldi su PayPal dopodiché compila il campo relativo all’importo digitando la cifra in denaro che è tua intenzione ottenere. Se necessario modifica il tipo di valuta cliccando sull’apposito menu a tendina ed eventualmente compila il campo Scrivi un messaggio (opzionale) digitando un messaggio da associare alla tua richiesta di pagamento. Per concludere pigia sul bottone Richiedi denaro.

Screenshot di PayPal

Una volta fatto ciò il destinatario della richiesta riceverà un messaggio di posta elettronica di notifica all’indirizzo email precedentemente indicato che lo avvertirà della tua intenzione di effettuare ricarica PayPal ricevendo un pagamento. Se l’utente non è ancora iscritto a PayPal verrà invitato a creare un account e a saldare quanto ti è dovuto.

Qualora necessario potrai anche inviare un sollecito di pagamento recandoti nella scheda Cronologia del tuo account PayPal, cliccando sulla voce relativa alla richiesta di pagamento e pigiando sulla voce Invia un promemoria. Qualora invece dovessi ripensarci potrai sempre e comunque annullare la richiesta di pagamento recandoti nella scheda Cronologia del tuo account PayPal, cliccando sulla voce relativa alla richiesta di pagamento e pigiando su Annulla.

Effettuare ricarica PayPal – Carta prepagata

Se invece ti interessa capire come effettuare una ricarica per la tua carta prepagata PayPal sappi che puoi scegliere tra differenti modalità. Per effettuare ricarica PayPal andando ad agire sulla carta puoi infatti trasferire i fondi del saldo del tuo account, puoi agire mediante i punti convenzionati Lottomaticard, puoi fare un bonifico dal tuo conto corrente bancario oppure puoi agire da uno sportello bancomat.

In tutti i casi, prima di poter effettuare ricaricare PayPal andando ad agire sulla carta prepagata tieni conto del fatto che questa dovrà risultare attiva. Se non sai come fare puoi scoprire quali operazioni effettuare per poter attivare la carta prepagata PayPal consultando la mia guida su come attivare PayPal.

Se ti interessa effettuare una ricarica della carta trasferendo i fondi dal saldo del tuo conto PayPal le prime cose che devi fare sono aprire il tuo browser Web preferito e collegarti alla pagina principale di PayPal digitando nella barra degli indirizzi dello stesso www.paypal.it e pigiando il pulsante Invio sulla tastiera. Nella schermata che a questo punto andrà ad aprirsi fai clic sul pulsante Accedi di colore grigio posto in alto a destra, riempi i campi visualizzati a schermo digitando indirizzo di posta elettronica e password facenti riferimento al tuo account PayPal e poi fai clic sul pulsante blu Accedi.

Nella pagina Web che a questo punto ti verrà mostrata fai clic sulla voce Portafoglio che risulta collocata in alto e poi scegli la voce Trasferisci denaro. Procedi digitando la somma di denaro che vuoi utilizzare per ricaricare la carta PayPal e poi conferma l’esecuzione dell’operazione.

Screenshot di PayPal

Generalmente PayPal completa i trasferimenti in 2-3 giorni lavorativi ma non è escluso che per il completamento dell’operazione possa essere necessario ancora più tempo. Inoltre, il trasferimento risulta gratuito per importo uguale o superiore a 100,00 euro mentre si paga 1,00 euro per importi uguali o inferiori a 99,99 euro.

Se in alternativa al metodo per effettuare ricarica PayPal appena proposto preferisci ricaricare la tua prepagata mediante contanti o pagobancomat nei punti vendita convenzionati Lottomaticard tutto quello che devi fare altro non è che recarti fisicamente in un punto vendita convenzionato, dire all’addetto presente che desideri ricaricare la tua carta PayPal, scegliere se pagare in contati o con il bancomat e comunicare l’importo da ricaricare e i dati della tua carta.

Tieni conto che scegliendo questa soluzione ricaricare carta PayPal ti costerà 0,90 euro mentre dai 400,00 euro in su l’operazione risulta totalmente gratuita.

Se non vuoi o puoi effettuare ricarica PayPal direttamente dal tuo account online e se non preferisci modificare il saldo della tua pregata nei punti vendita convenzionati puoi anche far fronte alla cosa andando ad effettuare un bonifico bancario. Per effettuare ricarica PayPal mediante bonifico bancario tutto quel che devi fare altro non è che disporre un bonifico direttamente dalla tua banca indicando come IBAN quello che trovi sul retro della carta PayPal, inserendo come causale ricarica e come beneficiario il nome del titolare della carta. Per eseguire il bonifico puoi recarti personalmente in banca oppure puoi utilizzare il tuo servizio di home banking.

Scegliendo di ricaricare la carta PayPal tramite bonifico devi però tenere conto che del fatto che per poter sfruttare sulla tua carta l’importo scelto per la ricarica dovrai attendere qualche giorno, quelli che solitamente la tua banca impiega per effettuare un bonifico.

Un’ultima soluzione per effettuare ricarica PayPal andando ad agire sulla carta consiste nel servirsi dello sportello bancomat. Per effettuare ricarica PayPal tramite bancomat ti basta individuare uno sportello bancomat appartenente al circuito QuiMultiBanca, inserire nello sportello bancomat la tua carta bancomat o un’altra ricaricabile, scegliere come opzione la ricarica della carta PayPal, digitare l’importo desiderato e confermare l’esecuzione dell’operazione.

Foto che mostra uno sportello bancomat

Tieni presente che se decidi di effettuare ricarica PayPal utilizzando il metodo appena indicato l’operazione avrà un conto pari a 2,50 euro.