Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare PayPal con bonifico

di

PayPal è un celebre servizio di pagamento online che può essere usato anche senza collegarlo a una carta di credito/debito o a un conto bancario. Infatti, è possibile pagare e inviare denaro ad altre persone usando direttamente il saldo PayPal disponibile sul proprio conto, che può essere anche ricaricato manualmente tramite bonifico.

Come dici? Non ne eri a conoscenza e, adesso che lo sai, vorresti avere qualche informazione in più sull'argomento? In tal caso lasciati dire che oggi è proprio il tuo giorno fortunato! Nei prossimi paragrafi di questa guida, infatti, ti spiegherò come ricaricare PayPal con bonifico fornendoti tutte le indicazioni necessarie per aumentare il saldo PayPal disponibile sul tuo conto.

Se sei d'accordo, non perdiamo altro tempo in chiacchiere ed entriamo nel vivo di questo tutorial. Mettiti comodo, prenditi tutto il tempo che ritieni opportuno e dedicati alla lettura delle prossime righe. Seguendo attentamente le mie indicazioni e provando a metterle in pratica, ti assicuro che riuscirai a ricaricare il tuo conto PayPal tramite bonifico bancario. Buona lettura e in bocca al lupo per tutto!

Indice

Quanto costa ricaricare PayPal con bonifico

PayPal

Prima di entrare nel vivo di questo tutorial e spiegarti come ricaricare PayPal con bonifico, potrebbe esserti utile sapere quali sono le tariffe applicate da PayPal per ricaricare il proprio conto.

Se, dunque, ti stai domandando quanto costa ricaricare PayPal con bonifico, sarai contento di sapere che per questa tipologia di ricarica non viene applicata alcuna commissione e, di conseguenza, è possibile ricaricare il proprio conto PayPal gratuitamente.

Tieni presente, però, che potresti dover pagare il costo del bonifico, commissione che solitamente viene applicata dalla propria banca e che varia da istituto a istituto. Se vuoi conoscere quali sono i costi relativi ai bonifici effettuati con la tua banca, ti consiglio di leggere il contratto relativo al tuo conto o di contattare direttamente un responsabile del tuo istituto bancario.

In alternativa, puoi verificare eventuali costi nella schermata di riepilogo del bonifico, cioè quella che viene mostrata prima di confermare il pagamento. Tutto chiaro fin qui? Bene, allora passiamo all'azione.

Come ricaricare PayPal con bonifico bancario

PayPal

Per ricaricare PayPal con bonifico bancario, collegati al sito ufficiale di PayPal, clicca sul pulsante Accedi, inserisci i dati associati al tuo account nei campi Email o numero di telefono e Password e premi nuovamente sul pulsante Accedi, per accedere a PayPal.

Adesso, nella schermata principale del tuo conto, individua il box Saldo PayPal, fai clic sull'icona dei tre puntini e seleziona l'opzione Ricarica automatica dal menu apertosi. In alternativa, premi sul pulsante Trasferisci denaro e clicca sull'opzione Ricarica il tuo saldo.

In entrambi i casi, nella schermata Ricarica conto, annota i dati (Nome del destinatario del pagamento, Banca del beneficiario, IBAN di PayPal e BIC) riportati nel box visibile in prossimità della voce Accedi al tuo conto bancario online o vai allo sportello della tua banca e premi sul pulsante OK per tornare alla schermata principale del tuo account PayPal.

A questo punto, non devi far altro che accedere al tuo conto corrente online, selezionare l'opzione per fare un nuovo bonifico, inserire i dati che hai annotato poc'anzi e, dopo aver specificato l'importo della ricarica, premere sul pulsante per inviare il bonifico. In alternativa, puoi anche recarti presso una filiale della tua banca e rivolgerti a un operatore di cassa o effettuare un bonifico direttamente da uno sportello ATM.

Se preferisci procedere da smartphone o tablet, devi sapere che tramite l'app di PayPal per dispositivi Android e iPhone/iPad non è possibile vedere le coordinate bancarie di PayPal, necessarie per poter effettuare un bonifico. Tuttavia, puoi collegarti al sito ufficiale di PayPal utilizzando il browser installato sul tuo device (es. Chrome su Android e Safari su iPhone/iPad) e seguire le indicazioni che ti ho fornito in precedenza per accedere alla sezione Ricarica conto.

Infine, avvia l'app della tua banca (es. Intesa Sanpaolo), accedi al tuo conto corrente e premi sull'opzione per fare un nuovo bonifico. Dopo aver specificato tutti i dati relativi a PayPal, inserisci l'importo della ricarica e fai tap sul pulsante per inviare il bonifico.

A prescindere dal dispositivo che hai usato per ricaricare PayPal tramite bonifico, ti segnalo che il trasferimento di denaro richiede da pochi minuti di tempo fino a 1-2 giorni lavorativi, tempistiche che dipendono dalla propria banca.

Come ricaricare PayPal con bonifico istantaneo

PayPal

Come ti ho accennato nelle righe precedenti di questa guida, ricaricare PayPal con bonifico bancario è un'operazione che consente di disporre dell'importo ricaricato in pochi minuti di tempo. Tuttavia, i tempi possono variare da banca a banca e potrebbe essere necessario attendere fino a 1-2 giorni lavorativi affinché il proprio saldo PayPal sia ricaricato.

Se sei alla ricerca di una soluzione di ricarica più rapida, l'unica opzione che puoi prendere in considerazione è collegare il tuo conto bancario a PayPal, in modo tale da poter “prelevare” direttamente i soldi necessari per effettuare un pagamento online o inviare denaro con PayPal.

Per fare ciò, collegati alla pagina principale di PayPal, accedi al tuo account e clicca sulla voce Wallet collocata nel menu in alto. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona l'opzione Collega un conto bancario, inseriscine il codice IBAN nel campo apposito e fai clic sui pulsanti Accetta e collega e Accetta.

Fatto ciò, dovresti ricevere un piccolo addebito sul tuo conto bancario con indicato accanto un codice di verifica di 4 cifre. Annota, quindi, il codice in questione, inseriscilo nel campo Codice di conferma presente nella schermata Conferma il conto bancario di PayPal e premi sul pulsante Conferma, per verificare il tuo conto bancario.

Se preferisci procedere da smartphone o tablet, avvia l'app di PayPal, accedi al tuo account e premi sull'icona del rettangolo collocata nel menu in basso. Nella nuova schermata visualizzata, seleziona la voce Wallet, fai tap sul pulsante + e premi sulla voce Conti bancari. Inserisci, poi, l'IBAN del tuo conto bancario nel campo apposito e premi sui pulsanti Collega il conto bancario e Accetta per due volte consecutive.

App PayPal

Anche in questo caso, accedi al tuo conto corrente online, individua l'addebito di PayPal e annota il codice di conferma che trovi indiato in prossimità dell'addebito in questione. Torna, poi, nella schermata Wallet di PayPal, fai tap sul conto aggiunto in precedenza, premi sulla voce Conferma il conto bancario, inserisci il codice di 4 cifre nel campo apposito e fai tap sul pulsante Conferma.

A questo punto, puoi effettuare pagamenti online con PayPal prelevando l'importo necessario direttamente dal tuo conto bancario, senza doverti preoccupare di ricaricare il saldo PayPal. Tutto quello quello che devi fare, al momento del pagamento, è selezionare il tuo conto bancario come metodo di pagamento da usare. Per saperne di più, ti lascio alla mia guida su come pagare con PayPal.

Come ricaricare PayPal di un'altra persona con bonifico

PayPal

Se ti stai chiedendo se è possibile ricaricare PayPal di un'altra persona con bonifico, sarai contento di sapere che la risposta è affermativa e che la procedura è pressoché identica a quella per aumentare il saldo del proprio conto PayPal.

L'unica differenza è che, non avendo la possibilità di vedere le coordinate bancarie associate al conto PayPal da ricaricare, dovrà essere il titolare del conto in questione ad accedere alla sezione Ricarica conto, annotare i dati relativi alla ricarica tramite bonifico e comunicarteli privatamente.

Non appena sei in possesso delle coordinate bancarie relative al conto PayPal da ricaricare, puoi sia recarti di persona presso una filiale della tua banca o presso uno sportello ATM che accedere al tuo conto corrente online ed effettuare un nuovo bonifico di importo pari a quello che intendi ricaricare.

Come ricaricare carta PayPal con bonifico

Carta PayPal

Come dici? Vorresti ricaricare carta PayPal con bonifico? In tal caso, devi sapere che, almeno nel momento in cui scrivo questa guida, l'unica carta PayPal disponibile è la PayPal Business Debit Mastercard, una carta del circuito Mastercard che può essere richiesta e attivata gratuitamente da tutti gli utenti che hanno un conto PayPal Business.

La carta in questione utilizza direttamente il saldo PayPal e, nel caso questo non sia sufficiente per coprire un pagamento, può essere abilitata per prendere automaticamente l'importo “mancante” dal conto bancario o da una carta di pagamento collegata a PayPal.

Questo significa che può essere utilizzata per acquisti online, per pagamenti nei negozi fisici e anche per prelevare contanti presso un qualsiasi sportello bancomat senza doversi preoccupare di ricaricarla. Per approfondire l'argomento, puoi dare un'occhiata alla mia guida su come fare la PayPal.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.