Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come ricaricare PayPal con bonifico

di

Devi fare alcuni acquisti online ma hai esaurito i fondi sul tuo conto PayPal? Beh, se hai un conto corrente bancario a te intestato (o meglio, intestato alla stessa persona che è titolare del conto PayPal) puoi utilizzare quest’ultimo per “rimpolpare” il tuo saldo PayPal senza sostenere alcuna spesa extra. Come si fa? Te lo spiego subito.

Prenditi cinque minuti di tempo libero e scopri come ricaricare PayPal con bonifico grazie alle indicazioni che trovi di seguito. L’intera operazione richiede non più di due o tre giorni lavorativi e, come già sottolineato, non prevede alcun costo aggiuntivo: bisogna versare solo l’importo che si desidera aggiungere ai fondi di PayPal.

Come dici? Non sei molto pratico in fatto di nuove tecnologiche e sei preoccupato di non riuscire a portare a termine tutta la procedura? Ma non c’è assolutamente motivo di allarmarsi. Posso infatti assicurarti che, al contrario delle apparenze ed al di là di quel che tu possa pensare, si tratta di un’operazione davvero semplice da effettuare anche per chi – un po’ come te –  non si reputa un grande esperto in fatto di Internet e hi-tech. Suvvia dunque, prova a mettere in pratica le operazioni che trovi indicate qui sotto almeno una volta e vedrai che alla fine sarai pronto a darmi ragion sul fatto che in realtà era un vero e proprio gioco da ragazzi. Che ne dici, scommettiamo?

Vai subito a ▶︎ Ricaricare PayPal con bonifico | In caso di problemi | Soluzioni di ricarica alternative

Ricaricare PayPal con bonifico

Per poter effettuare una ricarica mediane bonifico, il primo passo che ti invito a compiere (non è obbligatorio ma è consigliato) è quello di associare il tuo conto corrente bancario al tuo account PayPal. Una volta fatto ciò, devi richiedere un codice speciale da utilizzare come causale del tuo bonifico ed attendere che l’accredito venga effettuato sul tuo portafogli digitale. Ci vuole un po’ di pazienza, questo è innegabile, ma, come già anticipato, è tutto molto più semplice di quello che sembra. Ovviamente, per far si che il trasferimento di soldi venga effettuato, devi procurarti anche le giuste coordinate bancarie per la messa atto del bonifico, senza queste ultime è praticamente impossibile portare a termine la “missione”. Tutto chiaro? Bene, allora adesso procediamo con ordine.

Collegati quindi alla pagina iniziale di PayPal aprendo il browser Web che generalmente usi per navigare in rete, digitando www.paypal.com nella barra degli indirizzi e schiacciando il tasto Invio sulla tastiera. Una volta visualizzata la pagina principale del servizio, pigia sul bottone Accedi che si trova in alto a destra ed effettua il login al tuo conto online digitando indirizzo email e password e facendo clic nuovamente su Accedi.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Ora che hai effettuato l’accesso al tuo account, se hai già provveduto ad associare un C/C bancario al tuo conto PayPal puoi passare direttamente alla lettura delle righe successive. In caso contrario, ti suggerisco di rimediare subito. Sia chiaro, non è indispensabile al fine di ricaricare il conto mediante bonifico ma può facilitare la messa a segno dell’operazione. Per cui, procedi andando a fare clic sulla dicitura Collega conto bancario o carta che trovi annessa alla sezione Conti bancari e carte, clicca su Collega un conto bancario e digita il codice IBAN del C/C nell’apposito campo di testo dopodiché fai clic sul pulsante Continua.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Se necessario, ti verrà chiesto di confermare la tua identità attraverso la ricezione di un SMS o una chiamata di verifica sul cellulare (o sul telefono di casa, se associato al conto PayPal). Seleziona dunque una delle due opzioni disponibili dal menu a tendina Verifica il tuo conto, specifica il numero presso cui desideri essere contattato e pigia sul bottone Continua dopodiché digita il codice ricevuto tramite SMS o chiamata sul sito di PayPal e fai clic sul pulsante Continua per passare allo step successivo.

Indica se desideri che anche i pagamenti per gli acquisti con PayPal vengano addebitati automaticamente sul tuo conto bancario facendo clic sul bottone Accetta (se la cosa non ti interessa fai invece clic su Ignora) dopodiché clicca sul pulsante Continua per dare il via alla verifica del controcorrente.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Verranno depositati sul tuo conto due piccole somme di importo compreso tra 0,01 e 0,99 euro a cui risulteranno associati due codici speciali che bisogna appuntare (consultando il dettaglio dell’estratto conto bancario). Controlla dunque l’estratto conto del C/C, individua i due accrediti ed i relativi codici dopodiché recati nella sezione Portafoglio di PayPal, clicca sul nome del tuo conto e seleziona l’apposita voce che ti viene mostra per confermare il C/C. Per concludere, inserisci gli importi dei due accrediti ricevuti.

Ora puoi finalmente passare all’azione vera e propria, ovvero scoprire come ricaricare PayPal con bonifico. Per riuscirci, fai clic sulla voce Ricarica conto situata nella barra laterale di sinistra (nel riquadro Saldo PayPal). A questo punto, si aprirà una pagina Web contenente il nome del destinatario del bonifico (cioè PayPal), la Banca alla quale indirizzare i soldi (ovvero il conto intestato a cui fa capo PayPal), l’IBAN e il BIC del C/C di PayPal e il codice personale che dovrai utilizzare come causale del tuo bonifico. Tu dovrai utilizzare questi dati per effettuare un bonifico a PayPal mediante cui andrai a ricaricare il saldo del tuo account.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Prendi quindi nota dei dati in questione oppure stampa la pagina Web di riferimento (a schermo trovi anche il bottone Stampa) dopodiché disponi un bonifico europeo direttamente dalla tua banca servendoti delle informazioni precedentemente ottenute ed inserendo come causale il termine ricarica. Come somma del trasferimento devi inserire l’ammontare della ricarica che vuoi aggiungere al tuo conto PayPal. Puoi eseguire il bonifico recandoti personalmente presso la sede più vicina della tua banca oppure puoi utilizzare il servizio di home banking offerto dalla stessa usando l’apposita opzione per la creazione di un nuovo bonifico europeo annessa al pannello di gestione del conto.

Come ricaricare PayPal con bonifico

L’ammontare del bonifico verrà accreditato sul tuo conto online nell’arco di 2-3 giorni lavorativi e non ci saranno costi aggiuntivi da sostenere (al netto di eventuali costi standard previsti dalla tua banca per la realizzazione dei bonifici). A ricarica effettuata riceverai una mail informativa da parte di PayPal e potrai subito controllare il saldo complessivo sul tuo account effettuando l’accesso a quest’ultimo e dando uno sguardo alla somma riportata sotto la dicitura Valute, in corrispondenza della sezione Saldo PayPal sulla sinistra.

Tieni presente che affinché tutto il procedimento per ricaricare PayPal visto poc’anzi vada effettivamente a buon fine è indispensabile che il conto da cui parte il bonifico risulti intestato alla stessa persona titolare dell’account PayPal. In caso contrario, il procedimento verrà interrotto.

In caso di problemi

La procedura di abbinamento del conto corrente bancario al conto PayPal non è andata a buon fine? C’è stato qualche problema nel ricaricare il conto o qualche altra cosa non ti è chiara? Allora mettiti in contatto con l’assistenza clienti del servizio per ricevere le info e/o le istruzioni di cui hai bisogno.

Per parlare telefonicamente con il servizio clienti di PayPal, effettua il login al tuo account PayPal e collegati a questa pagina Web del sito Internet del servizio. Successivamente prendi nota del codice di sei cifre indicato nel riquadro sotto la voce Codice usa e getta. Il codice in questione è univoco, questo significa che ti permette di essere identificato immediatamente dall’assistenza PayPal quanto telefoni. Il codice è altresì temporaneo ed ha una validità massima di 60 minuti.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Adesso, componi sulla tastiera del tuo telefono il numero 800 975 345 che visualizzi anche a schermo e schiaccia il pulsante per effettuare una telefonata. A chiamata avviata, attieniti alle istruzioni della voce guida e quando richiesto digita sulla tastiera del telefono il codice che prima hai appuntato. Attendi poi che un operatore PayPal risponda e possa aiutarti in base a quelle che sono le tue richieste e le tue necessità.

Come contattare PayPal

Puoi metterti in contatto telefonicamente con l’assistenza clienti di PayPal dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 2o:30 per qualsiasi tipo di richiesta. Il sabato e la domenica puoi invece contattare PayPal dalle ore 10:00 alle 18:30. La telefonata è gratuita se chiami da un numero fisso italiano, mentre telefonando da cellulare possono esserci dei costi da sostenere (tutto dipende dal tuo operatore di telefonia mobile).

Puoi contattare l’assistenza clienti di PayPal anche tramite Centro messaggi. Per fare ciò, effettua sempre prima il login al tuo account e poi collegati a quest’altra pagina del sito Web di PayPal dedicata. Successivamente clicca sul bottone azzurro collocato in alto a destra con su scritto Crea un nuovo messaggio ed indica gli argomenti riguardanti il motivo del tuo contatto tramite i menu a tendina visualizzati a schermo.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Componi dunque il tuo messaggio nell’apposito campo di testo apparso sotto i due menu a tendina dopodiché fai clic sul pulsante Invia. Il team di assistenza di PayPal ti risponderà entro un arco di tempo massimo pari a 48 ore. La cosa ti verrà anche notificata tramite messaggio di posta elettronica e potrai visualizzare la risposta accedendo nuovamente al Centro messaggi del sito del servizio.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Il procedimento da seguire per contattare il servizio clienti di PayPal è abbastanza semplice ed intuitivo. Qualora però qualcosa non ti fosse chiaro ed avessi dunque bisogno di ulteriori delucidazioni, ti consiglio di consultare il mio articolo dedicato, appunto, a come contattare PayPal tramite cui ho provveduto a spiegarti il tutto nel minimo dettaglio.

Soluzioni di ricerca alternative

Nel caso in cui avessi urgenza di ricaricare il tuo conto e non avessi il tempo di completare la procedura tramite bonifico vista insieme nelle righe precedenti, ti ricordo che puoi richiedere fondi anche ad un altro utente PayPal. In che modo? Trovi spiegato tutto con dovizia di particolari nella mia guida su come ricaricare PayPal.

Come ricaricare PayPal con bonifico

Inoltre, ti faccio presente che puoi associare una carta di credito (anche prepagata) a PayPal e puoi pagare tramite il tuo conto online sottraendo i fondi necessari all’operazione direttamente dalla carta. La stessa cosa può essere fatta anche sfruttando il conto corrente bancario ed in questo caso il tutto avviene in maniera istantanea. Maggiori informazioni la riguardo sono contenute nel mio tutorial su come si paga con PayPal.