Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Amazon Black Friday 2017
Scopri le migliori offerte della settimana dell'Amazon Black Friday 2017. Vedi le offerte Amazon

Come masterizzare un CD audio con Mac

di

Hai acquistato di recente il tuo primo Mac, hai bisogno di masterizzare un CD audio da ascoltare in macchina ma non sai come riuscirci? Non ti preoccupare, sei capitato nel posto giusto al momento giusto! Con la guida di oggi, infatti, vedremo insieme come masterizzare un CD audio con Mac utilizzando alcuni dei migliori software compatibili con macOS, ossia il sistema operativo della mela morsicata.

Non devi far altro che scegliere un programma tra quelli che sto per indicarti e mettere in pratica le istruzioni che trovi di seguito. Sarà davvero un gioco da ragazzi, vedrai. Come dici? Il tuo Mac non ha il masterizzatore per i CD? Beh, mi sembra ovvio. Ormai sono anni che Apple non monta più le unità ottiche sui suoi computer, ma non ti preoccupare, il problema si può risolvere in maniera semplicissima.

Se non hai ancora provveduto ad acquistarne uno, puoi comprare un masterizzatore CD/DVD esterno da collegare al Mac tramite porta USB. In questo modo potrai leggere e masterizzare qualsiasi tipo di dischetto con il tuo Mac senza alcun problema. I prezzi sono estremamente contenuti: potrai cavartela con meno di 30 euro. Non ci credi? Allora da’ un’occhiata qui sotto!

Masterizzatore per Mac

Se hai un Mac recente e quindi il tuo computer non dispone di un masterizzatore CD/DVD, devi acquistarne uno esterno. Eccone alcuni fra quelli che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo-prezzo. Sono tutti in grado di masterizzare (e leggere) sia i CD che i DVD.

Come masterizzare un CD audio Mac

Salcar - Esterno DVD-R CD-RW Masterizzare CD, DVD Combo Lettore CD Scr...
Amazon.it: 29,99 € 16,59 €Vedi offerta su Amazon
Masterizzatore Esterno VicTsing Unità di Scrittura CD / DVD-RW Optica...
Amazon.it: 20,99 €Vedi offerta su Amazon
Salcar-USB3.0 Masterizzatore CD DVD Esterno Portatile Slim Lettore DVD...
Amazon.it: 49,99 € 27,90 €Vedi offerta su Amazon
Lg GP57EB40 Slim Unità Ottica Esterna, Nero
Amazon.it: 24,20 €Vedi offerta su Amazon
Asus SDRW-08D2S-U Masterizzatore Esterno DVD-RW, USB 2.0
Amazon.it: 27,57 €Vedi offerta su Amazon

Tutti i masterizzatori in questione si alimentano direttamente dalla presa USB del Mac. Hanno dei connettori classici di tipo USB A, quindi se hai un MacBook 12″ o un MacBook Pro prodotto dal 2016 in poi, per utilizzarli hai bisogno di un adattatore da USB Type-C ad USB A.

AUKEY Adattatori USB C a USB 3.0 ( 2 Pezzi ) Connettore Tipo C a USB A...
Amazon.it: 6,59 €Vedi offerta su Amazon

Se vuoi dei consigli più approfonditi relativi alla scelta di un masterizzatore esterno, consulta la mia guida all’acquisto dedicata a questa tipologia di dispositivi. Se invece vuoi sapere quali CD comprare per masterizzare musica, leggi la mia guida all’acquisto dedicata ai supporti per la masterizzazione della musica.

Programmi per masterizzare CD audio con Mac

Una volta acquistato il masterizzatore, i dischetti ed eventualmente l’adattatore USB Type-C necessario a utilizzare il masterizzatore, sei pronto per passare all’azione. Vediamo dunque quali software puoi utilizzare per masterizzare un CD audio con Mac.

Solo una piccola precisazione prima di cominciare: puoi creare due tipi differenti di CD audio, uno per così dire “tradizionale” e uno con MP3. I CD audio tradizionali sono compatibili con qualsiasi impianto stereo (anche quelli montati sulle vecchie automobili) ma possono contenere brani solo per una durata massima di 80 minuti; i CD audio MP3, invece, non hanno limiti di durata, possono contenere fino a 700MB di dati ma sono compatibili solo con gli impianti stereo che offrono la compatibilità con i file MP3. Ed ora passiamo davvero all’azione!

iTunes

La prima applicazione che ti consiglio di provare è iTunes. Sì, hai letto bene! Proprio iTunes! Forse non tutti lo sanno, ma il software multimediale di casa Apple – che si trova preinstallato su tutti i Mac – permette non solo di ascoltare e acquistare musica, ma anche di masterizzare CD di MP3 e CD audio riproducibili in qualsiasi impianto stereo (anche quelli più datati).

Per creare un CD audio con iTunes, avvia dunque il programma cliccando sulla sua icona presente nella barra Dock e accedi alla schermata con la libreria musicale (basta scegliere la voce Musica dal menu a tendina collocato in alto a sinistra e cliccare sulla scheda Libreria che si trova lì di fianco).

A questo punto, devi creare una playlist con tutti i brani da masterizzare. Seleziona dunque le canzoni da riversare sul CD (utilizzando la combinazione cmd+click), fai click destro su uno qualsiasi dei brani che hai selezionato e scegli le voci Aggiungi alla playlist > Nuova playlist dal menu che si apre. Successivamente, potrai aggiungere altri brani alla playlist semplicemente facendo click destro su di essi e selezionando le voci Aggiungi alla playlist > [nome della playlist] dal menu che si apre.

Come masterizzare un CD audio con Mac

Una volta creata la playlist con tutti i brani da masterizzare, seleziona quest’ultima dalla barra laterale di iTunes (sotto la dicitura Playlist musica) usando il click destro del mouse e seleziona la voce Masterizza playlist su disco dal menu che compare.

Nella finestra che si apre, assicurati che ci sia il segno di spunta accanto alla voce CD audio se vuoi creare un CD audio tradizionale o accanto alla voce CD MP3 se vuoi creare un CD con MP3; imposta nei rispettivi menu la velocità di masterizzazione che preferisci e l’intervallo di secondi che deve esserci fra un brano e l’altro (distanza tra i brani) e clicca sul pulsante Masterizza per avviare la masterizzazione del dischetto. Se devi utilizzare il dischetto in impianti stereo molto vecchi, ti consiglio di impostare una velocità di masterizzazione non molto alta.

Come masterizzare un CD audio con Mac

Nota: se sei abbonato ad Apple Music, mi spiace, ma per questioni legate ai diritti non puoi creare un CD audio utilizzando i brani scaricati da quest’ultimo. Puoi creare dei CD audio solo con i brani liberi da DRM che hai scaricato da altre fonti o che hai acquistato da iTunes Store.

Burn

Un’altra ottima applicazione che puoi usare per masterizzare CD audio su Mac è Burn, che è totalmente gratuita e ha un’interfaccia utente estremamente facile da usare. Purtroppo il suo sviluppo si è interrotto qualche anno fa, ma funziona ancora egregiamente (io l’ho usata senza problemi su macOS Sierra).

Per scaricare Burn sul tuo computer, collegati al suo sito Internet ufficiale e clicca sul pulsante Download Burn che si trova in basso a destra. A download completato apri, facendo doppio click su di esso, l’archivio appena scaricato (burn251.zip) e trascina l’icona di Burn nella cartella Applicazioni di macOS per installare il programma sul tuo Mac.

Come masterizzare un CD audio con Mac

A questo punto, avvia Burn facendo click destro sulla sua icona e selezionando la voce Apri dal menu che compare (operazione necessaria solo al primo avvio per evitare che i sistemi di protezione di macOS ne impediscano l’esecuzione in quanto non scaricata dal Mac App Store e non proveniente da sviluppatori “benedetti” da Apple), seleziona la scheda Audio nella finestra che si apre e accertati che nel menu a tendina collocato in alto a destra ci sia selezionata l’opzione CD audio.

Successivamente, clicca sul pulsante +, seleziona i brani da masterizzare e clicca sul pulsante Masterizza due volte consecutive per avviare l’operazione. Sono supportati tutti i principali formati di file audio (MP3, AAC, M4A, ecc.) e puoi anche aggiungere i brani a Burn trascinandoli nella finestra del programma. Per regolare la velocità di masterizzazione del dischetto, usa il menu a tendina Velocità presente nella finestra che si apre dopo aver cliccato per la prima volta sul pulsante Masterizza.

Come masterizzare un CD audio con Mac

Se non vuoi creare un CD audio tradizionale bensì un CD di MP3, segui la procedura che ti ho appena illustrato selezionando però  la voce Disco MP3 dal menu a tendina collocato in alto a destra.

Nel caso dei CD MP3, come già sottolineato in precedenza, non c’è da rispettare il limite degli 80 minuti di durata ma solo quello del “peso” dei file, che non può superare i 700MB (per quel che riguarda i CD standard almeno).