Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Scopri le migliori offerte sul canale Telegram ufficiale. Guarda su Telegram

Migliore fotocamera smartphone: guida all’acquisto (2024)

di , 10 Maggio 2024

La migliore macchina fotografica è quella che si ha sempre con sé. Quante volte hai letto questa frase? Scommetto una miriade. E in effetti è vero: la fotocamera più utile ed efficace è proprio quella che abbiamo con noi quando ci troviamo, magari inaspettatamente di fronte a un panorama mozzafiato, siamo insieme ai nostri cari durante un giorno di vacanza o assistiamo a una scena che si rivela essere memorabile. Però chi è che oggigiorno, a parte appassionati e professionisti del settore, va in giro con una macchina fotografica sempre in tasca? Nessuno. Tutti, invece, abbiamo sempre con noi uno smartphone.

Ecco il motivo per il quale oggi sono qui e voglio darti dei consigli su come scegliere uno smartphone dotato di un buon comparto fotografico, quindi una buona dotazione di fotocamere, grazie alle quali realizzare foto e video di buona qualità e poter “immortalare” qualsiasi scena nel migliore dei modi. Migliore dei modi per quel che concerne l’ambito smartphone ovviamente: reflex e mirrorless rimangono ancora su un altro pianeta per quanto concerne la qualità degli scatti.

Purtroppo — te lo dico subito — i camera phone più avanzati sono anche quelli più costosi, ma non ti preoccupare: anche nelle fasce di prezzo intermedie si possono trovare device che garantiscono prestazioni fotografiche più che buone. Inoltre, acquistando modelli precedenti degli attuali smartphone top di gamma è possibile portarsi a casa dei “signori smartphone” spendendo cifre molto più che ragionevoli. Se vuoi approfondire l’argomento e vuoi scoprire qual è la migliore fotocamera smartphone per il tuo budget, continua a leggere.

Indice

Quale camera phone comprare

Apple iPhone 14 (128 GB)

Apple iPhone 14 (128 GB)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 15 (128 GB)

Apple iPhone 15 (128 GB)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 15 Pro Max (256 GB)

Apple iPhone 15 Pro Max (256 GB)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 13 (128 GB)

Apple iPhone 13 (128 GB)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 15 Pro (128 GB)

Apple iPhone 15 Pro (128 GB)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 12 Pro, 128GB (Ricondizionato)

Apple iPhone 12 Pro, 128GB (Ricondizionato)

Vedi su Amazon
Apple iPhone 12 mini

Apple iPhone 12 mini

Vedi su Amazon
Samsung  Galaxy A54 5G

Samsung Galaxy A54 5G

Vedi su Amazon
SAMSUNG Galaxy S24 Ultra

SAMSUNG Galaxy S24 Ultra

Vedi su Amazon
Google Pixel 7a

Google Pixel 7a

Vedi su Amazon

Apple iPhone 14 (128 GB)

L'Apple iPhone 14 (128 GB) - Mezzanotte è un dispositivo di ultima generazione che offre prestazioni eccezionali e funzionalità all'avanguardia. Dotato di un elegante design in colore mezzanotte, questo smartphone si distingue per il suo display Super Retina XDR da 6,1 pollici, che garantisce una visione nitida e dettagliata delle immagini e dei video.

Una delle caratteristiche principali dell'iPhone 14 è la sua batteria a lunga durata, che permette fino a 20 ore di riproduzione video, garantendo così un utilizzo prolungato senza dover ricaricare il dispositivo frequentemente. Inoltre, grazie alla tecnologia Ceramic Shield e alla resistenza all'acqua, l'iPhone 14 offre una robustezza all'avanguardia nel settore, proteggendo il tuo smartphone da urti e cadute accidentali.

Il cuore pulsante di questo dispositivo è il potente chip A15 Bionic con GPU 5-core, che assicura prestazioni fulminee e un'esperienza utente fluida e reattiva. Grazie alle reti cellulari 5G ultrarapide, potrai navigare su internet, scaricare app e guardare video in streaming con velocità mai viste prima.

L'iPhone 14 è dotato di un sistema di fotocamere evoluto che ti permette di scattare foto straordinarie con ogni tipo di luce. La nuova Modalità Azione garantisce riprese stabili e senza sbalzi, mentre la Modalità Cinema con Dolby Vision 4K fino a 30 fps ti consente di registrare video di alta qualità con effetti cinematografici.

Per quanto riguarda la sicurezza, l'iPhone 14 offre funzioni innovative come il SOS emergenze via satellite e il Rilevamento incidenti, che possono essere fondamentali in situazioni di pericolo o emergenza. Inoltre, grazie al sistema operativo iOS 16, avrai a disposizione ancora più modi per comunicare, condividere e personalizzare il tuo iPhone.

Nella confezione dell'Apple iPhone 14 (128 GB) - Mezzanotte troverai anche un pratico cavo da USB‑C a Lightning per ricaricare il tuo dispositivo in modo rapido ed efficiente.

Apple iPhone 14 (128 GB) - Mezzanotte
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 15 (128 GB)

L'Apple iPhone 15 si presenta con un design innovativo e robusto, realizzato in vetro a infusione di colore e alluminio. La sua resistenza a schizzi, gocce e polvere lo rende un dispositivo estremamente affidabile per l'uso quotidiano. Il suo display Super Retina XDR da 6,1" offre una luminosità fino a due volte superiore rispetto al modello precedente, garantendo una visione ottimale anche in pieno sole.

Una delle caratteristiche più impressionanti dell'iPhone 15 è la sua fotocamera principale da 48MP, che scatta foto ad altissima risoluzione, offrendo immagini splendide e incredibilmente dettagliate. Inoltre, il teleobiettivo 2x di qualità ottica permette di comporre l'inquadratura perfetta per i tuoi primi piani. Con la funzione Ritratti di nuova generazione, potrai ottenere ritratti ancora più dettagliati e con colori più intensi, con la possibilità di spostare la messa a fuoco su un altro soggetto, anche dopo aver scattato.

Sotto il cofano, l'iPhone 15 è alimentato dal potentissimo chip A16 Bionic. Questo chip ultraveloce consente funzioni avanzate come la fotografia computazionale, le transizioni fluide della Dynamic Island e la modalità "Isolamento vocale" per le chiamate. Inoltre, grazie alla sua efficienza energetica, la batteria dura tutto il giorno.

La connettività USB-C rappresenta un altro punto di forza dell'iPhone 15. Questo connettore ti permette di caricare il Mac o l'iPad con lo stesso cavo che usi per il tuo iPhone 15. Inoltre, puoi utilizzare l'iPhone 15 per caricare il tuo Apple Watch o gli AirPods.

L'iPhone 15 offre anche diverse funzioni di sicurezza, tra cui SOS emergenze via satellite e Rilevamento incidenti. Quest'ultima funzione consente all'iPhone di riconoscere un grave incidente d'auto e chiamare aiuto se tu non puoi.

Infine, l'iPhone 15 è stato progettato pensando a tutto. Offre funzioni che proteggono la tua privacy e ti aiutano a tenere sotto controllo i tuoi dati. È realizzato con materiali riciclati per ridurre al minimo l'impatto ambientale e include di serie funzioni che lo rendono accessibile a ogni persona.

Apple iPhone 15 (128 GB) - Azzurro
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 15 Pro Max (256 GB)

L'Apple iPhone 15 Pro Max è un dispositivo che si distingue per il suo design elegante e robusto, realizzato in titanio di grado aerospaziale. Il colore Titanio blu conferisce al telefono un aspetto distintivo e raffinato. La parte frontale è protetta da Ceramic Shield, un materiale più resistente di qualsiasi altro vetro per smartphone, rendendo l'iPhone 15 Pro Max a prova di schizzi, gocce e polvere.

Uno dei punti di forza di questo modello è il suo display Super Retina XDR da 6,7" con ProMotion, che offre un refresh rate fino a 120Hz, ideale per le prestazioni grafiche al top. Inoltre, la funzione Dynamic Island mostra avvisi e attività in tempo reale, mentre il display always-on permette di avere sempre sott'occhio la schermata di blocco senza dover toccare il dispositivo.

Sul piano delle prestazioni, l'iPhone 15 Pro Max è dotato del chip A17 Pro, che garantisce un'esperienza di gioco incredibilmente immersiva grazie alla GPU di classe Pro. Questo chip è anche estremamente efficiente, permettendo alla batteria di durare tutto il giorno.

Il sistema di fotocamere Pro dell'iPhone 15 Pro Max è altrettanto impressionante. Con sette obiettivi professionali a disposizione, potrai scattare foto ad altissima risoluzione con colori intensi e dettagli definiti. Il teleobiettivo 5x ti permetterà di zoomare sul soggetto per scattare primi piani nitidissimi da distanze maggiori.

Una caratteristica distintiva di questo modello è il tasto Azione personalizzabile, che ti permette di attivare rapidamente la tua funzione preferita, come Silenzioso, Fotocamera, Memo vocale, Comando rapido e altro ancora.

Per quanto riguarda le connessioni, l'iPhone 15 Pro Max offre un connettore USB-C compatibile con lo standard USB 3 per un trasferimento dati ultrarapido. Inoltre, grazie al Wi-Fi 6E, i download sono fino a due volte più veloci.

La sicurezza è un altro aspetto fondamentale dell'iPhone 15 Pro Max. Con funzioni come SOS emergenze via satellite e Rilevamento incidenti, il tuo iPhone può riconoscere un grave incidente d'auto e chiamare aiuto se tu non puoi.

Infine, l'iPhone 15 Pro Max è pensato per proteggere la tua privacy e aiutarti a tenere sotto controllo i tuoi dati. È realizzato con materiali riciclati per ridurre al minimo l'impatto ambientale e include funzioni che lo rendono accessibile a ogni persona.

Apple iPhone 15 Pro Max (256 GB) - Titanio blu
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 13 (128 GB)

L'Apple iPhone 13 è un dispositivo di punta che offre prestazioni eccezionali e una serie di funzioni avanzate. Il suo design elegante e robusto, disponibile nel colore Mezzanotte, è ulteriormente valorizzato dalla resistenza all'acqua di grado IP68, la migliore del settore.

Il cuore pulsante di questo smartphone è il chip A15 Bionic, che garantisce prestazioni fulminee in ogni situazione. Che tu stia giocando, navigando sul web o utilizzando applicazioni impegnative, l'iPhone 13 non ti deluderà mai.

Lo schermo da 6,1 pollici Super Retina XDR offre immagini nitide e colori vivaci, rendendo ogni esperienza visiva indimenticabile. Inoltre, la capacità della memoria interna di 128 GB permette di archiviare un gran numero di foto, video e applicazioni senza preoccuparsi dello spazio disponibile.

Uno dei punti di forza dell'iPhone 13 è sicuramente il suo sistema fotografico. La doppia fotocamera posteriore da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) è dotata di Stili fotografici, Smart HDR 4 e modalità Notte, consentendo di scattare foto di alta qualità in qualsiasi condizione di luce. Inoltre, la registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision porta la tua creatività a un livello superiore. Anche la fotocamera anteriore TrueDepth da 12MP offre la modalità Notte e la registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision, per selfie e videochiamate di qualità superiore.

L'iPhone 13 è inoltre dotato di tecnologia 5G, che permette download velocissimi e streaming ad alta qualità. Questo significa che potrai goderti i tuoi contenuti preferiti senza interruzioni, ovunque tu sia.

Infine, l'iPhone 13 viene fornito con il sistema operativo iOS 15, che introduce nuove funzioni per fare ancora di più con il tuo iPhone. Tra queste, la Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video, che ti permette di realizzare riprese di livello professionale direttamente dal tuo smartphone.

Apple iPhone 13 (128 GB) - Mezzanotte
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 15 Pro (128 GB)

L'Apple iPhone 15 Pro è un dispositivo di punta che offre prestazioni eccezionali e una serie di funzioni innovative. Il design forgiato nel titanio conferisce al telefono una robustezza impressionante, con una resistenza alla polvere e agli schizzi che lo rende ideale per l'uso quotidiano.

Il display Super Retina XDR da 6,1" offre immagini nitide e colori vivaci, con la tecnologia ProMotion che spinge il refresh rate fino a 120Hz per prestazioni grafiche al top. La funzione Dynamic Island ti mostra avvisi e attività in tempo reale, mentre il display always-on ti permette di vedere cosa c'è di nuovo senza nemmeno toccare il telefono.

Sotto il cofano, l'iPhone 15 Pro vanta il chip A17 Pro, che offre prestazioni di gioco incredibilmente immersive grazie alla sua GPU di classe Pro. Questo chip è anche estremamente efficiente dal punto di vista energetico, garantendo una durata della batteria che dura tutto il giorno.

La fotocamera dell'iPhone 15 Pro è altrettanto impressionante, con un sistema di sette obiettivi professionali che ti permettono di scattare foto ad altissima risoluzione con colori intensi e dettagli definiti. Il teleobiettivo 3x ti permette di zoomare sul soggetto per scattare primi piani nitidissimi da ancora più lontano.

Una caratteristica distintiva di questo modello è il tasto Azione personalizzabile, che ti permette di attivare rapidamente la tua funzione preferita. Puoi scegliere tra diverse opzioni, come Silenzioso, Fotocamera, Memo vocale e Comando rapido.

L'iPhone 15 Pro offre anche connessioni da pro, con un connettore USB-C che ti permette di caricare il tuo Mac o iPad con lo stesso cavo. Inoltre, è compatibile con lo standard USB 3 per un trasferimento dati ultrarapido. Il Wi-Fi 6E rende i download fino a due volte più veloci.

Per quanto riguarda la sicurezza, l'iPhone 15 Pro dispone di funzioni come SOS emergenze via satellite e Rilevamento incidenti, che possono riconoscere un grave incidente d'auto e chiamare aiuto se tu non puoi.

Infine, l'iPhone 15 Pro è stato pensato pensando a tutto, con funzioni che proteggono la tua privacy e ti aiutano a tenere sotto controllo i tuoi dati. È realizzato con materiali riciclati per ridurre al minimo l'impatto ambientale e include funzioni che lo rendono accessibile a ogni persona.

Apple iPhone 15 Pro (128 GB) - Titanio blu
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 12 Pro, 128GB (Ricondizionato)

L'Apple iPhone 12 Pro ricondizionato è un dispositivo di alta qualità che offre prestazioni eccellenti e un design elegante. Con una capacità di memoria interna di 128 GB, questo smartphone offre ampio spazio per archiviare foto, video, app e documenti.

Il sistema operativo iOS garantisce un'esperienza utente fluida e intuitiva, mentre la compatibilità con tutti i vettori wireless rende questo dispositivo adatto a chiunque, indipendentemente dal proprio operatore telefonico. La tecnologia cellulare GSM assicura una connessione stabile e affidabile in tutto il mondo.

L'iPhone 12 Pro ricondizionato dispone di diverse opzioni di connettività, tra cui Bluetooth, Wi-Fi e USB. Il colore grafite aggiunge un tocco di stile al dispositivo, mentre lo schermo da 6,1 pollici offre immagini nitide e dettagliate.

La batteria agli ioni di litio garantisce un'autonomia sufficiente per durare tutto il giorno, anche con un uso intenso. Le dimensioni del prodotto sono di 7,14 x 0,74 x 14,68 cm e pesa solo 189 grammi, rendendolo comodo da tenere in mano e facile da trasportare.

Essendo un prodotto ricondizionato, l'iPhone 12 Pro è stato ispezionato e testato professionalmente per garantire che funzioni e appaia come nuovo. Amazon Renewed è la destinazione ideale per acquistare prodotti usati e ricondizionati con la garanzia di qualità e affidabilità.

In caso di insoddisfazione, i prodotti rinnovati possono essere sostituiti o rimborsati grazie alla Garanzia rinnovata di Amazon. Questo offre una maggiore tranquillità agli acquirenti che desiderano acquistare un dispositivo ricondizionato senza compromettere la qualità o le prestazioni.

Apple iPhone 12 Pro, 128GB, Grafite - (Ricondizionato)
Vedi offerta su Amazon

Apple iPhone 12 mini

L'Apple iPhone 12 mini, offerto da Amazon Renewed, è un dispositivo ricondizionato che si presenta come nuovo. Nonostante sia stato precedentemente utilizzato, è stato ispezionato e testato professionalmente per garantire funzionalità e aspetto impeccabili.

Esteticamente, l'iPhone 12 mini si distingue per il suo colore azzurro vibrante e per le sue dimensioni compatte. Con soli 6,43 x 0,74 x 13,16 cm e un peso di 135 grammi, è perfetto per chi cerca un dispositivo maneggevole e leggero senza rinunciare alle prestazioni tipiche della marca Apple.

Il sistema operativo iOS offre un'esperienza utente fluida e intuitiva, con accesso a un'ampia gamma di applicazioni attraverso l'App Store. La capacità di memoria di 128 GB assicura ampio spazio per archiviare foto, video, app e documenti.

La connettività è un altro punto di forza dell'iPhone 12 mini. Oltre alla tecnologia cellulare 5G, che garantisce velocità di navigazione e download elevatissime, il dispositivo supporta anche connessioni Bluetooth, Wi-Fi e USB. Questo lo rende estremamente versatile e adatto a soddisfare tutte le esigenze di connettività, sia in movimento che a casa o in ufficio.

Lo schermo da 5,4 pollici offre una visione nitida e dettagliata, ideale per guardare video, navigare sul web o utilizzare applicazioni. Nonostante le dimensioni ridotte rispetto ad altri modelli, lo schermo dell'iPhone 12 mini non compromette la qualità dell'immagine.

Apple iPhone 12 mini, all carriers, 128GB, Azzurro - (Ricondizionato)
Vedi offerta su Amazon

Samsung Galaxy A54 5G

Il Samsung A546B Galaxy A54 5G, in un elegante colore graphite, è uno smartphone sbloccato e senza branding che offre una serie di funzionalità avanzate. Il dispositivo, con il suo design moderno e raffinato, è dotato di un sistema operativo Android, garantendo un'esperienza utente intuitiva e personalizzabile.

La capacità della memoria interna è di ben 256 GB, offrendo ampio spazio per immagazzinare foto, video, applicazioni e documenti. Questa generosa capacità di storage rende il Samsung A546B Galaxy A54 5G una scelta eccellente per chi necessita di molto spazio per i propri file digitali.

Il dispositivo si distingue anche per la sua tecnologia di connettività. Oltre alla connessione Wi-Fi, dispone di Bluetooth e USB, consentendo una vasta gamma di opzioni per collegarsi ad altri dispositivi e trasferire dati. Inoltre, essendo uno smartphone 5G, garantisce velocità di navigazione e download estremamente elevate.

Un altro punto di forza del Samsung A546B Galaxy A54 5G è la sua memoria RAM da 8 GB. Questa caratteristica assicura prestazioni fluide e veloci, permettendo di eseguire più applicazioni contemporaneamente senza rallentamenti o blocchi. Se sei un utente che ama giocare o utilizzare app pesanti, questo smartphone non ti deluderà.

Passando al display, il Samsung A546B Galaxy A54 5G vanta una risoluzione di 1080 x 2340, che offre immagini nitide e dettagliate. Che tu stia guardando un film, giocando o semplicemente navigando sul web, l'alta risoluzione dello schermo ti permetterà di godere di una qualità visiva eccellente.

Samsung Galaxy A54 5G 8GB_256GB black
Vedi offerta su Amazon

SAMSUNG Galaxy S24 Ultra

Lo SAMSUNG Galaxy S24 Ultra è uno smartphone di punta che offre una combinazione impressionante di potenza, funzionalità e design. Dotato di un display da 6,8 pollici QHD+ Dynamic AMOLED 2X, questo dispositivo offre immagini nitide e colori vivaci per un'esperienza visiva senza precedenti. La sua straordinaria luminosità di 2600 nit, abbinata alla tecnologia Vision Booster, esalta contrasti e colori, offrendo un'esperienza visiva eccezionale.

La caratteristica più notevole del Galaxy S24 Ultra è la sua fotocamera da 200MP. Questa potente lente consente di catturare dettagli incredibili, rendendo ogni foto notturna scattata con il ProVisual engine nitida e chiara. Inoltre, grazie allo Space Zoom, è possibile ottenere foto e video più stabili e luminosi anche di notte, grazie ai pixel 1,6 volte più grandi e a un Teleobiettivo con OIS più ampio.

L'intelligenza artificiale (AI) incorporata nel Galaxy S24 Ultra aggiunge un livello di funzionalità mai visto prima. Con Edit Suggestion, puoi modificare le tue foto come un professionista direttamente dal tuo smartphone. Inoltre, la funzione Traduzione Live ti permette di ricevere una traduzione in tempo reale durante le chiamate, rendendo questo dispositivo perfetto per viaggiatori o professionisti internazionali.

Il Galaxy S24 Ultra non è solo un capolavoro tecnologico, ma è anche resistente e durevole. L'armatura in titanio integrata nel telaio, la resistenza ai graffi migliorata grazie al Corning Gorilla Armor e il grado di protezione IP686 rendono questo smartphone pronto per qualsiasi avventura.

Per quanto riguarda le prestazioni, lo S24 Ultra non delude. Il potente processore, abbinato a una memoria RAM da 12GB e una capacità di archiviazione interna di 512GB, garantisce un'esperienza fluida e veloce. Inoltre, la camera di vapore quasi raddoppiata offre un'esperienza grafica fluida, ideale per i gamer. La batteria da 5.000 mAh garantisce una lunga autonomia, permettendoti di utilizzare il tuo dispositivo per tutto il giorno senza preoccuparti di ricaricarlo.

SAMSUNG Galaxy S24 Ultra Smartphone AI, Caricatore incluso, Display 6....
Vedi offerta su Amazon

Google Pixel 7a

Il Google Pixel 7a è un cellulare di ultima generazione che offre una serie di funzionalità avanzate. Il dispositivo, con il suo elegante design in grigio antracite, si distingue per la sua tecnologia 5G e il sistema operativo Android 13.0, che garantiscono un'esperienza utente fluida e veloce.

Uno dei punti di forza del Google Pixel 7a è senza dubbio il suo sistema a doppia fotocamera posteriore. Questo permette di scattare foto eccezionali anche in condizioni di luce scarsa, correggere le immagini sfocate e rimuovere gli elementi di disturbo. La qualità delle immagini ottenute è davvero impressionante, grazie all'elaborazione avanzata dell'immagine offerta dal dispositivo.

Il cuore del Google Pixel 7a è rappresentato dal processore Google Tensor G2, che lo rende estremamente veloce ed efficiente. Questo chip migliora notevolmente l'audio durante le chiamate, assicura un'autonomia della batteria eccellente e offre una qualità ottima per foto e video.

La sicurezza è un altro aspetto fondamentale del Google Pixel 7a. Grazie al chip di sicurezza Titan M2, il dispositivo offre vari livelli di protezione per le tue informazioni personali. Inoltre, include la VPN di Google One integrata senza costi aggiuntivi, che ti consente di navigare su internet in totale sicurezza, anche quando ti colleghi da wi-fi pubblici.

La batteria adattiva del Google Pixel 7a è un altro punto di forza. Può durare oltre 24 ore e, se attivi il risparmio energetico estremo, può arrivare fino a 3 giorni. Inoltre, il dispositivo si ricarica molto velocemente, garantendo sempre la massima disponibilità.

Infine, passare al Google Pixel 7a è semplicissimo. In pochi passi puoi trasferire contatti, messaggi, foto e app da qualsiasi smartphone tu abbia, tramite cavo o direttamente da Google Drive.

Google Pixel 7a - Cellulare 5G Android Sbloccato con Grandangolo e Bat...
Vedi offerta su Amazon

Come valutare la fotocamera di uno smartphone

Migliore fotocamera smartphone

Valutare le fotocamere di uno smartphone a distanza è un’operazione piuttosto complessa. L’ideale sarebbe avere il dispositivo tra le mani e testarlo nelle tipiche condizioni in cui si testano smartphone e macchine fotografiche.

  • Foto in condizioni di buona illuminazione
  • Foto in condizioni di scarsa illuminazione
  • Foto con zoom
  • Macro
  • Foto con effetto bokeh
  • Video (standard, movimentati e in condizioni di luce differenti)

In mancanza di questa possibilità, la cosa migliore da fare è affidarsi alle recensioni online e cercare dei focus sui comparti fotografici degli smartphone, in modo da ottenere informazioni dettagliate su parametri quali esposizione, contrasto, resa dei colori, effetto mosso, velocità di messa a fuoco, livello di dettaglio, presenza di rumore e artefatti e prestazioni del flash.

Altra cosa che può aiutare a comprendere la reale qualità fotografica di uno smartphone è andare a guardare le foto e i video di esempio che si possono trovare a corredo delle recensioni online.

Tra i migliori siti che si occupano di smartphone e in particolar modo di fotocamere incluse negli smartphone, ti segnalo DxOMark che pubblica delle classifiche sempre aggiornate dei migliori camera phone e delle recensioni approfondite di questi ultimi. I suoi giudizi non vanno presi come oro colato (come i giudizi di qualsiasi altro sito), ma è sicuramente uno dei principali punti di riferimento del settore: l’ho consultato anche io per realizzare questa guida all’acquisto e confrontare i miei pareri, le mie esperienze sul campo con vari camera phone, con quelli degli esperti più riconosciuti in ambito internazionale.

Sensore e risoluzione (Megapixel)

Per valutare le qualità di una fotocamera occorre analizzare con attenzione la qualità e la grandezza del sensore. Per semplificare al massimo il concetto, possiamo dire che il sensore è un rettangolo di silicio dotato di fotodiodi che comunica con gli altri componenti della fotocamera in modo da rendere possibile la cattura di foto e video. I fotodiodi, che sono disposti come una scacchiera sul sensore, sono dei dispositivi sensibili alla luce che, intercettando la lunghezza d’onda della luce raccolta dall’obiettivo, generano una carica elettrica e trasformano la luce in dati digitali. Sono coperti da una griglia con tanti filtri colorati, ognuno dei quali è relativo a uno dei tre colori primari: rosso, verde e blu. Questo perché i fotodiodi di per sé “vedono” in bianco e nero e quindi non riuscirebbero a generare un’immagine a colori.

Quando il sensore traduce la luce in dati, si ottiene un’immagine composta da tanti punti. Questi punti sono definiti pixel (abbreviazione di Picture Element) e ognuno di essi rappresenta una piccola informazione del grande “mosaico” che compone l’immagine finale. Moltiplicando il numero di pixel che compongono il lato orizzontale dell’immagine per il numero di pixel che ne compongono il lato verticale, si ottiene il numero di Megapixel, cioè di milioni di pixel che compongono l’immagine. Di qui la definizione “fotocamera da X Megapixel” che si trova comunemente nelle pubblicità o nelle schede tecniche degli smartphone. Ma attenzione a non cadere nel tranello del marketing: una fotocamera con un maggior numero di Megapixel non produce per forza immagini migliori di una con meno Megapixel, produce semplicemente immagini più “grandi”.

Migliore fotocamera smartphone

A influire sull’effettiva qualità delle immagini ci sono anche tanti altri elementi, in primis le dimensioni del sensore (che si esprimono in millimetri). Se un sensore di piccole dimensioni contiene molti Megapixel, contiene molti fotodiodi, ma fotodiodi di piccole dimensioni, che sono in grado di catturare solo una piccola quantità di luce. Ciò si traduce in un aumento del rumore, quindi in un aumento degli elementi di disturbo nell’immagine finale. Molto meglio avere un sensore più grande, quindi con fotodiodi più grandi, capace di catturare più luce e ridurre il rumore presente nelle immagini finali.

Tra i principali produttori di sensori fotografici per smartphone ci sono Sony, che produce alcuni dei componenti più avanzati del settore, OmniVision e Samsung. In ogni caso, meglio non dare troppa importanza al “marchio” e concentrarsi sulla qualità di ogni singolo sensore.

Altra cosa da sapere è che i sensori delle fotocamere possono essere di vari tipi. Quelli più diffusi in ambito smartphone sono quelli CMOS che sono molto compatti, consumano poca energia e, sebbene siano potenzialmente più suscettibili al “rumore” rispetto ad altri tipi di sensori (es. i CCD), includono della componentistica extra che permette di ottenere comunque scatti di ottimo livello.

Nelle specifiche di alcuni smartphone, troverai che i loro pixel misurano un tot di µm. Per misura dei pixel, in realtà, si intende la misura del photosite (o fotosito), che è lo spazio del sensore in cui sono contenuti i fotodiodi e l’elettronica che alimenta questi ultimi e permette di convertire la luce in dati digitali. La loro unità di misura è il micrometro (µm), la quale corrisponde a un milionesimo di metro. Pixel, o meglio, fotositi più grandi permettono di catturare più luce e quindi di avere migliori foto e video in condizioni di scarsa illuminazione.

Risoluzione e framerate dei video

Della risoluzione delle foto e dei tanto chiacchierati Megapixel abbiamo già parlato. Per quanto riguarda i video, invece, bisogna tener conto di due parametri: la risoluzione, che è data dal numero di pixel che compongono i fotogrammi del video e il framerate, cioè il numero di fotogrammi riprodotti per ogni secondo di video.

Sulla risoluzione non c’è molto da dire: a patto che il sensore della fotocamera sia sufficientemente grande e di buona qualità, a una maggiore risoluzione del video equivale una maggiore nitidezza e un maggior dettaglio delle immagini contenute in quest’ultimo. Le risoluzioni più diffuse per i video sono quella HD (1280 x 720 pixel), quella Full HD (1920 x 1080 pixel) e quella UltraHD/4K (3840 x 2160 pixel). Come facilmente intuibile, a una maggiore risoluzione equivale anche una maggiore “pesantezza” del video sulla memoria dello smartphone.

Il framerate, come detto, misura il numero di frame, cioè di fotogrammi, che vengono riprodotti per ogni secondo di video. I framerate più diffusi sono 24, 30 e 60 FPS e, come ovvio che sia, a un framerate più alto corrisponde una maggiore fluidità dei video visualizzati. Oltre i 60 FPS, con valori di 120 o 240 FPS, si possono realizzare video in slow motion. Solitamente, i video in 4K vengono realizzati a 30 FPS mentre i video in Full HD e HD a framerate maggiori, ad esempio 60 FPS.

Apertura del diaframma

Ormai dovrebbe essere chiaro: sulla qualità finale di uno scatto influisce in maniera decisiva la quantità di luce che transita nell’obiettivo e impressiona il sensore durante l’esposizione. A tal proposito, è importante conoscere il valore di apertura del diaframma dal quale dipende, per l’appunto, la quantità di luce che riesce a raggiungere l’obiettivo.

Migliore fotocamera smartphone

Per scoprire qual è l’apertura del diaframma di una fotocamera, bisogna guardare al valore degli f/stop. Gli f/stop esprimono il rapporto che c’è tra la lunghezza focale dell’obiettivo e il diametro di apertura del diaframma. La lunghezza focale, qualora non lo sapessi, è la distanza che intercorre tra la superficie del sensore e il centro della lente dell’obiettivo quando questo è impostato sulla messa a fuoco all’infinito. Si misura in mm e può essere normale, a grandangolo (con una focale inferiore rispetto all’obiettivo normale, permette di immortalare scenari molto ampi) oppure di tipo zoom/teleobiettivo (con una focale maggiore dell’obiettivo normale per ingrandire gli oggetti inquadrati). Purtroppo nelle specifiche degli smartphone non viene quasi mai indicata in maniera chiara.

Tornando agli f/stop: per non andare troppo nel tecnico, possiamo dire che a un minore numero di f/stop (dove al posto di “stop” c’è una cifra variabile) equivale una maggiore quantità di luce che entra nell’obiettivo, quindi una maggiore probabilità di ottenere buoni scatti in condizioni di scarsa illuminazione. Per fare un esempio pratico, con un’apertura di f/2 si riescono a ottenere scatti più nitidi in condizioni di scarsa illuminazione piuttosto che con un’apertura di f/2.8 (in quanto a un numero minore di f/stop equivale una maggiore apertura del diaframma).

La luce che entra nell’obiettivo, però, non è l’unico parametro su cui influiscono gli f/stop. Gli f/stop influiscono anche sulla profondità di campo, quindi sulla porzione di foto che è a fuoco rispetto al resto. Per questa caratteristica vale il concetto opposto della quantità di luce catturata: più è alto il numero di f/stop e più si riescono a mettere a fuoco zone più ampie della scena inquadrata.

In linea di massima, possiamo dire che gli f/stop fino a f/8 sono adatti a realizzare foto con soggetti in primo piano a fuoco e sfondi leggermente sfocati; gli f/stop f/8 ed f/11 sono adatti per foto generiche in cui deve essere tutto a fuoco, mentre gli f/stop superiori a f/11 sono indicati per le foto più “panoramiche”, in cui ci sono soggetti in primo piano, elementi intermedi e sfondi da mantenere tutti a fuoco contemporaneamente.

Ottica

Prima di acquistare un camera phone, sarebbe bene informarsi anche circa le caratteristiche della sua ottica, quindi sul numero, le dimensioni e la qualità delle lenti con cui è equipaggiato.

Per essere di buona qualità, le lenti di una fotocamera devono essere resistenti ai graffi e non devono presentare problemi come, ad esempio, l’aberrazione cromatica (aloni colorati intorno ai soggetti delle immagini) e il flare (riflessi a forma di poligoni o linee che sono presenti soprattutto all’interno delle foto scattate in controluce).

Per quanto riguarda la resistenza a urti e graffi, gli smartphone più avanzati offrono un rivestimento in vetro zaffiro che permette di mantenere le lenti integre anche in caso di scontro con superfici dure. Quanto agli effetti come il flare o l’aberrazione cromatica, basta cercare lenti dotate di un buon sistema anti-riflesso. Infine, il numero delle lenti presenti in uno smartphone può essere variabile: i top di gamma possono contenerne anche cinque o sei.

Migliore fotocamera smartphone

Messa a fuoco automatica (Autofocus)

Per catturare l’attimo in maniera nitida, senza sfocature, è fondamentale che la fotocamera disponga di un buon sistema di messa a fuoco automatica (il cosiddetto autofocus). Sono tre i sistemi di messa a fuoco più diffusi attualmente in ambito smartphone.

  • Contrast detection (Sistema a ricerca di contrasto) — è il sistema di messa a fuoco più basilare, si trova nella maggior parte degli smartphone. Funziona in questo modo: la fotocamera esamina la scena dai punti più vicini a quelli più lontani, il microprocessore analizza il punto con la massima differenza in contrasto, cioè con la maggiore differenza tra “bianco” e “nero” e da questa analisi capisce qual è il punto dell’inquadratura da mettere a fuoco. Non è molto rapido, inoltre fa fatica in condizioni di scarsa illuminazione e con sfondi troppo uniformi.
  • Phase Detection (Sistema a ricerca di fase) — si tratta di un sistema di messa a fuoco presente sulle macchine fotografiche DSLR. Fa uso di specchi per catturare la luce: la luce entra nell’obiettivo, colpisce lo specchio e viene deviata su una serie di sensori che rappresentano i vari punti di messa a fuoco e sono disposti in coppie, difatti acquisiscono due versioni differenti della stessa immagine, poi le comparano e portano così a una messa a fuoco ottimale in pochi istanti. Negli smartphone è usata una variante del sistema a ricerca di fase che non prevede l’utilizzo di specchi. Prevede invece la comparazione della luce che passa dalle aperture sui lati opposti delle lenti. È più veloce e preciso del sistema a contrasto, ma soffre anch’esso in condizioni di scarsa illuminazione e su sfondi troppo uniformi.
  • Dual Pixel — si tratta di un’evoluzione del sistema Phase Detection che assicura una maggiore velocità e una maggiore precisione. La differenza sta nel fatto che, mentre la tecnologia Phase Detection prevede l’utilizzo di una percentuale esigua di fotodiodi (quindi di pixel) del sensore per la messa a fuoco, la tecnologia Dual Pixel prevede l’utilizzo di due fotodiodi per ogni singolo pixel. Questo significa che anziché avere una messa a fuoco tramite il 5-10% dei pixel del sensore, si ha una messa a fuco che sfrutta il 100% dei fotodiodi.
  • Messa a fuoco laser — in questo sistema, la messa a fuoco avviene calcolando il tempo di ritorno di un laser (posto solitamente a fianco alla fotocamera) che viene riflesso sui soggetti da inquadrare. È velocissimo, ma può andare in difficoltà se si tenta di inquadrare una superficie trasparente o un soggetto troppo distante.

Flash

Molte fotocamere “soffrono” in condizioni di scarsa illuminazione. Qui entra in gioco il flash, che può dare una grande mano nella realizzazione di scatti e video di buona qualità andando a illuminare quelle scene che, senza il suo supporto, risulterebbero troppo scure. I flash integrati nelle fotocamere degli smartphone possono essere di vari tipi.

  • LED — è il tipo di flash più diffuso in ambito smartphone. Assicura un’ottima efficienza energetica e un buon grado di illuminazione dei soggetti da inquadrare. Inoltre è molto veloce.
  • Dual LED (o dual tone) — come facilmente intuibile dal nome, si tratta di un sistema che prevede l’utilizzo di due LED al posto di uno. Può emettere il doppio della luce rispetto ai sistemi a singolo LED e può illuminare i soggetti 1.4 volte più lontano. Solitamente i due LED sono di tonalità differenti — uno bianco e uno ambra — per ottenere foto dai colori più naturali (ottimizzate automaticamente in base alla luce ambientale).
  • Quad LED — è un’ulteriore evoluzione dei sistemi LED in cui vengono utilizzati quattro LED per garantire una maggiore illuminazione delle scene inquadrate e un rendering migliore dei colori.
  • Xenon — si tratta di una tipologia di flash contrapposta a quella LED che funziona tramite un piccolo tubo di vetro pieno di gas xeno. Emette luce bianca. Tendenzialmente offre un maggior grado di illuminazione e illumina a maggiore distanza rispetto ai flash a LED, ma richiede molta energia e questo l’ha fatta adottare da pochissimi produttori.

Se sei un fanatico dei selfie, verifica che lo smartphone di tuo interesse abbia un flash frontale o una funzione flash per i selfie inclusa nello schermo (come iPhone, che “spara” un flash dallo schermo quando si effettuano i selfie).

Stabilizzatore

Migliore fotocamera smartphone

Foto e video mossi sono tra i principali incubi degli appassionati di fotografia. Per evitarli, occorre acquistare uno smartphone dotato di un buon sistema di stabilizzazione.

Il miglior sistema di stabilizzazione è quello garantito dallo stabilizzatore ottico (OIS) il quale agisce meccanicamente sull’ottica della fotocamera in modo da bilanciare i movimenti fatti all’utente ed evitare, per l’appunto, l’effetto mosso in foto e video.

Un gradino più sotto, sia in termini di efficacia che di utilità, c’è lo stabilizzatore elettronico (EIS) che agisce a livello software per andare a correggere l’effetto mosso nei video e nelle foto. Il suo funzionamento prevede che una porzione del sensore fotografico venga utilizzata per registrare informazioni utili alla correzione delle scene mosse, ma i risultati non sono nemmeno lontanamente paragonabili a quelli dello stabilizzatore ottico.

Zoom

Per lo zoom possiamo fare un po’ lo stesso discorso fatto con lo stabilizzatore. Può essere ottico o digitale. Quello ottico è da preferire a quello digitale in quanto agisce meccanicamente sull’ottica della fotocamera e quindi permette di avere un ingrandimento dell’inquadratura senza sgranature o sfocature. Lo zoom digitale, al contrario, elabora l’immagine a livello software e quindi porta a un ingrandimento pieno di imperfezioni visive e con uno scarso livello di dettaglio.

Alcuni smartphone dispongono di due o più fotocamere posteriori e/o frontali che, a seconda delle scelte dei produttori, permettono di effettuare scatti con vari campi visivi (con zoom ottico o ripresa grandangolare), realizzare scatti con una definizione maggiore e altro ancora.

Non solo perché sono ormai tanti i brand che hanno deciso di introdurre il cosiddetto “periscopio” che riporta in auge la conoscenza dei sottomarini. In questo caso saprai che il periscopio non è altro che un tubo con due obiettivi a 45 gradi montati su entrambe le estremità: guardi in una e puoi vedere l’immagine riflessa dall’altra estremità. Sugli smartphone una lente periscopica usa lo stesso principio, ma con un solo specchio, per piegare la luce di 90 gradi. C’è un obiettivo zoom convenzionale, che richiede che tutti gli elementi si adattino alla profondità dello smartphone mentre dall’altra parte, c’è un obiettivo a periscopio, che consente di aumentare di molto la lunghezza dell’obiettivo, poiché la profondità del telefono non sarebbe più un problema.

Fotocamera multipla

Migliore fotocamera smartphone

Come appena accennato, alcuni modelli di smartphone sono equipaggiati con due o più fotocamere posteriori e/o frontali che, a seconda delle scelte effettuate dal produttore, possono offrire funzioni e caratteristiche differenti.

Ad esempio molti smartphone usano le fotocamere multiple per fornire uno zoom ottico e creare foto con effetto bokeh (quindi con sfondo sfocato), o ancora per creare scatti grandangolari. Alcuni modelli utilizzano un sensore in bianco e nero e un sensore a colori che, combinati, permettono di catturare un maggiore quantitativo di dettagli e luci nelle scene inquadrate, mentre ci sono anche dispositivi con moduli dedicati alle fotografie ravvicinatissime (macro).

Anche qui, comunque, vale il discorso fatto per i Megapixel: non farti ingannare dai numeri, perché uno smartphone con più fotocamere non scatta necessariamente foto migliori di smartphone che hanno una sola fotocamera. Ne sono un esempio i Pixel di Google che, con una sola fotocamera posteriore e la potenza dell’elaborazione software sviluppata dal colosso di Mountain View, se la battono alla pari con smartphone che hanno almeno due fotocamere posteriori.

Funzioni software e altre caratteristiche

Migliore fotocamera smartphone

I camera phone non offrono tutti le stesse funzionalità. Oltre alla “meccanica”, dunque, devi analizzare anche il loro software e individuare quelli che offrono le funzioni che ti sembrano più congeniali per l’uso che fai (o intendi fare) della fotocamera dello smartphone.

Tra le funzioni più importanti che possono offrire i camera phone, troviamo il face/smile detection che permette alla fotocamera di riconoscere automaticamente volti e sorrisi per migliorarne la messa a fuoco; l’HDR (High Dynamic Range) automatico che permette di creare foto con una vasta gamma di luci e ombre tramite la cattura di diverse versioni della stessa scena (una sottoesposta, una a esposizione media e una sovraesposta); la funzione panorama per creare foto panoramiche in maniera automatica (si scorre lo smartphone e questo “incolla” automaticamente varie foto in modo da ottenere una lunga immagine panoramica) e la funzione ritratto, che è tipica dei device con doppia fotocamera posteriore e permette di creare scatti con soggetti a fuoco e sfondo sfocato (effetto bokeh). Su alcuni dispositivi la fotocamera anteriore può essere utilizzata anche per effettuare lo sblocco del telefono tramite riconoscimento del volto (che in questo caso avviene bidimensionalmente), mentre ci sono modelli che utilizzano un array di sensori (ad esempio gli iPhone) per creare una mappatura del volto tridimensionale e garantire uno sblocco in totale sicurezza, utilizzando solo lo sguardo.

Inoltre, ti consiglio di verificare che il software fotocamera presente sullo smartphone consenta di realizzare foto in formato RAW e di modificare manualmente parametri come la sensibilità ISO (la quale permette di regolare il livello di luce degli scatti); la velocità dello scatto; il livello del bianco; le tonalità del colore, la messa a fuoco e altro ancora. Se non sei un amante del “punta-e-scatta” o comunque non ti vuoi precludere la possibilità di regolare in maniera granulare le impostazioni dei tuoi scatti, hai bisogno di un software fotocamera flessibile e potente (anche se, va detto, non mancano app di terze parti che possono sopperire in maniera adeguata a eventuali mancanze del software fotocamera predefinito installato sul telefono).

Altra caratteristica da verificare è quella relativa alla qualità della registrazione audio nei video. Se il microfono dello smartphone non è di buona qualità, la registrazione audio non avviene in maniera chiara e si ottengono video con una qualità sonora compromessa.

Non dimenticarti, infine, del resto delle caratteristiche hardware e software del telefono come, ad esempio, lo schermo, il processore (che può influire pesantemente sul risultato di uno scatto), la RAM, la memoria interna e il sistema operativo. L’intelligenza artificiale che molti produttori celebrano e che, secondo i loro proclami, dovrebbe aumentare in maniera automatica la qualità degli scatti regolando le impostazioni della fotocamera in base alle scene immortalate, è spesso marginale. Non farti ingannare dal marketing e scegli il tuo prossimo camera phone in base all’insieme delle sue funzioni e caratteristiche, non perché ha una presunta “intelligenza artificiale” in grado di migliorare magicamente le foto (in alcuni casi un po’ aiuta davvero, ma non fa quasi mai la differenza come dicono i produttori).

Se non sai come valutare tutte queste specifiche o comunque vuoi saperne di più, dai un’occhiata al mio tutorial su come scegliere uno smartphone in cui ti ho illustrato, per filo e per segno, quali sono le principali caratteristiche che bisogna analizzare prima di acquistare uno smartphone. Scommetto che troverai molto utile anche quella lettura.

In qualità di affiliati Amazon, riceviamo un guadagno dagli acquisti idonei effettuati tramite i link presenti sul nostro sito.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.