Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Programmi per partizionare hard disk

di

I migliori programmi per partizionare hard disk.

Paragon Partition Manager 12

paragon-partition-manager-12.jpg

Partition Manager 12 Free Edition è la versione gratuita delle soluzioni professionali per il partizionamento offerte da Paragon, una delle aziende leader di questo settore. Attraverso la sua interfaccia utente chiara e semplice da usare, Partition Manager 12 Free Edition permette di creare nuove partizioni da spazio non allocato, formattare partizioni esistenti e gestire lo spazio tra i vari volumi estendendo partizioni pre-esistenti. Il programma è gratuito ma per usarlo è necessario richiedere un codice di attivazione via email sul sito Internet di Paragon. Scarica da qui.

EaseUS Partition Master Home Edition

easeus-partition-master-home-edition.jpg

EaseUS Partition Master Home Edition è uno dei migliori programmi per partizionare hard disk disponibili gratuitamente. Include tutte le funzioni che ci si aspetterebbero da un software simile, ed infatti permette di gestire le partizioni a 360 gradi creandone di nuove, cancellando o espandendo quelle esistenti. Mancano le feature più avanzate disponibili nella versione a pagamento ma per un utilizzo standard va più che bene. Il programma è compatibile con tutte le principali versioni di Windows, compreso Windows 8. Scarica da qui.

Wondershare Disk Manager

wondershare-disk-manager.jpg

Wondershare Disk Manager Free è un altro popolarissimo programma per partizionare hard disk gratuito che offre una serie di procedure guidate grazie alle quali anche gli utenti meno esperti possono gestore al meglio l’hard disk del proprio PC. Tra le sue caratteristiche principali ci sono la capacità di creare, ridimensionare, cancellare, copiare e perfino recuperare le partizioni, cambiare i nomi e le lettere dei volumi, impostare partizioni attive e molto altro ancora. Anche se è gratuito, per utilizzare il software è necessario richiedere un codice di attivazione gratuito sul sito Internet di Wondershare (ne vengono rilasciati 300 al giorno). Scarica da qui.

MiniTool Partition Wizard Home Edition

minitool-partition-wizard-home-edition.jpg

Anche se non rinomato come altre soluzioni simili, MiniTool Partition Wizard rappresenta uno dei migliori programmi per partizionare hard disk gratuiti. Ha una vastissima gamma di funzioni che comprendono la gestione standard delle partizioni (creazione, cancellazione, ridimensionamento, ecc.), il supporto avanzato al file system EXT3/EXT4 di Linux, l’allineamento delle partizioni, la gestione dei dischi dinamici, il wiping e la possibilità di operare con partizioni FAT32 grandi fino a 2TB. Il programma è compatibile con tutte le principali versioni di Windows, compreso Windows 8. Scarica da qui.

PartitionGuru

partitionguru.jpg

PartitionGuru Free è una soluzione completa per la gestione delle partizioni che permette di compiere tutte le operazioni standard per questo tipo di software (creazione di nuove partizioni, cancellazione delle partizioni, ridimensionamento delle partizioni, ecc.) più una serie utilissima di operazioni per il recupero e la manutenzione degli hard disk. Consente di recuperare file cancellati e partizioni cancellate, clonare partizioni e molto altro ancora. La versione gratuita include meno funzioni rispetto a quella a pagamento ma è comunque molto ricca di feature interessanti. Scarica da qui.

Gestione disco di Windows 7 e Vsta

gestione-disco-di-windows-7.jpg

Gli utenti di Windows 7 e Vista che hanno bisogno di compiere solo le operazioni base riguardanti il partizionamento dei dischi possono evitare l’installazione di programmi di terze parti ed utilizzare Gestione disco, un’utility integrata nel sistema operativo che permette di creare, cancellare, ridimensionare e cambiare le caratteristiche delle partizioni presenti sull’hard disk del PC. Supporta solo i file system supportati da Windows (FAT32, NTFS) ma è veramente facile da usare ed è completamente in italiano, cosa che non guasta mai. Per avviarla, basta digitare il termine “partizioni” nel menu Start e cliccare sul primo risultato della ricerca.