Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Migliore stampante Epson: guida all’acquisto

di

Epson è uno dei principali produttori mondiali di stampanti ed è presente sul mercato con soluzioni adatte un po’ a tutte le esigenze e tutte le tasche. Fra le stampanti Epson ci sono delle multifunzione a getto d’inchiostro con scanner e fax integrati, stampanti laser monocromatiche e stampanti laser a colori, adatte sia all’ambito casalingo che a quello professionale.

Con il post di oggi voglio segnalartene alcune fra le più interessanti, soprattutto per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo, cercando di analizzarne in dettaglio tutte le caratteristiche tecniche. Ma prima di passare alla lista dei prodotti, desidero illustrarti come individuare la stampante più giusta per le tue esigenze. Con un paio di definizioni saprai anche tu dove guardare per poter fare una spesa mirata.

Prima di tutto, infatti, devi capire quali sono le tue necessità e valutare le caratteristiche di ogni prodotto sulla base di queste. Nei prossimi paragrafi ti spiegherò, dunque, il significato delle varie voci che troverai nella lista delle specifiche tecniche, cosa ricercare nei vari modelli del portafoglio prodotti dell’azienda e – da ultimo – come effettuare il tuo acquisto senza il benché minimo dubbio. Iniziamo subito!

Indice

Come scegliere la stampante Epson

Prima di imbatterti nella scelta di una stampante Epson, devi valutare una serie di opzioni. Prima di tutto stabilisci il budget di spesa da destinare alla tua prossima periferica, poi individua la tipologia di stampante che si confà alle tue esigenze. Una volta operate queste scelte, verifica se sono compatibili con le caratteristiche tecniche presenti in ogni modello.

Tipi di stampante

I tipi di stampante più diffusi sul mercato sono le inkjet, che in Italia si chiamano anche a getto d’inchiostro, e quelle laser. Non c’è una tipologia di stampante migliore dell’altra, ma ognuna ha dei punti a favore e degli aspetti negativi e possono essere più efficienti in alcuni ambiti e scarsamente utili in altri.

Stampanti Epson

Le stampanti a getto d’inchiostro sono particolarmente versatili e possono essere utilizzate per impieghi di media intensità e per la stampa di documenti sia testuali che fotografici o con immagini. Sono le migliori sul piano della precisione della stampa e la fedeltà cromatica, ma i cambi di cartuccia possono essere frequenti provocando un costo per stampa superiore rispetto alle altre tecnologie. Diverso è invece il discorso per le inkjet che utilizzano serbatoi ricaricabili con falconi contenenti inchiostro liquido, le quali offrono una capacità di stampa decisamente superiore rispetto alle “classiche” stampanti con cartucce e che consentono quindi di abbattere i costi.

Le stampanti laser sono da preferire se sai che stamperai spesso, soprattutto testi, in gran quantità. Sono le più economiche in fase di gestione e ormai è possibile trovare modelli molto convenienti come prezzo di partenza. Si suddividono in monocromatiche, per la stampa solo in bianco e nero, o a colori, ma la resa dei contenuti grafici è inferiore rispetto alle inkjet di pari prezzo.

Abbiamo poi anche altri tipi di stampanti, anche se sono meno diffusi: le stampanti a LED, che appartengono alla stessa famiglia di quelle laser ma garantiscono prestazioni superiori grazie all’assenza di parti mobili da mantenere allineate e sono anche più compatte e robuste delle stampanti laser, ma costano di più; le stampanti a sublimazione, che sfruttano il calore per trasferire il colore su carte realizzate ad-hoc e che vengono utilizzate soprattutto per la personalizzazione dei tessuti, sulle piccole stampanti portatili, o per stampare immagini su oggetti e materiali.

Stampanti multifunzione e stampanti portatili

Cosa significa stampante multifunzione? Come si evince facilmente dal nome, una stampante è multifunzione quando include più moduli al suo interno e diverse tipologie di funzionalità legate solo in senso lato alla stampa vera e propria. Se, ad esempio, una stampante integra anche uno scanner, questa viene definita multifunzione.

Stampanti Epson

Una stampante multifunzione può essere utilizzata per stampare, creare fotocopie, scansionare documenti o foto e/o gestire fax. Alcune supportano anche la stampa fotografica e possono essere multifunzione a prescindere dalla tecnologia di stampa adottata, quindi ci sono stampanti multifunzione sia laser che inkjet. Se vuoi spendere poco, ti consiglio proprio queste ultime.

Il suggerimento è di acquistare stampanti multifunzione proprio perché il costo rispetto a quelle tradizionali non è molto più elevato. Inoltre, ad oggi non è facile trovare stampanti che non abbiano la funzione scanner integrata, quindi se non disponi già di uno scanner – che anche se non ti serve può sempre venirti utile per qualsiasi motivo – non esitare: scegli una multifunzione senza battere ciglio!

Un capitolo a parte, poi, lo meritano le stampanti portatili, che sono l’esatto opposto delle multifunzione: eseguono una sola operazione (stampare) e lo fanno in mobilità, ovvero fuori casa o fuori dall’ufficio, grazie a un form factor compatto e ad un’alimentazione basata su batterie ricaricabili. Potrebbero fare al caso tuo se hai spesso la necessità di stampare documenti in mobilità.

Display e connessione

Ci sono diverse funzionalità integrate che quando non le usi non ti sembrano così utili ma, una volta presa confidenza con esse, non ne potrai fare a meno. Una di queste è il display, che può farti decisamente comodo nella gestione e nella personalizzazione della stampa senza accedere al computer o al dispositivo mobile. Con un display, meglio se touch-screen, puoi stabilire tutte le impostazioni dalla stessa stampante.

Molte stampanti moderne, inoltre, possono essere collegate a una rete wireless tramite connessione Wi-Fi ricevendo tramite essa i comandi di stanza a distanza. Alcune stampanti supportano anche la richiesta di stampa via internet, tramite email, ma è una funzionalità ricercata che trovi sui modelli un pochino più costosi rispetto a quelli entry-level.

Stampanti Epson

Questa funzionalità può essere supportata anche attraverso servizi di stampa cloud (es. Google Cloud Print) o alcuni router dotati di porte USB in cui puoi collegare attraverso queste la stampante non compatibile direttamente con il Wi-Fi. Alcuni modelli supportano anche il Wi-Fi Direct, possono quindi collegarsi ad un dispositivo senza aver bisogno di un router che faccia da intermediario. La connessione NFC garantisce invece una connessione immediata fra stampante e dispositivo.

Se mancano queste funzionalità la stampante può quasi sempre collegarsi al computer attraverso una porta USB o, al limite, mediante una porta Ethernet. Verifica se ne hai a disposizione sul tuo computer prima di effettuare l’acquisto.

Dimensioni

Peso e dimensioni di una stampante sono caratteristiche importanti. Non sono dettagli puramente tecnici, ma possono permetterti di evitare grossi problemi quando cerchi di inserirla nell’ambiente di lavoro o nella stanza in cui hai il PC. I modelli a getto d’inchiostro sono quasi tutti compatti e piuttosto leggeri, e possono essere tranquillamente posizionati sulla scrivania senza troppi problemi o fastidi di sorta.

Le stampanti laser possono invece essere particolarmente ingombranti e pesanti. Prima di completare l’acquisto – e soprattutto se lo fai online – verifica attentamente i valori di dimensioni e peso della tua prossima stampante, specie se hai considerato di posizionarla su un piano d’appoggio sopraelevato o una scrivania non troppo solida. Verifica, in altre parole, che la stampante non sia troppo grande o pesante per lo spazio che hai a disposizione in ambiente.

Prestazioni

Per quanto riguarda le prestazioni, sono principalmente due i fattori da considerare: la velocità e la risoluzione di stampa.

La velocità si esprime con tutte le tipologie di stampanti in pagine per minuto (abbreviato in PPM) o immagini per minuto (IPM) e spesso presenta un valore diverso per le pagine stampate in bianco e nero o a colori.

Stampanti Epson

La risoluzione di stampa, invece, viene misurata in DPI (punti per pollice) e presenta anche in questo caso due valori differenti: il primo rappresenta la risoluzione di stampa base, mentre il secondo la definizione maggiorata che la stampante riesce a raggiungere in maniera fittizia grazie a degli algoritmi progettati per il miglioramento dell’immagine.

Una stampante ha al suo interno anche una memoria RAM, quasi sempre espandibile nei modelli laser, che contribuisce a migliorare la velocità di stampa di un determinato modello.

Nelle stampanti multifunzione, poi, è possibile conoscere anche la risoluzione delle immagini digitalizzate, che può essere ovviamente diversa rispetto alla risoluzione di stampa. Anche in questo caso, i valori da prendere in considerazione sono due: uno rappresenta la risoluzione nativa delle scansioni, l’altra quella maggiorata che lo scanner riesce a generare grazie ad algoritmi di interpolazione dell’immagine.

Formati di carta supportati

Durante l’acquisto di una stampante è fondamentale stabilire quali tipologie di fogli intenderai stampare con essa. Il più famoso è il formato A4 (con dimensioni di 210 x 297 mm), ma questo non vuol dire che sia l’unico. Ci sono, infatti, fogli come l’A1, l’A2 e l’A3, tutti caratterizzati da dimensioni diverse e ben precise. Ci sono anche i formati fotografici, solitamente più piccoli, e tanti altri formati che possono servire in circostanze differenti.

Stampanti Epson

Se hai esigenze specifiche, oltre alla stampa di normali documenti, considera sempre le dimensioni dei formati supportati dalla tua nuova stampante. Inoltre, ci sono diverse cose che devi sapere per quanto riguarda la gestione della carta: il fronte-retro automatico consente di stampare su due lati sul foglio senza che debba riposizionare ogni volta la carta nel vassoio, ed è utile soprattutto in ambito professionale; l’ADF è invece un componente che permette allo scanner delle stampanti multifunzione di caricare automaticamente i fogli.

Il vassoio, di cui già ti ho parlato poc’anzi, serve a caricare la carta ma può contenere un numero diverso di fogli in base alla sua conformazioni. La carta può avere una consistenza diversa, che viene misurata con la grammatura.

Il ciclo di stampa o di lavoro è invece un valore che determina quante stampe può garantire la periferica nell’arco di un determinato lasso di tempo (ad esempio un mese). Se ti serve parecchio la tua nuova stampante considera un modello compatibile con le tue esigenze.

Manutenzione, consumi, rumorosità

Queste sono le ultime caratteristiche che ti chiedo di prendere nota. La manutenzione è un aspetto fondamentale di una stampante, con le inkjet che sono quelle che richiedono un’accortezza superiore. Verifica prima dell’acquisto il prezzo di cartucce o dei toner di ricambio. Le stampanti economiche possono riservare brutte sorprese con il costo delle cartucce originali che può superare quello delle stampanti stesse!

Stampanti Epson

Se la stampante ti serve attiva per parecchie ore al giorno considera anche il consumo energetico dichiarato dal produttore, altrimenti le tue stampe potrebbero costare parecchio sulla bolletta dell’energia elettrica! Non ci sono differenze marcate nei consumi delle stampanti di pari prezzo, ma per evitare sgradevoli sorprese non farti cogliere impreparato e verifica questo dato prima dell’acquisto.

La rumorosità è una componente importante, soprattutto se intendi integrare la stampante all’interno di un luogo pubblico o frequentato anche da altre persone. Se, inoltre, la usi spesso, ti consiglio un modello silenzioso in modo da non distruggerti i timpani o distruggerli a chi ti sta intorno. In questo caso, possono essere utili le recensioni online di siti specializzati o degli utenti.

Quale stampante Epson comprare

Adesso che conosci tutte queste definizioni, sono certo che saprai destreggiarti benissimo nell’acquisto della tua nuova stampante. Qui di seguito, dunque, ti suggerisco diversi modelli della gamma del produttore in modo da permetterti di scegliere senza problemi quale stampante Epson comprare.

Migliore stampante Epson laser

La produzione di Epson per quanto riguarda le stampanti laser non è paragonabile a quelle a getto d’inchiostro. Ne puoi comunque trovare diverse in differenti fasce di mercato.

Epson Workforce AL-M320DN (monocromatica)

Epson Workforce AL-M320DN

Iniziamo con la Epson Workforce AL-M320DN, che è una stampante laser monocromatica di fascia bassa, compatibile con fogli in formato A4 e con supporto alla connettività Ethernet. È un modello essenziale, pensato per chi deve stampare parecchio ma al tempo stesso non è interessato alla massima qualità o a feature avanzate o aggiuntive. Può stampare un massimo di 40 pagine al minuto, ad una risoluzione pari a 1.200 x 1.200 DPI. Da notare che si rivela anche abbastanza compatta: misura 375‎ x 393 x 285 mm e pesa poco meno di 13 Kg.

Epson Workforce Al-M320Dn
Vedi offerta su Amazon

Epson AL-M300DT / AL-M300DTN (monocromatica)

Epson AL-M300DT

La Epson AL-M300DT è una stampante laser monocromatica pensata nello specifico per le realtà aziendali grazie ad un volume di stampa mensile di ben 100.000 pagine. Le prestazioni sono standard: supporta solo la stampa in bianco e nero con una velocità di 35 PPM e tempistiche di 5,5 secondi per la stampa della prima pagina. Non mancano supporto per fronte-retro automatico e costi di gestione particolarmente bassi. Vi è la sola connettività USB.

Eventualmente, c’è anche il modello chiamato Epson AL-M300DTN che, diversamente da quello summenzionato, supporta anche la connettività a mezzo Ethernet.

Epson AL-M400DN / AL-M400DTN (monocromatica)

Epson AL-M400DN

Un’altra ottima stampante laser dell’azienda è la monocromatica Epson AL-M400DN, che ti consiglio soprattutto se hai grandi esigenze di stampa. Le prestazioni sono abbastanza elevate, con 45 PPM e un volume di stampa di ben 200.000 pagine. Dispone anche di stampa fronte-retro e la prima pagina viene prodotta in 5,5 secondi.

Epson AL-M400DN Stampante Laser Bianco e Nero
Vedi offerta su Amazon

Esiste anche la versione denominata Epson AL-M400DTN, identica come prestazioni alla variante precedente, ma con una capacità carta che passa da 700 fogli a ben 1.250 fogli.

Epson AcuLaser C9300N / C9300D2TN (colori)

Epson AcuLaser C9300N

Se hai bisogno di una stampante laser a colori che supporti anche il formato A3, l’Epson AcuLaser C9300N è senza dubbio alcuno un’ottima scelta. Supporta il collegamento tramite Ethernet, garantisce un volume di stampa di 100.000 pagine al mese ed è in grado di stampare ad una velocità pari a 30 PPM, sia in bianco e nero che a colori. Offre bassi costi di gestione e risulta particolarmente interessante per quanto concerne i consumi energetici. Misura 500‎ x 538 x 422 mm e pesa 41 Kg.

Stamp. Aculaser Epson C9300N A3 Rete 30P
Vedi offerta su Amazon

Esiste anche la variante Epson AcuLaser C9300D2TN, che va a differenziarsi dall’altro modello per l’elevata capacità carta, grazie ai due vassoi aggiuntivi.

Epson AcuLaser C9300D2TN Stampante Laser a Colori, Elettrografica
Vedi offerta su Amazon

Migliore stampante Epson a getto d’inchiostro

La produzione di stampanti inkjet di Epson è vastissima: scopriamo insieme quali sono i migliori modelli e le loro principali caratteristiche tecniche.

Epson Expression Home XP-4100

Epson Expression Home XP-4100

La Epson Expression Home XP-4100 è una stampante compatta 3-in-1 che supporta la connettività Wi-Fi e USB e che consente di stampare 33 pagine al minuto in bianco e nero e 15 pagine al minuto a colori, alla risoluzione di 5.760 x 1.440 DPI. Supporta inoltre il Wi-Fi Direct, dispone di cartucce separate per la massima efficienza nei costi di gestione, ha il fronte-retro automatico e c’è anche uno scanner. Misura 375‎ x 300 x 170 mm e pesa 4,3 Kg. Al prezzo a cui viene venduta è davvero difficile chiedere di meglio!

Epson Expression Home XP-4100 Stampante 3-in-1, Stampa Fronte/Retro in...
Vedi offerta su Amazon

Epson Expression Premium XP-6100

Epson Expression Premium XP-6100

Se vuoi un’ottima multifunzione a getto d’inchiostro prodotta dall’azienda, allora ti suggerisco la Epson Expression Premium XP-6100, dotata di doppio vassoio carta, cinque cartucce separate per la migliore gestione possibile del colore e di duplex per il fronte-retro automatico nel formato A4. Può stampare ad una velocità di 32 PPM, sia in bianco e nero che a colori, e supporta la risoluzione massima di 5.760 x 1.440 DPI. Può collegarsi a Internet e alla rete via Wi-Fi, ha il Wi-Fi Direct e dispone anche di un lettore di schede di memoria e di una porta USB. Le dimensioni sono di 349‎ x 340 x 142 mm, mentre il peso è pari a 6,6 Kg.

Epson Expression Premium XP-6100 Stampante Multifunzionale Wireless, C...
Vedi offerta su Amazon

Epson EcoTank ET-2750

Epson EcoTank ET-2750

La Epson EcoTank ET-2750, utilizza serbatoi ad alta capacità facilmente ricaricabili e pensati proprio per questo scopo. Nella dotazione originale si trovano cinque flaconi, uno per colore e uno aggiuntivo per il nero, per stampare fino a 14.000 pagine in bianco e nero e 5.200 pagine a colori, ad una velocità pari a 33 PPM in monocromatico e 15 PPM a colori. Supporta la connettività Wi-Fi e il Wi-Fi Direct, ha un lettore di schede di memoria e dispone anche di duplex per la stampa fronte-retro automatica. Consente altresì di effettuare operazioni di copia e scansione. Le dimensioni sono di 375‎ x 347 x 187 mm con 5,5 Kg di peso e c’è anche un display LCD da 3,7 cm.

Epson EcoTank ET-2750 Stampante Inkjet 3-in-1, Stampa Fronte/Retro, Co...
Vedi offerta su Amazon

Epson EcoTank ET-4750

Epson EcoTank ET-4750

La Epson EcoTank ET-4750 è un’altra stampante che consente di risparmiare sull’uso dell’inchiostro. Come tutti i modelli della famiglia EcoTank, al posto delle cartucce tradizionali sfrutta dei serbatoi ricaricabili facilmente. La risoluzione per le stampe è pari a 4.800 x 1.200 DPI, mentre le prestazioni dichiarate sono di 30 PPM in bianco e nero e 20 PPM a colori. Ha il fronte-retro automatico, dispone di un alimentatore automatico da 30 pagine, un vassoio carta da 150 pagine e con l’inchiostro in dotazione si possono stampare fino a 14.000 pagine in bianco e nero e 11.200 pagine a colori. È completa la lista di soluzioni di connettività. Da notare che offre anche funzioni di scansione, copia e fax. Misura 375‎ x 347 x 231 mm e pesa 6,8 Kg.

Epson EcoTank Et-4750 Stampante Inkjet 4-in-1, Stampa Fronte/Retro, Fa...
Vedi offerta su Amazon

Epson WorkForce WF-7710DWF

Epson WorkForce WF-7710DWF

La Epson WorkForce WF-7710DWF è una stampante multifunzione 4-in-1 con funzioni di scansione, stampa, copia e fax che si contraddistingue per il supporto al formato A3. Supporta la connettività Ethernet e quella Wi-Fi e consente di sfruttare anche il Wi-Fi Direct. Utilizza cartucce separate e dispone di un alimentatore automatico di documenti capace di gestirne fino ad un massimo di 35 pagine contemporaneamente. Le performance sono di 18 PPM per le stampe in bianco e nero e di 10 PPM per le stampe a colori, ad una risoluzione pari a 4.800 x 2.400 DPI. È inoltre dotata di un comodo display touch mediante il quale si possono gestire facilmente tutte le funzioni offerte. Le sue dimensioni sono pari a 567‎ x 452 x 340 mm e pesa 18,7 Kg.

Epson WorkForce WF-7710DWF, Stampante Multifunzione 4-in-1, A3 Fronte/...
Vedi offerta su Amazon

Migliore stampante Epson portatile

Epson Workforce WF-100W

Se hai bisogno di stampare documenti in mobilità, valuta la possibilità di acquistare una stampante portatile, che si può usare fuori di casa (o fuori dall’ufficio) grazie a delle batterie ricaricabili. Stampanti di questo tipo non sono “potenti” come quelle tradizionali, ma possono tornare molto utili.

Un modello molto interessante prodotto dall’azienda è sicuramente la Epson Workforce WF-110W. L’alimentazione può avvenire anche grazie una batteria, che può essere ricaricata attraverso la porta USB presente lungo il telaio. Per l’interfacciamento con le periferiche esterne utilizza la connettività Wi-Fi e il Wi-Fi Direct, mentre per la stampa adotta inchiostri a pigmenti di buona qualità. Stampa da un solo lato, con il fronte-retro che è quindi manuale. Misura appena 309 x 154 x 61 mm e pesa solo 1,6 kg. Ha anche un display a colori da 3,7 cm che facilità la procedura di configurazione.

Epson Workforce Wf-110W, Stampante A4 Portatile Inkjet, Connettività W...
Vedi offerta su Amazon

Altre stampanti Epson

Epson Expression Photo HD XP-15000

Sono veramente tante le stampanti Epson presenti sul mercato. Puoi farti un’idea generale sulla line-up offerta dal produttore visitando il sito ufficiale Epson, in cui trovi tutti i modelli suddivisi per categorie e “filtrabili” grazie al menu presente nella colonna sinistra.

Ad esempio, puoi scegliere quali modelli visualizzare selezionando le opzioni per individuare meglio quali sono i modelli per l’uso domestico, per la stampa fotografica o per l’uso in azienda. Puoi selezionare anche le sole stampanti inkjet o laser, oppure le risoluzioni massime supportate, i formati della carta o le soluzioni di connettività presenti.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.