Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Suonerie per cellulari

di

Nonostante ce ne siano un bel po’ installate “di serie”, sei stufo delle suonerie del tuo smartphone? Vorresti qualcosa di più personale e moderno per rendere il tuo telefonino davvero unico? Allora dedicami cinque minuti del tuo tempo, non ti serve nulla di più.

Con questa mia guida di oggi, infatti, voglio segnalarti alcune app e alcuni siti Internet che permettono di scaricare suonerie per cellulari in modo semplice e veloce. Provali e troverai centinaia di toni di chiamata per tutti i gusti, ideali da usare sia su smartphone Android che su iPhone.

Allora? Posso sapere che che ci fai ancora lì impalato? Posizionati bello comodo, prenditi qualche istante libero soltanto per te e comincia subito a concentrarti sulla lettura di quanto riportato qui di seguito. Sono certo che, alla fine, potrai dirti ben felice e soddisfatto di ciò che avrai appreso, oltre che, ovviamente, di essere finalmente riuscito a scovare almeno una suoneria di tuo gradimento. Scommettiamo?

Indice

Suonerie per cellulari gratis da scaricare

Come ti dicevo in apertura del post, esistono un mucchio di app e siti Internet a cui puoi rivolgerti per reperire suonerie per cellulari gratis da scaricare. Se la cosa ti interessa, qui sotto trovi segnalate quelle che, a mio modesto avviso, rappresentano le migliori soluzioni di questo tipo, sia per quel che concerne il versante Android che per quanto riguarda iOS.

Dopo aver scaricato le suonerie che più ti piacciono, provvedi poi ad applicarle, agendo dalle impostazioni del tuo smartphone. È un’operazione estremamente semplice da compiere, come ti ho spiegato in dettaglio nella mia guida incentrata specificamente su come cambiare suoneria.

Zedge (Android)

Zedge Android

Se cerchi delle suonerie per cellulari Android, ti suggerisco vivamente di rivolgerti a Zedge. Si tratta dell’app ufficiale di un famoso portale, disponibile solo per Android (su iOS permette di scaricare solo wallpaper) tramite la quale è possibile cercare e scaricare toni di chiama pronti all’uso, in maniera incredibilmente semplice e veloce. Suonerie a parte, Zedge consente di reperire anche altri contenuti utili per la personalizzazione dello smartphone, quali toni d’avviso e sfondi. L’applicazione è gratuita, ma propone acquisti in-app (al costo base di 79 cent.) per accedere a contenuti extra.

Per effettuarne il download sul tuo dispositivo, accedi alla relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. In seguito, avvia l’app, facendo tap sul bottone Apri comparso sul display oppure sfiora la relativa icona che è stata appena aggiunta alla home screen o al drawer.

Una volta visualizzata la schermata principale di Zedge, sfiora il bottone con le tre linee in orizzontale che si trova in alto a sinistra e seleziona, dal menu che compare, la voce Ringtones. Fatto ciò, ti ritroverai al cospetto delle scheda Home, quella che contiene le suonerie più popolari del momento.

Se vuoi visualizzare le suonerie per categoria d’appartenenza, invece, recati nella scheda Categories e seleziona la categoria che ti interessa tra le varie disponibili. Puoi altresì effettuare una ricerca per parola chiave, facendo tap sull’icona con la lente d’ingrandimento collocata in alto a destra e digitando nel campo di testo visualizzato la keyword di tuo interesse.

Quando trovi una suoneria che pensi possa essere di tuo gradimento, fai tap sul suo titolo e premi sul bottone Play per poterla ascoltare in anteprima. Se ti convince, effettuane il download, sfiorando il pulsante con i tre puntini in verticale che si trova in alto a destra e scegliendo, dal menu che si apre, l’opzione Download.

Eventualmente, puoi anche impostare la suoneria scelta direttamente dall’app, facendo tap sul pulsante Set che si trova in basso e decidendo poi se usarla per i suoni d’allarme, per le notifiche oppure per le chiamate (anche per quelle ricevute da uno specifico contatto), facendo la tua scelta dal menu che ti viene mostrato.

Audiko (Android/iOS)

Audiko Android

Un’altra applicazione che puoi valutare di usare per reperire suonerie per cellulari è Audiko. Si tratta dell’app di un celebre sito, tramite cui è possibile cercare e scaricare suonerie d’ogni genere ed epoca. Permette anche di creare toni di chiamata personalizzati, mediante l’apposito editor interno, e di scaricare sfondi, tramite cui poter personalizzare ulteriormente il dispositivo di tuo interesse. L’applicazione è disponibile sia per Android che per iOS, ma nel primo caso è gratuita (da notare, però, che propone acquisti in-app, al costo base di 59 cent., per sbloccare contenuti aggiuntivi), mentre nel secondo è a pagamento (costa 1,09 euro).

Per scaricare l’applicazione sul tuo dispositivo, se stai usando Android, visita la relativa sezione del Play Store e premi sul pulsante Installa. Se stai usando iOS, invece, accedi alla relativa sezione dell’App Store, premi sul pulsante con il prezzo e autorizza il download tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Completata la procedura d’installazione, avvia l’app, premendo il pulsante Apri comparso sullo schermo oppure selezionando l’icona che è stata appena aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale di Audiko, inizia a scorrere l’elenco delle suonerie disponibili che ti vengono proposte, vale a dire quelle più popolari del momento. Se vuoi, puoi anche effettuare una ricerca per parola chiave, facendo tap sul pulsante con le lente d’ingrandimento situata cima allo schermo e digitando la keyword di tuo interesse nel campo di testo visualizzato.

Puoi anche cercare le suonerie per genere, facendo tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra e scegliendo, dal menu che vedi comparire, la voce Generi. Successivamente, seleziona il genere che ti interessa dall’elenco proposto.

Una volta individuata una suoneria che ritieni possa piacerti, fai tap sul suo titolo e ascoltala in anteprima, premendo sul pulsante Play. Se la suoneria che hai selezionato è effettivamente di tuo gradimento, scaricala premendo sul pulsante per la condivisione (quello con i tre pallini uniti tra loro dalle linee) e scegliendo in quale app importala oppure la posizione sul dispositivo in cui salvarla.

Eventualmente, su Android puoi anche decidere di impostare una determinata suoneria direttamente da Audiko. Per riuscirci, fai tap sul pulsante con la freccia verso il basso e scegli, mediante il menu che vedi comparire, se usare il file audio come tono di default, per i messaggi, per la sveglia oppure per un determinato contatto.

Per quel che concerne, invece, la possibilità di creare suonerie personalizzate partendo da specifici file audio, procedi nel seguente modo: premi sul bottone con le tre linee in orizzontale situato in alto a sinistra, scegli l’opzione Create Ringtone dal menu che si apre e decidi se importare il file audio su cui agire dal dispositivo oppure dal database dell’app, dopodiché serviti dell’editor su schermo per determinare il punto d’inizio e quello di fine, per impostare un eventuale effetto dissolvenza e per tagliare e salvare il file audio.

Altre soluzioni utili

Suonerie e sfondi animati app iPhone

Le soluzioni per reperire suonerie per cellulari di cui ti ho già parlato nelle righe precedenti non ti hanno convinto in maniera particolare e sei, dunque, alla ricerca di qualche soluzione alternativa? Allora metti subito alla prova le ulteriori app e i siti Internet adibiti allo scopo che trovi nell’elenco sottostante. Vedrai che, alla fine, riuscirai senz’altro a trovare qualcosa in grado di soddisfarti.

  • Suonerie e sfondi MTP (Android/Online) – applicazione per Android, fruibile anche come sito Web, che consente di reperire suonerie per cellulari da scaricare gratis senza abbonamento, scegliendo tra tantissime categorie diverse. Da notare che integra ulteriori sezioni tramite cui reperire contenuti utili per personalizzare il cellulare (ovvero sfondi, giochi e app).
  • Suonerie super potenti (Android) – app per Android che propone tutta una serie di suonerie ad alto volume. È ottima per chi cerca dei toni di chiamata classici e, soprattutto, per chi non riesce mai a sentire il proprio cellulare quando squilla.
  • Suonerie e sfondi animati (iOS) – app specifica per iPhone che, come facilmente intuibile dal nome stesso, consente di scaricare suonerie (e sfondi), tutte suddivise per genere d’appartenenza. È gratis e la maggior parte delle suonerie disponibili sono a costo zero, ma ci sono anche contenuti extra che possono essere scaricati solo sottoscrivendo l’abbonamento al servizio, mediante acquisti in-app (al costo base di 2,99 euro).
  • Suonerie per iPhone (iOS) – altra app concepita in via specifica per iOS, la quale permette di scaricare suonerie (e sfondi) per personalizzare il “melafonino”. Consente altresì di creare toni di chiamata personalizzati, partendo da altri suoni o registrazioni. È gratis, ma sottoscrivendo l’apposito abbonamento, tramite acquisti in-app (al costo base di 99 cent.), si possono sbloccare contenuti e funzioni extra.
  • Tones7 (Online) – famoso sito Web che permette di cercare e scaricare tante suonerie diverse, tutte organizzate per generi musicali. Il download dei toni di chiamata è gratuito e può essere effettuato sia in MP3 che nel formato specifico per iPhone.
  • Mobile9 (Online) – sito Internet che permette di cercare e scaricare a costo zero tantissime suonerie d’ogni genere e per qualsiasi smartphone. Consente inoltre di verificare preventivamente la compatibilità del modello di cellulare usato, in modo tale da stare sicuro di poter effettivamente applicare la suoneria scelta.

Creare suonerie per cellulari

Invece che scaricare delle suonerie già pronte all’uso, ti piacerebbe crearne tu stesso di personalizzate partendo da determinati brani musicali già in tuo possesso? Si può fare. Per riuscirci, puoi sfruttare delle app utili per editare i file audio presenti sul cellulare, come nel caso di quelle che trovi segnalati nei passi qui sotto.

Ringtone Maker (Android)

Ringtone Maker

Ringtone Maker è un’app specifica per dispositivi Android che permette di tagliare i file audio salvati sul cellulare, per creare suonerie personalizzate. È gratis, facile da usare e la sua interfaccia è completamente tradotta in Italiano.

Per scaricare l’app sul tuo dispositivo, accedi alla relativa sezione del Play Store e premi sul bottone Installa. In seguito, avvia Ringtone Maker, sfiorando il pulsante Apri comparso sullo schermo oppure selezionando l’icona che è stata appena aggiunta in home screen o nel drawer.

Ora che visualizzi la schermata principale dell’app, individua il file audio presente sul tuo dispositivo e che vorresti usare come suoneria, dopodiché fai tap sul bottone (…) posto accanto al suo titolo e seleziona la voce Modifica dal menu che compare.

Nella nuova schermata che ti viene mostrata, sposta i due indicatori grigi presenti sul grafico, in modo tale da definire il punto d’inizio e quello di fine della porzione del brano da tagliare, e fai tap sul pulsante con il floppy disk.

In seguito, indica che desideri salvare la porzione del file audio estrapolata come suoneria, digita il nome che vuoi assegnare al file e, per concludere, premi sul pulsante Salva. Per ulteriori dettagli, ti invito a fare riferimento alla mia guida su come mettere una canzone come suoneria su Android.

GarageBand (iOS)

Creazione suoneria iPhone con GarageBand

Se possiedi un iPhone, per creare delle suonerie per cellulari personalizzate partendo da specifici file audio puoi usare GarageBand, un’app sviluppata direttamente da Apple per iOS, la quale consente di creare ed editare musica e che torna utile anche per lo scopo in questione.

Per scaricare l’app sul tuo dispositivo, visita la relativa sezione dell’App Store, premi sul bottone Ottieni, quindi su quello Installa e autorizza il download dell’app tramite Face ID, Touch ID o password dell’ID Apple. Successivamente, avvia GarageBand, sfiorando il pulsante Apri comparso sul display oppure selezionando la relativa icona che è stata appena aggiunta in home screen.

Ora che visualizzi la schermata principale di GarageBand, fai tap sul bottone per la selezione dei loop (quello che somiglia a un occhio) posto in alto a destra, seleziona la scheda File nella nuova schermata e raggiungi la posizione sul tuo iPhone in cui si trova il file audio che vuoi sfruttare come suoneria, dopodiché facci tap sopra e, continuando a tenere premuto, trascina e rilascia il brano sulla timeline dell’app.

A questo punto, sposta gli indicatori presenti sul tracciato per regolare la durata del brano, dopodiché premi sul bottone con la freccia verso il basso situato in alto a sinistra, fai tap sulla dicitura I miei brani, premi e continua a tenere premuto per qualche secondo sull’anteprima del progetto creato e scegli la voce Condividi dal menu che compare.

Infine, seleziona l’opzione Suoneria, digita il nome che vuoi assegnare alla suoneria e sfiora la voce Esporta posta in alto a destra. Quando vedrai comparire l’avviso indicante che la procedura d’esportazione è stata ultimata, fai tap sul pulsante OK. Per ulteriori dettagli, puoi leggere la mia guida specifica su come mettere una canzone come suoneria su iPhone.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.