Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

Come mettere iPhone in DFU

di

Stai provando a ripristinare o aggiornare il tuo iPhone ma non riesci a completare l’operazione a causa di strani messaggi di errore che compaiono in iTunes? Non disperare. Prima di rivolgerti all’assistenza Apple o pensare addirittura alla sostituzione del tuo “melafonino”, prova a resettare il dispositivo sfruttando la modalità DFU.

La DFU (acronimo di Device Firmware Update) è una modalità che consente di ripristinare o aggiornare il firmware dell’iPhone bypassando eventuali errori e tutti gli ostacoli che normalmente possono bloccare il lavoro di iTunes.

Il suo utilizzo è consigliato anche in seguito al jailbreak, in modo da ripristinare una versione “liscia” di iOS sul telefono senza perdere lo spazio occupato da Cydia e da tutti i tweak installati sulla memoria del telefono. Ti è assicuro che non è nulla di complicato, anzi. Leggi questa guida su come mettere iPhone in DFU e te ne renderai subito conto.

Se vuoi scoprire come mettere iPhone in DFU, il primo passo che devi compiere è collegare il telefono al computer tramite l’apposito cavo in dotazione e spegnere il dispositivo. Se non sai come fare, per spegnere iPhone completamente basta tenere premuto il tasto Power per qualche secondo e spostare verso destra la levetta Scorri per spegnere che compare in cima allo schermo.

Qualora non lo sapessi, il tasto Power è quello che serve ad accendere e spegnere il telefono: sui modelli di iPhone fino al 5S si trova in alto a destra, su iPhone 6 e successivi invece è posizionato sul lato destro del terminale.

Una volta spento l’iPhone, aspetta che sullo schermo del telefono non ci siano più segni di attività e riaccendi il device tenendo premuto il tasto Power e il tasto Home contemporaneamente per una decina di secondi. Dopo aver fatto ciò, lascia la pressione del tasto Power e continua a tenere il dito sul tasto Home fino a quando iTunes non ti dice di aver rilevato un iPhone in modalità di recupero.

iPhone DFU

Ora che sei riuscito a mettere iPhone in DFU, clicca sul pulsante OK e provvedi a ripristinare il telefono cliccando sul pulsante Ripristina iPhone di iTunes. Se tutto è filato per il verso giusto, il firmware del tuo “melafonino” verrà ripristinato senza errori e potrai decidere se configurare lo smartphone come un nuovo iPhone oppure se ripristinare un backup precedente (recuperando le app e i dati che avevi prima, ma avendo il sistema operativo aggiornato).

Se hai bisogno di maggiori informazioni su come effettuare il backup iPhone e come azzerare iPhone, ti invito a leggere le guide che ho pubblicato su questi due argomenti, nelle quali trovi tutte le istruzioni necessarie per ripristinare il telefono di casa Apple senza perdere i dati o combinare guai.

Per uscire dalla modalità DFU di iPhone senza completare il ripristino di iOS (il sistema operativo dei dispositivi mobili Apple), tieni premuti i tasti Home e Power contemporaneamente fino a quando non compare il logo della mela al centro del display.