Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero
Salvatore Aranzulla Day
Evento di formazione SEO con Salvatore Aranzulla. Scopri il programma

App per bambini

di

Siamo in un periodo in cui l’evoluzione tecnologica sta compiendo passi da giganti in tempi che definiremmo veramente brevi. Si tratta di uno sviluppo che ci coinvolge in prima persona, visto l’uso smodato che facciamo degli strumenti tecnologici. Abbiamo facile accesso a Internet e utilizziamo ormai lo smartphone (o più in generale i nostri dispositivi mobili) per fare qualsiasi cosa, affidando alla tecnologia gran parte della nostra vita. È quindi una diretta conseguenza vedere come le giovanissime generazioni cerchino di emularci. In particolar modo, trovo che questo esempio sia visibile nei bambini che, spesse volte, richiedono a gran voce di poter utilizzare gli stessi dispositivi tecnologici a cui noi stessi abbiamo così frequente accesso.

Se sei un genitore ti sarà quindi magari capitata una richiesta simile, posso immaginarlo. Chiaramente non è mia intenzione entrare nel merito dell’educazione genitoriale, ma desidero invece suggeriti l’installazione di alcune applicazioni per bambini su smartphone e tablet che possono trasformare un momento ludico in uno anche educativo.

Le applicazioni per bambini che voglio consigliarti in questa mia guida sono disponibili al download gratuito sui due principali sistemi operativi per smartphone e tablet, ovvero Android e iOS. Ti spiegherò nel dettaglio quali sono le loro caratteristiche principali e perché, a mio avviso, potrebbero rivelarsi adatte per bambini e ragazzi. Sei pronto per cominciare? Come al solito, desidero augurarti una buona lettura.

App per bambini (Disegno)

Oh! The magic drawing app (Android/iOS)

Ho scelto di suddividere in categorie questi miei consigli sulle app per bambini da scaricare, in quanto ritengo significativo scindere le applicazioni con fini educativi oltre che ludici, da quelle pensate principalmente per l’intrattenimento. Nella categoria qui indicata ti parlerò di quali sono le migliori app per il disegno pensate per i bambini e, la prima di cui voglio parlarti è chiamata Oh! The magic drawing app.

Si tratta di un’applicazione nata da un piccolo team di sviluppo francese, pensata come trasposizione digitale di un popolare libro per bambini. Scopo principale dell’applicazione è quella di permettere ai bambini di disegnare, partendo da alcune forme geometriche predefinite. Scelgo di consigliarti Oh! The magic drawing app, in particolar modo, visto che si è aggiudicata il premio Bologna Ragazzi Digital Award 2017, premio che viene attribuito all’eccellenza dei contenuti digitali pensati per un pubblico giovanile.

L’applicazione, infatti, non è altro che un foglio bianco dove, cliccando, trascinando e ruotando le varie forme geometriche, si darà vita a un disegno interattivo che raffigura una città. L’applicazione è molto semplice e intuitiva ed è pensata per stimolare la creatività dei bambini. Potrà affascinare anche agli adulti per via del suo stile che risulta a tratti poetico.

Oh! The magic drawing app è disponibile gratuitamente su smartphone e tablet Android e iOS.

Tayasui Sketches (Android/iOS)

Una delle migliori applicazioni per disegnare gratuitamente su dispositivi mobili è senza ombra di dubbio Tayasui Sketches, un’applicazione per il disegno digitale il cui obiettivo è quello di restituire la sensazione del disegno tradizionale eseguito su carta.

Nonostante il disegno venga poi effettivamente fatto su un supporto digitale, l’app Tayasui Sketches riesce però perfettamente a simulare, in maniera del tutto realistica, il tratto dei vari strumenti per il disegno sulla carta.

Il punto di forza dell’applicazione è anche dato dal suo offrire e accostare diversi strumenti professionali per il disegno ad altri più semplici, pensati appositamente per i bambini. Proprio per questo motivo si tratta di un’app che piacerà non solo ai bambini ma anche agli adulti amanti della creatività e del disegno.

Tra le sue caratteristiche maggiormente degne di nota vi è il supporto a diverse gesture per ingrandire, cancellare, rimpicciolire e salvare il disegno o gli elementi disegnati. Un’applicazione che dà il meglio di sé su dispositivi di grandi dimensioni: l’interfaccia utente essenziale e minimale è pensata per dare tutto lo spazio possibile al foglio virtuale da disegno.

Di base l’applicazione è gratuita ma include alcuni strumenti avanzati sbloccabili tramite la versione Pro dell’applicazione (disponibile soltanto su iOS) o tramite acquisti in app dal costo variabile a seconda degli strumenti che si desidera acquistare.

Tayasui Sketches è disponibile gratuitamente su Android e iOS.

App per bambini (Gioco)

Toontastic 3D

Sviluppata da Google, Toontastic 3D è un’applicazione per bambini che permette di giocare realizzando dei cartoni animati.

L’obiettivo del colosso di Mountain View va però al di là della realizzazione di un’applicazione con il solo scopo ludico. Dietro a Toontastic 3D c’è la volontà di mostrare ai più piccoli la procedura di creazione di un cartone animato, mostrando come sia necessario partire dalla creazione di una storia. Toontastic 3D mostra quindi tutto ciò che è definito il dietro le quinte per la realizzazione di un cartone animato.

La procedura di creazione viene però semplificata al massimo con quest’applicazione, volendo così risultare coinvolgente nei confronti degli utenti più piccoli.

Per creare il proprio cartone animato con Toontastic 3D, basterà soltanto impostare la durata del proprio filmato, scegliere l’ambientazione e i relativi personaggi da un elenco di modelli predefiniti e poi registrare il proprio racconto tramite il microfono del dispositivo, per dare vita a una storia completa.

I bambini più creativi troveranno inoltre più divertente utilizzare la modalità di creazione personalizzata. È infatti possibile disegnare a mano e in due dimensioni, scenari e personaggi, per poi vederne realizzata una trasposizione in tre dimensioni. Un’applicazione che incentiva lo storytelling, attraverso uno dei mezzi più affascianti per gli occhi di un bambino: il cartone animato.

Volendo però trovare una pecca all’applicazione vi è la presenza di un’interfaccia utente disponibile soltanto in lingua inglese. Un ostacolo di poco conto però, se si tiene conto della velocità con cui imparano i bambini, quando si tratta di sfruttare a pieno la fantasia. Una pecca che viene inoltre compensata dall’immediatezza degli strumenti messi a disposizione dall’app. Toontastic 3D potrà quindi essere apprezzata anche da chi non ha familiarità con la lingua straniera.

Toontastic 3D è disponibile gratuitamente per Android e iOS.

Plants vs. Zombies

Tra le app per bambini per giocare bisogna senz’altro nominare l’intramontabile il gioco di strategia Plants VS Zombies, nel quale i bambini un po’ più grandicelli potranno divertirsi, interrando e potenziando delle piante in un giardino, nel tentativo di sconfiggere gli zombie.

Anche se di tratta di un gioco, il suo genere Tower Defence lo rende tutt’altro che un gioco semplice e banale, specialmente dato che, per vincere le partite, è richiesto il ragionamento e una buona dose di strategia.

Il franchise dei giochi di Plants VS Zombies risale al 2009 e da allora si è arricchito di numerosi sequel, alcuni dei quali pubblicati anche su altre piattaforme dedicate ai videogiocatori.

Questa serie di giochi è quindi sicuramente consigliata come applicazione per bambini dedicata all’intrattenimento principalmente ludico. Attualmente sono disponibili su smartphone e tablet anche i sequel Plants vs. Zombies 2 (Android e iOS), e Plants vs. Zombies Heroes (Android e iOS)

Tra tutti i titoli della serie di Plants Vs Zombies non posso che consigliare in particolar modo il primo storico capitolo di questa serie: questo gioco, disponibile gratuitamente per Android e iOS e presente anche in una versione a pagamento, darà del filo da torcere anche agli adulti.

Altre app per bambini (Istruzione e gioco):

  • Impara l’inglese con Duolingo: un’applicazione gratuita dall’interfaccia utente in lingua italiana che aiuterà i bambini e i ragazzi a imparare o ripassare la conoscenza della lingua inglese, tedesca o francese. Disponibile su Android e iOS.
  • MeteoHeroes Inizia l’Avventura: un gioco con finalità educative che vuole insegnare ai bambini funzionamento degli eventi meteorologici e il rispetto per l’ambiente. Disponibile gratuitamente su Android e iOS.

Come trovare altre app per bambini:

Se stai cercando altre applicazioni per bambini da scaricare sul tuo dispositivo mobile perché quelle che ti ho segnalato non rispecchiano le tue necessità? Non preoccuparti, posso darti un consiglio che ti risulterà molto utile, vedrai.

Entrambi gli store digitali dei sistemi operativi più diffusi per smartphone (App Store per iOS) e Play Store (per Android), integrano una speciale sezione pensata per ottimizzare la ricerca di app per famiglie e per bambini. Ti spiego qui di seguito come trovare altre app per bambini.

Su iOS, apri l’applicazione di App Store (simbolo di una A stilizzata su sfondo azzurro). Nella schermata principale dell’applicazione, vai alla voce Categorie dal menu in basso. Potrai così sfogliare le principali categorie delle applicazioni presenti nello store digitale Apple.

Se fai tap sulla voce Bambini, potrai selezionare le voci Bambini di tutte le età, oppure scegliere una tra le tre principali sotto categorie: Fino a 4 anni, 6-8 anni e 9-11 anni. In questo modo potrai visualizzare l’elenco completo di tutte le applicazioni per bambini presenti su App Store; troverai quelle gratuite ma anche quelle a pagamento.

Su Android, apri il Play Store (simbolo di una bandiera colorata dalla forma triangolare). Nella schermata principale dell’applicazione, puoi vedere alcuni pulsanti di colore verde che rappresentano le scorciatoie alle categorie più ricercate per le applicazioni Android. In questo caso, quella di tuo interesse è Famiglia.

Nella nuova schermata che si aprirà potrai vedere le altre sotto categorie relativamente alle applicazioni per bambini. Trovi infatti il pulsante che rimanda alle applicazioni suddivise per anno di età (fino ai 5 anni, dai 6-8 anni, dai 9 anni in su) e il pulsante Classifiche, per valutare in autonomia quali sono le app per bambini più scaricate e acquistate.