Questo sito contribuisce alla audience di Il Messaggero

App per bambini

di

Siamo in un periodo in cui l'evoluzione tecnologica sta compiendo passi da giganti in tempi che definiremmo veramente brevi. Si tratta di uno sviluppo che ci coinvolge in prima persona, visto l'uso smodato che facciamo degli strumenti tecnologici. Abbiamo facile accesso a Internet e utilizziamo ormai lo smartphone (o più in generale i nostri dispositivi mobili) per fare qualsiasi cosa, affidando alla tecnologia gran parte della nostra vita. È quindi una diretta conseguenza vedere come le giovanissime generazioni cerchino di emularci. In particolar modo, trovo che questo esempio sia visibile nei bambini che, spesse volte, richiedono a gran voce di poter utilizzare gli stessi dispositivi tecnologici a cui noi stessi abbiamo così frequente accesso.

Se sei un genitore ti sarà quindi magari capitata una richiesta simile, posso immaginarlo. Chiaramente non è mia intenzione entrare nel merito dell'educazione genitoriale, ma desidero invece suggeriti l'installazione di alcune applicazioni per bambini su smartphone e tablet che possono trasformare un momento ludico in uno anche educativo.

Le app per bambini che voglio consigliarti in questa mia guida sono disponibili al download gratuito sui due principali sistemi operativi per smartphone e tablet, ovvero Android e iOS/iPadOS. Ti spiegherò nel dettaglio quali sono le loro caratteristiche principali e perché, a mio avviso, potrebbero rivelarsi adatte per bambini e ragazzi. Sei pronto per cominciare? Bene, allora ti auguro una buona lettura!

Indice

App per bambini: disegno

Il disegno è una delle prime forme di “arte” che si sviluppano: permette di trasporre in forma grafica ciò che si prova e si pensa anche quando magari mancano ancora le conoscenze più raffinate della lingua parlata e scritta. Ecco, dunque, una serie di app per disegnare che permettono ai bambini di dare libero sfogo alla propria creatività in un ambiente semplice da usare e soprattutto sicuro. Se cerchi app per bambini 2 anni in su, non puoi che dar loro un'occhiata!

Oh! The magic drawing app (Android/iOS/iPadOS)

Oh Magic

Oh! The magic drawing app è un'applicazione nata da un piccolo team di sviluppo francese, pensata come trasposizione digitale di un popolare libro per bambini. Il suo scopo principale è quello di permettere ai più piccoli di disegnare, partendo da alcune forme geometriche predefinite. Scelgo di consigliarti Oh! The magic drawing app, in particolar modo, visto che si è aggiudicata il premio Bologna Ragazzi Digital Award 2017, premio che viene attribuito all'eccellenza dei contenuti digitali pensati per un pubblico giovanile.

L'applicazione, infatti, non è altro che un foglio bianco dove, cliccando, trascinando e ruotando le varie forme geometriche, si darà vita a un disegno interattivo che raffigura una città. L'applicazione è molto semplice e intuitiva ed è pensata per stimolare la creatività dei bambini. Potrà affascinare anche agli adulti per via del suo stile che risulta a tratti poetico.

Oh! The magic drawing app è disponibile gratuitamente su smartphone e tablet Android (anche quelli senza servizi Google) e iPad.

Altre app di disegno per bambini

App disegno

Chiaramente, quelle che ti ho segnalato non sono le uniche app che i più piccoli possono usare per disegnare. Di seguito te ne propongo altre adatte allo scopo.

  • Tayasui Sketches (Android/iOS/iPadOS) — un'app per disegnare versatile e potente caratterizzata dal realismo del tratto sulla carta simulata. Si può scaricare gratuitamente sia per Android che per iOS/iPadOS, ma presenta una versione Pro esclusiva per dispositivi Apple o acquisti in-app per la versione Android nel caso si desiderino avere funzioni e strumenti da disegno in più.
  • Drawing Games to Learning Kids (Android/iOS/iPadOS) — un'applicazione dall'interfaccia amichevole pensata per stimolare la fantasia e la creatività dei bambini. Esistono anche versioni più complesse pensate per ragazzi più grandi. Si può scaricare gratuitamente da e offre acquisti in-app per sbloccare alcune funzionalità aggiuntive.
  • Crayola Create & Play (Android/iOS/iPadOS) — l'app di disegno creata dalla famosa azienda produttrice di pennarelli e colori. Offre un ambiente colorato e divertente in cui dar libero sfogo alla fantasie, con nuovi contenuti aggiunti ogni mese. L'applicazione è gratuita, ma offre un abbonamento nel caso si vogliano sfruttare tutti i nuovi contenuti.

Non dimenticare, poi, di dare un'occhiata al mio tutorial specifico sulle app per disegnare.

App per bambini: inglese

Un importante aspetto nella crescita dei bambini è la divisione del tempo tra istruzione e gioco. Ci sono delle app per bambini gratis adatte anche a questo e che permettono di imparare divertendosi. Qui di seguito ci sono quelle che reputo migliori.

Altre app per imparare l'inglese

Duolingo

Ed ora ecco un elenco di ulteriori app da usare per l'insegnamento dell'inglese ai più piccoli.

  • Duolingo (Android/iOS/iPadOS) — un'applicazione gratuita dall'interfaccia utente in lingua italiana che aiuterà i bambini e i ragazzi a imparare o ripassare la conoscenza della lingua inglese, tedesca o francese.
  • LearnEnglish Kids: Playtime (Android/iOS/iPadOS) — è un'app creata dal British Council per insegnare la lingua inglese in modo divertente e giocoso. Si possono affrontare alcune sfide e minigiochi istruttivi mantenendo sempre un'ambiente stimolante e amichevole. Offre acquisti in-app per sbloccare funzionalità aggiuntive.
  • Lingokids (Android/iOS/iPadOS) — un'applicazione che fa dell'apprendimento un gioco. Adatta ai bambini più piccoli (a partire dai due anni!) permette di imparare concetti e parole inglesi in modo divertente.

App per bambini: studio e intrattenimento

Un bambino ha certamente voglia di giocare e divertirsi nel suo tempo libero, pur continuando a imparare cose nuove. Le migliori app per bambini 3 anni in su permettono di far giocare il tuo bambino in modi educativi e sicuri.

YouTube Kids (Android/iOS/iPadOS)

YouTube Kids

YouTube Kids è la versione per bambini del popolare portale di video online creato da Google. Offre strumenti per personalizzare l'esperienza del bambino e ai genitori permette di decidere quali contenuti sono a disposizione e quali no. Inizia scaricando l'applicazione, è disponibile sia su Android che su iPhone e iPad. Una volta installata avviala e inizierà una procedura guidata completamente in italiano. Da genitore puoi accedere e configurare l'account di tuo figlio/a inserendo la sua età e successivamente potrai scegliere di permettere a YouTube Kids di preselezionare un elenco di canali e video adatti o puoi scegliere tu personalmente cosa approvare e cosa no, lasciandoti il totale controllo sul tipo di contenuti che i tuoi figli possono visionare.

Una volta creato il profilo del bambino puoi premere sull'icona del lucchetto in basso a destra per avere accesso ad alcune altre opzioni di personalizzazione: ti consiglio di generare un passcode (la protezione di base è una semplice moltiplicazione che molti bambini saprebbero comunque risolvere!) e puoi esplorare le altre opzioni a tua disposizione, tra cui impostare un limite di utilizzo dell'app che va da un minimo di 1 minuto fino a un massimo di 60 minuti.

I bambini, dal canto loro, potranno accedere a una versione semplificata di YouTube con contenuti adatti alla loro fascia d'età, e saranno liberi di fare ricerche o selezionare la tipologia di video che il sistema gli può proporre, tra video musicali, episodi d'intrattenimento o contenuti educativi.

Toontastic 3D (Android)

Toontastic

Sviluppata da Google, Toontastic 3D è un'applicazione per bambini disponibile unicamente su Android che permette di giocare realizzando dei cartoni animati.

L'obiettivo del colosso di Mountain View va però al di là della realizzazione di un'applicazione con il solo scopo ludico. Dietro a Toontastic 3D c'è la volontà di mostrare ai più piccoli la procedura di creazione di un cartone animato, mostrando come sia necessario partire dalla creazione di una storia. Toontastic 3D mostra quindi tutto ciò che è definito il dietro le quinte per la realizzazione di un cartone animato.

La procedura di creazione viene però semplificata al massimo con quest'applicazione, volendo così risultare coinvolgente nei confronti degli utenti più piccoli.

Per creare il proprio cartone animato con Toontastic 3D, basterà soltanto impostare la durata del proprio filmato, scegliere l'ambientazione e i relativi personaggi da un elenco di modelli predefiniti e poi registrare il proprio racconto tramite il microfono del dispositivo, per dare vita a una storia completa.

I bambini più creativi troveranno inoltre più divertente utilizzare la modalità di creazione personalizzata. È infatti possibile disegnare a mano e in due dimensioni, scenari e personaggi, per poi vederne realizzata una trasposizione in tre dimensioni. Un'applicazione che incentiva lo storytelling, attraverso uno dei mezzi più affascianti per gli occhi di un bambino: il cartone animato.

Volendo però trovare una pecca all'applicazione vi è la presenza di un'interfaccia utente disponibile soltanto in lingua inglese. Un ostacolo di poco conto però, se si tiene conto della velocità con cui imparano i bambini, quando si tratta di sfruttare a pieno la fantasia. Una pecca che viene inoltre compensata dall'immediatezza degli strumenti messi a disposizione dall'app. Toontastic 3D potrà quindi essere apprezzata anche da chi non ha familiarità con la lingua straniera.

Samsung Kids (Android)

Samsung Kids

Se hai uno smartphone Samsung o tablet Samsung hai già preinstallato sul tuo dispositivo un intero ambiente d'uso dedicato ai bambini. Se attivi Samsung Kids su smartphone il bambino avrà accesso alle funzionalità generali del dispositivo ma con dei limiti precisi impostati da te. Ad esempio può fare telefonate solo ai contatti che tu approvi (e ai servizi d'emergenza), in modo che non possa telefonare a sconosciuti.

Ci sono anche molte applicazioni educative e di intrattenimento già pronte all'uso. Per utilizzare Samsung Kids non devi far altro che scorrere con il dito dall'alto verso il basso per mostrare il centro notifiche, e poi ripetere il gesto per avere accesso a tutte le icone rapide.

Fatto questo premi sui tre puntini in alto a destra e quindi sulla voce Modifica pulsanti. Ora trova il pulsante rapido per accedere a Samsung Kids, chiamato semplicemente Kids e con il volto di un bambino sorridente come icona.

Tieni premuto col dito su di esso, quindi spostalo tra i comandi rapidi a tua disposizione e smetti di premere. Da ora in poi potrai accedere facilmente a Samsung Kids dai comandi rapidi scorrendo due volte con il dito dall'alto verso il basso sullo schermo e premendo sull'icona Kids!

Una volta avviato Samsung Kids ti consiglio di scaricare le applicazioni principali che compaiono sullo schermo, ti è sufficiente premere su di esse col dito e poi premere su Installa nella schermata che compare subito dopo.

L'ambiente Samsung Kids è piuttosto completo ma soprattutto ti permette di controllare cosa può o non può fare tuo figlio, e quanto tempo passa utilizzando lo smartphone. Per effettuare questi controlli apri Samsung Kids, quindi premi sui tre puntini in alto a destra.

Da qui avrai accesso ad alcune impostazioni avanzate. Se premi su Impostazioni puoi aggiungere l'icona di Samsung Kids tra le applicazioni normali, ad esempio, ma ciò che ti consiglio di controllare è principalmente la voce Controllo genitori che ti permette di sapere il tempo di utilizzo totale dello smartphone e quali applicazioni il tuo bambino ha usato per quanto tempo, in questo modo puoi capire facilmente se sta esagerando o meno nell'utilizzo dello smartphone!

Puoi anche aggiungere in questo ambiente le app per bambini di cui ti ho parlato in questa guida, in modo che tutto sia racchiuso in un ambiente sicuro. Per farlo premi sempre sui tre puntini in alto a destra, poi tocca la voce Modifica schermata Home. Premi il pulsante + che compare in alto a destra e ti troverai nell'elenco delle app presenti sul tuo smartphone, scorri per cercare quella che vuoi aggiungere in Samsung Kids, ad esempio YouTube Kids, e quando sei soddisfatto della selezione premi sul pulsante Aggiungi in basso.

Usato a dovere, Samsung Kids ti concede ottimi strumenti per far conoscere queste importanti tecnologie ai tuoi figli senza che ne abusino o siano esposti a contenuti “difficili” e molte delle funzioni presenti sono app per bambini offline.

App per matematica

app per matematica

Lo studio dell'aritmetica, algebra, geometria e materie tecniche in generale è molto importante per la crescita del bambino. Fortunatamente ho scritto un intero tutorial sulle app per matematica e puoi leggerlo per avere tutte le informazioni che ti servono per scaricare app dedicate allo studio di queste materie.

Altre app per studiare

app per studiare

Le app dedicate allo studio sono moltissime e adatte a bambini e ragazzi di ogni età. Se ti interessa approfondire questo argomento per conoscere meglio cosa puoi installare sul telefono di tuo figlio ti invito a leggere proprio la guida che ho scritto sulle migliori applicazioni per studiare.

Salvatore Aranzulla

Autore

Salvatore Aranzulla

Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia. Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.it, uno dei trenta siti più visitati d'Italia, nel quale risponde con semplicità a migliaia di dubbi di tipo informatico. Ha pubblicato per Mondadori e Mondadori Informatica.